Ultime ricette

Gratin di semolino e spinaci

Gratin di semolino e spinaci



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

6 porzioni

Ingredienti

  • 2 tazze di latte intero

  • 2 tazze d'acqua

  • 2 cucchiai di burro non salato

  • 1 1/4 di cucchiaino di sale

  • 1 tazza

  • 1 confezione da 10 once di spinaci tritati surgelati, scongelati, strizzati

  • 5/6 tazza di parmigiano grattugiato, separato in 1/2 tazza e 1/3 di tazza

  • 3 uova grandi (sbattere una alla volta)

  • 1/4 cucchiaino di noce moscata macinata

  • Sale e pepe

Preparazione della ricetta

Ricetta di Maria Helm Sinskey

,

Foto di Pornchai Mittongtare

Sezione Recensioni

Recensioni

OTTIENI LA ​​RIVISTA

Logo BABuon appetito

Iscriviti al Bon Appétit

Newsletter

Verrà utilizzato in conformità con le nostre condizioni d'uso e informativa sulla privacy

Esplora Bon Appétit

Altro da Bon Appétit

ricettaRiso Burroso Pomodoro e Cannella2020-08-11T09:00:00.000Z

ricettaCheesecake basco bruciato2019-01-24T15:00:00.000Z

ricettaIl miglior pesto del nostro sito2018-08-21T11:00:00.000Z

Logo BABuon appetito
  • Servizi in abbonamento
  • Contatta Bon Appétit
  • Ristampe/Autorizzazioni
  • Iscriviti alla Newsletter
  • Aiuto per l'accessibilità
  • Feed RSS
  • Mappa del sito
  • Negozio Condé Nast
  • Carriere
  • Buon Appetito Media Kit

Food Innovation Group: Bon Appétit ed Epicurious
© 2020 Condé Nast. Tutti i diritti riservati.
L'utilizzo e/o la registrazione su qualsiasi parte di questo sito implica l'accettazione del nostro Accordo con l'utente (aggiornato il 1/1/20) e dell'Informativa sulla privacy e dell'Informativa sui cookie (aggiornato il 1/1/20).
Bon Appétit può guadagnare una parte delle vendite dai prodotti acquistati tramite il nostro sito nell'ambito delle nostre partnership di affiliazione con i rivenditori.
I tuoi diritti sulla privacy in California
Il materiale di questo sito non può essere riprodotto, distribuito, trasmesso, memorizzato nella cache o utilizzato in altro modo, salvo previa autorizzazione scritta di Condé Nast.


Riepilogo della ricetta

  • 3 tazze di latte
  • 1 cucchiaino di sale kosher, o a piacere
  • 1 tazze di farina di semola
  • 1 oncia di Parmigiano-Reggiano grattugiato fresco
  • 2 tuorli d'uovo grandi
  • 3 cucchiai di burro freddo non salato, tagliato a cubetti piccoli
  • 3 cucchiai di burro fuso
  • 1 pizzico di pepe di Caienna
  • 2 cucchiai di Parmigiano-Reggiano grattugiato fresco, o più per coprire

Foderare una teglia da forno bordata con pellicola.

Mettere in un pentolino il latte e il sale. Portare quasi a bollore a fuoco medio-alto. Non appena le bollicine iniziano a rompersi sulla superficie del latte, unire gradualmente il semolino. Sbattere fino a quando la semola diventa densa, circa 20 secondi. Ridurre il fuoco a medio-basso continuare a mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando non è molto denso, da 7 a 10 minuti. Togliere dal fuoco. Aggiungere il burro, il formaggio grattugiato e i tuorli d'uovo. Mescolate velocemente per evitare che i tuorli si cuociano.

Trasferire il composto nella teglia preparata e distribuirlo uniformemente. Coprire con un altro pezzo di pellicola trasparente. Refrigerare fino a quando non è abbastanza solido da tagliare, circa 30 minuti.

Preriscaldare il forno a 425 gradi F (220 gradi C). Spennellare una teglia rotonda e bassa con il burro.

Usando un tagliabiscotti rotondo da 2 3/4 pollici, ritaglia dei cerchi di pasta di semola. Disporre in uno schema circolare sovrapposto nella teglia preparata.

Con le mani umide formare una pallina con i ritagli di pasta. Appiattire e posizionare tra 2 pezzi di pellicola per appiattire allo stesso spessore dell'altro impasto. Ritagliare qualche altro giro e disporlo al centro del cerchio.

Spalmare il burro fuso sugli gnocchi e spennellarli uniformemente. Spolverare con un pizzico di pepe di Caienna e una generosa spolverata di formaggio grattugiato.


