Le ultime ricette

Torta Tropeziana

Torta Tropeziana



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Prepariamoci: facciamo un impasto di lievito, poco latte tiepido, un cucchiaio di zucchero e 2 cucchiai di farina.

Lascia che raddoppi di volume.

Nella ciotola dove formiamo l'impasto mettiamo la farina, la maionese, lo zucchero, l'uovo, il sale e l'acqua di fiori d'arancio. Mescolare e incorporare il latte rimanente. Alla fine aggiungete il burro morbido e impastate per circa 10-15 minuti. Coprite e lasciate lievitare per 2-3 ore.


Preparare la crema:

Lasciare le uova e il burro a temperatura ambiente per 30 minuti.

Scaldare il latte.

Tagliate a fettine il baccello di vaniglia, eliminate i semi e metteteli nel latte.

Sbattere l'uovo, il tuorlo con lo zucchero e la maizena.

Versateci sopra il latte caldo, mescolando continuamente con una forchetta.

Mettere la composizione sul fuoco basso, mescolando continuamente in modo che non si attacchi al fondo, fino a quando la crema non si addensa.Togliere dal fuoco e incorporare bene il burro.

Versare la crema in una teglia e mettere una pellicola sulla superficie.

Lasciar raffreddare e poi mettere in frigo per qualche ora.


Degassare l'impasto e stenderlo in cerchio.

Adagiatela su carta da forno a forma circolare staccabile e lasciate lievitare per un'altra ora.

Preriscaldare il forno a 180°C,

Togliete lo stampo e ungete il muffin con il tuorlo d'uovo.

Cospargere di zucchero perlato sopra.

Cuocere per 15 minuti o fino a quando non saranno ben dorati. Trasferire su una griglia e lasciare raffreddare.

Tagliate il muffin in 2.

Mescolare la panna fredda prima leggermente, poi a velocità maggiore fino ad ottenere una panna montata che tiene bene.

Incorporate la panna montata alla crema alla vaniglia, mescolando leggermente dall'alto verso il basso.

Con l'aiuto di un posh riempiamo il muffin con la crema.

Lasciare raffreddare per 2-3 ore.

Servire!


Riempimento:
1. Mettiamo sul fuoco una pentola in cui mettiamo l'acqua e il sale, quando bolle mettiamo la pasta, la facciamo bollire per 8 minuti, dopodiché le scoliamo e le mettiamo da parte.
2. In un'altra pentola far bollire l'acqua salata, mettere i broccoli sciolti nei mazzi e lasciarli fino a quando non saranno penetrati.Quando sarà cotti, scolarli e metterli da parte.
3. In una padella mettete un filo d'olio d'oliva e le fette di prosciutto tagliate a cubetti, quando saranno fritte toglietele e mettetele a scolare su un tovagliolo di carta.
4. Nell'olio rimasto scaldare l'aglio schiacciato, il peperoncino tritato finemente e l'erba cipollina tagliata finemente, lasciare indurire il tutto sotto il coperchio per 8-10 minuti, o fino a quando i funghi non saranno penetrati.
5. Aggiungere i mazzi di broccoli nella padella, condire con pepe e sale se necessario, quindi mettere da parte la padella.
6. In una casseruola fate bollire le uova di quaglia, fatele cuocere per 8 minuti, poi tiratele fuori, mettetele sotto l'acqua fredda e sgusciatele.
7. In una ciotola più grande mettete la farina, la panna acida e le uova, sbattete bene con una forchetta, aggiungete la pasta cotta, i broccoli, il prosciutto a dadini, le ghebele, il mais, il sale, il pepe (se necessario) e mescolate bene con un cucchiaio di legno fino a che il tutto la composizione è omogeneizzata Mettila da parte.

* Ora prepariamo la crostata:
1. Rivestire una teglia rotonda con burro, un po' di farina e iniziare a disporre a turno le sfoglie.
2. Ogni pennello posto nel vassoio viene spennellato con un filo d'olio d'oliva, quindi, mettiamo un altro foglio ma gli angoli dovrebbero essere in direzioni opposte.
3. Quando abbiamo finito di stratificare circa 8 -10 fogli di torta, versiamo all'interno il composto di verdure e pasta.
4. Avvolgere la crostata raccogliendo al centro gli angoli delle sfoglie rimaste fuori dalla teglia.
5. Ungete tutta la superficie con l'uovo sbattuto, con un po' di latte e mettete la teglia in forno a fuoco medio, per 30-35 minuti, o fino a quando la crostata sarà dorata e penetrata al centro. prova stuzzicadenti.
6. Rimuovere la torta

la torta, fatela raffreddare un po', poi accendetela su una griglia.
7. Lo capovolgiamo velocemente e lo lasciamo raffreddare completamente, oppure, se lo desideri, puoi servirlo così caldo.
vi auguro buon appetito!


