Ultime ricette

PepsiCo lancia i distributori automatici salutari Hello Goodness

PepsiCo lancia i distributori automatici salutari Hello Goodness



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'iniziativa di vendita di Hello Goodness mira a offrire ai consumatori migliori scelte in movimento

I distributori automatici Hello Goodness offriranno scelte più salutari e tecnologia digitale per migliorare l'esperienza del consumatore.

I nuovi distributori automatici di PepsiCo non sono i normali distributori automatici. Secondo un comunicato, le macchine presentano "una selezione accuratamente selezionata di prodotti PepsiCo", tra cui Naked Juice, tè freddo Pure Leaf, tazze Sabra Read-to-Eat Hummus e patatine al forno di Lay's. L'intento dell'iniziativa di vendita automatica Hello Goodness è "[riflettere] le esigenze in evoluzione del consumatore di oggi e il crescente desiderio di scelte più buone e migliori per te in movimento".

PepsiCo ha presentato lunedì il distributore automatico alla Beverage Digest Future Smarts Conference a New York City e ha annunciato che diverse migliaia di unità saranno distribuite negli Stati Uniti nel 2016. Le sedi includeranno strutture sanitarie, ricreative, di trasporto, governative, di lavoro e educative. .

Questi distributori automatici all'avanguardia hanno una varietà di caratteristiche che li contraddistinguono e vanno oltre i tradizionali distributori già presenti sul mercato. Le macchine Hello Goodness sono dotate di un touch screen digitale che fornisce informazioni sul prodotto e suggerisce abbinamenti di cibi e bevande a seconda dell'occasione di mangiare. Sono dotati di apparecchiature intelligenti che forniscono a PepsiCo informazioni sulle preferenze dei consumatori in tempo reale per informare le offerte future e le scaffalature a doppia climatizzazione consentono di vendere alla temperatura appropriata sia gli articoli deperibili che quelli non deperibili.


PepsiCo lancia il Gatorade biologico e le opzioni di vendita salutare nel 2016

Aspettati di vedere il Gatorade biologico insieme ai succhi Tropicana certificati non OGM di PepsiCo nel 2016. Puoi anche aspettarti di trovare scelte più salutari in alcuni distributori automatici che vendono prodotti PepsiCo poiché l'azienda ha lanciato la sua iniziativa "Hello Goodness" a metà dicembre, che offre distributori automatici con versioni più sane dei suoi prodotti.

PepsiCo descrive "Hello Goodness" come "un'iniziativa di vendita di cibo e bevande all'avanguardia".

La società collocherà diverse migliaia di unità negli Stati Uniti nel 2016, comprese alcune strutture sanitarie, ricreative, di trasporto, governative, di lavoro e educative. I distributori automatici “Hello Goodness” saranno dotati di un touch screen con informazioni nutrizionali sulla produzione e suggeriranno idee di abbinamento cibo e bevande.

I distributori automatici conterranno versioni più salutari di prodotti PepsiCo come Naked Juice, popcorn Smartfood Delight, patatine al forno Lay's Oven, barrette Quaker Real Medleys, tè freddo Pure Leaf, Propel Electrolyte Water, Tropicana Pure Premium e Sabra Ready-to-Eat Hummus tazze.

Ci sono ragioni di mercato per cui PepsiCo sta lanciando scelte più salutari. “È un interesse dei consumatori”, come ha affermato Al Carey, CEO di PepsiCo Americas Beverages alla conferenza Future Smarts di Beverage Digest a dicembre, riporta Business Insider. "Penso che siano molto interessati a prodotti non OGM e biologici, e nella misura in cui puoi renderlo significativo per il consumatore, fallo".

La domanda di prodotti organici da parte dei consumatori è in aumento, crescendo a due cifre ogni anno dagli anni '90. Le vendite organiche sono aumentate da $ 3,6 miliardi nel 1997 a oltre $ 39 miliardi nel 2014, secondo l'Organic Trade Association. La maggior parte degli americani acquista cibo biologico. Nel terzo trimestre del 2015, le entrate organiche di PepsiCo sono cresciute del 7,4%.

Sempre più consumatori stanno riducendo lo zucchero. Euromonitor riferisce che quando ai consumatori viene fornito un elenco di ingredienti che cercano sulle etichette di alimenti e bevande, il 42% ha affermato di cercare zucchero aggiunto limitato o nullo.

Una valutazione di Forbes ha rilevato che le bevande non gassate come Gatorade e Tropicana comprendono oltre il 20% della valutazione di PepsiCo e le bevande analcoliche meno del 15%. Forbes prevede che Gatorade e altre bevande non gassate "mantengano la loro quota di mercato di circa il 12%" e stima che il mercato globale dei succhi aumenterà da 120 miliardi nel 2015 a circa 150 miliardi di dollari.

