Ultime ricette

McDonald's non è popolare tra i millennial e altre notizie

McDonald's non è popolare tra i millennial e altre notizie



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Nel Weekly Media Mix di oggi, un altro problema delle api, più un uomo ruba 42.000 libbre di formaggio

The Daily Meal ti porta le più grandi notizie dal mondo del cibo.

Ristoranti
Wylie Dufresne apre Alder, rivelando un menu di toast al fegato di pollo, quaglie fritte e un cocktail di olivello spinoso. Se questi saranno interpretati letteralmente è ancora da vedere. [Grub Street]

crimine
Un uomo è accusato di aver tentato di vendere 42.000 libbre di formaggio Muenster, che ha rubato a un'azienda di formaggi del Wisconsin. Lo vendeva in un'area di sosta. [Gawker]

Un ex chef del Virginia Executive Mansion è stato incriminato per appropriazione indebita. [ABC]

Birra
I birrai artigianali chiedono un taglio delle tasse, dicendo che li aiuterà ad assumere più lavoratori e a produrre più birra. [New York Times]

Catene
Secondo quanto riferito, McDonald's si è reso conto di non essere troppo popolare tra la folla di età compresa tra 18 e 32 anni, quindi stanno cercando disperatamente di riconquistarli. [Adagio]

record
Una gigantesca trota fario catturata in Nuova Zelanda pesava 42 libbre e 1 oncia, 3 libbre prima del record mondiale. [Grind TV]


McDonald's taglia la sua linea di panini premium, Signature Crafted Recipes, dopo due anni

Alcune delle tue voglie preferite a tarda notte potrebbero presto scomparire dal menu di McDonald's. Secondo quanto riferito, il gigante del cibo prevede di tagliare più di mezza dozzina di voci di menu offerte tra mezzanotte e le 5 del mattino. Buzz60

McDonald's sta abbandonando la sua tanto clamorosa linea di panini premium.

Le Signature Crafted Recipes sono state lanciate a maggio 2017 e includevano Pico Guacamole, Sweet BBQ Bacon e Maple Bacon Dijon, tutto intorno o sopra il segno di $ 5.

"Sulla base del feedback (del cliente), ci allontaneremo dalla linea Signature Crafted Recipes nel nostro menu nazionale", ha affermato McDonald's sul suo sito web. "La nostra nuova linea Quarter Pounder offre ai clienti più gusti desiderabili, personalizzabili e deliziosi che amano".

Quando la linea artigianale è stata svelata due anni fa, Chris Kempczinski, presidente di McDonald's USA, ha affermato che le aggiunte al menu includeranno "più ingredienti alimentari" e si rivolgeranno ai millennial.

La linea di ricette artigianali firmate di McDonald's è più sofisticata. (Foto: McDonald's)

All'epoca, gli esperti teorizzavano che le Signature Crafted Recipes fossero il tentativo dell'azienda di competere con i ristoranti fast-casual, le aziende che servono cibo più raffinato ma senza servizio al tavolo e le cosiddette catene di hamburger migliori.

Secondo Robert Derrington, analista senior di ristoranti presso il Telsey Advisory Group, una società di brokeraggio di New York, gli alimenti Signature Crafted Recipes non si vendevano bene, inoltre nel marzo 2018, McDonald's ha alzato il tiro introducendo carne non congelata nei suoi Quarter Pounders. .

"Hanno avuto successo con la carne fresca", ha detto. "Sembra che non abbiano bisogno di integrare la fascia alta del loro menu. Invece, possono farlo con successo con i loro prodotti principali con ingredienti aggiornati".

Peter Saleh, amministratore delegato della società di brokeraggio di New York BTIG, non è rimasto sorpreso dal fatto che la gamma di panini di lusso stesse prendendo l'ascia, paragonandola all'Angus Third Pounder, introdotta nel 2009 e tagliata nel 2013.

"Hanno una storia piuttosto lunga di articoli premium che non hanno davvero funzionato sul loro menu", ha detto. Il brusio "è un po' diminuito e quello che è rimasto loro era una piattaforma che non risuonava con gli ospiti in termini di aumento delle vendite".

Saleh ha aggiunto che i panini Signature Crafted Recipes hanno impiegato troppo tempo per essere realizzati, un problema, quando gran parte del business di McDonald's, è attraverso il drive-thru.


