Le ultime ricette

Torta dolce con foglie di cacao e crema di latte condensato

Torta dolce con foglie di cacao e crema di latte condensato



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Fogli: In una ciotola mettete le uova insieme allo zucchero. Mescolate bene fino ad ottenere una composizione più cremosa e leggera. Aggiungere il latte e mescolare fino a quando lo zucchero non si scioglie. Quindi aggiungere l'olio e l'essenza di vaniglia, mescolare leggermente, quindi versare la farina mescolata con il sale e il cacao in polvere. Il bicarbonato di ammonio viene spento nell'aceto e versato sulla farina. Mescolare fino a quando la composizione è ben omogeneizzata, quindi impastare l'impasto fino ad ottenere una composizione elastica e non appiccicosa.

È diviso in 3 parti uguali. Infornare le sfoglie sul retro della teglia per 12 minuti ciascuna. Lasciar raffreddare.

Crema: Le uova sono mescolate con zucchero e farina. Mescolate bene poi versate il latte caldo sulle uova. Mettere la padella sul fuoco basso e mescolare continuamente in modo che non si attacchi al fondo, lasciare sul fuoco fino ad ottenere una crema un po' più densa di un budino. Lasciare raffreddare. Il burro a temperatura ambiente viene omogeneizzato con la panna, quindi aggiunto sopra la crema di latte condensato. Mescolate bene il tutto e lasciate raffreddare per un'ora.

Adagiate una sfoglia su un piatto, ungetela con metà della crema di latte condensato, mettete la seconda sfoglia, ungetela con il resto della crema e adagiatevi l'ultima sfoglia. Dare un raffreddore alla torta.

Smalto: Il cioccolato spezzato, i pezzi più piccoli, si mettono a fuoco basso in un pentolino insieme al latte. Scaldare dolcemente fino a quando tutto sarà ben amalgamato. Togliete la torta dal frigorifero e versate la glassa. Livellarlo sopra, quindi cospargere con scaglie di cioccolato bianco. Riponete in frigo per far indurire la glassa.

Porzionare e servire.

Buon appetito!


Torta Spartak al cacao e ciliegie

Questa torta Spartak al cacao e ciliegie, una torta tradizionale russa con miele e crema pasticcera con panna montata, è senza dubbio una delle più buone che abbia mai fatto.

Sono sempre stata entusiasta delle torte e delle crostate al miele, anche questa Torta Marlenka, una torta tradizionale armena con miele e crema di latte condensato, una torta pregiata al gusto di miele e noci cotte.

Nel frattempo ho ricevuto la ricetta della torta Spartak al cacao e l'ho rimandata ad oggi e mi dispiace molto, penso che sia la ricetta migliore per la torta con le sfoglie al miele, ma credo di essere soggettivo, perché io amo cacao e prodotti a base di cioccolato.

Oggi era arrivato il momento di farlo, anche se a prima vista sembrava complicato e difficile da mettere in pratica. Non è così, richiede solo tempo e pazienza, attenzione, rispetto dei pesi e del processo tecnologico. Ma ti assicuro che ne vale la pena!

È un'antica ricetta tradizionale di famiglia, con i migliori ingredienti, senza additivi, coloranti o aromi artificiali.

È un po' simile alla nostra tradizionale torta d'api o foglie di miele come viene chiamata, con la differenza che alle sfoglie vengono aggiunti il ​​cacao, la forma delle foglie e gli ingredienti per il ripieno, ma è qualcosa di diverso.

Per altre torte e crostate speciali, anche le ricette spiegate passo passo le trovate qui nella sezione dolci o cliccate sulla foto.

Oppure sulla pagina Facebook, clicca sulla foto.

Ingredienti per le sfoglie:

  • 2 uova medie
  • 100 ml di latte con il 3,5% di grassi
  • 200 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g di burro con almeno l'82% di grassi
  • 100 g di miele
  • 1 cucchiaino - bicarbonato di sodio
  • 50 g di cacao di buona qualità
  • 450 g di farina bianca tipo 000

Ingredienti crema:

  • 600 ml di latte con il 3,5% di grassi
  • 200 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 3 tuorli
  • 50 g di amido di mais
  • 130 gr di burro con un minimo di 82% di grassi
  • 300 ml panna dolce per panna 35%
  • 50 g di zucchero a velo
  • 400 g di ciliegie snocciolate fresche o surgelate

Come preparare la crema:

Mettere sul fuoco 500 ml di latte insieme allo zucchero, all'estratto di vaniglia e al sale in polvere.

Mescoliamo bene i tuorli insieme alla differenza di latte e amido.