"I consumatori vogliono più scelta quando si tratta di ciò che mangiano e bevono in movimento e noi forniamo le scelte che desiderano", ha affermato Kirk Tanner, chief operating officer, PepsiCo North America Beverages, in una dichiarazione. stiamo continuando questo viaggio con la nostra nuova iniziativa di vendita automatica Hello Goodness, che riunisce la potenza dei nostri marchi e la nostra esperienza nel design, nella gestione delle categorie e nell'innovazione delle apparecchiature”.

[Nota dell'editore: se vuoi eliminare definitivamente dalla tua dieta ingredienti dannosi e additivi chimici, fai clic qui per iscriverti a una sfida Naturally Savvy Get Healthy.]


PepsiCo lancia il Gatorade biologico e le opzioni di vendita salutare nel 2016

Aspettati di vedere il Gatorade biologico insieme ai succhi Tropicana certificati non OGM di PepsiCo nel 2016. Puoi anche aspettarti di trovare scelte più salutari in alcuni distributori automatici che vendono prodotti PepsiCo poiché l'azienda ha lanciato la sua iniziativa "Hello Goodness" a metà dicembre, che offre distributori automatici con versioni più sane dei suoi prodotti.

PepsiCo descrive "Hello Goodness" come "un'iniziativa di vendita di cibo e bevande all'avanguardia".

La società collocherà diverse migliaia di unità negli Stati Uniti nel 2016, comprese alcune strutture sanitarie, ricreative, di trasporto, governative, di lavoro e educative. I distributori automatici “Hello Goodness” saranno dotati di un touch screen con informazioni nutrizionali sulla produzione e suggeriranno idee di abbinamento cibo e bevande.

I distributori automatici conterranno versioni più salutari di prodotti PepsiCo come Naked Juice, popcorn Smartfood Delight, patatine al forno Lay's Oven, barrette Quaker Real Medleys, tè freddo Pure Leaf, Propel Electrolyte Water, Tropicana Pure Premium e Sabra Ready-to-Eat Hummus tazze.

Ci sono ragioni di mercato per cui PepsiCo sta lanciando scelte più salutari. “È un interesse dei consumatori”, come ha affermato Al Carey, CEO di PepsiCo Americas Beverages alla conferenza Future Smarts di Beverage Digest a dicembre, riporta Business Insider. "Penso che siano molto interessati a prodotti non OGM e biologici, e nella misura in cui puoi renderlo significativo per il consumatore, fallo".

La domanda di prodotti organici da parte dei consumatori è in aumento, crescendo a due cifre ogni anno dagli anni '90. Le vendite organiche sono aumentate da $ 3,6 miliardi nel 1997 a oltre $ 39 miliardi nel 2014, secondo l'Organic Trade Association. La maggior parte degli americani acquista cibo biologico. Nel terzo trimestre del 2015, le entrate organiche di PepsiCo sono cresciute del 7,4%.

Sempre più consumatori stanno riducendo lo zucchero. Euromonitor riferisce che quando ai consumatori viene fornito un elenco di ingredienti che cercano sulle etichette di alimenti e bevande, il 42% ha affermato di cercare zucchero aggiunto limitato o nullo.

Una valutazione di Forbes ha rilevato che le bevande non gassate come Gatorade e Tropicana comprendono oltre il 20% della valutazione di PepsiCo e le bevande analcoliche meno del 15%. Forbes prevede che Gatorade e altre bevande non gassate "mantengano la loro quota di mercato di circa il 12%" e stima che il mercato globale dei succhi aumenterà da 120 miliardi nel 2015 a circa 150 miliardi di dollari.

"I consumatori vogliono più scelta quando si tratta di ciò che mangiano e bevono in movimento e noi forniamo le scelte che desiderano", ha affermato Kirk Tanner, chief operating officer, PepsiCo North America Beverages, in una dichiarazione. stiamo continuando questo viaggio con la nostra nuova iniziativa di vendita automatica Hello Goodness, che riunisce la potenza dei nostri marchi e la nostra esperienza nel design, nella gestione delle categorie e nell'innovazione delle apparecchiature”.

[Nota dell'editore: se vuoi eliminare definitivamente dalla tua dieta ingredienti dannosi e additivi chimici, fai clic qui per iscriverti a una sfida Naturally Savvy Get Healthy.]