Perché amiamo questa ricetta

Molte culture antiche hanno una versione della zuppa di uova, usata da secoli per fortificare le anime stanche a un costo minimo. La stracciatella alla romana (a volte chiamata zuppa italiana di gocce d'uovo o zuppa di stracciatella), così chiamata per i piccoli brandelli di uovo che contiene, è l'incarnazione romana.

Nella nostra versione, gli spinaci novelli aggiungono un tocco moderno e salutare e rendono questa zuppa un pasto leggero completo con un pezzo di pane integrale croccante. Non puoi batterlo per un pranzo o una cena veloce in una giornata impegnativa.

Ho pubblicato per la prima volta questa ricetta qui nel 2009. Ho aggiornato il post per chiarezza, ma la ricetta rimane la stessa.


Riepilogo della ricetta

  • 1 cavolfiore a testa grande, spezzato in cimette
  • 2 cucchiai di burro
  • 2 grandi spicchi d'aglio, tritati
  • 3 cucchiai di farina per tutti gli usi
  • 2 ½ tazze di latte
  • 1 tazza di panna da montare pesante
  • ½ tazza di parmigiano grattugiato
  • 2 once di fontina grattugiata
  • ¼ cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di noce moscata macinata
  • 1 pizzico di pepe bianco macinato

Metti un inserto per la cottura a vapore in una casseruola e riempi d'acqua appena sotto il fondo della vaporiera. Portare l'acqua a ebollizione. Aggiungere il cavolfiore, coprire e cuocere a vapore finché non diventa croccante, 2-3 minuti. Scolare in uno scolapasta e immergere subito in acqua ghiacciata per fermare il processo di cottura. Scolare bene.

Preriscaldare il forno a 350 gradi F (175 gradi C).

Sciogliere il burro in una casseruola a fuoco basso. Aggiungere l'aglio, cuocere e mescolare finché non diventa morbido e fragrante, circa 1 minuto. Sbattere la farina fino a che liscio, da 1 a 2 minuti. Versare il latte e la panna. Aumentare il fuoco a medio e cuocere a fuoco lento, mescolando spesso, fino a quando la salsa inizia ad addensarsi, circa 5 minuti. Portare a ebollizione e continuare a cuocere finché la salsa non sarà densa, circa 5 minuti.

Mescolare il parmigiano, la fontina, il sale, la noce moscata e il pepe bianco nella salsa. Cuocere, mescolando energicamente, finché il formaggio non si sarà sciolto nella salsa, circa 1 minuto. Togliere dal fuoco.

Stendere 1 tazza di salsa sul fondo di una teglia. Disporre sopra il cavolfiore. Versare la salsa rimanente sul cavolfiore, ricoprendo ogni fiorellino.

Cuocere in forno preriscaldato fino a quando bolle e leggermente dorati in superficie, circa 10 minuti.


Il caseificio

La ricotta è, ovviamente, all'ordine del giorno, la adoro in tutte le sue forme, ma con un piatto così semplice, vale la pena comprare qualcosa di fresco davvero buono per questo. Molte ricette aggiungono anche formaggio duro grattugiato al ripieno, di solito parmigiano grattugiato o grana padano nella ricetta di Boswell. Tieni presente che se vuoi rendere questo piatto rigorosamente vegetariano, dovrai procurarti un'alternativa vegetariana che è ampiamente disponibile in questi giorni.

Alcune ricette, anche se non tutte, aggiungono anche le uova al ripieno – o solo i tuorli nel caso di The Geometry of Pasta di Caz ​​Hildebrand e Jacob Kenedy – ma non riesco a capire perché quelle senza siano altrettanto buone, e penso hanno una consistenza leggermente più morbida e cremosa.

Uova o non uova? I cannelloni di Jacob Kenedy e Caz Hildebrand.


Cavolo Spinaci Salt Fry

A metà settimana, quando sei impegnato con il lavoro d'ufficio, le faccende domestiche, lo studio dei bambini, la spesa, le pulizie e altre cose che continuano ad accumularsi, l'ultima cosa che ti viene in mente è preparare la cena. Non dovrai più preoccuparti di un contorno che può svolgere molti ruoli nel tuo menu.

Il soffritto di cavolo e spinaci può essere servito come insalata di contorno con il pollo arrosto o la cena di pesce. Oppure prepara del riso al vapore semplice nella tua pentola per riso o pentola a pressione e servilo insieme al riso. Questo soffritto ha del condimento indiano che non solo lo rende super profumato, ma aggiunge una bella croccantezza al piatto.

