Ultime ricette

Frollini alla crema di pesche fresche e zenzero

Frollini alla crema di pesche fresche e zenzero


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ingredienti

  • 13 cucchiai di zucchero, divisi
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci
  • 1/2 tazza (1 bastoncino) di burro salato freddo, a dadini
  • 1/2 tazza di zenzero cristallizzato tritato finemente, diviso
  • 3 cucchiai più 1 1/4 di tazza di panna da montare pesante fredda, divisa
  • 4 pesche grandi, dimezzate, affettate sottilmente

Preparazione della ricetta

  • Preriscaldare il forno a 400 ° F. Foderare la teglia con carta da forno. Sbattere la farina, 6 cucchiai di zucchero e il lievito in una ciotola capiente. Aggiungere il burro; strofinare con la punta delle dita fino a formare una farina molto grossolana (fiocchi di farina d'avena). Mescolare in 1/4 tazza di zenzero tritato. Aggiungere il ginger ale e 2 cucchiai di panna. Mescolare fino a formare grumi umidi. Raccogliere l'impasto in un registro da 7 pollici. Tagliare trasversalmente in 6 giri uguali. Mettere su un foglio, distanziati. Forma ciascuno in un tondo di 2 1/2 pollici di diametro. Mescolare 1 cucchiaio di panna e 1 cucchiaio di zucchero in una piccola ciotola; spennellare la superficie e i lati dei biscotti.

  • Cuocere le frolle finché non sono dorate e il tester inserito al centro esce pulito, da 20 a 22 minuti. Raffreddare su foglio.

  • Nel frattempo, mescola le pesche in una ciotola grande con 4 cucchiai di zucchero e 1/4 di tazza di zenzero tritato rimanente. Sbattere le restanti 1 1/4 di tazza di panna e 2 cucchiai di zucchero in una ciotola media a picchi.

  • Dimezzare le crostatine orizzontalmente. Mettere i fondi sui piatti. Guarnire ciascuno con pesche, panna montata e torta di pasta frolla.

Ricetta di Bon Appétit Test Kitchen,

Contenuto nutrizionale

6 porzioni Una porzione contiene quanto segue: Calorie (kcal) 646,21 % Calorie da grassi 50,2 Grassi (g) 36,01 Grassi saturi (g) 22,49 Colesterolo (mg) 118,12 Carboidrati (g) 77,78 Fibre alimentari (g) 2,63 Zuccheri totali (g) 42.06 Carboidrati netti (g) 75.15 Proteine ​​(g) 6.08Sezione recensioni

15 grandi ricette con protagonista l'uva

L'uva è uno spuntino familiare, perfetto e portatile. A causa della dolcezza accattivante e succosa, tendiamo a pensare a questi frutti onnipresenti come un alimento a sé stante, mangiato direttamente dal mazzo. Ma l'uva è in realtà un ingrediente molto versatile, con un campo di applicazione sorprendentemente ampio. Dal rustico al sofisticato, dal semplice al complesso, l'uva ha una capacità vincente di adattarsi a piatti dolci o salati, morbidi o croccanti, caldi o freddi. Cruda o cotta, tritata o intera, pura o congelata, l'uva può informare e definire un menu diversificato, da bevande e snack a insalate, antipasti e dessert. Pensiamo che aggiungano interesse e complessità a qualsiasi fase di un pasto.

L'uva può essere la spina dorsale dei condimenti, nonché il tesoro ricercato all'interno di una focaccia gommosa. Sono il delizioso ripieno per le crostate al burro e il fresco rinfresco in un sorbetto senza sforbiciate.

Anche l'uva croccante senza semi, che è disponibile tutto l'anno al supermercato, può essere trasformata da una tostatura lenta e da abbinamenti intelligenti: in una semplice cena a base di pollo arrosto si dissolvono in un letto di ripieno, caramellandosi mentre cuociono. E la loro dolcezza senza carattere è migliorata in un pico de gallo veloce e piccante.

A fine estate e in autunno vale la pena dare la caccia all'uva stagionale e ricordare a noi stessi che l'uva ha un tempo di raccolta e un sapore tutto suo: cerca i saporiti Concord (e i loro cugini) o i caratteristici Moscati, quindi concediti una festa della celebrazione dell'uva usando la nostra galleria di ricette per guidarti.

Quando acquisti questi frutti, cerca l'uva che sia grassoccia, con bucce lisce e ininterrotte che dovrebbero anche essere saldamente attaccate agli steli. Gli onnipresenti verdi senza semi sono più dolci quando hanno una tonalità giallo pallido. Spesso, l'uva è coperta da una "fioritura" biancastra, che è una protezione naturale contro la perdita di umidità e il deterioramento.

Quando torni a casa, controlla gli acini e scarta quelli danneggiati, metti il ​​grappolo in un sacchetto di plastica e conserva in frigorifero per un massimo di tre giorni. Risciacquare appena prima dell'uso.


Stampa la ricetta Il budino di pane di Rouxpour con salsa al whisky Questo budino di pane è tra i migliori! Puoi trovarlo al The Rouxpour Restaurant & Bar a Sugar Land, fuori Houston, dove è il Mardi Gras tutto l'anno! Voti: 0 Voto: 0 Voi: Vota questa ricetta! Portata Dolci Occasioni Casual, Porzioni formali [&hellip]

Questa ricetta è del proprietario del ranch di Cartwright a Denton. L'ha fatto basandosi sulla ricetta di questa nonna .. e potrebbe ricordarti la versione che faceva tua nonna!


Quando ero piccola mia madre faceva di tutto e io al suo fianco. C'era una ricetta in (credo) quello che potrebbe essere stato un piccolo libro di cucina tascabile di Betty Crocker. C'era una ricetta per i pomodori verdi speziati in scatola, non riesco a trovare la ricetta corretta e sto contattando chiunque pensi di avere quello che sto cercando. Ricordo che è iniziato con 5 libbre di pomodori verdi a fette, zucchero, pimento, bastoncini di cannella e non lo so, forse aceto. Se qualcuno pensa di avere familiarità con questo, lo pubblichi. Ci sono molte ricette ma nessuna, finora, è stata La ricetta. Grazie mille e adoro questo blog

Purtroppo non conosco questa ricetta, ma se mai la vedo ve lo farò sapere. Spiced Green Tomatoes suona come qualcosa che mi piacerebbe.

Probabilmente è uscito da uno dei Ball Blue Books. Ne pubblicavano uno nuovo ogni pochi anni dai barattoli di conserve Ball. Pubblicano ancora il piccolo giornale ma le ricette cambiano nel tempo. Se avessero un sapore agrodolce, nella ricetta c'era l'aceto di mele? Se i pomodori fossero stati usati per la torta di pomodori verdi, sarebbero stati confezionati a freddo in acqua con le spezie e poi lavorati. Se ricordi gli anni in cui ha fatto questo? Potresti riuscire a trovare un vecchio Ball Blue Book di quel periodo su eBay. Il piccolo Ball Blue Books era la bibbia dell'inscatolamento e lo è ancora per la maggior parte delle cucine delle fattorie.

Sheryl, questa nuova blogger che ho scoperto, Susan mi ha fatto una domanda mentre discutevamo dello scrapple a cui non so rispondere: lo scrapple originale era fatto con i ritagli dopo aver macellato un maiale in casa? Ecco il suo link –
https://susansleggs.com/2016/11/09/scrapple-whats-that/

Wow, questa domanda mi riporta alla mia infanzia in Pennsylvania. Il mio ricordo è che lo Scrapple è principalmente il brodo stagionato e addensato di ritagli di maiale con un po' di ritagli macinati inclusi nel brodo. Quando abbiamo macellato abbiamo messo i ritagli, compreso il fegato e la carne della testa, in una pentola e l'abbiamo coperta con acqua e abbiamo aggiunto sale e pepe. Dopo che era ben cotto, i ritagli venivano macinati. La maggior parte della carne macinata veniva consumata come “liverwurst”, ma una parte veniva messa nel brodo che veniva poi addensato con farina di mais (e forse farina).

Ho trovato una ricetta per Scrapple in un libro di cucina pubblicato nel 1950 chiamato the Mennonita Community Cookbook:

1 1/2 tazze di budino di fegato macinato [Nel vecchio libro di cucina, i ritagli di maiale cotti sono chiamati “pudding”]
1 litro di brodo di budino cotto
1 tazza di farina di mais
3 tazze di farina integrale
1 1/2 cucchiaini di sale
1/2 cucchiaino di pepe

Portare a ebollizione il brodo in cui è stata cotta la carne del budino. Condire con sale e pepe. Mescolare nel brodo bollente la farina di mais e la farina. Aggiungi il budino di fegato macinato. Questa dovrebbe essere la consistenza della poltiglia di farina di mais. Cuocere lentamente in padella pesante o in alto a bagnomaria per circa 30 minuti. Versare nei piatti per modellare. Quando è freddo, affettalo a fette spesse 1/4 di pollice e friggi nel grasso bollente finché non diventano croccanti su entrambi i lati.

(Copierò ciò che ho appena scritto sopra e lo inserirò nel sito con la domanda.)

Non posso ringraziarti abbastanza per esserti preso la briga di portarmelo. SAPEVO di essere venuto dalla persona giusta per chiedere!! Mio padre adorava mangiarlo a colazione durante i mesi invernali.
Grazie ancora!

Sei il benvenuto. Mi sono divertito a sfogliare i miei vecchi libri di cucina per una ricetta scrapple. La domanda mi ha incuriosito e mi ha infastidito il fatto che non riuscissi a ricordare esattamente come facevamo lo scrap quando ero bambino.

Ho una vecchia ricetta per i panini alla cannella che l'impasto lievita in frigorifero. Una miscela di panna e zucchero di canna viene messa nella teglia prima di mettere i panini a cuocere. Ma non mi è mai stata data la quantità di zucchero e panna e forse ne ho messo troppo perché in cottura non si alzava come avrebbe dovuto dall'amica che l'ha condiviso. Ahimè, non è più disponibile.


Un suggestivo e meraviglioso sguardo sulla cucina nel Maine per quattro stagioni, con 100 ricette

Nessuno può portare in vita l'America di una piccola città meglio di un nativo. Erin French è cresciuta a Freedom, nel Maine (719 abitanti), aiutando suo padre alla piastra nella sua tavola calda. Cuoca completamente autodidatta che ha usato libri di cucina per formare la sua educazione culinaria, ora dirige il suo ristorante, The Lost Kitchen, in uno storico mulino nella stessa città, creando pasti che attirano gente del posto e visitatori da tutto il mondo in una sala da pranzo che sembra un'estensione della sua cucina di casa. Il cibo è stato definito "brillante nella sua semplicità e onestà" da Cibo & Vino, ed è esattamente questo approccio puro che rende la cucina di Erin così attraente e così facile da abbracciare a casa.

Questo splendido pacchetto regalo presenta una giacca di pergamena su una copertina stampata.


A base di estratto di vaniglia, olio, farina, cacao amaro in polvere, lievito, bicarbonato, sale, zucchero di canna, composta di mele, albume d'uovo

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

A base di caffè preparato, estratto di vaniglia, gelatina in polvere non aromatizzata, tuorli d'uovo, panna, latte, zucchero, cioccolato al latte

Metodo: piano cottura
Tempo: 2-5 ore

Una torta da zero tanto versatile quanto deliziosa. Ha un sapore ricco dall'aggiunta di latticello nella pastella della torta e una buona dose di vaniglia.