PepsiCo lancia il Gatorade biologico e le opzioni di vendita salutare nel 2016

Aspettati di vedere il Gatorade biologico insieme ai succhi Tropicana certificati non OGM di PepsiCo nel 2016. Puoi anche aspettarti di trovare scelte più salutari in alcuni distributori automatici che vendono prodotti PepsiCo poiché l'azienda ha lanciato la sua iniziativa "Hello Goodness" a metà dicembre, che offre distributori automatici con versioni più sane dei suoi prodotti.

PepsiCo descrive "Hello Goodness" come "un'iniziativa di vendita di cibo e bevande all'avanguardia".

La società collocherà diverse migliaia di unità negli Stati Uniti nel 2016, comprese alcune strutture sanitarie, ricreative, di trasporto, governative, di lavoro e educative. I distributori automatici “Hello Goodness” saranno dotati di un touch screen con informazioni nutrizionali sulla produzione e suggeriranno idee di abbinamento cibo e bevande.

I distributori automatici conterranno versioni più salutari di prodotti PepsiCo come Naked Juice, popcorn Smartfood Delight, patatine al forno Lay's Oven, barrette Quaker Real Medleys, tè freddo Pure Leaf, Propel Electrolyte Water, Tropicana Pure Premium e Sabra Ready-to-Eat Hummus tazze.

Ci sono ragioni di mercato per cui PepsiCo sta lanciando scelte più salutari. “È un interesse dei consumatori”, come ha affermato Al Carey, CEO di PepsiCo Americas Beverages alla conferenza Future Smarts di Beverage Digest a dicembre, riporta Business Insider. "Penso che siano molto interessati a prodotti non OGM e biologici, e nella misura in cui puoi renderlo significativo per il consumatore, fallo".

La domanda di prodotti organici da parte dei consumatori è in aumento, crescendo a due cifre ogni anno dagli anni '90. Le vendite organiche sono aumentate da $ 3,6 miliardi nel 1997 a oltre $ 39 miliardi nel 2014, secondo l'Organic Trade Association. La maggior parte degli americani acquista cibo biologico. Nel terzo trimestre del 2015, le entrate organiche di PepsiCo sono cresciute del 7,4%.

Sempre più consumatori stanno riducendo lo zucchero. Euromonitor riferisce che quando ai consumatori viene fornito un elenco di ingredienti che cercano sulle etichette di alimenti e bevande, il 42% ha affermato di cercare zucchero aggiunto limitato o nullo.

Una valutazione di Forbes ha rilevato che le bevande non gassate come Gatorade e Tropicana comprendono oltre il 20% della valutazione di PepsiCo e le bevande analcoliche meno del 15%. Forbes prevede che Gatorade e altre bevande non gassate "mantengano la loro quota di mercato di circa il 12%" e stima che il mercato globale dei succhi aumenterà da 120 miliardi nel 2015 a circa 150 miliardi di dollari.

"I consumatori vogliono più scelta quando si tratta di ciò che mangiano e bevono in movimento e noi forniamo le scelte che desiderano", ha affermato Kirk Tanner, chief operating officer, PepsiCo North America Beverages, in una dichiarazione. stiamo continuando questo viaggio con la nostra nuova iniziativa di vendita automatica Hello Goodness, che riunisce la potenza dei nostri marchi e la nostra esperienza nel design, nella gestione delle categorie e nell'innovazione delle apparecchiature”.

[Nota dell'editore: se vuoi eliminare definitivamente dalla tua dieta ingredienti dannosi e additivi chimici, fai clic qui per iscriverti a una sfida Naturally Savvy Get Healthy.]


PepsiCo lancia il Gatorade biologico e le opzioni di vendita salutare nel 2016

Aspettati di vedere il Gatorade biologico insieme ai succhi Tropicana certificati non OGM di PepsiCo nel 2016. Puoi anche aspettarti di trovare scelte più salutari in alcuni distributori automatici che vendono prodotti PepsiCo poiché l'azienda ha lanciato la sua iniziativa "Hello Goodness" a metà dicembre, che offre distributori automatici con versioni più sane dei suoi prodotti.

PepsiCo descrive "Hello Goodness" come "un'iniziativa di vendita di cibo e bevande all'avanguardia".

La società collocherà diverse migliaia di unità negli Stati Uniti nel 2016, comprese alcune strutture sanitarie, ricreative, di trasporto, governative, di lavoro e educative. I distributori automatici “Hello Goodness” saranno dotati di un touch screen con informazioni nutrizionali sulla produzione e suggeriranno idee di abbinamento cibo e bevande.

I distributori automatici conterranno versioni più salutari di prodotti PepsiCo come Naked Juice, popcorn Smartfood Delight, patatine al forno Lay's Oven, barrette Quaker Real Medleys, tè freddo Pure Leaf, Propel Electrolyte Water, Tropicana Pure Premium e Sabra Ready-to-Eat Hummus tazze.