Torta alla tropeziana - Ricette

Ingrediente:
500 g di fragole

Sciroppo:
200 ml di acqua
40 g di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato

Far bollire l'acqua con gli zuccheri. Portare a bollore e lasciare che lo zucchero si sciolga.
Togliere dal fuoco, mettere da parte e lasciare raffreddare.


Preriscaldare il forno a 180°C.

Preparare il biscotto:
Separare i tuorli dagli albumi.
Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a farli schiumare, poi aggiungete gradualmente un cucchiaio d'olio sempre mescolando, aggiungete gradualmente la farina e aggiungete gli albumi montati a neve.
Mettere la composizione in una tortiera unta e infornare per 15-20 minuti (controllare con uno stuzzicadenti).


Quando il biscotto si sarà un po' raffreddato, estraetelo dallo stampo e tagliatelo in 2 con un coltello lungo.

Preparazioni in crema:

Mettere a bagno la gelatina in una ciotola di acqua fredda. Far bollire 40 cl di latte con la vaniglia e il burro tritato.

Dopo 2 ore preparare la panna montata.
Mescolare la panna fredda prima leggermente, poi a velocità più alta aggiungendo gradualmente lo zucchero e la bustina di panna montata fino ad ottenere una panna montata che tiene bene.
Incorporate la panna montata alla crema alla vaniglia, mescolando leggermente dall'alto verso il basso.

/>

Posiziona il fondo del biscotto in un cerchio rimovibile.
Immergere bene il biscotto allo sciroppo e posizionare metà delle cannucce sui bordi del cerchio.


Usando un posh, metti metà della crema sopra.

Continuare con le fragole e finire con la crema.
Bagnate il biscotto rimasto con lo sciroppo e adagiatelo sopra premendo leggermente.


Lasciare una notte in frigorifero.


  • 1,5 kg solo
  • 200 g grigio
  • 230 g di zucchero
  • 370 g di farina
  • 100 ml di olio
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaio di essenza di vaniglia (o un cucchiaino di cannella)

Per prima cosa mescolate bene in una ciotola la semola, la farina, lo zucchero, il sale e il lievito.

Lavate le mele (meglio se molto succose), mettetele sulla grattugia grande con la buccia (se non vi piace la buccia, pulitele prima). Poi li mescoliamo con l'olio e l'essenza di vaniglia.

*Se le mele non sono succose, aggiungi 100-200 ml di acqua insieme all'olio in modo che gli strati asciutti abbiano abbastanza umidità da formare una sfoglia.

Rivestite con carta da forno una teglia di 22吚 cm e mettete metà della composizione secca, metà delle mele, poi quel che resta delle secche e il resto delle mele. Livellare bene la torta premendo leggermente con il dorso di un cucchiaio.

Infornare per 40-50 minuti a 180-200°C fino a quando non si sarà leggermente dorata in superficie, quando sarà pronta si staccherà dai bordi della teglia.

Lasciamo raffreddare completamente e poi possiamo tagliarlo. Buon appetito!

Se ti ritrovi nel gusto delle ricette di questo blog, ti aspetto tutti i giorni pagina Facebook. Troverai molte ricette pubblicate, nuove idee e discussioni con gli interessati.

* Puoi anche iscriverti a Gruppo di ricette di tutti i tipi. Lì potrai caricare le tue foto con piatti provati e testati da questo blog. Potremo discutere di menù, ricette gastronomiche e molto altro. Tuttavia, vi esorto a seguire le regole del gruppo!

Puoi seguirci anche su Instagram e Pinterest, con lo stesso nome "Ricette di tutti i tipi".


Crostata di mele e torta con contorno di purea di mele

Con una forma tonda media, ricavare dalla pasta sfoglia quattro cerchi, tutti del peso complessivo di circa 300 g. Sbucciare 2 mele, tagliarle a fette, e metterle a rassodare in una padella antiaderente con 2 cucchiaini di zucchero, un cucchiaino di albicocca marmellata e 2 cucchiaini di miele. Facoltativamente, puoi spegnere la composizione con 10 ml di brandy e lasciarla sul fuoco fino a quando le mele non avranno una crosta leggermente glassata. Tutta questa composizione, insieme a circa 20 g di marmellata di albicocche, viene adagiata sui dischi di pasta sfoglia e mettete il tutto in forno a 180-190 gradi circa per 6-8 minuti. Per tutto questo tempo, le altre 2 mele vengono sbucciate, messe su una grattugia, scolate dal succo (si conserva) e messe a fuoco basso, in una padella con un cucchiaino di cannella, 2 cucchiaini di zucchero e un po' di sale. Mescolate continuamente, e sottraete bene il composto, ottenendo una purea di mele. Lasciare raffreddare. Adagiate la purea di mele nel piatto, poi le crostate calde. Metti anche un bicchiere di succo di mela sul piatto. Gustate e cucinate con gusto.