Salsiccia e uova McMuffin

Ad aprile, la catena di fast food ha svelato la ricetta di una delle sue voci di menu più vendute, la salsiccia e uova McMuffin.

Secondo McDonald's, tutto ciò che serve sono cinque ingredienti per fare il panino in casa.

ingredienti

Il primo passo è tostare il tuo muffin inglese fino a quando non diventa "marrone dorato". Una volta completato, passerai alla carne di salsiccia, che secondo la catena di fast food dovrebbe essere condita con un pizzico di sale e pepe e poi modellata in una palla.

"Appiattire in forme di tortino e cuocere sotto una griglia preriscaldata per sei-sette minuti su ciascun lato", afferma il ristorante.

Consigliato

Per le uova, McDonald's suggerisce di spennellare l'interno di un anello di metallo con olio e metterlo all'interno di una padella, che consentirà agli chef di casa di ottenere la forma delle uova.

Il prossimo passo è versare abbastanza acqua da coprire il fondo della padella e portare a ebollizione.

"Rompi le uova negli anelli, copri la padella e cuoci per due o tre minuti".

Dopo aver cotto la salsiccia e l'uovo, arriverai alla fase di montaggio, che prevede di sovrapporre il tortino e l'uovo sopra una fetta di formaggio sul muffin inglese.


I consumatori di McDonald's definiscono la campagna Chick 'N' Cheese "ipermercato"

McDonald's Singapore ha condiviso un post video promozionale sulla sua pagina Instagram ufficiale, descrivendo il suo nuovo hamburger Chick 'N' Cheese come un'evoluzione del "papà del gusto" dei clienti. Il post di Instagram ha raccolto oltre 25.000 visualizzazioni, 2275 Mi piace e 47 commenti al momento della stesura. Tuttavia, non tutti i netizen sembrano ricambiare la positività della sua didascalia su Instagram. Il post dedicato alla "marmellata di pomodoro e peperoncino dolce" nel suo hamburger Chick 'N' Cheese ha incontrato commenti che dicevano che l'hamburger era "sopra commercializzato" con alcuni netizen che affermavano che il pasto "non era all'altezza delle aspettative".

Altri commenti sul post hanno condiviso come i clienti fossero "senza parole" e che ritenessero che gli influencer di TikTok utilizzati per l'annuncio fossero "truffatori" dato che l'hamburger non era all'altezza delle loro aspettative. La campagna sui social media #LevelUpwithMcd su Tiktok, in linea con l'hamburger Chick 'N' Cheese di Mcdonald, ha chiamato gli utenti di Tiktok a "Vieni a duettare con noi e - rap, canta, balla o metti in mostra qualsiasi cosa di cui sei orgoglioso. Invia le tue voci con l'hashtag #LevelUpwithMcd". Il post principale di TikTok di SGAG SG ha ricevuto 24 repost in totale, 19 dei quali sono duetti.

In un altro post su Instagram di un'immagine dell'hamburger Chick 'N' Cheese, i 180 commenti ricevuti seguivano in gran parte un tema comune di "delusione". Un netizen ha detto che il cibo aveva un sapore un po' "scaduto" ed era accompagnato da molti altri clienti che avevano le loro recensioni personali da condividere.

In un'e-mail a MARKETING-INTERATTIVO, un portavoce ha detto che la campagna #LevelUpwithMcD è stata creata per infondere divertimento ed eccitazione. Ha anche affermato che lo scopo della campagna era "fare appello alle papille gustative dei nostri Millennials e del pubblico della Generazione Z". La campagna è stata creata in collaborazione con l'agenzia creativa Leo Burnett e l'agenzia di comunicazione Golin Singapore e sarà trasmessa anche in televisione, media online come YouTube e stampa. Ha rifiutato di commentare MARKETING-INTERATTIVO's query sul sentimento dei consumatori.

In aggiunta ai commenti che Mcdonald's ha ricevuto, i clienti di Singapore hanno iniziato a condividere foto di hamburger che non sono stati impilati correttamente tramite una pagina Instagram. L'account Instagram denominato "McSenget" ha un numero di follower di 8831 follower ad oggi, con 121 post di hamburger McDonald che non sono stati impilati secondo il gradimento del cliente. La parola "Senget" è una parola malese che si traduce in "inclinato" secondo Google translate. L'account Instagram si è fatto strada su diversi siti Web di notizie.