Metodo: piano cottura, forno
Tempo: 1-2 ore

A base di sale, lievito, cacao, burro, zucchero, uova, vanillina, farina

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

Fatto con zucchero, crema di formaggio, uova, estratto di vaniglia, farina, lievito, bicarbonato di sodio, sale

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

Ogni giorno inviamo una ricetta in primo piano e le scelte preferite del nostro editore. Non perdere!

A base di bicarbonato di sodio, Dr. Pepper, gocce di cioccolato, uova, latticello, olio vegetale, estratto di vaniglia, burro, burro

Metodo: forno, piano cottura
Tempo: 30-60 minuti

A base di cremor tartaro, acqua, aceto bianco, panna acida, tuorli d'uovo, olio, colorante alimentare rosso, estratto di vaniglia, dolcificante liquido

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

Il tè preparato aggiunge un po' di sapore e colore a questa deliziosa torta al cioccolato con granella di nocciole.

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

Fatta con farina 00, lievito, sale, burro, zucchero, uova, scorza di limone, succo di limone, latticello

Metodo: forno, piano cottura
Tempo: 2-5 ore

Preparato con preparato per torte gialle o al gusto di ananas, ananas schiacciato, burro, zucchero di canna, ciliegie al maraschino

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

Fatto con bicarbonato di sodio, lievito in polvere, cannella in polvere, noce moscata grattugiata fresca, chiodi di garofano macinati, pimento macinato, sale, latticello, crema di formaggio

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

Fatto con zucchero a velo, noci pecan tritate, cocco grattugiato, mix per torte alla cannella, cannella, margarina, crema di formaggio

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

Preparato con preparato per torta di velluto rosso, budino al cioccolato fondente e ripieno per torta, acqua, olio vegetale, crema di cacao o liquore al lampone o brandy, marmellata di lamponi.

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

A base di pimento, noce moscata, lievito in polvere, chiodi di garofano macinati, cannella, sidro di mele, estratto di vaniglia, zucchero, latticello

Metodo: forno, piano cottura
Tempo: 1-2 ore

A base di uova, estratto di vaniglia, farina, bicarbonato di sodio, sale, latticello, latte evaporato, zucchero, tuorli d'uovo

Metodo: forno, piano cottura
Tempo: 1-2 ore

Cosa sarebbe il martedì grasso senza la famosa torta del re? Questa versione da zero sarà al centro dell'attenzione durante la celebrazione del Mardi Gras.

Metodo: forno
Tempo: 2-5 ore

Un delizioso dessert per gli amanti del cioccolato nella tua vita

Metodo: piano cottura, forno
Tempo: 1-2 ore

Fatto con mirtilli, mirtilli freschi, fragole intere, torta di cibo per angeli, guarnizione montata non casearia, mix di budino alla vaniglia istantaneo, fragole fresche

A base di grasso, acqua, latticello, bicarbonato di sodio, sale, estratto di vaniglia, lievito, uova, cioccolato non zuccherato

Metodo: microonde, forno
Tempo: 1-2 ore

Realizzato con glassa, caramelle decorative, farina multiuso, zucchero, lievito, sale, latte, burro, estratto di vaniglia, uovo

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

Realizzato con gocce di cioccolato semidolce, uova, preparato per torta al cioccolato svizzero, crema di formaggio, zucchero

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

Con marmellata, latte, uova, zucchero di canna, burro, burro di arachidi, mix di biscotti

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

Questa torta di zucca leggera ha un ripieno cremoso fatto con un pizzico di spezie calde.

Metodo: forno
Tempo: 2-5 ore

A base di estratto di limone, uova, zucchero, burro, farina, crema di caffè, estratto di vaniglia

Metodo: forno
Tempo: 2-5 ore

A base di panna acida, uova, estratto di vaniglia, zucchero, burro, farina per tutti gli usi, bicarbonato di sodio, lievito in polvere, sale, cardamomo macinato

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

A base di zucchero a velo, mirtilli, burro o margarina, zucchero, uova, latte, farina per dolci, lievito, sale, pesche

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

Fatto con zucchero a velo, lievito, zucchero, crema di formaggio, burro, farina 00, uova

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

A base di lievito, latte, uova, aroma di mandorle, mirtilli, ricotta, uova, zucchero

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

Con burro, zucchero semolato, uova, farina autolievitante, marmellata

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

Cotti in uno stampo per muffin, questi shortcakes sono un incrocio tra il pound cake e il pan di spagna. Possono essere divisi a metà e conditi con frutti di bosco freschi e latte.

Metodo: forno
Tempo: meno di 30 minuti

Fatto con grasso, margarina, uova, zucchero, farina di torta matzo, panna da montare non casearia, cioccolato semidolce o agrodolce

Metodo: forno, piano cottura
Tempo: oltre 5 ore

A base di acqua, estratto di vaniglia, zucchero di canna chiaro, farina, cacao in polvere, lievito, sale, latte, burro

Metodo: pentola di coccio
Tempo: 2-5 ore

A base di burro, lievito, uova, tuorli d'uovo, latticello, scorza d'arancia, succo d'arancia, estratto di vaniglia, estratto di arancia, acqua

Metodo: forno
Tempo: 2-5 ore

Realizzato con metà di noci pecan, panna, gocce di cioccolato semidolce, uova, preparato per torta di cibo del diavolo, preparato per budino al cioccolato, acqua, olio vegetale

Metodo: forno, piano cottura
Tempo: 2-5 ore

Questi cupcakes sono così facili e divertenti! Se lo desideri, puoi utilizzare un altro mix di bevande analcoliche colorate al posto del viola.

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

Grande consistenza e sapore in questi semplici cupcakes da zero. E solo la porzione perfetta per due persone (o una se hai fame!)

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

Fatto con zucchero di canna, crema di formaggio, Cool Whip, preparato per torta gialla, preparato per budino al caramello, uova, acqua, olio vegetale

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

Questi cupcakes hanno un ingrediente segreto nascosto al loro interno

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

Un classico del sud. Questa torta sa di primavera con ananas e banane cotte nella pastella.

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

A base di lamponi, zucchero a velo, spray da cucina antiaderente, cacao in polvere, preparato per torta al cioccolato fondente, acqua, pappe con prugne, uova, lampone senza semi.

Metodo: forno
Tempo: oltre 5 ore

A base di sale, latte, zucchero di canna, burro, more, margarina o burro, zucchero, uova, farina, lievito

Metodo: forno, piano cottura
Tempo: 1-2 ore

Preparato con preparato per torta di carote, zucca, uova, acqua, zucchero a velo, burro, crema di formaggio

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

A base di latte, zucchero a velo, briciole di biscotti sandwich al cioccolato, gocce di cioccolato semidolce, farina multiuso, margarina, miscela per torte al burro

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

Preparato con sciroppo di cioccolato, panna, burro, acqua, farina per tutti gli usi, uova, crema di formaggio, latte, preparato istantaneo per budino alla vaniglia

Fatta con fettine di pesca, farina, lievito, sale, latte, burro, uova, zucchero, zucchero di canna

Metodo: piano cottura, forno
Tempo: 1-2 ore

Preparato con preparato per torta gialla, uovo, crema di formaggio, zucca, uova, estratto di vaniglia, burro

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

Fatta con acqua, zucchero, farina, bicarbonato, panna acida, uova, cacao in polvere, burro

Metodo: forno, piano cottura
Tempo: 30-60 minuti

A base di noci pecan, gocce di cioccolato semidolce, latte evaporato, preparato per torta cibo del diavolo, acqua, olio vegetale, uova, banane, caramelle

Metodo: piano cottura, forno
Tempo: 1-2 ore

Realizzato con ripieno di torta di fragole, colorante alimentare rosso, preparato per torta di fragole, olio vegetale, crema di formaggio, zucchero, uova, latte, succo di limone, estratto di mandorle

Metodo: forno
Tempo: 2-5 ore

Verdure nei cupcakes? Le barbabietole aggiungono un ricco colore rosso a queste delizie al cioccolato fondente.

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

Fatto con fette di frutta verde o caramelle gommose, glassa rossa, torta di pane al forno, Twinkies, glassa rossa e marrone, glassa gialla

Fatto con cacao in polvere, lievito, sostituto dell'uovo, zucchero di canna, estratto di vaniglia, caffè istantaneo, acqua, ricotta

Metodo: forno
Tempo: 30-60 minuti

Se mai una torta potesse ispirare qualcuno a cantare a squarciagola lo Star-Spangled Banner, questa sarebbe quella giusta. Strisce di fragole, stelle di mirtillo e una.

Metodo: forno
Tempo: 1-2 ore

A base di albume d'uovo, pistacchi, scorza d'arancia, zucchero, farina 00, tuorli d'uovo, latte, barrette bianche, estratto di vaniglia, estratto di mandorle

Metodo: forno, piano cottura
Tempo: 2-5 ore

Hai degli avanzi? Abbiamo ricette. 18 deliziose ricette con pollo cotto (più 9 ricette bonus!)

Le zucche non sono solo per torte o decorazioni di Halloween. Queste grandi zucche arancioni, sebbene naturalmente dolci, funzionano bene anche in piatti salati. Si abbinano bene con pollame e maiale (e soprattutto pancetta) e la loro consistenza cremosa quando viene cotta si fonde facilmente nelle zuppe.

Classificato al primo posto in quasi tutti i sondaggi sui "biscotti preferiti", il biscotto con gocce di cioccolato è praticamente il biscotto preferito sia per i bambini che per gli adulti.

Online dal 1995, CDKitchen è cresciuto fino a diventare una vasta collezione di deliziose ricette create da cuochi casalinghi e chef professionisti di tutto il mondo. Ci occupiamo di prelibatezze, buon cibo e cibo divertente. Unisciti alla nostra community di oltre 202.500 altri membri: cerca una ricetta, invia la tua, aggiungi una recensione o carica una foto della ricetta.

Copyright e copia 1995-2021 . Tutti i diritti riservati. CDKitchen, Inc. 21:06:13:21:13:10 :C:29


Cuocere e Matematica

L'altra settimana stavo passeggiando tra i negozi di Trader Joe e ho visto un pacco piatto avvolto in carta cerata opaca con l'etichetta “Almond Kringle. Dal Wisconsin! Quantità limitate disponibili!” Potresti sapere che adoro tutto mandorla. Storia a margine: adoro il sapone alla mandorla che hanno sui treni Amtrak. Molto. Così tanto che ho twittato una volta su quanto lo amo e dove potrei trovarne un po'? E Amtrak mi ha risposto su Twitter, e ho finito per prendere una bottiglia di sapone che non ha un fondo piatto (si avvita al treno) quindi non posso usarla a meno che non svuoto il sapone in un altro contenitore. Ed è stato fantastico.

SÌ! Grazie @amtrak! L'uomo non mi ha creduto quando ho detto che ADORO QUESTO SAPONE ma me l'ha dato lo stesso! Sìì! pic.twitter.com/SmFTBLfW6u

— Yen Duong (@yenergy) 1 giugno 2014

Inoltre, sono 8217m dal Minnesota, quindi se mi imbatto in qualcosa in Texas che dice “dal Midwest!” lo comprerò (anche io sono un idiota). E “Quantità limitate disponibili,” perché sono un idiota, significa che lo comprerò. Tutti gli ingredienti erano a posto per me per ottenere questa magica, incredibile esperienza deliziosa (non sono l'unico a pensarla così). Dopo essere tornato a casa e aver dato un morso alla pasta di forma ovale che è uscita dal sacchetto misterioso, ho riso e non ho potuto smettere di ridere per cinque minuti. Mio marito ha mangiato un boccone e poi entrambi abbiamo mandato un messaggio a tutte le persone che conoscevamo dal Wisconsin e abbiamo detto loro che anche se li amavamo, non erano la cosa migliore che venisse dal Wisconsin.