Ci sono ragioni di mercato per cui PepsiCo sta lanciando scelte più salutari. “È un interesse dei consumatori”, come ha affermato Al Carey, CEO di PepsiCo Americas Beverages alla conferenza Future Smarts di Beverage Digest a dicembre, riporta Business Insider. "Penso che siano molto interessati a prodotti non OGM e biologici, e nella misura in cui puoi renderlo significativo per il consumatore, fallo".

La domanda di prodotti organici da parte dei consumatori è in aumento, crescendo a due cifre ogni anno dagli anni '90. Le vendite organiche sono aumentate da $ 3,6 miliardi nel 1997 a oltre $ 39 miliardi nel 2014, secondo l'Organic Trade Association. La maggior parte degli americani acquista cibo biologico. Nel terzo trimestre del 2015, le entrate organiche di PepsiCo sono cresciute del 7,4%.

Sempre più consumatori stanno riducendo lo zucchero. Euromonitor riferisce che quando ai consumatori viene fornito un elenco di ingredienti che cercano sulle etichette di alimenti e bevande, il 42% ha affermato di cercare zucchero aggiunto limitato o nullo.

Una valutazione di Forbes ha rilevato che le bevande non gassate come Gatorade e Tropicana comprendono oltre il 20% della valutazione di PepsiCo e le bevande analcoliche meno del 15%. Forbes prevede che Gatorade e altre bevande non gassate "mantengano la loro quota di mercato di circa il 12%" e stima che il mercato globale dei succhi aumenterà da 120 miliardi nel 2015 a circa 150 miliardi di dollari.

"I consumatori vogliono più scelta quando si tratta di ciò che mangiano e bevono in movimento e noi forniamo le scelte che desiderano", ha affermato Kirk Tanner, chief operating officer, PepsiCo North America Beverages, in una dichiarazione. stiamo continuando questo viaggio con la nostra nuova iniziativa di vendita automatica Hello Goodness, che riunisce la potenza dei nostri marchi e la nostra esperienza nel design, nella gestione delle categorie e nell'innovazione delle apparecchiature”.

[Nota dell'editore: se vuoi eliminare definitivamente dalla tua dieta ingredienti dannosi e additivi chimici, fai clic qui per iscriverti a una sfida Naturally Savvy Get Healthy.]


PepsiCo lancia il Gatorade biologico e le opzioni di vendita salutare nel 2016

Aspettati di vedere il Gatorade biologico insieme ai succhi Tropicana certificati non OGM di PepsiCo nel 2016. Puoi anche aspettarti di trovare scelte più salutari in alcuni distributori automatici che vendono prodotti PepsiCo poiché l'azienda ha lanciato la sua iniziativa "Hello Goodness" a metà dicembre, che offre distributori automatici con versioni più sane dei suoi prodotti.

PepsiCo descrive "Hello Goodness" come "un'iniziativa di vendita di cibo e bevande all'avanguardia".

La società collocherà diverse migliaia di unità negli Stati Uniti nel 2016, comprese alcune strutture sanitarie, ricreative, di trasporto, governative, di lavoro e educative. I distributori automatici “Hello Goodness” saranno dotati di un touch screen con informazioni nutrizionali sulla produzione e suggeriranno idee di abbinamento cibo e bevande.

I distributori automatici conterranno versioni più salutari di prodotti PepsiCo come Naked Juice, popcorn Smartfood Delight, patatine al forno Lay's Oven, barrette Quaker Real Medleys, tè freddo Pure Leaf, Propel Electrolyte Water, Tropicana Pure Premium e Sabra Ready-to-Eat Hummus tazze.

Ci sono ragioni di mercato per cui PepsiCo sta lanciando scelte più salutari. “È un interesse dei consumatori”, come ha affermato Al Carey, CEO di PepsiCo Americas Beverages alla conferenza Future Smarts di Beverage Digest a dicembre, riporta Business Insider. "Penso che siano molto interessati a prodotti non OGM e biologici, e nella misura in cui puoi renderlo significativo per il consumatore, fallo".

La domanda di prodotti organici da parte dei consumatori è in aumento, crescendo a due cifre ogni anno dagli anni '90. Le vendite organiche sono aumentate da $ 3,6 miliardi nel 1997 a oltre $ 39 miliardi nel 2014, secondo l'Organic Trade Association. La maggior parte degli americani acquista cibo biologico. Nel terzo trimestre del 2015, le entrate organiche di PepsiCo sono cresciute del 7,4%.

Sempre più consumatori stanno riducendo lo zucchero. Euromonitor riferisce che quando ai consumatori viene fornito un elenco di ingredienti che cercano sulle etichette di alimenti e bevande, il 42% ha affermato di cercare zucchero aggiunto limitato o nullo.