In precedenza, McDonald's ha collaborato con le icone pop globali del 21° secolo BTS per collaborare a un "tour" di menu unico nel suo genere. Il tour globale che toccherà Singapore il 27 maggio e sarà disponibile fino al 9 giugno. Il BTS Meal sarà disponibile a livello globale in quasi 50 paesi. Altri mercati in Asia includono: Filippine, Vietnam, India, Hong Kong, Taiwan e Corea del Sud. Questa è la prima volta che McDonald's porta il suo programma di ordini per celebrità fuori dagli Stati Uniti. Questo pasto BTS personalizzato include crocchette di pollo, patatine fritte, una bevanda e salse per immersione Sweet Chili e Cajun ispirate alle ricette popolari della Corea del Sud di McDonald's.

Secondo i dati di Meltwater, la notizia della collaborazione di McDonald's con l'iconica boy band K-pop ha generato molto clamore online. Negli ultimi due giorni, le menzioni online di BTS hanno raggiunto 8.87k, con le parole chiave più importanti come "pasto BTS" e "McDonald's". Tra le varie reazioni online, la reazione di "amore" è stata la più alta con 404, seguita dalla reazione di "gioia" a 176 e dalla reazione di "sorpresa" a 118. Anche i netizen hanno dichiarato il loro sostegno alla partnership, con molti che affermano che acquisteranno il pasto .


Solo 1 millennial su 5 ha provato un Big Mac di McDonald's

Millennial! Non stanno facendo sesso! O lo sono? Sono odiati dalle altre generazioni ma amati dai titoli dei thinkpiece su Internet. E secondo McDonald's, non stanno mangiando Big Mac.

Secondo una nota di un importante franchisee di McDonald's, solo un millennial su cinque ha provato un Big Mac, l'hamburger di punta dell'impero del fast food. Immaginiamo che alcuni Gen Xer stiano agitando i pugni al cielo proprio in questo momento, urlando "ai miei tempi, mangiavamo Big Mac! Quanti Big Mac! Tutti i Big Mac!

Le vendite complessive di hamburger di McDonald's sono diminuite negli ultimi anni e prima di allora erano cresciute solo dell'1-2% all'anno. Uno studio dell'inizio di quest'anno ha mostrato che i consumatori di fast food danno la priorità alla qualità dei prodotti rispetto alle opzioni "sane" e McDonald's non è esattamente noto per i suoi ingredienti freschi. Stabilimenti come In-N-Out Burgers, che vanta prodotti mai congelati, battono McDonald's sul fronte della qualità, ed è questo che interessa ai consumatori.

McDonald's ha costruito il suo impero del fast food sui principi del basso costo e della velocità, e questo non lo taglierà più. La società ha messo insieme un "pannello sensoriale" per rifocalizzarsi sul sapore e sta esplorando strategie di cottura alternative. McDonald's sta anche considerando di prendere una pagina dal libro di In-N-Out passando dalla carne congelata a quella fresca, anche se un cambiamento del genere richiederà probabilmente anni per essere implementato. E obiettivi del genere sono anche in contrasto con i tempi di consegna degli obiettivi di McDonald's: i poteri di essere credono che un cliente non debba aspettare più di un minuto e mezzo dopo aver ordinato di avere il proprio hamburger in mano.

Inoltre, i recenti tentativi di offrire hamburger di qualità superiore a un prezzo più elevato non hanno avuto successo per McDonald's. Quella Gen Xer urlante e agitata potrebbe ricordare l'Arch Deluxe, un hamburger con un panino con farina di patate e salsa di senape e maionese introdotto a metà degli anni '90 che costava 32 centesimi in più di un Big Mac e non è mai decollato. È stato gradualmente eliminato nel 1998. Una linea McDonald's di hamburger di manzo Angus è fallita allo stesso modo nel 2009.

Nel frattempo, altre aziende di hamburger come Five Guys, Smashburger e Shake Shack stanno crescendo molto più velocemente di McDonald's, soprattutto tra i millennial. Smashburger è solo un puntino nel settore degli hamburger veloci rispetto a McDonald's, con solo 370 punti vendita in 37 stati e 9 paesi, ma la percentuale di millennial che ha visitato Smashburger più di una volta al mese è cresciuta di 11 punti percentuali dalla fine del 2013 al secondo trimestre di quest'anno, mentre McDonald's ha registrato solo un aumento di 6,5 punti percentuali. Mentre McDonald's sperimenta nuove strategie e prodotti, dovrà tenere a mente i millennial, che hanno superato i baby boomer come il più grande gruppo demografico della nazione. E lasciare che disegnino i propri hamburger, come ha scoperto la filiale neozelandese di McDonald's, non è la risposta.