Dopo che abbiamo ripulito il nostro Kringle TJ's in tre giorni (è poco più di un chilo e contiene almeno un chilo di burro), ho deciso di provare a crearne uno mio. La ricetta ufficiale ti farà usare poco più di mezzo chilo di burro e impiegare tre giorni per fare tutti gli strati. Ma ci sono un sacco di quelli fatti in casa che non richiedono tre giorni o tonnellate di rotolamento, ed è quello che ho fatto. Puoi farcire i kringles con qualsiasi cosa, ma quello di TJ's era pieno di marzapane (yum) e io ho fatto un ripieno di cocco e mandorle per il mio. Molte ricette erano solo butterscotch (burro + zucchero).

Inoltre ero ancora un po' impacciato quando ho deciso di dare impulso a fare il kringle, quindi niente foto degli ingredienti. L'impasto e la ricetta sono semplicissimi, ma questa era la prima volta che facevo una pasta ripiena, quindi ho fatto un pessimo lavoro (chi sapeva che devi chiuderla completamente o il ripieno cade tutto?!)

Impasto o impasto no, non c'è da provare

L'impasto consisteva semplicemente nel tagliare il burro in farina, quindi aggiungere lo yogurt (la ricetta prevedeva la panna acida, ma io uso lo yogurt come sostituto della maggior parte degli impasti bianchi come maionese, panna acida e talvolta burro/margarina/grasso). L'impasto è MOLTO APPICCICOSO.

Però se vuoi una ciambella questa non è la ricetta che fa per te

Avvolgilo nella pellicola e mettilo in frigo per un po' (va bene tutto il giorno o tutta la notte). Nel frattempo puoi mettere insieme il ripieno, che è un'altra tazza di burro sbattuto con zucchero di canna e cocco grattugiato e pezzi di mandorle. Ho messo la mia noce di cocco in una padella asciutta sul fuoco per alcuni minuti, fino a quando non è leggermente dorata e tostata. Ho usato anche il cocco grattugiato zuccherato, anche i fiocchi non zuccherati andrebbero bene.

Buon giorno MLK! Potresti anche pensare alla giustizia sociale una volta alla settimana tutto il giorno, forse AllMond ays?

A questo punto dividete l'impasto in due metà, e lasciatene una in frigo mentre stendete l'altra su un piano molto infarinato (ricordate, appiccicoso) fino ad ottenere uno spessore molto, molto sottile. Molto più sottile del previsto per una persona che non ha mai preparato una pasta ripiena prima.

Ho avuto degli amici mentre preparavo questo kringle e stavamo guardando Clueless e a questo punto continuavo a dire che stavo "rotolando con i miei amici". In realtà questo non è vero perché non ho amici da guardare Clueless con durante la cottura.

Il riempimento va in una lunga fila nel mezzo. Se vuoi fare due danesi separate, come le linee, fermati prima delle estremità in modo da poter rimboccare la parte superiore. Ho unito le mie due metà in modo da stendere il ripieno abbastanza lontano fino alle estremità.

Se la cottura fosse Hollywood, celebreremmo i produttori di fil(ling)avant garde

La ricetta richiedeva un taglio e un'intrecciatura fantasiosi, ma non aveva immagini. Ho provato questo nella prima metà e poi tutto il ripieno è uscito dai fori. Quindi, buona fortuna a te se decidi di seguire il percorso danese intrecciato: controlla le guarnizioni nel tuo impasto! Invece, consiglio solo di piegare i due lati e fare un tubo di pasta meno bello ma più strutturalmente sano.

I Kringles di TJ’s provengono dalla panetteria O&H di Racine, nel Wisconsin. L'altra opzione oltre alla O è una forma a H. Questo non è vero.

Vedi tutti i buchi nel mio kringle sopra? Non farlo. Ma crea due tubi e infilali insieme per creare la bellissima forma a ghirlanda del kringle. Cuocere a 375 fino a doratura e ha un odore COS BUONO ed è COS BUONO. Anche se non risulta bello.

Facili kringle cocco e mandorle, adattati da Taste of Home

1 tazza di yogurt intero intero (o panna acida)

2 tazze di cocco grattugiato, tostato

Tagliare 1 c (2 bastoncini) di burro nella farina, fino a ottenere pezzi di burro delle dimensioni di un pisello o più piccoli. Incorporate bene lo yogurt, fino ad ottenere un impasto molto appiccicoso. Coprire con pellicola trasparente e conservare in frigorifero tutto il giorno o tutta la notte o almeno qualche ora.

Sbattere lo zucchero di canna con la restante tazza di burro. Tostare le mandorle e il cocco mettendoli in una padella asciutta a fuoco medio per alcuni minuti, mescolando leggermente un paio di volte, fino a quando non avranno un profumo delizioso e avranno un aspetto leggermente marrone/tostato. Mescolare le mandorle e il cocco (o qualsiasi ripieno di noci/frutta che si desidera qui) con il mix di burro e zucchero di canna.

Dividere l'impasto freddo in due metà. Preriscaldare il forno a 375. Stendere l'impasto molto sottile in un rettangolo ruvido, quindi mettere metà del ripieno in linea retta al centro dell'impasto. Taglia e intreccia le parti esterne o piegale. Fallo con entrambe le metà, quindi unisci le metà in una forma ovale su una teglia.


5 blog di cibo preferiti del momento

Baked the blog è un sito collaborativo gestito da sette food blogger canadesi che celebra tutto ciò che è dolce. Pubblicando circa una ricetta a settimana, ogni blogger a turno condivide una delle sue deliziose creazioni accompagnata da una fotografia che ti farà sicuramente sbavare Di più.

Brooklyn Supper è il lodato blog di Elizabeth Stark e Brian Campbell, una coppia che si concentra sul mangiare stagionalmente. I due condividono ricette semplici e dirette (con una fantasia lanciata qua e là) per cuochi casalinghi a tutti i livelli. Alcuni dei migliore le insalate che vedrai mai sono proprio qui.

Cookie + Kate è uno dei miei preferiti di lunga data con un focus su cibi integrali e ricette vegetariane. Il segno distintivo di Kate è che crede che le ricette siano flessibili e pratica ciò che predica. Molte delle sue ricette sono in costante rotazione nella mia cucina tutto l'anno.

Un altro favorito di lunga data, How Sweet It Is (alias How Sweet Eats), è il blog di cucina baby della spiritosa Jessica. Ricette salutari, cibo confortevole e dessert indulgenti hanno tutti il ​​loro posto qui, dove le battute e la realtà di Jessica ti fanno venir voglia di stare in giro e bere un cocktail.

Billy Green è un mofo esilarante e il suo sito Wit & Vinegar è tanto divertente quanto delizioso. Il suo background di design grafico traspare da foto splendidamente stilizzate che ti faranno entrare nella tua cucina al più presto.


Musica

Questo è un archivio in esecuzione delle opere classiche presenti su questo blog e le ricette che ho abbinato di conseguenza. Anche se accetto l'idea che musica e cibo siano praticamente inseparabili, questi abbinamenti specifici non sono – quello che potrebbe essere stato il caso in un pasto potrebbe cambiare completamente con il successivo.

ALBÉNIZ, Isaac

ANDERSON, Leroy

BACH, Johann Sebastian

  • Corrente dalla Partita in la minore per flauto solo: involtini di lattuga di pollo asiatica e broccoli arrostiti piccanti asiatici e fagiolini
  • Endlich wird mein Joch“ dalla Cantata BWV 56: Uccelli menta-cioccolato’ Nidi
  • Fuga in si minore su un tema di Tomaso Albinoni:Amaretti al cocco ricoperti di cioccolato
  • Variazioni Goldberg, BWV 988:Maki sushi
  • Preludio dalla Partita per violino n. 3 in mi maggiore : Pagnotte al profumo di arancia con glassa

BARBIERE, Samuel

BARTÓK, Bela

BEETHOVEN, Ludwig van

BERNSTEIN, Leonard

BIZET, Georges

BOCCHERINI, Luigi

BRAHMS, Johannes

BRITTEN, Benjamin

CASSADÓ, Gaspar

CHOPIN, Frédéric

COPLAND, Aaron

CORELLI, Arcangelo

DEBUSSY, Claude

DVORÁK, Antonin

DUFAY, Guillaume

ELGAR, Edoardo

EWAZEN, Eric

GLAZUNOV, Aleksandr

GOLIJOV, Osvaldo

GRIEG, Edvard

HAHN, Reynaldo

HALVORSEN, Johann

HARVEY, Jonathan

HINDEMITH, Paul

IBERT, Jacques

IVES, Carlo

JANÁCEK, Leoš

KREISLER, Fritz

LISZT, Franz

MAHLER, Gustavo

MÁRQUEZ, Arturo

MASCAGNI, Pietro

MAXWELL DAVIES, Peter

MENDELSOHN, Felix

MOZART, Wolfgang Amadeus

NEIKRUG, Marc

NEWMAN, Thomas

NIELSEN, Carlo

PIAZZOLLA, Ástor

POULENC, Francis

PROKOFIEV, Sergei

PUCCINI, Giacomo

RAVEL, Maurizio

ROSSINI, Gioachino

SAINT-SAËNS, Camille

  • Danse Bacchanale da Samson et Dalila : Cavolfiore arrosto ai semi di cumino con yogurt e semi di melograno e zuppa di zucca butternut al curry
  • Danza Macabra:Torta Di Zucca Con Glassa Di Formaggio Cremoso
  • Finale da Il carnevale degli animali (Il carnevale degli animali): Cupcakes Terrier e Torta Kermit la rana (ricetta della torta qui)

SCHUBERT, Franz

SCHUMANN, Robert

HOSTAKOVICH, Dmitri

SIBELIUS, Jean

STRAUSS, Johann

STRAUSS, Richard

STRAVINSKY, Igor


Редварительный просмотр книги

Dolci classici della casa - Richard Sax

CAPITOLO 1: LA FAMIGLIA ESTESA DEI CALZATORI E PATATINE

Crostata Di Frutta Mista [>]

Crostata di pesche e lamponi in stile meridionale con topping al croccante di noci pecan [>]

Torta al piatto del New Hampshire [>]

Virginia Blackberry Roll [>]

Pera o mela Brown Betty con briciole di torta [>]

Crumble di mirtilli rossi con frutti autunnali [>]

Croccante Rabarbaro-Fragola con Topping Cannella-Noci [>]

Torta di mele svedese con salsa alla vaniglia [>]

Dessert danese di mele e biscotti sbriciolati [>]

Grugnito nero e mirtillo (o crollo) [>]

Fibbia Tradizionale a Due Bacche [>]

Fibbia alleggerita Down-East Berry [>]

La Torta Finamore [>]

Frollini ai Frutti di Bosco con Biscotti al Latticello e Mandorle [>]

Millefoglie ai mirtilli con biscotti magri di farina di mais e yogurt [>]

Frutta e pasta: questi sono gli elementi essenziali. Combinali in diversi modi (frutta sotto, frutta sopra, frutta in mezzo), varia l'impasto (impasto per biscotti, pasta per pane, pasta frolla, briciole o streusel sbriciolato), e hai tutta la famiglia allargata che include calzolai, patatine, Betty marroni, crumble, pandowdies, persino shortcakes.