Una valutazione di Forbes ha rilevato che le bevande non gassate come Gatorade e Tropicana comprendono oltre il 20% della valutazione di PepsiCo e le bevande analcoliche meno del 15%. Forbes prevede che Gatorade e altre bevande non gassate "mantengano la loro quota di mercato di circa il 12%" e stima che il mercato globale dei succhi aumenterà da 120 miliardi nel 2015 a circa 150 miliardi di dollari.

"I consumatori vogliono più scelta quando si tratta di ciò che mangiano e bevono in movimento e noi forniamo le scelte che desiderano", ha affermato Kirk Tanner, chief operating officer, PepsiCo North America Beverages, in una dichiarazione. stiamo continuando questo viaggio con la nostra nuova iniziativa di vendita automatica Hello Goodness, che riunisce la potenza dei nostri marchi e la nostra esperienza nel design, nella gestione delle categorie e nell'innovazione delle apparecchiature”.

[Nota dell'editore: se vuoi eliminare definitivamente dalla tua dieta ingredienti dannosi e additivi chimici, fai clic qui per iscriverti a una sfida Naturally Savvy Get Healthy.]


PepsiCo lancia il Gatorade biologico e le opzioni di vendita salutare nel 2016

Aspettati di vedere il Gatorade biologico insieme ai succhi Tropicana certificati non OGM di PepsiCo nel 2016. Puoi anche aspettarti di trovare scelte più salutari in alcuni distributori automatici che vendono prodotti PepsiCo poiché l'azienda ha lanciato la sua iniziativa "Hello Goodness" a metà dicembre, che offre distributori automatici con versioni più sane dei suoi prodotti.

PepsiCo descrive "Hello Goodness" come "un'iniziativa di vendita di cibo e bevande all'avanguardia".

La società collocherà diverse migliaia di unità negli Stati Uniti nel 2016, comprese alcune strutture sanitarie, ricreative, di trasporto, governative, di lavoro e educative. I distributori automatici “Hello Goodness” saranno dotati di un touch screen con informazioni nutrizionali sulla produzione e suggeriranno idee di abbinamento cibo e bevande.

I distributori automatici conterranno versioni più salutari di prodotti PepsiCo come Naked Juice, popcorn Smartfood Delight, patatine al forno Lay's Oven, barrette Quaker Real Medleys, tè freddo Pure Leaf, Propel Electrolyte Water, Tropicana Pure Premium e Sabra Ready-to-Eat Hummus tazze.

Ci sono ragioni di mercato per cui PepsiCo sta lanciando scelte più salutari. “È un interesse dei consumatori”, come ha affermato Al Carey, CEO di PepsiCo Americas Beverages alla conferenza Future Smarts di Beverage Digest a dicembre, riporta Business Insider. "Penso che siano molto interessati a prodotti non OGM e biologici, e nella misura in cui puoi renderlo significativo per il consumatore, fallo".

La domanda di prodotti organici da parte dei consumatori è in aumento, crescendo a due cifre ogni anno dagli anni '90. Le vendite organiche sono aumentate da $ 3,6 miliardi nel 1997 a oltre $ 39 miliardi nel 2014, secondo l'Organic Trade Association. La maggior parte degli americani acquista cibo biologico. Nel terzo trimestre del 2015, le entrate organiche di PepsiCo sono cresciute del 7,4%.

Sempre più consumatori stanno riducendo lo zucchero. Euromonitor riferisce che quando ai consumatori viene fornito un elenco di ingredienti che cercano sulle etichette di alimenti e bevande, il 42% ha affermato di cercare zucchero aggiunto limitato o nullo.

Una valutazione di Forbes ha rilevato che le bevande non gassate come Gatorade e Tropicana comprendono oltre il 20% della valutazione di PepsiCo e le bevande analcoliche meno del 15%. Forbes prevede che Gatorade e altre bevande non gassate "mantengano la loro quota di mercato di circa il 12%" e stima che il mercato globale dei succhi aumenterà da 120 miliardi nel 2015 a circa 150 miliardi di dollari.

"I consumatori vogliono più scelta quando si tratta di ciò che mangiano e bevono in movimento e noi forniamo le scelte che desiderano", ha affermato Kirk Tanner, chief operating officer, PepsiCo North America Beverages, in una dichiarazione. stiamo continuando questo viaggio con la nostra nuova iniziativa di vendita automatica Hello Goodness, che riunisce la potenza dei nostri marchi e la nostra esperienza nel design, nella gestione delle categorie e nell'innovazione delle apparecchiature”.