Se ti piace questo tipo di ricette, devi controllare il mio

Questa ricetta può essere considerata un piatto ricco di energia a causa delle sostanze nutritive di cavolo e spinaci.

  • Il cavolo cappuccio è ricco di sostanze nutritive.
  • Può aiutare a mantenere l'infiammazione.
  • Il cavolo è imballato con Vitamina C.
  • Aiuta a migliorare la digestione.
  • Può aiutare a mantenere il tuo cuore sano.
  • Può abbassare la pressione sanguigna.
  • Potrebbe aiutare a ridurre Livelli di colesterolo.
  • Il cavolo è un'ottima fonte di vitamina K.

Nel frattempo gli spinaci sono uno dei super alimenti.

Spinaci è ricco di vitamine A, C e K, magnesio, ferro e manganese. Mangiare questa verdura a foglia verde può giovare agli occhi Salute, ridurre lo stress ossidativo e ridurre i livelli di pressione sanguigna tra l'altro Salute funzioni. Che ti piaccia o no, spinaci è sicuramente una verdura che devi includere nella tua dieta quotidiana.


Ingredienti

  • 200 grammi di Penne
  • 1/8 tazza di burro (salato)
  • 1/4 tazza di olive nere
  • 2 Spinaci, mazzetti, tritati grossolanamente
  • 5 - 6 carciofi, tritati grossolanamente
  • 2 cucchiaini di Olio Extra Vergine di Oliva
  • 1 cipolla, tritata finemente
  • 2 spicchi d'aglio, grattugiato
  • 1/8 tazza di farina per tutti gli usi (Maida)
  • 1 tazza di latte
  • 50 grammi di formaggio feta o qualsiasi altro formaggio a pasta molle
  • 1/2 cucchiaino di origano secco
  • Sale e pepe a piacere

Ricetta Riso Gratinato Con Spinaci

Questa è una ricetta per preparare in casa il famoso riso agli spinaci gratinato in stile ristorante esclusivo. Questa è una preparazione ricca e sostanziosa per il piatto principale.

Tempo di preparazione: 40 minuti
Porzioni: 4 Persone

ingredienti
2 tazze di riso
3 cubetti di brodo
2 Cucchiai da tavola Burro
¼ Tazza di cipolla tritata finemente
3 cucchiai da tavola di foglie di coriandolo tritate
1 tazza e ½ di spinaci al vapore, tritati finemente
3 Cucchiai da tavola Burro
½ tazza di formaggio grattugiato
1/3 tazza di pangrattato
Sale e pepe a piacere

Preparazione
Pulite e lavate il riso. Immergere in acqua per 15 minuti. Mettere a cuocere il riso in quattro tazze d'acqua insieme ai dadi. Sciogliere il burro in un'altra padella e soffriggere la cipolla finché non cambia colore. Aggiungere le foglie di coriandolo, il sale, il pepe e gli spinaci. Mescolare e togliere dal fuoco.
Quando il riso sarà cotto e l'acqua assorbita, togliere dal fuoco e incorporare delicatamente e con cura al composto di spinaci. Metti in una teglia. Unire il burro, il formaggio e il pangrattato, mescolando bene con la punta delle dita fino a quando non saranno ben amalgamati. Versare uniformemente sul riso. Cuocere o grigliare nel microonde per 7-8 minuti o fino a quando la parte superiore è dorata.

Ultime Ricette


Briciole

Ricetta: pasta di semola

Tempo di preparazione: 10 minuti + tempo di riposo

Parole chiave: pasta vegetariana farina di semola italiano

  • 100 g di farina di semola di buona qualità
  • Un pizzico di sale
  • 50 g / 1,75 once di acqua calda

In una ciotolina pesare la farina, aggiungere il sale, quindi pesare l'acqua. Consiglio di pesare sia la farina che l'acqua perché le quantità in gioco sono piccole. L'uso del volume per misurare gli ingredienti può portare a un errore significativo e se non si ha familiarità con la sensazione dell'impasto, sarebbe difficile correggerlo.

Con una forchetta, spalmare l'acqua un po' recalcitrante attraverso la farina. Quando non c'è più acqua libera, lascia cadere la forchetta a favore delle dita, quindi usa le mani. Mentre lavori il mix friabile, vedrai e sentirai che si uniscono in un insieme coeso. La granulosità persiste per un po'.