Il più semplice di questi tipi di dessert potrebbe essere quello preparato dalle casalinghe degli Appalachi. Molte persone cresciute sulle colline del Kentucky, del Tennessee, della Carolina e della Georgia ricordano che quando non c'era la torta, le loro madri facevano quello che Ruth Holcomb, una cuoca rurale citata in Il libro Foxfire della cucina degli Appalachi (1984), chiama torta di salsa di mele:

Affettate i vostri biscotti avanzati dalla colazione o dalla cena di ieri sera e adagiateli sul fondo di una teglia.

Distribuire sopra la salsa di mele. Se lo desideri, puoi aggiungere la cannella alla salsa di mele. Fai tutti gli strati che desideri, terminando con la salsa di mele sopra.

Cospargere lo zucchero di canna sullo strato superiore. Mettere in forno e scaldare. Lo zucchero di canna si scioglierà e formerà una crosta sopra la salsa di mele.

Brownies All-American Fudge-Chunk e White Chocolate-Macadamia Blondies

Torta di mele ai mirtilli rossi del sud-est

Crostata Di Mirtilli E Lamponi Pastiche

Frolla ai Frutti di Bosco con Biscotto al Latticello e Mandorle

Pasta fillo ripiena di crema pasticcera greca

Torta di chiffon al lime su più livelli

Budino Estivo ai Quattro Frutti Rossi

Soufflé al cioccolato di Edna Lewis

Torta austriaca di noci con panna montata al caffè

Composta di prugne e lamponi in camicia in sciroppo di vino da vendemmia tardiva

Torta a strati al cocco del sud con glassa della divinità

C'è qualcosa di commovente in questo sforzo di mettere insieme, con quel poco prezioso che c'è a portata di mano, qualcosa al di là della stretta necessità.

I dolci fatti in casa come patatine e Betty marroni mostrano uno sforzo maggiore rispetto al semplice preparare una ciotola di frutta dopo cena, ma non tanto quanto cuocere una torta. Sono semplici, senza fronzoli, semplici e fatti in casa, fatti semplicemente tagliando alcune mele e cospargendole di briciole imburrate. E qui sta il loro fascino innato.

Eppure, nonostante i sentimenti profondi che evocano, le vecchie ricette per i dolci casalinghi alla frutta non sono così facili da trovare. Quando guardi indietro a vecchi libri di cucina, ricette di fattoria e quaderni di ricette manoscritte tramandate da madre a (di solito) figlia, queste piante perenni sono spesso vistosamente assenti.

Ci sono budini di mele, spesso con frutta incorporata in budini di pane e crema pasticcera, ma raramente appare frutta condita con briciole imburrate o con una coperta di biscotti trapuntata. Sembra che questi dolci alla frutta siano così semplici che le mamme presumevano che le ricette non fossero necessarie. Calzolai e patatine (e anche pandowdies e Betty marroni) erano solo qualcosa che si faceva, senza fare affidamento su istruzioni scritte. Quindi le ricette per molti di questi dolci non sono mai state scritte e, di conseguenza, sono state facilmente perse o dimenticate.

I dessert alla frutta iniziano finalmente a comparire nella stampa alla fine del XIX secolo. Negli anni '20, appaiono a profusione, quando i libri di cucina degli economisti domestici e quelli prodotti in serie da... Buona pulizia della casa e simili iniziarono a definire la cucina americana per una generazione che aveva visto l'ascesa dell'industrializzazione e l'allontanamento dalla vita in fattoria. Ma è importante ricordare che, come le torte, questi dessert risalgono più indietro di quanto potrebbero suggerire semplici documenti scritti.

Cos'è un ciabattino? Cos'è un croccante?

Per quanto vorremmo essere definitivi, i dolci di una volta sono cibo popolare -cibo della gente- cucinato in casa, fatto con lievi variazioni da cucina a cucina, e come tutta la cultura popolare, le ricette vengono passate oralmente da persona a persona, spesso mai scritto.

Per questo motivo, le definizioni sono difficili da concordare. Penso a un vero ciabattino fatto con l'impasto dei biscotti, ma spesso si usa la pasta frolla. Per me è pasta sopra, frutta sotto. Ma molti calzolai di pesche del sud hanno croste di fondo o due croste con frutta in mezzo. Chi può dire, in qualche tentativo di codificazione accademica, che questi tradizionali calzolai meridionali non siano veri calzolai?

Ecco, tuttavia, la terminologia, le distinzioni risolte nel modo più chiaro possibile:

un calzolaio è frutta cotta con una crosta. La maggior parte dei calzolai sono realizzati con una crosta superiore di pasta per biscotti, che può essere un singolo strato solido o singoli biscotti (cobbles). Spesso si sostituisce l'impasto della pasta o del pane e alcuni calzolai sono realizzati con una crosta inferiore e superiore.

Un croccante si riferisce al componente più casuale di questi dolci alla frutta (spesso a base di mele o mirtilli) in cui la frutta è condita con una miscela strofinata di burro, zucchero, farina e talvolta noci. È possibile utilizzare briciole di pane imburrate, briciole di biscotti, briciole di cracker graham, briciole di torta rafferma o persino fiocchi di mais. (Quando le briciole sono a strati con la frutta invece che sopra, diventa un marrone Betty.)

una sbriciolata è un cugino inglese del nostro croccante. Ha una copertura croccante simile a una pasta frolla di avena, burro, farina e zucchero di canna. I crumble sono spesso fatti con rabarbaro, uva spina o prugne.

Un panino è fatto con frutta a fette (spesso mele), sormontata da una crosta di pasta frolla che viene tagliata e pressata di nuovo nella frutta per gli ultimi minuti di cottura. Le prime versioni del pandowdy usavano l'impasto del pane come una crosta, e alcuni disponevano la frutta sopra e capovolgevano il dessert prima di servire. L'origine di questo termine è sconosciuta, ma un libro di cucina del New England si riferisce al trasandato come al processo di rottura dell'impasto.

una fibbia è generalmente fatto con frutti di bosco, che vengono piegati (o sparsi sopra) in una tenera pastella gialla per dolci, solitamente condita con briciole. La fibbia viene poi cotta e tagliata a quadrati.

un grugnito o crollo assomiglia a un ciabattino, ma viene cotto a vapore sopra la stufa (spesso in una padella di ghisa) invece di essere cotto. Il prodotto finito assomiglia a gnocchi (chiamati anche biscotti a goccia), piuttosto che a croccanti biscotti dorati. Il grugnito, dicono, è il suono che fa il frutto mentre si stufa.

Crostata Di Frutta Mista

Il prototipo del ciabattino: topping di biscotto al latticello leggero, acciotolato (tagliato in singoli rondelle di biscotto) e posizionato sopra la frutta. I succhi rimangono liquidi. Servire questo caldo in ciotole, non piatti, con una brocca di panna o una pallina di gelato (o vaniglia congelata o refrigerata o yogurt bianco).

Prepara questo ciabattino con qualsiasi frutto di bosco, usando quantità simili e aggiustando per la dolcezza. Aggiungere un tocco di zenzero cristallizzato fresco o tritato grattugiato, spezie macinate o alcuni frutti di bosco a un ciabattino di pere aggiungere una mela cotogna affettata a un ciabattino di mele aggiungere una manciata di ciliegie secche, mirtilli o mirtilli rossi a un ciabattino di pesche.

Serve da 4 a 6

Frutta

Impasto Biscotto Leggero

FRUTTA: Sbucciare le nettarine e le pesche immergendole in una pentola capiente di acqua bollente per circa 30 secondi sciacquandole sotto l'acqua fredda in uno scolapasta. Le pelli dovrebbero scivolare via facilmente. Tagliare a metà la frutta, togliere i noccioli e tagliarla a spicchi spessi, lasciandoli cadere in una terrina e irrorandoli con il succo di limone per evitare che anneriscano. Eliminate il liquido in eccesso, lasciando la frutta un po' umida. Aggiungere le prugne, i frutti di bosco e lo zenzero.

In una piccola ciotola, mescolare insieme gli zuccheri di canna e bianco, l'amido di mais e la cannella con una forchetta o una piccola frusta fino a quando non si formano grumi. Cospargere questa miscela sulla frutta e mescolare delicatamente con le dita o 2 cucchiai grandi fino a quando non si sarà completamente amalgamato. Trasferire il composto in una teglia quadrata da 8 pollici, una teglia ovale per gratin o un'altra teglia poco profonda con una capacità di circa 2 litri.

IMPASTO PER BISCOTTI LEGGERO: In un robot da cucina, unire la farina, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato di sodio e il sale, pulsando una o due volte. Aggiungere il burro e lavorare, pulsando, fino a ottenere un composto sbriciolato. Aggiungi la vaniglia e gocciola la maggior parte, ma non tutta, del composto di latticello o yogurt sul composto secco e mescola per amalgamare. Se necessario, aggiungete il restante latticello che l'impasto dovrebbe tenere insieme e dovrebbe essere umido, ma non appiccicoso. Raccogliete l'impasto su un foglio di pellicola infarinata o carta oleata, picchiettandolo per formare un disco coesivo. (L'impasto può essere preparato diverse ore in anticipo avvolgere e conservare in frigorifero fino al momento del bisogno.)

Preriscaldare il forno a 400 gradi F. Stendete l'impasto su un foglio di carta oleata leggermente infarinato a uno spessore di circa ¾ di pollice.Tagliare con un tagliabiscotti o un bicchiere infarinato, arrotolare e tagliare gli scarti. Spennellare i biscotti con il latte e disporli sulla frutta. Cospargere leggermente i biscotti con lo zucchero.

Metti la crostata in forno con un foglio di carta stagnola sotto per raccogliere eventuali gocce. Cuocere il ciabattino fino a quando i biscotti non sono dorati e la frutta è frizzante, da 30 a 35 minuti. Raffreddare brevemente su una gratella. Servire caldo, con gelato, frozen yogurt o panna.

Variazioni

ciliegie/nettarine in agrodolce

Suggerimenti in cucina per calzolai e patatine

Una parola sull'ispessimento. Troppe ricette di crostate e altri dolci alla frutta fanno addensare troppo la frutta. E così facendo, perdono il punto di catturare tutto il succo glorioso che scorre insieme alla panna o al gelato, che aspetta solo di essere inzuppato con un morso di biscotto. Mi piace un leggero ispessimento, però, piuttosto che nessuno, quindi il ciabattino non è inondato di succhi in fuga.

Variare la quantità di zucchero in tutte queste miscele di frutta a piacere, in base alla frutta che compri. In molte ricette antiche, puoi ridurre lo zucchero fino alla metà.

Per biscotti da crostata dalla consistenza leggera, rendere l'impasto leggermente più umido rispetto alla cottura dei biscotti, ma non appiccicoso. Quando saranno cotti risulteranno teneri e leggeri. Non impastare o manipolare eccessivamente l'impasto in nessuna fase della preparazione.

Se non hai il latticello a portata di mano, sostituire lo yogurt bianco (o alla vaniglia) diluito con latte scremato o acqua fredda.

Blackberry Cobbler di Raylene

Raylene aveva portato con sé alcune delle sue more in scatola fatte in casa. Lei e Reese hanno fatto un ciabattino in padella nel modo in cui Raylene ha detto di aver imparato quando era al luna park. Lasciò cadere tante fettine di burro sul fondo della padella, ci spruzzò sopra dello zucchero di canna, poi versò le more, altro burro e una manciata di zucchero bianco su tutto. L'impasto per biscotti non zuccherato ha formato la crosta superiore e il ciabattino era pronto da mangiare in mezz'ora. Non era buono come le torte di zia Fay, ma Reese se ne ingozzò, mangiando quasi metà della padella da sola. In seguito, si sporse pigramente in avanti sul tavolo, quasi addormentata, le labbra macchiate di blu leggermente socchiuse.