[Nota dell'editore: se vuoi eliminare definitivamente gli ingredienti dannosi e gli additivi chimici dalla tua dieta, fai clic qui per iscriverti a una sfida Naturally Savvy Get Healthy.]


PepsiCo lancia il Gatorade biologico e le opzioni di vendita salutare nel 2016

Aspettati di vedere il Gatorade biologico insieme ai succhi Tropicana certificati non OGM di PepsiCo nel 2016. Puoi anche aspettarti di trovare scelte più salutari in alcuni distributori automatici che vendono prodotti PepsiCo poiché l'azienda ha lanciato la sua iniziativa "Hello Goodness" a metà dicembre, che offre distributori automatici con versioni più sane dei suoi prodotti.

PepsiCo descrive "Hello Goodness" come "un'iniziativa di vendita di cibo e bevande all'avanguardia".

La società collocherà diverse migliaia di unità negli Stati Uniti nel 2016, comprese alcune strutture sanitarie, ricreative, di trasporto, governative, di lavoro e educative. I distributori automatici “Hello Goodness” saranno dotati di un touch screen con informazioni nutrizionali sulla produzione e suggeriranno idee di abbinamento cibo e bevande.

I distributori automatici conterranno versioni più salutari di prodotti PepsiCo come Naked Juice, popcorn Smartfood Delight, patatine al forno Lay's Oven, barrette Quaker Real Medleys, tè freddo Pure Leaf, Propel Electrolyte Water, Tropicana Pure Premium e Sabra Ready-to-Eat Hummus tazze.

Ci sono ragioni di mercato per cui PepsiCo sta lanciando scelte più salutari. “È un interesse dei consumatori”, come ha affermato Al Carey, CEO di PepsiCo Americas Beverages alla conferenza Future Smarts di Beverage Digest a dicembre, riporta Business Insider. "Penso che siano molto interessati a prodotti non OGM e biologici, e nella misura in cui puoi renderlo significativo per il consumatore, fallo".

La domanda dei consumatori di prodotti biologici è in aumento, crescendo a due cifre ogni anno dagli anni '90. Le vendite organiche sono aumentate da $ 3,6 miliardi nel 1997 a oltre $ 39 miliardi nel 2014, secondo l'Organic Trade Association. La maggior parte degli americani acquista cibo biologico. Nel terzo trimestre del 2015, le entrate organiche di PepsiCo sono cresciute del 7,4%.

Sempre più consumatori stanno riducendo lo zucchero. Euromonitor riferisce che quando ai consumatori viene fornito un elenco di ingredienti che cercano sulle etichette di alimenti e bevande, il 42% ha affermato di cercare zucchero aggiunto limitato o nullo.

Una valutazione di Forbes ha rilevato che le bevande non gassate come Gatorade e Tropicana comprendono oltre il 20% della valutazione di PepsiCo e le bevande analcoliche meno del 15%. Forbes prevede che Gatorade e altre bevande non gassate "mantengano la loro quota di mercato di circa il 12%" e stima che il mercato globale dei succhi aumenterà da 120 miliardi nel 2015 a circa 150 miliardi di dollari.

"I consumatori vogliono più scelta quando si tratta di ciò che mangiano e bevono in movimento e noi forniamo le scelte che desiderano", ha affermato Kirk Tanner, chief operating officer, PepsiCo North America Beverages, in una dichiarazione. stiamo continuando questo viaggio con la nostra nuova iniziativa di vendita automatica Hello Goodness, che riunisce la potenza dei nostri marchi e la nostra esperienza nel design, nella gestione delle categorie e nell'innovazione delle apparecchiature”.

[Nota dell'editore: se vuoi eliminare definitivamente gli ingredienti dannosi e gli additivi chimici dalla tua dieta, fai clic qui per iscriverti a una sfida Naturally Savvy Get Healthy.]


PepsiCo lancia il Gatorade biologico e le opzioni di vendita salutare nel 2016

Aspettati di vedere il Gatorade biologico insieme ai succhi Tropicana certificati non OGM di PepsiCo nel 2016. Puoi anche aspettarti di trovare scelte più salutari in alcuni distributori automatici che vendono prodotti PepsiCo poiché l'azienda ha lanciato la sua iniziativa "Hello Goodness" a metà dicembre, che offre distributori automatici con versioni più sane dei suoi prodotti.

PepsiCo descrive "Hello Goodness" come "un'iniziativa di vendita di cibo e bevande all'avanguardia".

La società collocherà diverse migliaia di unità negli Stati Uniti nel 2016, comprese alcune strutture sanitarie, ricreative, di trasporto, governative, di lavoro e educative. I distributori automatici “Hello Goodness” saranno dotati di un touch screen con informazioni nutrizionali sulla produzione e suggeriranno idee di abbinamento cibo e bevande.