Quando il latte inizia a bollire, ridurre al minimo la fiamma e versare la composizione di tuorlo, mescolando continuamente finché non si addensa e dà qualche piccolo bollore.

Aggiungere il burro a dadini direttamente alla panna calda. Omogeneizzare e lasciare raffreddare.

Scoliamo le ciliegie in un colino, devono essere scolate bene. Dopo averli scolati, li spezziamo a metà.

Preparazione per la crema:

Montare la panna fino a quando non lascia delle onde leggere in superficie, come una neve leggera e soffice, aggiungere lo zucchero a velo e sbattere ancora un po' finché non si indurisce. Fate molta attenzione a non sbatterne troppo, perché rischiate di tagliare la panna naturale dal latte, non avrà mai l'abito, il gusto e non sembrerà crema vegana. Lasciar raffreddare fino al momento dell'uso.

Disegniamo il raggio di un cerchio con una dimensione di 22 cm su una carta da forno.

Mettere le uova, il miele, lo zucchero, il sale in polvere, il burro, il latte in un bollitore o in un pentolino da 2-3 l e mescolare.

Mettere la composizione sul fuoco e mescolare continuamente fino a quando lo zucchero e il burro iniziano a sciogliersi. Aggiungere il bicarbonato e continuare a mescolare finché non raddoppia di volume. Togliere dal fuoco e lasciare che raggiunga la temperatura ambiente.

Incorporate il composto di farina con il cacao e mescolate bene con una spatola di silicone fino ad ottenere una composizione omogenea.

Dividi la composizione in 8 parti uguali. Formiamo delle palline.

Iniziamo a stendere ogni pallina tra 2 carte da forno, sempre con la carta disegnata con un diametro di 22 cm sopra. Usando uno stampo o un piatto, premere bene fino a tagliare l'impasto. Se non avete una forma con il diametro giusto, potete percorrere la traccia con la punta di una spatola o altro piatto più piccolo.

Quindi rimuovere l'impasto in eccesso e mettere da parte.

Cuocere ogni foglio per 6-7 minuti. Non preoccupatevi saranno morbide quando le togliete dal forno, si induriranno una volta raffreddate. Se li cuoci più a lungo, bruceranno. Fateli raffreddare su una griglia.

Con gli avanzi del taglio formate un'altra sfoglia e infornatela esattamente come le altre.

Togliete la crema dal frigo e mescolatela quanto basta per amalgamarla.

Dividi le ciliegie in 7 parti uguali.

Incorporate gradualmente la panna alla panna e mescolate con movimenti ampi e lenti, per mantenere la composizione il più ariosa possibile. Per dividere la crema il più uniformemente possibile, assicurati di utilizzare una bilancia e di dividerla in 8 parti uguali.

Mettiamo una sfoglia, una parte di crema e una parte di ciliegie, ripetiamo l'operazione fino a terminare le sfoglie, e le ciliegie. Con l'ultima parte ricopriremo completamente la torta.

Schiacciare bene l'ultimo foglio cotto e scuotere l'intera torta. Decorate secondo la vostra fantasia con cioccolato, panna, ciliegie, ecc.

Lasciamo raffreddare per almeno 8 ore dopodiché possiamo tagliare e servire. Questo tempo è necessario affinché le sfoglie si ammorbidiscano.


Torta alla vaniglia e crema di cocco in foglie di cacao & #8211 La torta migliore, ho salvato la ricetta per le feste

Partiamo dalle sfoglie: mettiamo tutti gli ingredienti necessari nella ciotola del robot da cucina. Mescolare fino ad ottenere una composizione omogenea e poi mettere la composizione in frigorifero per 1 ora. Successivamente dividere la composizione in 2 parti uguali e stendere 2 fogli di 24*24 cm.

Rivestite una teglia con carta da forno e metteteci la prima sfoglia.

Per la farcia al cocco, montate a neve gli albumi, aggiungendo gradualmente lo zucchero fino ad ottenere una meringa soda. Incorporate le scaglie di cocco nella meringa, aiutandovi con una spatola. Stendere il ripieno sulla sfoglia nella teglia, in uno strato uniforme, quindi coprire con la seconda sfoglia.

Mettere la teglia in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti.

Per la crema, mescolare i tuorli con lo zucchero semolato e vanigliato, il budino in polvere e il latte. Mettere la composizione sul fuoco e cuocere, mescolando continuamente, fino a quando la crema si addensa. Togliere la panna dal fuoco e lasciarla raffreddare, quindi aggiungere il burro a temperatura ambiente e la scorza d'arancia.

Spalmate la crema così ottenuta sulla torta cotta e raffreddata, poi mettetela in frigo per 2 ore.