DOROTHY ALLISON BASTARDO FUORI CAROLINA 1993 1992

Crostata di pesche e lamponi in stile meridionale con topping al croccante di noci pecan

Il Peach Cobbler è sia una casa che un ristorante principale nel sud, dove i golosi sono stati raffinati in un'istituzione culturale regionale.

Quando non riesci a trovare buone pesche, sia per crostate, crostate o crostate, prova a usare le nettarine.

Serve circa 6

Frutta

Sciroppo

Impasto Biscotto Leggero

Topping croccante alle noci pecan

FRUTTA: Sbucciare le pesche immergendole in una pentola capiente di acqua bollente per circa 30 secondi sciacquandole sotto l'acqua fredda in uno scolapasta. Le pelli dovrebbero scivolare via facilmente. Tagliare a metà la frutta, togliere i noccioli e tagliare la frutta a spicchi, lasciando cadere le fette in una terrina e irrorandole con il succo di limone per evitare che anneriscano. Eliminate il liquido in eccesso, lasciando la frutta un po' umida. Aggiungere il frullato di lamponi per unire.

SCIROPPO: In una piccola ciotola, mescolare lo zucchero, l'amido di mais, la cannella, la noce moscata e il sale. Aggiungere il liquore facoltativo e mescolare con una forchetta o una piccola frusta fino a quando non si formano grumi. Versare questo composto sulla frutta e mescolare delicatamente con le dita o 2 cucchiai grandi fino a quando non si sarà completamente amalgamato. Trasferire il composto in una teglia quadrata da 8 pollici, una teglia ovale per gratin o un'altra teglia poco profonda con una capacità di circa 2 litri.

IMPASTO PER BISCOTTI LEGGERO: In un robot da cucina, unire la farina, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato e il sale, pulsando una o due volte. Aggiungere il burro e lavorare, pulsando, fino a ottenere un composto sbriciolato. Sgocciolare la maggior parte, ma non tutto, del latticello sulla miscela secca per unire. Se necessario, aggiungete il restante latticello che l'impasto dovrebbe tenere insieme e dovrebbe essere umido, ma non appiccicoso. Raccogliete l'impasto su un foglio di pellicola infarinata o carta oleata, picchiettandolo per formare un disco coesivo. (L'impasto può essere preparato diverse ore in anticipo avvolgere e conservare in frigorifero fino al momento del bisogno.)

Preriscaldare il forno a 375 gradi F. Stendi l'impasto sul foglio di pellicola leggermente infarinato o carta oleata a poco più di ¼ di pollice di spessore. Con un coppapasta a forma di stella o un coppapasta tondo scanalato ritagliate i biscotti. Riavvolgere e tagliare gli scarti. Adagiate delicatamente i biscotti sopra la frutta, disponendoli abbastanza vicini tra loro, oppure sovrapponendoli leggermente. Spennellare i biscotti con il latte.

TOPPING PECAN-CRUNCH: In una piccola ciotola, mescolare insieme le noci pecan o le mandorle, lo zucchero di canna e la cannella. Spargere il condimento sull'impasto.

Metti la crostata in forno con un foglio di carta stagnola sotto per raccogliere eventuali gocce. Cuocere il ciabattino fino a quando i biscotti sono dorati e la frutta è frizzante, di solito circa 35 minuti. (Se i biscotti iniziano a dorarsi prima che la frutta faccia le bollicine, stendere un foglio di carta stagnola sopra l'impasto e continuare a cuocere fino al termine.) Raffreddare brevemente il ciabattino su una gratella. Servire caldo, con gelato, frozen yogurt o panna.

Un pasticcio di pesche

Un pasticcio di pesche, o cobler, come viene spesso chiamato, dovrebbe essere fatto di pesche a nocciolo, che sono molto mature, e poi sbucciate e tagliate a fettine. Preparare una pentola o un forno con la pasta, come indicato per la torta di mele, mettere le pesche preparate, spolverare con una manciata abbondante di zucchero di canna, versare abbondante acqua per cuocere le pesche senza bruciarle, anche se dovrebbero esserci ma molto poco liquore o sciroppo quando la torta è pronta. Mettere sopra una pasta e cuocere a fuoco moderato, alzando di tanto in tanto il coperchio, per vedere come si cuoce. Quando la crosta sarà dorata e le pesche molto morbide, capovolgere la crosta su un piatto capiente, adagiarvi sopra le pesche in modo uniforme e grattugiarvi sopra lo zucchero a velo. Mangialo caldo o freddo. Anche se non è una torta alla moda per la compagnia, è ottima per l'uso familiare, con latte dolce freddo.

LETTICE BRYAN LA CASALINGA DEL KENTUCKY CINCINNATI, 1839

Ricchezze estive

(Cobbler di ciliegie e nettarine con pasta frolla ricca)

Cattura l'apice dell'estate in questo dessert dal colore rubino intenso, pieno di ciliegie e nettarine. Questo è fondamentalmente un ciabattino, ma sormontato da un coperchio di pasta frolla al posto dei biscotti e cotto in una casseruola profonda invece di un piatto poco profondo.

Puoi usare sia le ciliegie dolci che quelle acide qui. Le ciliegie rosso intenso che trovi al supermercato sono ciliegie dolci, di solito ciliegie Bing. Altre varietà dolci, non così comunemente coltivate, sono i Rainiers (dorati con un rossore rosato) o i Lambert scuri. Anche le Queen Anne sono dorate, ma il raccolto viene utilizzato quasi esclusivamente per produrre ciliegie al maraschino. Le ciliegie acide come Montmorency si trovano spesso nei mercati degli agricoltori, funzionano magnificamente in calzolai e torte, a patto che le addolciscano di conseguenza. (Vedi anche Composta speziata di amarene per gelato su [>].)

Serve circa 6

Preriscaldare il forno a 425 gradi F. In una ciotola grande, unire le ciliegie, le fette di nettarina, il succo di limone e l'amaretto o il Grand Marnier opzionali. Aggiungere lo zucchero di canna, l'amido di mais, la cannella e il sale e mescolare finché non si saranno ben amalgamati. Impilare la miscela di frutta in una casseruola profonda da 1½ a 2 quarti. Cospargete la frutta con il burro.

Stendere la pasta su una superficie leggermente infarinata di circa ⅛ di pollice di spessore. Trasferire delicatamente la pasta nella teglia, in modo che copra la superficie con una sporgenza di ¾ di pollice su tutti i lati. Rimboccare i bordi sotto e sformarli, se lo si desidera. Spennellare l'impasto con la panna o il latte cospargere di zucchero. Tagliare 4 o 5 tagli nella crosta per gli sfiati del vapore.

Cuocere fino a quando la pasta è dorata e il ripieno è spumeggiante, da 40 a 45 minuti. Raffreddare brevemente. Servire caldo, guarnito con gelato, frozen yogurt o panna, se vi piace.

Strategia di successo per i dessert alla frutta

Come le frolle, i calzolai dovrebbero essere serviti caldi di forno, preferibilmente poco dopo la cottura. (La cottura troppo avanti garantisce la formazione di fanghi.)

Ma puoi renderlo facile per te stesso. Ecco come:

Preparate in anticipo l'impasto dei biscotti.

Stendetela su un foglio di carta oleata leggermente infarinata e ripiegate la carta sull'impasto o coprite con un secondo foglio. Se lo desideri, puoi anche tagliare l'impasto a rondelle in anticipo.

Refrigerare per un massimo di diverse ore fino al momento del bisogno.

Le miscele di streusel e briciole possono anche essere preparate in anticipo e refrigerate o congelate in un sacchetto di plastica sigillato. In estate, prepara una doppia o tripla dose di streusel, tienilo a portata di mano nel congelatore e spargi quanto necessario su dolci e crostate alla frutta.

I ripieni di frutta possono essere preparati in anticipo, anche coprire il ripieno con pellicola trasparente, direttamente nella sua teglia.

Al momento di infornare, preriscaldare il forno, disporre l'impasto sopra la frutta e il gioco è fatto.

Denocciolare una ciliegia

Assaporando un dessert alla ciliegia, un amico ha improvvisamente alzato lo sguardo e ha chiesto: Come si tolgono i noccioli dalle ciliegie?

Con un denocciolatore di ciliegie, ho risposto. Non aveva mai sentito una cosa del genere. (È come un grosso paio di pinzette, con uno spillo per spingere la fossa in modo pulito.)

Dispositivi come questi una volta erano standard in ogni cucina di casa. Anche con tutti i gadget high-tech ora disponibili, non c'è ancora niente di meglio per estrarre rapidamente i noccioli delle ciliegie, senza storpiare le ciliegie. (Se non ne possiedi uno, usa una bacchetta per spingere le fosse direttamente attraverso.)

Torta al piatto del New Hampshire

Questo è qualcosa di insolito: i componenti del calzolaio vengono prima cotti e poi capovolti. Basato su una ricetta del New Hampshire dell'inizio del XX secolo, questo dessert completa la frutta (in estate, bacche o pesche in inverno, pere o mele con una spruzzata di sidro) con un disco di pasta biscotto. Quando viene capovolta dopo la cottura, la frutta gocciola i suoi succhi sul piatto dei biscotti.

Ho aggiunto un po' di farina di mais all'impasto per renderlo croccante, più un po' di spezie, compreso il pepe, un tocco antico. Provalo con la farina di jonnycake bianca del Rhode Island per un sapore di mais sottile ma fragrante (vedi [>] per informazioni sugli ordini per corrispondenza). Infornare poco prima di servire.

Impasto Biscotto Speziato

Frutta

IMPASTO PER BISCOTTI SPEZIATI: In un robot da cucina, unire la farina, la farina di jonnycake o la farina di mais, lo zucchero, il lievito, le spezie, il sale e il pepe, pulsando una o due volte. Aggiungere il burro e lavorare, pulsando, fino a ottenere un composto sbriciolato. Sgocciolare la maggior parte, ma non tutto, del latte sulla miscela a impulsi per unire. Se necessario aggiungete il restante latte, il composto dovrà tenere insieme e dovrà risultare umido, ma non appiccicoso. Raccogliete l'impasto su un foglio di pellicola infarinata o carta oleata, picchiettandolo per formare un disco coesivo. (L'impasto può essere preparato diverse ore in anticipo avvolgere e conservare in frigorifero fino al momento del bisogno.)

FRUTTA: Preriscaldare il forno a 400 gradi F. Imburrare generosamente solo i lati di una tortiera da 9 o 9½ pollici. Unire tutte le bacche. Mettere ½ delle bacche e le prugne facoltative nella padella cospargere con ½ dello zucchero. Ripetere con la frutta e lo zucchero rimanenti messi da parte.

Sul foglio di pellicola infarinata o di carta oleata, tamponare delicatamente o stendere l'impasto per biscotti delle stesse dimensioni della tortiera. I bordi possono essere ruvidi, va bene. Con entrambe le mani adagiate il disco di pasta sopra le bacche. Tagliare alcune fessure nell'impasto con un coltellino.

Cuocere fino a quando l'impasto è dorato e la frutta è frizzante, circa 30 minuti. Lasciare riposare la padella su una gratella per circa 5 minuti. Passare la punta di un coltello lungo il bordo dell'impasto e capovolgere rapidamente la padella su un piatto da portata, in modo che la frutta sia sopra, con il succo che cola lungo i lati. Servite subito, tagliando a spicchi il piatto di torta. Guarnire con gelato o yogurt gelato, se lo si desidera.