I distributori automatici conterranno versioni più salutari di prodotti PepsiCo come Naked Juice, popcorn Smartfood Delight, patatine al forno Lay's Oven, barrette Quaker Real Medleys, tè freddo Pure Leaf, Propel Electrolyte Water, Tropicana Pure Premium e Sabra Ready-to-Eat Hummus tazze.

Ci sono ragioni di mercato per cui PepsiCo sta lanciando scelte più salutari. “È un interesse dei consumatori”, come ha affermato Al Carey, CEO di PepsiCo Americas Beverages alla conferenza Future Smarts di Beverage Digest a dicembre, riporta Business Insider. "Penso che siano molto interessati a prodotti non OGM e biologici, e nella misura in cui puoi renderlo significativo per il consumatore, fallo".

La domanda di prodotti organici da parte dei consumatori è in aumento, crescendo a due cifre ogni anno dagli anni '90. Le vendite organiche sono aumentate da $ 3,6 miliardi nel 1997 a oltre $ 39 miliardi nel 2014, secondo l'Organic Trade Association. La maggior parte degli americani acquista cibo biologico. Nel terzo trimestre del 2015, le entrate organiche di PepsiCo sono cresciute del 7,4%.

Sempre più consumatori stanno riducendo lo zucchero. Euromonitor riferisce che quando ai consumatori viene fornito un elenco di ingredienti che cercano sulle etichette di alimenti e bevande, il 42% ha affermato di cercare zucchero aggiunto limitato o nullo.

Una valutazione di Forbes ha rilevato che le bevande non gassate come Gatorade e Tropicana comprendono oltre il 20% della valutazione di PepsiCo e le bevande analcoliche meno del 15%. Forbes prevede che Gatorade e altre bevande non gassate "mantengano la loro quota di mercato di circa il 12%" e stima che il mercato globale dei succhi aumenterà da 120 miliardi nel 2015 a circa 150 miliardi di dollari.

"I consumatori vogliono più scelta quando si tratta di ciò che mangiano e bevono in movimento e noi forniamo le scelte che desiderano", ha affermato Kirk Tanner, chief operating officer, PepsiCo North America Beverages, in una dichiarazione. stiamo continuando questo viaggio con la nostra nuova iniziativa di vendita automatica Hello Goodness, che riunisce la potenza dei nostri marchi e la nostra esperienza nel design, nella gestione delle categorie e nell'innovazione delle apparecchiature”.

[Nota dell'editore: se vuoi eliminare definitivamente dalla tua dieta ingredienti dannosi e additivi chimici, fai clic qui per iscriverti a una sfida Naturally Savvy Get Healthy.]


PepsiCo lancia il Gatorade biologico e le opzioni di vendita salutare nel 2016

Aspettati di vedere il Gatorade biologico insieme ai succhi Tropicana certificati non OGM di PepsiCo nel 2016. Puoi anche aspettarti di trovare scelte più salutari in alcuni distributori automatici che vendono prodotti PepsiCo poiché l'azienda ha lanciato la sua iniziativa "Hello Goodness" a metà dicembre, che offre distributori automatici con versioni più sane dei suoi prodotti.

PepsiCo descrive "Hello Goodness" come "un'iniziativa di vendita di cibo e bevande all'avanguardia".

La società collocherà diverse migliaia di unità negli Stati Uniti nel 2016, comprese alcune strutture sanitarie, ricreative, di trasporto, governative, di lavoro e educative. I distributori automatici “Hello Goodness” saranno dotati di un touch screen con informazioni nutrizionali sulla produzione e suggeriranno idee di abbinamento cibo e bevande.

I distributori automatici conterranno versioni più salutari di prodotti PepsiCo come Naked Juice, popcorn Smartfood Delight, patatine al forno Lay's Oven, barrette Quaker Real Medleys, tè freddo Pure Leaf, Propel Electrolyte Water, Tropicana Pure Premium e Sabra Ready-to-Eat Hummus tazze.

Ci sono ragioni di mercato per cui PepsiCo sta lanciando scelte più salutari. “È un interesse dei consumatori”, come ha affermato Al Carey, CEO di PepsiCo Americas Beverages alla conferenza Future Smarts di Beverage Digest a dicembre, riporta Business Insider. "Penso che siano molto interessati a prodotti non OGM e biologici, e nella misura in cui puoi renderlo significativo per il consumatore, fallo".

La domanda dei consumatori di prodotti biologici è in aumento, crescendo a due cifre ogni anno dagli anni '90. Le vendite organiche sono aumentate da $ 3,6 miliardi nel 1997 a oltre $ 39 miliardi nel 2014, secondo l'Organic Trade Association. La maggior parte degli americani acquista cibo biologico. Nel terzo trimestre del 2015, le entrate organiche di PepsiCo sono cresciute del 7,4%.