Torta con foglie di cacao e crema alla vaniglia & #8211 un dolce facile e veloce

Questa torta è da provare considerando il fatto che le foglie di cacao insieme alla crema alla vaniglia formano un buonissimo dessert e inoltre è anche facile da preparare.

Ingredienti per le sfoglie:

  • 1 uovo, 3 cucchiai di miele, 150 grammi di zucchero
  • 2 cucchiai di latte, 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 50 grammi di burro, 2 cucchiai di cacao
  • 350 grammi di farina

Crema alla vaniglia:

  • 6 tuorli, 100 grammi di zucchero
  • 500 ml di latte, 40 grammi di amido
  • 2 cucchiai di essenza di vaniglia
  • 300 gr di burro (è importante che il burro sia a temperatura ambiente perché quando è freddo si amalgama alla crema alla vaniglia)

Glassa al cioccolato:

Come preparare i fogli:

Mettere tutti gli ingredienti, tranne la farina, il lievito e il cacao, in una pentola e mettere tutto a fuoco medio per qualche minuto, mescolando continuamente. Quando notate che la composizione diventa cremosa, toglietela dal fuoco e aggiungete la farina, il lievito e il cacao, quindi impastate fino ad ottenere un impasto sodo.

Dividete poi l'impasto ottenuto in tre parti uguali, per fare 3 sfoglie.

Con l'aiuto di un mattarello stendete le sfoglie delle dimensioni della teglia. Utilizzate la teglia del diametro di 23/33 cm e infornate le sfoglie a 170° per circa 10 minuti. Infornateli uno ad uno, avendo cura di stenderli con cura per dare alla torta un aspetto gradevole.

Quando le sfoglie si saranno raffreddate vedrete che saranno anche croccanti, ma non avete motivo di preoccuparvi. Quindi preparare la crema alla vaniglia.

Come preparare la crema alla vaniglia:

Mettere tutti gli ingredienti in una padella tranne il burro e mettere tutto sul fuoco a fuoco basso, mescolando continuamente. Quando poi vi accorgete che si è addensato, mettetelo da parte e lasciate raffreddare. Fate attenzione che sia completamente fredda quando la impastate con i 300 grammi di burro perché altrimenti rischiate di tagliare la crema e sicuramente non la volete. Aggiungete poco alla volta il burro e mescolate bene, poi mettete la crema in frigo per almeno un'ora.

Montaggio torta:

Questa è l'operazione più semplice e di fatto l'ultima. Quindi posizionare il primo foglio, quindi ungere con la crema, mettere il secondo foglio, un altro strato di crema, foglio & # 8211 glassa. Se vi è rimasta un po' di crema potete metterla sull'ultimo foglio e poi sulla glassa.

Preparazione per la glassa:

Mettere tutti gli ingredienti in un piatto e lasciare per un minuto nel microonde. Quindi rimuovere il piatto e mescolare energicamente per qualche minuto fino ad ottenere una pasta vitrea.

Questa è in realtà la glassa che devi spalmare con cura sopra per livellarla bene poi puoi cospargere cioccolato grattugiato, noci tritate o caramelle multicolori. Decora a tuo piacimento per ottenere un gradevole aspetto estetico che ti attirerà a prima vista.

Siete sicuramente curiosi di vedere cosa è uscito ma dovete lasciare la torta in frigo tutta la notte. Così, solo il giorno successivo potrete assaporare il suo gusto appetitoso.


Rotolo di wafer con crema al cocco

Nell'altra mettiamo il cacao, i restanti 270 gr. Torta in cialda con crema al caramello e noci. La parte superiore di albume, arricchita con noci, uvetta e merda, è aromatizzata con vaniglia e scorza di limone. E la crema di tuorlo, insieme a. Crema di latte in polvere e cocco - 2° panna. Allora la torta di wafer con noci e uvetta è la ricetta che fa per te! Da provare è la ricetta della torta arrotolata al cocco o della torta colata. Li mescoliamo e aggiungiamo cocco e latte in polvere. Facile da preparare, la torta con sfoglie di wafer e crema al cacao è un dolce difficile da rifiutare. Alla fine mettiamo l'essenza di rum e le noci macinate. Caramelle con biscotti e cocco & # 8211 dessert senza cottura.

Crema di biscotti: 250 g di zucchero 400 g di biscotti integrali 500 ml di acqua. Crema di cocco: 250 g di zucchero 5 cucchiai di acqua 200 g di burro (o margarina) 100 g di noci. Mettere da parte e aggiungere la panna montata (attenzione al vapore e alle reazioni).