Virginia Blackberry Roll

Qui i componenti del ciabattino vengono riorganizzati: invece dell'impasto per biscotti che ricopre il frutto, viene steso e utilizzato per rivestire una teglia da forno Pyrex. Le more estive mature vengono accatastate all'interno e l'impasto viene raccolto e sopra e decorato con ritagli di foglie realizzati con ritagli di pasta. Questa deliziosa variazione sul tema delle bacche e dei biscotti è una ricetta cimelio di famiglia di Eileen Proctor Rowe, a cui piaceva da bambina nella contea di Goochland, in Virginia.

Frutti di bosco

Impasto Per Biscotti Al Latticello

FRUTTI DI BOSCO: Mescolare lo zucchero, la tapioca e il sale in una ciotola. Aggiungere i frutti di bosco e il succo di limone e mescolare per unire. Mettere da parte.

IMPASTO PER BISCOTTI AL LATTE: Mettere la farina, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato e il sale in un robot da cucina e frullare brevemente per amalgamare. Aggiungere il burro e frullare brevemente, fino a quando non diventa bricioloso. Con la macchina in funzione, aggiungere il latticello, fino a quando l'impasto non si sarà quasi unito. L'impasto deve essere abbastanza morbido se è ancora asciutto, aggiungere un altro cucchiaio o due di latticello.

Trasferire l'impasto su un grande foglio di carta oleata infarinata e impastare delicatamente una o due volte per amalgamare gli ingredienti. Tamponare delicatamente o stendere l'impasto in un rettangolo di circa 11 × 14 pollici. Tagliare ordinatamente mettere da parte i ritagli.

Imburrare generosamente una teglia, preferibilmente una teglia in Pyrex di circa 9½ × 2½ pollici. Capovolgere molto delicatamente il foglio di carta forno sulla teglia, capovolgendo l'impasto nella teglia senza allungarlo. L'impasto deve coprire il fondo e i 2 lati lunghi della teglia con una leggera sporgenza e arrivare in cima ai lati corti. Tagliare e mettere da parte l'impasto in eccesso riparare eventuali strappi nell'impasto premendo delicatamente insieme.

Preriscaldare il forno a 400 gradi F, con una griglia al centro e un foglio di alluminio sotto per raccogliere eventuali succhi in esecuzione.

Versare il composto di frutti di bosco nella teglia foderata di pasta. Ripiegare con cura un lato lungo dell'impasto sopra la frutta. Sbattere leggermente l'uovo con il latte o la panna e spennellare delicatamente un po' di glassa sulla superficie piegata dell'impasto. Piegare delicatamente l'altro lato lungo dell'impasto e premere leggermente per sigillare. Rimboccate l'impasto alle estremità corte della teglia. Spennellare nuovamente l'impasto con la glassa. Tagliare forme attraenti dall'impasto riservato (fiori, foglie e forme di frutta a stelo, rombi o altre forme) e adagiarle sulla superficie. Spennellare i ritagli di pasta con la glassa.

Cuocere fino a quando il rotolo è quasi dorato, da 50 a 60 minuti. Spolverare la superficie con lo zucchero e cuocere per 10 minuti in più, fino a doratura. Raffreddare brevemente su una gratella. Servire caldo direttamente dalla padella, tagliando il rotolo a fette e versandoci sopra i frutti di bosco. Guarnire ogni porzione con il gelato alla vaniglia.

A proposito di Pandowdy

Pandowdy è americano, non inglese: piatti yankee senza fronzoli. Consiste in un piatto di frutta (di solito mele), addolcito con melassa o sciroppo d'acero, ricoperto da una crosta di pasta frolla (o pasta di pane) e cotto fino a quando l'impasto inizia a dorarsi. La pasta viene quindi tagliata in quadrati ( trasandata ) e pressata nuovamente nella frutta. Il piatto viene rimesso in forno e tutto finisce di cuocere insieme, i succhi di frutta saturano completamente l'impasto.

Come tanti altri importanti dessert vecchio stile, le ricette pandose sono vistosamente assenti dai vecchi libri di cucina. La parola, dice il Dizionario inglese di Oxford, è di origine oscura, anche se c'è una parola Somerset pandolce, che significa crema pasticcera, ormai perduta.

Ma mentre ci sono pochi riferimenti a pandowdy nei libri di cucina del 19° secolo, il dessert risale almeno a così lontano. Nel Il romanzo di Blithedale (1852), Nathaniel Hawthorne, del New England, scrive: Hollingsworth [avrebbe] riempito il mio piatto dal grande piatto della pandowdy. Più tardi in quel secolo, l'autore Charles Leland fa riferimento alla pan-sciatta, una sorta di torta di mele grossolana e rotta.

Una delle prime ricette pubblicate per il pandowdy, con una crosta tagliata - per me, il segno distintivo del piatto - è apparsa intorno al 1880. Il dessert di mele è stato cotto durante la notte nella brace calante di un fuoco di legna. Come la torta, il pandoro veniva spesso servito a colazione: la mattina tagliava la crosta dura nella mela, concludeva questa ricetta. Mangiare con crema gialla o semplice.

Mentre la pandowdy era chiaramente in circolazione in precedenza, le ricette pubblicate iniziano a comparire all'inizio del XX secolo e si spostano dappertutto. Molti non menzionano affatto il taglio della crosta. Una mela del Maine fa sobbollire la frutta in un bollitore con carne di maiale salata e melassa. Imogene Wolcott, il cui 1938 Libro di cucina yankee è uno dei migliori libri di cucina regionali americani, dice che la mela Brown Betty è fatta secondo la moderna ricetta del pandowdy, con briciole di pane al posto della crosta.

Andando a-Blackberrying

Ho anche visto questo fatto in una teglia quadrata, o in piccoli pacchetti ma questi non sono "rotolini" ufficiali. Mia madre li ha sempre fatti nello stile "rotolo". Avevamo questo dolce vecchio stile solo poche volte ogni estate, quindi erano speciali. Le persone che sapevano che amavamo le more ce ne portavano un po' o ci dicevano dove era la buona raccolta.

Ora, sono fortunato ad avere una buona scorta in un terreno libero vicino a un centro commerciale nelle vicinanze. Io e mia figlia di 6 anni andiamo la mattina presto o al tramonto a raccogliere i frutti di bosco, indossando le nostre bandane e le maniche lunghe per evitare zecche e pulci".

Rye 'n Injun

Coprire le mele [addolcite] con questo [impasto di farina di segale e farina di mais, una prima combinazione americana chiamata rye 'n Injun], cuocere lentamente per cinque ore, quindi rompere la crosta nelle mele, coprire e cuocere per due ore in più. Servire con zucchero e panna. Al posto dello zucchero si può usare mezza tazza di melassa.

VERDE OLIVA DOLCI DI TUTTI I GIORNI 1911

Pera Pandowdy

Questo pandowdy è semplice, mi piace fatto con la pasta frolla invece che con la pasta biscotto, che diventa più croccante una volta che è inzuppata con i succhi di frutta. Le pere aggiungono una presenza di frutta più intensa rispetto alla maggior parte delle mele.

Preriscaldare il forno a 400 gradi F. Imburrare una tortiera da 9 o 9½ pollici o un'altra teglia poco profonda.

Mescolare le pere affettate con il succo di limone in una ciotola per evitare che anneriscano. Aggiungere lo sciroppo d'acero, i chiodi di garofano e la noce moscata per amalgamare. Mettere le pere nella tortiera punteggiata con il burro.

Stendete la pasta su un piano leggermente infarinato ad uno spessore uniforme di circa ⅛ di pollice adagiatela delicatamente sulle pere. Rifilatelo a filo con i bordi del piatto. Spennellate la pasta frolla con la panna o il latte cospargendola di zucchero. Tagliare diversi sfoghi di vapore nella pasta.

Cuocere fino a quando la pasta è leggermente dorata, circa 30 minuti. Abbassa la temperatura del forno a 350 gradi. Togliete il pandoro dal forno e tagliate la pasta sfoglia in quadrati da 1 pollice. Usa una spatola per premere i quadrati nel ripieno di pere (questo si chiama sciatto).

Rimetti il ​​pandoro in forno e cuoci fino a doratura, circa 30 minuti in più. Servire caldo, in ciotole, con gelato, panna o panna montata.

PANDOWDY DI MELA: Sostituisci le mele affettate con le pere, aggiungendo ½ tazza di sidro o acqua alla frutta nel passaggio 2. Quindi procedi come indicato.

Torta al volo e Apple Pan-Dowdy, ti fanno illuminare gli occhi e il tuo stomaco dice ciao.

Pera o mela Brown Betty con briciole di torta

Pronuncia le parole dessert alla frutta calda e questa Betty marrone è ciò che ti viene in mente: frutta matura di stagione, cotta con spezie, burro e qualche briciola per assorbire i succhi e rendere croccante la superficie.Di solito trovi che questo fatto con le mele e le pere sono, per i miei gusti, ancora più interessanti.

Questa è una formula di base, le quantità sono indicate sia per le pere umide (Anjou o Bartlett), sia per le pere più secche (Bosc) o le mele. Questo dovrebbe arrivare in tavola nella sua teglia, sormontato da una spessa coltre di briciole burrose. Le briciole di torta rafferme invece delle briciole di pane rendono la Betty marrone ancora più buona.

Preriscaldare il forno a 375 gradi F. Imburrare una teglia poco profonda, come una teglia rettangolare da 9 × 6 pollici (o un'altra teglia con capacità da 3½ a 4 tazze) messa da parte.

In una piccola ciotola, unire le briciole, gli zuccheri bianchi e marroni e le spezie. Preparate le pere o le mele, mettendo le fette in una seconda ciotola e bagnandole con un po' di succo di limone.

Spargere 1 o 2 cucchiai del composto di briciole sul fondo della teglia. Completare con ½ della frutta. Versare sopra il sidro o l'acqua e cospargere leggermente meno di ½ delle briciole. Guarnire con circa ½ del burro. Guarnire con la frutta rimasta, le briciole rimaste e il burro rimasto.

Cuocere fino a quando le briciole non sono ben dorate e la frutta è frizzante e tenera, circa 35 minuti. Raffreddare brevemente su una gratella. Servire caldo, con gelato o panna. Questo dolce può essere riscaldato a 300 gradi.

Popolare Betty

Come per i calzolai, le ricette per le Betty marroni non compaiono spesso nei libri di cucina americani prima di questo secolo. Le patatine e le briciole britanniche sono chiaramente correlate, ma la Betty marrone sembra essere americana e aumenta di popolarità all'incirca nello stesso periodo del ciabattino, alla fine del 1800.

Non esiste una ricetta di Betty marrone in Fannie Farmer's 1896 Libro di cucina della Boston Cooking School, ma include una ricetta per le mele smerlate al forno con pangrattato che è praticamente identica. Nella revisione del 1930, la stessa ricetta si chiama Brown Betty (mele smerlate).

Brown Betty è apparso in un modo ancora più raffinato: come ripieno per il fagiano arrosto, al Café di Guy Abelson nel Barn a Seekonk, nel Massachusetts, ora chiuso.

Ulisse vide nel glorioso giardino di Alcinoo pere e melograni e meli che portavano bei frutti.

HENRY DAVID THOREAU MELE SELVATICHE 1862

Crumble di mirtilli rossi con frutti autunnali

Se mi chiedessi quale uno ricetta da provare da questo libro, potrebbe essere questa. L'ho sfornato ogni anno per il Ringraziamento, va benissimo con la torta di zucca e con il tacchino avanzato del giorno successivo.