Sempre più consumatori stanno riducendo lo zucchero. Euromonitor riferisce che quando ai consumatori viene fornito un elenco di ingredienti che cercano sulle etichette di alimenti e bevande, il 42% ha affermato di cercare zucchero aggiunto limitato o nullo.

Una valutazione di Forbes ha rilevato che le bevande non gassate come Gatorade e Tropicana comprendono oltre il 20% della valutazione di PepsiCo e le bevande analcoliche meno del 15%. Forbes prevede che Gatorade e altre bevande non gassate "mantengano la loro quota di mercato di circa il 12%" e stima che il mercato globale dei succhi aumenterà da 120 miliardi nel 2015 a circa 150 miliardi di dollari.

"I consumatori vogliono più scelta quando si tratta di ciò che mangiano e bevono in movimento e noi forniamo le scelte che desiderano", ha affermato Kirk Tanner, chief operating officer, PepsiCo North America Beverages, in una dichiarazione. stiamo continuando questo viaggio con la nostra nuova iniziativa di vendita automatica Hello Goodness, che riunisce la potenza dei nostri marchi e la nostra esperienza nel design, nella gestione delle categorie e nell'innovazione delle apparecchiature”.

[Nota dell'editore: se vuoi eliminare definitivamente dalla tua dieta ingredienti dannosi e additivi chimici, fai clic qui per iscriverti a una sfida Naturally Savvy Get Healthy.]


PepsiCo lancia il Gatorade biologico e le opzioni di vendita salutare nel 2016

Aspettati di vedere il Gatorade biologico insieme ai succhi Tropicana certificati non OGM di PepsiCo nel 2016. Puoi anche aspettarti di trovare scelte più salutari in alcuni distributori automatici che vendono prodotti PepsiCo poiché l'azienda ha lanciato la sua iniziativa "Hello Goodness" a metà dicembre, che offre distributori automatici con versioni più sane dei suoi prodotti.

PepsiCo descrive "Hello Goodness" come "un'iniziativa di vendita di cibo e bevande all'avanguardia".

La società collocherà diverse migliaia di unità negli Stati Uniti nel 2016, comprese alcune strutture sanitarie, ricreative, di trasporto, governative, di lavoro e educative. I distributori automatici “Hello Goodness” saranno dotati di un touch screen con informazioni nutrizionali sulla produzione e suggeriranno idee di abbinamento cibo e bevande.

The vending machines will contain healthier versions of PepsiCo products such as Naked Juice, Smartfood Delight popcorn, Lay's Oven Baked potato chips, Quaker Real Medleys bars, Pure Leaf iced tea, Propel Electrolyte Water, Tropicana Pure Premium, and Sabra Ready-to-Eat Hummus cups.

There are market reasons for why PepsiCo is launching healthier choices. “It’s a consumer interest,” as Al Carey, the CEO of PepsiCo Americas Beverages said at Beverage Digest’s Future Smarts conference in December, reports Business Insider. “I think they’re very interested in non-GMO and organic, and to the degree you can make it meaningful to the consumer – do it.”

Consumer demand for organics is increasing, growing by double-digits every year since the 1990s. Organic sales increased from $3.6 billion in 1997 to over $39 billion in 2014, according to the Organic Trade Association. Most Americans purchase organic food. In the third quarter of 2015, PepsiCo’s organic revenue grew by 7.4 percent.

More and more consumers are cutting back on sugar. Euromonitor reports that when consumers are given a list of ingredients they look for on food and beverage labels, 42 percent said they look for limited or no added sugar.

A Forbes evaluation found that non-carbonated drinks such as Gatorade and Tropicana comprise over 20 percent of PepsiCo’s evaluation and soft drinks less than 15 percent. Forbes expects Gatorade and other non-carbonated drinks to “maintain their market share of around 12 percent,” and estimates that the global juice market will increase from 120 billion in 2015 to around $150 billion.

“Consumers want more choice when it comes to what they eat and drink on-the-go and we're providing the choices they want," said Kirk Tanner, chief operating officer, PepsiCo North America Beverages, in a statement. “We're continuing this journey with our new Hello Goodness vending initiative, which brings together the power of our brands and our expertise in design, category management and equipment innovation expertise.”

[Editor's Note: If you want to eliminate unhealthy ingredients and chemical additives from your diet for good, click here to sign up for a Naturally Savvy Get Healthy Challenge.]


Guarda il video: TRANI. Banda dei distributori automatici, parlano i titolari (Agosto 2022).