General Mills corteggia i millennial riportando le formule di cereali degli anni '80

I cereali sono stati una delle prime cose che i millennial hanno ucciso durante la loro interminabile serie di omicidi fino all'età adulta. O erano troppo innamorati del toast all'avocado, troppo scoraggiati dallo zucchero o troppo occupati per fare colazione. Per un po' i principali marchi di cereali hanno cercato di attrarre i loro gusti salutisti rimuovendo gli ingredienti artificiali, ma non ha funzionato, quindi ora General Mills sta invertendo la rotta. La società sta ripubblicando Trix, Golden Grahams, Cookie Crisp e Cocoa Puffs con un "ritorno permanente del gusto degli anni '80".

In un comunicato stampa, Jennifer Jorgensen, vicepresidente del marketing per i cereali della General Mills, ha dichiarato: "I nostri fan bramano un assaggio di nostalgia e, sebbene questi quattro cereali siano sempre rimasti popolari, abbiamo risposto alle loro richieste e riportato il gusto che ricordano. dall'infanzia." Con queste nuove vecchie ricette, Trix tornerà ad avere forme di frutta stravaganti, i Golden Graham saranno di nuovo realizzati con miele reale e Cookie Crisp e Cocoa Puffs avranno più "gusto di cioccolato", qualunque cosa ciò comporti. Food Dive osserva che i millennial sono sempre più spinti dalla nostalgia mentre si avvicinano alla mezza età. Trix extra-zucchero - insieme all'imminente partnership di General Mill con Salvato dalla campanella's Mario Lopez - è una distrazione buona come un'altra per il fatto che non potranno mai permettersi di ritirarsi.


Le ricette Desi stanno diventando globali: chi sta costruendo il McDonald's del cibo indiano?

Jasper Reid

Jasper Reid è il fondatore di International Market Management che ha portato in India le catene di ristoranti Wendy's e Jamie Oliver. Ha studiato letteratura inglese a Oxford e ha lavorato nelle compagnie aeree, nella consulenza e nell'investment banking. Appassionato di cucina e giardiniere, vive a Nuova Delhi con la moglie Megan e le figlie gemelle.

Ognuno mangia. Le persone non possono cantare, indossare calze o guardare la TV. Ma devono mangiare.

Questa verità è alla base dell'interesse costante degli investitori nei servizi di ristorazione. E il settore ha un secondo grande vantaggio: è un business cash. I clienti pagano prima e i fornitori stabiliscono le spese dopo. Soldi dentro, soldi fuori, e non viceversa.

Ma come se la cava il settore in India? L'esplosione di cucine e concetti sta portando generosità agli investitori?

La risposta dipende dal tipo di investitore. I servizi di ristorazione sono dominati da piccole imprese. Come mai? Perché il cibo è spesso locale e ci sono poche barriere all'ingresso. Tutto ciò di cui hai bisogno è una pentola e un cliente.

Come se la cavano i piccoli giocatori dipende dal desiderio. La settimana scorsa ho mangiato samosa di un venditore ambulante di Delhi la cui intera famiglia era operatrice: il figlio faceva l'impasto, la mamma farciva, il papà friggeva. Fresco, gustoso, un ottimo rapporto qualità-prezzo e una lunga fila. Questa famiglia non può permettersi di fallire e qui sta il segreto del loro successo.

Lezione uno per gli investitori: back manager con vero impegno. Manager affamati + clienti affamati = IRR.

Poi ci sono concerti 'lifestyle' organizzati da gente con grandi sogni e finanze amichevoli. Questi stanno proliferando mentre le persone evitano i percorsi di carriera tradizionali o addirittura mentre i percorsi tradizionali scompaiono.

Ma il fatto triste è che queste iniziative di solito falliscono. Dopo il divertimento, i servizi di ristorazione significano processo e coerenza: tutto non macina glamour. A questo punto entrano in gioco solo quelli con grinta e motivazione.