Svuota la ciotola sul piano di lavoro, raschiando bene il fondo e i lati. Oltre all'impasto a pelo lungo, ci sarà della farina in omaggio. Iniziate ad impastare la pasta: allontanate da voi la pasta con il palmo della mano (viste le piccole dimensioni dell'impasto, una mano basterà), poi con l'altra mano raccoglietela verso di voi ripiegandola su se stessa e ruotandolo di 90 gradi. Incorporare tutta la farina di semola. [Puoi guardare le mie mani al lavoro in questo breve video.]

Continuate ad impastare allo stesso modo. Vedrai e sentirai la granulosità lasciare il posto alla levigatezza. Non è necessario infarinare il piano di lavoro, poiché l'impasto non si attaccherà.

Impastare l'impasto fino a renderlo liscio e compatto, 8-10 minuti. Lasciare riposare l'impasto per 30 minuti circa, ben coperto (ad esempio, in un piccolo sacchetto a chiusura lampo o avvolto in pellicola di plastica) in modo che non si asciughi.

Seguire la ricetta scelta per modellare l'impasto.

Per suggerimenti, visita la pagina del mio blog dove puoi sfogliare la collezione completa di formati di pasta fatta a mano, alcuni di mia creazione, un buon numero con video di accompagnamento.


Le nostre 25 migliori ricette greche semplici

Matt Taylor-Gross

La cucina greca è una delle migliori pietanze mediterranee. Chi può negare le abbondanti comodità di una ciotola di moussaka - la casseruola di melanzane greca - o l'ineguagliabile capacità di spuntino di un tenero dolma di dimensioni ridotte?

Ma trovare un ottimo cibo greco o creare un ottimo menu greco non significa solo passare allo yogurt greco, padroneggiare il meze o mettere la feta su tutto. Di città in città e di isola in isola, la cucina greca è ricca di tecniche uniche da padroneggiare e tradizioni alimentari da mantenere. Uno dei nostri preferiti? Imparare a fare i dolma (i veri ossessivi, come noi, possono anche sborsare per un rullo di dolma.

Dallo tzatziki, ecco le nostre migliori ricette greche semplici per portare alcuni dei sapori e dell'eleganza del paese sulla tua tavola.

Crostata Piccante Di Agnello E Foglie D'Uva Con Orzo E Feta

Queste crostate senza crosta, adattate dal libro Soframiz di Ana Sortun e Maura Kilpatrick, sono ispirate a una crema pasticcera allo yogurt e semolino che viene tradizionalmente cotta all'interno di foglie di vite cotte in Grecia. Gli autori affermano che, anche se le foglie di vite non sono arrotolate e riempite in stile sigaro, le crostate ripiene sono ancora una versione di un dolma, una parola che significa "ripiena" in turco e greco. “Adoro questa versione perché le foglie di vite diventano croccanti e un po' caramellate,”, dice Sortun. Funzionano ugualmente bene in stampini in ceramica, teglie per crostate scanalate o non scanalate, stampini per muffin o piccoli stampini in ghisa. Scopri la ricetta delle crostate piccanti di agnello e foglie d'uva con orzo e feta »

Garides Saganaki (gamberi con pomodori e feta)

Il piatto greco_ garides saganaki,_ una miscela spumeggiante di gamberi, pomodori, cipolle, peperoni e feta con aggiunta di un bicchierino di ouzo, è stato inventato negli anni '50, molto probabilmente in un ristorante in un porto marittimo come Salonicco. Ottieni la ricetta per Garides Saganaki (gamberi con pomodori e feta) »

Sarikopitakia (dolci fritti al formaggio mizithra)

Queste gustose torte di formaggio fritto prendono il nome dalle loro forme a spirale. Sariki, una parola turca che significa "turbante", è anche il nome di un tradizionale copricapo ancora indossato dagli uomini cretesi durante le celebrazioni. Ottieni la ricetta per Sarikopitakia (dolci fritti al formaggio mizithra) »

Stufato cretese di fagioli con spinaci

Le verdure a foglia verde scure sono le verdure predominanti a Creta, dove ne crescono più di 100 tipi e sono spesso abbinate a fagioli in sauté, stufati e torte. Ottieni la ricetta per lo stufato di fagioli cretesi con spinaci »

Quadrati Gratin Di Zucca E Formaggio A Strati (Boureki)

A Creta, il boureki è un piatto ricco e a strati tipicamente composto da patate e zucca, spesso condito con una generosa quantità di formaggio prima della cottura. Il boureki può essere consumato a temperatura ambiente, ma è particolarmente irresistibile quando il formaggio è ancora caldo. Ottieni la ricetta dei quadrati di zucca e formaggio gratinati a strati (Boureki) »

Torte di formaggio cretese con timo e miele (Kalitsounia)