Una variazione su un croccante, con un topping dorato e nodoso fatto con avena, questa è una ricetta di famiglia dall'Inghilterra, dove è fatta con prugne, uva spina e altri frutti di bosco.

Dopo aver gradualmente evoluto la ricetta attraverso diverse versioni, ho eliminato del tutto l'addensamento della frutta. (Il condimento assorbe parte dei succhi in eccesso.) Il risultato sono mirtilli rossi interi, luccicanti in succhi puliti e limpidi, la loro acidità compensata da pere e mele dolci, una canzone per l'autunno. Al posto della crema allo zenzero potete servire questo crumble con del gelato alla vaniglia.

Guarnizione Crunch d'avena

Crema allo Zenzero (Facoltativa)

Preriscaldare il forno a 375 gradi F, con una griglia al centro e un grande foglio di alluminio sulla griglia. Imburrare una teglia grande e poco profonda, come una teglia ovale da 12 pollici per gratin messa da parte.

In una casseruola o in una casseruola grande e pesante, portare a ebollizione circa ½ dei mirtilli rossi e tutto lo zucchero, le bacche scoppieranno e lo zucchero si scioglierà. Togliere dal fuoco e incorporare i restanti mirtilli rossi, la scorza e il succo d'arancia, le mele e le pere. Versare il composto di frutta nella teglia e mettere da parte.

TOPPING CRUNCH DI AVENA: In un robot da cucina, unire l'avena, la farina, lo zucchero di canna e il burro. Frullare fino a quando il composto non sarà sbriciolato alla dimensione dei piselli, senza esagerare. (Puoi anche tagliare il composto insieme con 2 coltelli o con le dita.) Spargi il composto di copertura uniformemente sulla frutta.

Cuocere fino a quando la frutta è frizzante e la copertura è ben dorata, da 50 a 60 minuti. Se desideri rosolare ulteriormente la parte superiore, passala molto brevemente sotto il grill. Raffreddare la teglia su una gratella finché non sarà calda.

CREMA ALLO ZENZERO (facoltativo): montare la panna fino a quando non è abbastanza rigida. Incorporare delicatamente lo zenzero cristallizzato a piacere e trasferire in una ciotola di vetro.

Servite il crumble caldo, versando un po' di frutta e guarnendo in ogni ciotola. Guarnite ogni porzione con un cucchiaio di Ginger Cream, e passate la restante crema a parte.

Per una versione alle mele cotogne, usa ¾ di libbra di mirtilli rossi, 4-5 mele e 2 mele cotogne.

Dolci Nativi

Uno dei soli tre frutti originari del Nord America (gli altri sono mirtilli e uva concord), si chiamava il mirtillo rosso Sasemin dagli indiani Wampanoag (Popolo dell'Alba) nel New England. Lo usavano non solo come cibo ma come curativo per graffi, tagli o persino ferite da freccia, dice lo spray oceanico.

Paula Marcoux, ex responsabile di Foodways presso la piantagione plimoth, sottolinea che i mirtilli rossi e altri frutti di bosco sono stati incorporati in molti piatti salati per aggiungere un tocco di sapore. Non c'era modo di addolcire i piatti in epoca precoloniale, dal momento che le api non erano originarie del Nord America e la produzione di zucchero di canna è arrivata dopo.

Per il dolcificante naturale, erano indispensabili i mirtilli e i mirtilli autoctoni, e anche altri come l'uva ursina e le ciliegie, fresche o essiccate su stuoie al sole estivo. Ai pani lessati venivano aggiunti mirtilli e altri frutti di bosco, impasti che ricordavano gli gnocchi. Per farli, la farina di mais fine veniva mescolata con acqua bollente per formare una pasta appiccicosa, arrotolata in palline, lasciata cadere in acqua bollente e fatta sobbollire. Bacche essiccate, frutta polverizzata, noci tritate o semi di girasole erano tutte aggiunte facoltative.

Nel 1677, quando il re Carlo II fu infastidito dalla colonia della Baia del Massachusetts per aver coniato le proprie monete, i coloni gli offrirono frettolosamente un dono rasserenante delle loro tre colture più importanti: merluzzo, mais e barili di mirtillo rosso.

Croccante Rabarbaro-Fragola con Topping Cannella-Noci

Per i primi 200 anni in America, le torte al rabarbaro erano popolari quasi quanto le mele o il trito. In effetti, il legame era così forte che per anni la gente chiamava la pianta della torta di rabarbaro. Tecnicamente un ortaggio, il rabarbaro è buono come una crostata come una torta. Non solo la vecchia combinazione rabarbaro e fragole gioca acida contro dolce, ma i due arrivano in giardino contemporaneamente in primavera.

Serve circa 6

Frutta

Topping Cannella-Noci

FRUTTA: Preriscaldare il forno a 375 gradi F. Imburrare una tortiera da 8 pollici o un'altra teglia poco profonda. In una terrina, unire il rabarbaro, le fragole, lo zucchero bianco e quello di canna, il succo di limone e l'acqua. Trasferite il composto nella teglia imburrata.

TOPPING CANNELLA-NOCI: In una piccola ciotola, unire il burro, la farina, lo zucchero di canna e bianco e la cannella. Tagliare insieme fino a quando il composto non forma grosse briciole. Sbriciolate nelle noci. Spargere la copertura sulla frutta, premendola leggermente.

Cuocere finché la copertura non è dorata, circa 35 minuti. Raffreddare brevemente. Servire caldo, guarnito con gelato o yogurt gelato, se vi piace.

CALDO CROCCANTE DI PRUGNE: Le prugne funzionano bene nei dessert caldi. Spesso affettare un paio di prugne nei dessert di frutti di bosco e nettarine, solo per approfondire il sapore. Al rabarbaro e alle fragole sostituire circa mezzo libbra di prugne, aggiungere alla frutta 3 cucchiai di farina e un po' di cannella ed eliminare l'acqua. Procedi come indicato.

Poltiglia di mele

Questi dolci fatti in casa venivano spesso nominati dai bambini e i nomi di famiglia rimanevano. Questo presenta mele accatastate in un piatto da torta, ricoperte da una pastella simile a una torta che diventa croccante e irresistibile, intrappolando tutti i succhi di mela profumati all'interno. È una vecchia ricetta di famiglia di Pamela Cohen, produttrice della ABC Television. È anche uno dei migliori di questa collezione.

Serve circa 6

Guarnizione

Frutta

GUARNIZIONE: In una ciotola, unire la farina, lo zucchero e il lievito. Mescolare l'uovo fino a formare un impasto liscio (l'impasto sarà abbastanza duro). Mettere da parte per circa 30 minuti.

Preriscaldare il forno a 450 gradi F. Imburrare leggermente una teglia da 9 pollici messa da parte.

FRUTTA: Condisci le mele con il succo di limone. Unire lo zucchero, lo zucchero di canna e la cannella in una piccola ciotola. Mettere circa ⅓ delle mele nella padella. Cospargere con ⅓ della miscela di cannella e cospargere con ⅓ del burro. Fate altri 2 strati allo stesso modo, montando le mele abbastanza in alto al centro della teglia. Con le dita, staccare delle gocce della miscela di copertura delle dimensioni di un cucchiaio e cospargerle sulle mele.

Mettere la tortiera su una teglia o un foglio di carta stagnola e cuocere per 10 minuti. Abbassa la temperatura del forno a 350 gradi e continua a cuocere finché la copertura non sarà ben dorata e le mele morbide, circa 45 minuti in più. Raffreddare su una gratella. Servire caldo, guarnito con gelato alla vaniglia o panna montata, se vi piace.

Torta di mele svedese con salsa alla vaniglia

Questo vecchio dolce svedese della provincia di Scania si chiama torta, ma con le mele cotte con burro e briciole fino a quando non si fondono insieme, appartiene alle patatine e ai Betty marroni. Il sapore di mela permea le briciole burrose. Questa ricetta è stata condivisa da Barry Judd, proprietario di Min Lilla Tradgard, un ristorante di Stoccolma.

Serve da 6 a 8

Salsa svedese alla vaniglia

Preriscaldare il forno a 350 gradi F. Imburrare una teglia ovale da 10-12 pollici o un'altra teglia poco profonda messa da parte.

Coprire il fondo della teglia con uno strato di fettine di mela. Spolverare con un po' di pangrattato e una spolverata di zucchero con un po' di burro. Continuare a stratificare fino ad esaurimento degli ingredienti, terminando con uno strato di briciole, zucchero e burro.

Cuocere per 1 ora e mezza, o fino a quando le mele sono molto morbide e stanno per disintegrarsi.

SALSA SVEDESE ALLA VANIGLIA: Scottare ⅓ di tazza di panna in una casseruola piccola e pesante. In una piccola ciotola, sbattere i tuorli, lo zucchero e la vaniglia fino a quando non sono ben combinati. Aggiungere gradualmente la panna calda al composto di tuorli d'uovo, mescolando continuamente. Rimettete il composto nella casseruola e abbassate la fiamma al minimo. Cuocere, mescolando continuamente, fino a quando la crema si addensa leggermente, di solito 2 o 3 minuti. Non lasciare bollire. Togliete dal fuoco e trasferite la crema in una ciotola ponete un foglio di carta forno o pellicola trasparente direttamente sulla superficie e fate raffreddare bene. Montare la restante ⅔ di tazza di panna fino a formare dei picchi morbidi da incorporare al composto di tuorli d'uovo. Aggiungere l'arancia, il mandarino o il succo di limone a piacere. Coprire e conservare in frigorifero fino al momento di servire.

Raffreddare la torta a temperatura ambiente o tiepida. Sformate la torta su un piatto da portata, oppure servitela direttamente dal piatto (a me piace di più così). Servire con la salsa alla vaniglia.

Dessert danese di mele e biscotti sbriciolati

( Contadina col velo )

In questo dolce danese, le mele sono stratificate con briciole di biscotti e cotte fino a quando non si fondono insieme, con uno strato superiore croccante (il velo).

Questa è in realtà una fusione di due ricette simili di mele e briciole provenienti da fonti non correlate: un dessert danese fatto con briciole di pane di segale e il dessert del 1744 di Vincent La Chapelle, fatto con una marmellata di mele speziata e biscotti sbriciolati.

Questo è uno dei più semplici e migliori del genere Betty croccante/marrone.

Serve da 6 a 8

Cuocere le mele con lo zucchero e la cannella a fuoco basso in una casseruola pesante coperta, mescolandole e schiacciandole di tanto in tanto mentre cuociono, finché non si riducono a una purea grossolana, di solito per circa 15 minuti. Togliere dal fuoco e raffreddare leggermente.

Preriscaldare il forno a 375 gradi F. Imburrare una tortiera rotonda da 8 pollici o un'altra teglia poco profonda. Sciogliere il burro in una casseruola e aggiungere i biscotti sbriciolati e il sale fino a quando non si saranno amalgamati. Disporre le briciole e il composto di mele alternativamente nella teglia, iniziando e finendo con le briciole. Cospargere lo strato superiore di briciole con un cucchiaio di zucchero.

Cuocere fino a doratura, 35-40 minuti. Raffreddare brevemente su una gratella. Servire caldo con gelato, frozen yogurt o panna. Questo può essere riscaldato dolcemente a 300 gradi.

Grugnito nero e mirtillo (o crollo)

Simile ai calzolai in quanto combinano frutta con noccioli di pasta per biscotti, sia i crolli che i grugniti vengono fatti bollire a fuoco lento sulla stufa anziché al forno. Le bacche grugniscono davvero mentre cuociono a fuoco lento? Questo è quello che dicono alcuni. Gli gnocchi di biscotto sprofondano nella frutta mentre gorgogliano? Forse.