Molti investitori hanno creato ricchezza dal cibo, ma raramente dall'oggi al domani. La catena di bar Social sta facendo impazzire l'India, ma i suoi fondatori si sono diplomati alla scuola di cucina dei duri. A Londra, Hawksmoor, la catena di bistecche di grande successo, è nata solo dopo che gli investitori hanno fallito, poi hanno fallito di nuovo.

La catena di bar Social sta scuotendo l'India, ma i suoi fondatori sono diplomati alla scuola di cucina dei duri. (Immagine: socialoffline.in)

Un grande fattore di successo è il tempismo. I bar hanno lottato nel Connaught Place di Delhi e poi hanno trovato il loro mojo mentre i millennial della classe media facevano festa. La cucina indiana di fascia alta è stata inizialmente limitata agli hotel di lusso e poi è arrivato l'accento indiano e un'esplosione di ristoranti sfarzosi e costosi. È diventato un piatto delizioso per clienti e investitori.

Nel mercato di massa, l'India soffre di un eccesso di offerta ciclica, ma è relativamente poco penetrata. Ciò che questo significa per i giocatori di scala, ad esempio Haldiram's, Burger King, Wendy's, Starbucks, è il potenziale per creare investimenti Alpha. In parole povere, Alpha promette valutazioni bonanza per marchi con potenziale a lungo termine.

Ma la valutazione delle azioni attraverso i mercati dei capitali non è per i deboli di cuore. Burger King, ad esempio, richiede un minimo di 300 siti per raggiungere il pareggio e finanzia un sovraccarico annuale di 45 crore. I rendimenti superiori possono quindi derivare solo da azioni che realizzano valori sovralimentati.

Nella nostra umile esperienza, prima che gli investitori vengano stimolati dalla valutazione, la priorità è rafforzare i profitti e le perdite e capire il giusto modello economico. Questo richiede tempo, esperienza, sperimentazione, fortuna e comporta inevitabili battute d'arresto.

Porre solide basi è il segreto del successo dei servizi di ristorazione, ma management e capitale devono concordare l'orizzonte di ritorno. La mancanza di accordo può essere fatale e l'autostrada per la felicità degli investitori è disseminata di cadaveri dimenticati di marchi che hanno guidato troppo velocemente.

E il futuro? Quale cibo dovrebbero finanziare gli investitori? Ecco alcuni consigli per il 2017:

- Marche e ricette indiane che diventano globali. Chi sta costruendo il McDonald's del cibo indiano?
- Modelli dirompenti: ristoranti senza posti e posti senza ristoranti
- L'ascesa dei macellai erbivori e il vegetarianismo innovativo. Vai verde. Mangia verde

Ma attenzione agli acquirenti. I servizi di ristorazione sono un gioco complicato. Come disse un uomo saggio, i ristoranti sono l'equivalente al dettaglio della produzione di scarpe su ordinazione ogni giorno con ingredienti deperibili in una città famosa per la produzione di scarpe.


I millennial stanno diventando la più grande minaccia di McDonald's

I millennial stanno diventando la più grande crisi di McDonald's in più di un decennio.

Le persone tra i 20 e i 30 anni preferiscono locali casual come Chipotle, Five Guys e Panera Bread, scrive Julie Jargon al Wall Street Journal.

"Sempre più giovani sono alla ricerca di cibo più fresco e sano e catene che offrono opzioni di menu personalizzabili a poco più del prezzo di un pasto combinato", scrive Jargon.

Ciò potrebbe gettare un'ombra sul business futuro di McDonald's, che è già stato in calo o piatto quest'anno. La società ha recentemente annunciato che sostituirà il suo massimo dirigente statunitense per la seconda volta in due anni.

Il numero di ragazzi tra i 19 e i 21 anni che visitano McDonald's mensilmente è diminuito del 13% dal 2011, scrive WSJ, citando Technomic.

Nel frattempo, il numero di persone di età compresa tra 22 e 37 anni che visitano la catena è rimasto stabile.

I tentativi di McDonald's di connettersi con questa fascia di età sono in gran parte falliti.

La catena ha trascorso due anni a innovare il McWrap, un intruglio di pollo con verdure fresche che avrebbe dovuto sfidare Subway.

Ma secondo quanto riferito, le vendite di McWrap sono state deludenti.

McDonald's ha anche iniziato a testare la tecnologia che consentirebbe ai clienti di personalizzare gli hamburger, in modo simile a Five Guys o Smashburger.