Queste tradizionali torte al formaggio cretesi vengono spesso servite come regalo di Pasqua. Ottieni la ricetta per le torte di formaggio cretese con timo e miele (Kalitsounia) » Scopri la ricetta della Melitzanosalata »

Mastice Panna Cotta

Questo semplice dolce è un ottimo veicolo per esaltare il peculiare sapore di pino del lentisco. I pezzi non disciolti della resina potrebbero rimanere bloccati nel setaccio per pulirlo, immergere il filtro in acqua bollente fino a quando la resina non si scioglie. Scopri la ricetta della Panna Cotta al Mastice »

Capretto Arrosto Con Patate E Cipolla

Il latte di capra è ampiamente utilizzato nei formaggi locali. Ma questo semplice piatto del ristorante Stelios Trilirakis di Dounias rappresenta una preparazione tradizionale cretese della carne, arrostita lentamente per ore in una pentola di terracotta su un forno a legna. Scopri la ricetta dell'arrosto di capra con patate e cipolla »

Peperoni Ripieni Di Feta (Piperies Gemistes me Feta)

Questo meze è fatto in Macedonia con peperoni dolci Florina, anche se i peperoncini Fresno o Anaheim (il primo è più piccante del secondo) possono essere sostituiti. Ottieni la ricetta dei Peperoni Ripieni di Feta (Piperies Gemistes me Feta) »

Polpette in salsa di pomodoro (Keftedes me Saltsa Domata)

Ottieni la ricetta per Keftedes »

Formaggio fritto greco

Con un po' di fuoco per lo spettacolo. Ottieni la ricetta del formaggio fritto greco »

Focacce con Due Farciture (Laganes)

In Grecia, queste focacce sono tradizionalmente cotte su una pietra focolare posta sui carboni ardenti (va bene anche una padella di ghisa sul fornello) e servite con salsa di pomodoro o zucchine saltate in padella e feta. Ottieni la ricetta delle Focacce con Due Guarnizioni (Laganes) »

Biscotti al miele greco

Imbevuti di sciroppo di miele e guarniti con una miscela di noci speziate, questi biscotti tradizionali greci vengono spesso serviti durante le vacanze. Ottieni la ricetta dei biscotti al miele greco » Ottieni la ricetta per Tyrokafteri » Dolmakadia, la parola greca per le foglie di vite ripiene, è una delle ricette più iconiche della cucina greca e, sebbene ne esistano molte varietà, la versione senza carne è la più comune. Nei mesi più caldi, cerca di trovare e utilizzare foglie di vite fresche, sono più tenere e saporite rispetto ai tipi in barattolo. Fuori stagione, le foglie in barattolo sono un ottimo sostituto (preferiamo il marchio Orlando). Foglie di vite ripiene alla greca con riso ed erbe aromatiche (Dolmadakia)

Pane del capodanno greco (Vasilopita)

Questo pane greco è tradizionalmente cotto per il 1 gennaio, il giorno del santo greco ortodosso di San Basilio, ma anche nei giorni successivi al 1 gennaio, cuocerlo è un modo appropriato per celebrare le buone cose a venire. La cannella dona il calore speziato del pane ricco ma soffice, mentre il mastiha, una spezia resinosa, aggiunge note di pino per la profondità. Ottieni la ricetta per il pane greco di Capodanno (Vasilopita) »

Zuppa Greca Di Pesce e Verdure

L'aggiunta di anguilla a questa tradizionale zuppa di pesce greca conferisce corpo e sapore al brodo. Ottieni la ricetta Zuppa greca di pesce e verdure (Kakavia) »

Salsa Di Yogurt Al Cetriolo (Tzatziki)

Il cetriolo grattugiato si sposa con le erbe e gli aromi tritati in questo iconico condimento allo yogurt greco. Ottieni la ricetta per la salsa allo yogurt e cetrioli (Tzatziki) »

Zuppa di Pasqua Greca

Carciofi e Fave (Aginares Me Koukia)

Crostata di feta dell'Epira (Alevropita)

Realizzata con una semplice pastella d'uovo, questa crostata tempestata di feta proviene dalla regione dell'Epiro, nell'Europa sudorientale. Ottieni la ricetta per la crostata di feta di Epiran (Alevropita) »

Insalata di pasta alla greca

La feta piccante e le verdure croccanti ottengono un corpo extra dai rotini in questa classica insalata di pasta di ispirazione greca. Ottieni la ricetta per l'insalata di pasta greca »


Guarda il video: PASTA E CECI CREMOSA Strascinati di semola fatti a mano (Agosto 2022).