L'impasto per biscotti viene reso leggermente più morbido rispetto a un ciabattino, quindi versato sopra la frutta: si tratta in realtà di biscotti o gnocchi a goccia. Quando sono cotti a fuoco lento, ben coperti - li stai effettivamente cuocendo a vapore - gli gnocchi si fissano ma non si colorano.

I termini crollo e grugnito vengono gettati in giro con la stessa noncuranza di croccanti e calzolai. Alcuni dicono che i grugniti sono cotti al vapore (di solito con le mele), mentre i croccantini sono cotti (di solito con i frutti di bosco). Altri sostengono che il grugnito sia il nome dello gnocco in cima, o il suono soddisfatto che emetti quando ne mangi uno.

yankee rivista, che ha raccontato queste cose dal 1935, conclude, The Brown Betty Rule of slumps and grunts è: There Is No Rule!

Serve circa 6

Frutti di bosco

Impasto per gnocchi (biscotto a goccia)

FRUTTI DI BOSCO: Il grugnito può essere cotto a fuoco lento in una padella di ghisa da 8 pollici ben stagionata o in una casseruola poco profonda resistente al calore (come la ghisa smaltata Le Creuset) di dimensioni simili. Metti le bacche nella padella o in una casseruola, aggiungi lo zucchero, l'acqua, il succo di limone e le spezie opzionali e mescola delicatamente per unire. Mettere da parte.

IMPASTO GNOCCHI (BISCOTTI A GOCCIA): In una ciotola mescolate la farina, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato e il sale. Incorporare il burro fuso. Aggiungere abbastanza latticello per formare un impasto morbido e appiccicoso leggermente più umido di un impasto per biscotti.

Coprire la padella con le bacche e portare a ebollizione. Abbassare la fiamma a fuoco lento, scoprire e versare l'impasto sulla frutta, formando dei piccoli gnocchi con un cucchiaio da minestra. Cospargete leggermente gli gnocchi con lo zucchero alla cannella. Coprire bene la padella con il coperchio o un foglio di carta stagnola e cuocere a vapore il composto a fuoco medio-basso, senza aprire il coperchio, fino a quando gli gnocchi non si sono rappresi e la superficie è asciutta al tocco con la punta delle dita, di solito circa 15 minuti.

Versare il grugno nelle ciotole da portata, con alcuni frutti di bosco e gnocchi in ogni porzione. Passare la panna a parte, oppure guarnire ogni porzione con il gelato alla vaniglia.

Apple Slump era come Louisa May Alcott chiamava la sua casa a Concord, nel Massachusetts.

Fibbia Tradizionale a Due Bacche

Questa è la tradizionale fibbia a forma di torta al caffè ricoperta di briciole che puoi realizzare con qualsiasi tipo di frutti di bosco in stagione. Le bacche, non la torta, sono la sua essenza, perché una fibbia è quasi un budino di pastella di bacche. Si dice che si pieghi mentre cuoce, ma non l'ho mai visto accadere.

Questa ricetta è stata adattata da un dessert dell'ex Joe's Bar and Grill nel Greenwich Village. Da Joe, la fibbia veniva tagliata in tondi ordinati con un bicchiere da cocktail e sistemata con precisione su una pozza di crema pasticcera. Puoi tagliarlo a quadrati e servire direttamente dal suo piatto.

Servi questo caldo New England come fibbia con una salsa calda al limone.

Serve circa 8

Pastella torta

Mollica Decorata

Preriscaldare il forno a 375 gradi F. Imburrare una teglia quadrata da 8 pollici o una teglia da 10 o 11 pollici per gratinare e mettere da parte il piatto.

PASTELLA TORTA: Montare il burro, lo zucchero e la vaniglia con le fruste elettriche a velocità medio-alta fino a quando non diventa chiaro. Aggiungere le uova, una alla volta, e sbattere fino a incorporarle. Nel frattempo, mescolare insieme la farina, il lievito e il sale in una piccola ciotola, aggiungere al composto cremoso e mescolare fino a quando non si sarà amalgamato, non più. Incorporare delicatamente le bacche fino a quando non sono ben ricoperte con la pastella. Raschiare la pastella nella teglia.

MOLLICA DECORATA: In un robot da cucina o con 2 coltelli, tagliare insieme il burro, lo zucchero, la farina, la cannella, la noce moscata e la scorza di limone fino ad ottenere un composto sbriciolato grossolanamente. Distribuire uniformemente il composto sull'impasto della torta.

Cuocere la fibbia fino a quando la guarnizione è leggermente dorata e la torta si è rappresa, di solito da 45 a 50 minuti. Raffreddare su una gratella. Tagliare a quadrati grandi e servire tiepidi oa temperatura ambiente, conditi con una salsa o un gelato.

Fibbia alleggerita Down-East Berry

Questa nuova fibbia a due bacche è meno consistente rispetto alle versioni tradizionali. È una padella profonda di lamponi e more, sormontata da uno strato di torta al burro più leggera, costellata di mandorle affettate. L'impasto della torta viene spalmato sopra la frutta, con il centro lasciato scoperto, in modo che i frutti di bosco risplendano.

Servi questa fibbia calda e provala con diverse combinazioni di frutti di bosco. Guarniscilo con gelato o yogurt e fallo colare nei succhi cremisi delle bacche. Questo è un grande piacere estivo.

Frutti di bosco

Torta Di Mandorle Topping

FRUTTI DI BOSCO: Preriscaldare il forno a 350 gradi F. Mettere le more e i lamponi in una tortiera o una teglia da forno da 9½ o 10 pollici. Spolverare con lo zucchero e versare l'acqua, unendo delicatamente e rigirando i frutti di bosco con le dita.

TOPPING TORTA DI MANDORLE: Sbattere il burro con le fruste elettriche a velocità media fino a renderlo molto morbido. Aggiungere lo zucchero e la scorza di limone e continuare a sbattere fino a quando non diventa molto chiaro. Nel frattempo mescolate la farina, il lievito e il sale. Aggiungere l'uovo o le uova ed entrambi gli estratti alla miscela di burro, sbattendo fino a che liscio. Aggiungete il composto di farina alternandolo al latte, iniziando e finendo con la farina. Non mescolare troppo.

Versare l'impasto della torta in grandi cucchiaiate a circa 1 pollice dal bordo della teglia, lasciando scoperti i frutti di bosco al centro. Cospargete la pastella con le mandorle, poi leggermente con la cannella, se vi piace.

Cuocere fino a quando la torta è dorata e uno stuzzicadenti esce pulito, da 35 a 40 minuti. Raffreddare brevemente su una gratella. Servire caldo, con yogurt gelato alla vaniglia, gelato o panna, se vi piace.

A proposito di Shortcake

Dolcetto! Quale migliore celebrazione dell'estate? La torta di fragole ha preso d'assalto il paese durante la febbre delle fragole del 1850 e presto è salita alla sua posizione eminente nel pantheon americano dei dessert. Gli storici guardano alle sue origini del New England che le fragole selvatiche erano disponibili e preferite lì.

Una versione un po' ruvida della torta alla fragola fu descritta nel 1636 da Roger Williams, che fondò il Rhode Island: Gli indiani schiacciano [fragoline di bosco] in un mortar e le mescolano con la farina e fanno il pane alla fragola.

I coloni qui trovarono fragole che crescevano selvatiche tra una profusione di altre bacche: more, mirtilli, bacche di sambuco, gelsi e mirtilli e mirtilli autoctoni. Il capitano John Smith ha trovato fragole belle e fini, quattro volte più grandi e migliori delle nostre in Inghilterra.

Realizzata con biscotti spaccati al burro, la pasta frolla ha continuato ad essere popolare nel decennio successivo alla guerra civile. Negli anni '70 e '80 dell'Ottocento, quando fu pubblicata un'ondata di libri di cucina americani, le ricette di crostate alla fragola e pesca con biscotti erano standard e spesso incluse con la colazione e gli articoli da tè.

La vera pasta frolla è fatta con la pasta biscotto. Può essere fatto come un grande giro di torta tipo biscotto o in biscotti individuali.Ci sono, ovviamente, altri modi per fare la crostata se tua madre ha fatto la sua con il pan di spagna o la crosta di torta, è probabile che questo sia ciò che la vera torta è per te.

Puoi sovrapporre fragole mature con morbido pan di spagna e vera panna montata I newyorkesi hanno bei ricordi della versione montagnosa della torta a strati di Lindy con bacche giganti. Altri ricordano le loro madri che infilano un sacco di bacche tra due giri di pasta frolla. Ma per i puristi, nessuna delle due è la cosa reale.

I pasticceri di ristoranti contemporanei cullano la frutta tra strati di pasta sfoglia, pasta fillo e meringa.

Tutti questi sono buon mangiare. Ma per una vera torta di fragole americana, il biscotto dovrebbe essere.

Esaltare il sapore delle bacche mature

Ottieni il massimo dal sapore delle bacche mature con uno sciroppo di zucchero naturale leggero, sia che tu abbia intenzione di servirle da sole, sul gelato o con una torta di pasta frolla. Ecco come:

Frullate le fragole fresche mondate o altri frutti di bosco, interi, a fette o in quarti, in una piccola quantità di zucchero, preferibilmente semolato.

Lasciare riposare le bacche a temperatura ambiente per 30-60 minuti, rigirandole di tanto in tanto. Lo zucchero aiuterà ad estrarre parte dei succhi di bacche, formando uno sciroppo leggero e concentrando il sapore della bacca.

Fragole! Fragole! Fine, maturo e rosso!

LA CHIAMATA DEL VENDITORE DI FRUTTA, COME RAFFIGURATA DAL PITTORE NICOLINO CALYO NEL 1840

La migliore crostata al limone del mondo

Crostata di pesche e lamponi in stile meridionale con topping al croccante di noci pecan

Torta rovesciata ai mirtilli rossi

Budino al doppio cioccolato, Budino al caramello, Crème Caramel in tazza da caffè

Pane al caffè con lievito arrotolato con ripieno di noci

La colazione dello chef Andrea Torta di polenta

Torta Sefardita Di Noci Con Sciroppo Di Limone E Miele

Grande torta ad anello all'arancia di St. Louis con sciroppo d'arancia

Mele al forno calde con soufflé di amaretti e crema pasticcera fresca

Pithiviers alla nocciola di Carême con arancia

Pere al forno croccanti, stile trattoria

La Torta Finamore

Questo è un tenero giro di torta biscotto non troppo dolce, dal sapore burroso e dalla mollica pulita. Prende il nome dal mio amico, editore di libri di cucina Roy Finamore, che lo ha adattato da una ricetta dell'insegnante di cucina Helen Worth.

Servite questa pasta frolla ancora tiepida di forno (io preferisco uno strato singolo all'originale doppio). Spalmalo con frutti di bosco o pesche mature e un po' di panna o gelato alla vaniglia e lascia che i sapori ti portino via.


Guarda il video: Crema di pesche (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Torrey

    La risposta autorevole, divertente ...

  2. JoJogul

    In esso qualcosa è. Ora tutto è diventato chiaro, molte grazie per l'aiuto in questa materia.

  3. Shaktizshura

    Non verrà fuori!

  4. Are

    Completamente condivido la tua opinione. A me sembra davvero una buona idea. Completamente con te sono d'accordo.

  5. Kekinos

    Fortunato!



Scrivi un messaggio