McDonald's non è l'unico marchio statunitense sfidato dai valori millenari.

Marchi iconici come Tide, Levi's, Coca-Cola, Ralph Lauren, Gap e altri "soffriranno di un precipitoso calo di pertinenza, vendite e quota di mercato o, perlomeno, moriranno", l'esperto di vendita al dettaglio Robin Lewis scrive sul suo blog.

Stanchi del marketing e della pubblicità costanti, i giovani sono attratti dal mercato più semplice di cui godono i nonni, spiega Lewis.

Per avere successo con la generazione più giovane, McDonald's dovrà convincere i millennial di avere cibo di qualità.

Il CEO di McDonald's Don Thompson ha riconosciuto questo problema in una chiamata con gli investitori e ha affermato che la società stava rinnovando il marketing.

"Stiamo rafforzando i nostri messaggi creativi ponendo maggiore enfasi sulla qualità del nostro cibo e ristabilendo nuovamente la connessione emotiva che i nostri clienti associano all'esperienza McDonald's", ha affermato Thompson.


L'unico cambiamento che potresti notare al McDonald's Drive-Thru

Uno dei più grandi successi di McDonald's lo scorso anno in termini di soddisfazione del cliente è stato ridurre il tempo medio di servizio al suo drive-thrus. L'esperienza ora dura circa 5 minuti e 49 secondi dall'inizio alla fine, rispetto ai 6 minuti e 18 secondi del 2019, secondo CNN Affari.

Il drive-thru rappresenta attualmente il 70% di tutte le vendite di McDonald's, quindi non sorprende che il gigante del fast-food stia testando attivamente nuovi modi per migliorare questo servizio. L'azienda sta sfruttando l'intelligenza artificiale per aumentare la velocità e l'accuratezza degli ordini e la nuova tecnologia sta iniziando a essere implementata in località selezionate, CNN rapporti. (Correlato: le chiusure di ristoranti più tristi nel tuo stato.)

Ad esempio, i clienti nella periferia di Chicago potrebbero notare che un robot ha sostituito i dipendenti umani che prendono i loro ordini drive-thru. La voce femminile robotica, che funziona in modo simile ad Alexa o Siri, è progettata per mantenere determinati standard di servizio al cliente.

"Gli esseri umani a volte dimenticano di salutare le persone. Dimenticano, commettono errori, non sentono bene", ha detto Lucy Brady, chief digital customer engagement officer di McDonald's. CNN Affari. "Una macchina può effettivamente avere un saluto coerente e rimanere calma sotto pressione."

Per ora, questa funzionalità è ancora in fase di test. Non è chiaro quanto tempo impiegherà McDonald's per espanderlo a tutte le località drive-thru, che comprendono circa il 95% dei loro 14.000 ristoranti negli Stati Uniti.

Negli ultimi anni, McDonald's ha anche lanciato schede di menu digitali, che possono fornire consigli personalizzati per gli ordini. Ha anche testato un software di riconoscimento delle targhe per personalizzare ulteriormente i suggerimenti.

Per ulteriori informazioni sulle recenti tendenze del fast food, dai un'occhiata alle 6 voci di menu fast food più attese in arrivo quest'anno. E non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter per ricevere tutte le ultime notizie sui ristoranti direttamente nella tua casella di posta.


I leader del settore alimentare prendono nota: come i millennial stanno cambiando il modo in cui mangiamo

I millennial, in generale, sono accreditati per essere quelli che vogliono "cambiare il mondo". Sono i più in sintonia con la tecnologia. Sono i più propensi a mangiare fuori. E, soprattutto, sono loro che hanno cambiato l'idea di valore. Tuttavia, cosa accadrebbe se tutte queste cose potessero essere sintetizzate in una?

Anche se è vero che il mondo del cibo non viene sconvolto dall'oggi al domani, i millennial stanno sicuramente guidando il cambiamento nella rivoluzione alimentare. Dal fast casual al farm-to-table, sembra che ogni due mesi sentiamo parlare di questa generazione che trova qualcosa di nuovo in cui affondare i denti. Ma c'è un quadro più ampio in gioco, ed è uno che non se ne andrà presto. Ecco perché:

1. L'ambiente mutevole

Come molti di noi hanno sentito prima, i millennial amano mangiare fuori. Infatti, secondo un'analisi dei dati storici sulle abitudini di spesa alimentare effettuata dall'Università dell'Arkansas, il mangiare fuori casa è passato dal 25,9% dei consumatori nel 1970 all'attuale record del 43,5%. Farò notare che questo modello non poggia esclusivamente sulle spalle dei millennial, ci sono numerosi fattori in gioco.

Per cominciare, andare a mangiare fuori o ordinare da asporto ha visto un aumento di popolarità man mano che più donne entravano nella forza lavoro. In secondo luogo, molte persone vedono la differenza di prezzo tra uscire e cucinare a casa come trascurabile (sebbene molti altri potrebbero dissentire). E infine, le persone sono solo più impegnate, il che significa che non hanno sempre il tempo di preparare un pasto cucinato in casa.

Queste tendenze hanno provocato un aumento non solo nell'uscire, ma nell'esplosione della catena fast-casual, che gli osservatori Nota presto supererà il fast food. Offrendo scelte più salutari che qualcuno può ottenere in movimento, la qualità e la disponibilità di fast casual gli hanno permesso di diventare una delle opzioni principali per i millennial. Inoltre, questi ristoranti offrono generalmente molta più varietà rispetto alle loro controparti di fast food, il che conferisce loro un vantaggio significativo.

2. Un approccio più sano

Nonostante le critiche secondo cui i millennial stanno andando fuori a mangiare troppo, queste persone sono in realtà alcuni dei mangiatori più sani di ogni generazione. Secondo la Organic Trade Association, il 52% dei consumatori di prodotti biologici sono millennial. Inoltre, queste persone mangiano il 52% in più di verdure rispetto alle loro controparti più anziane. Sì, i millennial sono molto consapevoli delle loro abitudini alimentari, cosa che ha preso atto di imprenditori e professionisti del marketing.

Mentre le tendenze salutistiche dei primi anni 2000 sono andate e venute (ad esempio, McDonald's che offre insalate), i millennial non hanno smesso di prestare attenzione a un'alimentazione sana. Dopotutto, queste persone sono cresciute in un momento in cui l'obesità è ai massimi storici, e hanno fatto sforzi concertati per combattere. Inoltre, i millennial danno molto più valore a ciò che mettono nel loro corpo, informandosi sui benefici degli alimenti naturali e biologici. Ciò è supportato anche dai cambiamenti nella dieta: secondo quanto riferito, un incredibile 40% dei millennial sta assumendo una dieta a base vegetale.

Francamente, questi cambiamenti di mentalità e comportamento non dovrebbero sorprendere. Questa generazione è meglio informata e più istruita e sono disposte a fare il possibile per ottenere ciò che percepiscono come il miglior valore per il loro dollaro.

3. Cosa verrà dopo

I millennial non stanno solo cambiando il cibo che stiamo acquistando, stanno cambiando anche il modo in cui lo acquistiamo. Un eccellente esempio di ciò è l'aumento dei servizi di consegna di generi alimentari e pasti come Door To Door Organics e Blue Grembiule, che offrono alimenti naturali o biologici di alta qualità portati direttamente a casa tua. Tuttavia, mentre questo aiuta ad alleviare i nostri desideri su richiesta, si prende cura solo di una frazione delle nostre esigenze di stile di vita.

Diciamolo chiaro: le persone sono impegnate. Non sempre abbiamo tempo per cucinare o anche solo per prendere qualcosa che sazia la nostra fame, il che può portarci a prendere decisioni non proprio salutari. Ed è quello che aziende come Elements stanno cercando di combattere. Le loro confezioni pronte all'uso contengono ingredienti freschi, inclusi alcuni che non perdono mai i loro nutrienti (un risultato raro e forse senza precedenti). Aspettati che aziende come questa cambino le regole del gioco in un paio d'anni.

Il futuro del cibo sarà guidato dalle preoccupazioni e dai desideri attuali dei millennial e sarà interessante vedere come queste aziende continueranno a trovare soluzioni nuove e creative. Considerando che l'industria alimentare è rimasta relativamente stagnante in termini di consegna e opzioni negli ultimi decenni, siamo in ritardo per un lifting. Nel complesso, il futuro del cibo sembra roseo, l'unica domanda è: quanto pensi che possa crescere?


Guarda il video: Бестселлеры McDonalds! (Agosto 2022).