Ingrediente: 3 sfoglie napoletane, 2 bicchieri con lo zucchero, 2 bicchieri con le noci, 2 uova, 125 gr di burro

Metodo di preparazione: Sciogliere lo zucchero in una ciotola fino a farlo caramellare. Aggiungere il burro a dadini. Mescolate fino a far sciogliere il burro, facendo molta attenzione a non schizzare. Mettere le noci tritate finemente o intagliate, aggiungere le uova sbattute e mescolare molto bene e velocemente. La crema così ottenuta viene spalmata calda tra le cialde. Premere leggermente, aggiungere peso e lasciare raffreddare. Tagliare una volta raffreddato.


Metodo di preparazione:
In una ciotola strofinare il burro con lo zucchero, poi aggiungere l'uovo, il miele, il bicarbonato spento con il latte, il cacao e infine la farina setacciata. Impastare fino ad ottenere una composizione omogenea. Dividere l'impasto in 4 parti uguali e cuocere 4 sfoglie sul fondo di una teglia da 20/30 cm. (Ho steso le sfoglie direttamente sulla teglia unta di burro e infarinata). Infornare alla giusta temperatura per circa 15 minuti.

Per la crema:
Caramellare lo zucchero, aggiungere l'acqua e far sobbollire fino ad ottenere uno sciroppo. A parte mescolare il latte con la farina per evitare grumi e aggiungere allo sciroppo, lasciando bollire per altri 2-3 minuti, sempre mescolando.
Dopo che la panna avrà raggiunto il bollore, lasciarla raffreddare un po', quindi aggiungere il burro a poco a poco. Per non tagliare la crema, utilizzare burro con l'80% di grasso. Dopo che le sfoglie e la crema si saranno raffreddate, mettere una sfoglia su un tagliere, ungerla con la crema, coprirla con un'altra sfoglia e poi con la crema e così via fino a terminare le sfoglie. Alla fine mettete un peso sulla torta e lasciate ammorbidire le sfoglie fino al giorno successivo.

La torta con crema al miele e caramello viene servita con sopra zucchero a velo o con glassa di cioccolato fatta in casa.


Torta con crema di latte condensato

Una crema molto buona per fare una torta o per decorare & # 8211 a differenza della panna montata, è fatta di sicuro & # 8211 ha un bell'aspetto, batte di sicuro. Torta al latte condensato & # 8211 fogli e crema. La crema di latte condensato è buonissima, so perché questa ricetta è così ricercata.

Torta con crema al cocco e caramello condensato al cacao. Per preparare l'impasto impastato con le noci, macinate molto finemente la noce e scottatela con il latte caldo.


Torta con 3 piani di lavoro e crema di latte condensato caramellato. Una vera meraviglia culinaria!

1. Preparare la copertura al cioccolato: sbattere i tuorli con lo zucchero. Quindi aggiungere il burro fuso e raffreddato, la panna, il lievito, il cacao in polvere e la farina. Mescolare fino a che liscio.

2. Foderare la teglia rettangolare (30 x 40 cm) con carta da forno e trasferirvi l'impasto ottenuto, stendendolo uniformemente.

3. Preparare la meringa: sbattere gli albumi fino a quando non compaiono i picchi persistenti, aggiungendo gradualmente lo zucchero.

4.Incorporiamo poi le scaglie di cocco e i canditi nella spuma ottenuta, mescolando accuratamente, con movimenti circolari, orientati dal basso verso l'alto.

5. Stendere la composizione di albume sulla superficie dell'impasto al cioccolato.

6.Inserire la teglia nel forno preriscaldato a 180°C e cuocere i 2 tipi di impasto per 25-30 minuti (orientarsi in base al proprio forno).

7. Preparare l'impasto ai semi di papavero: sbattere le uova con lo zucchero finché non triplicano di volume. Aggiungere il burro fuso e raffreddato, poi gli ingredienti secchi. Mescolare fino a che liscio.

8. Trasferire l'impasto ottenuto sulla teglia rivestita di carta da forno, stendendolo uniformemente. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C. Controlla che sia pronto con la prova stecchino.

9. Preparare la crema: sbattere il burro morbido fino a farlo diventare spumoso e sbiancare. Quindi, mescolando continuamente, aggiungi gradualmente il latte condensato caramellato.

10. Assemblare la torta: tagliare a metà (in senso trasversale) i piani di lavoro cotti: in questo modo si otterranno 4 piani uguali.

11. Sovrapponili alternativamente, ungendoli con della crema. Decorate la superficie della torta con glassa al cioccolato o secondo i vostri gusti.


Torta di zucca con crema di formaggio


Ho già detto che sognavo crema di formaggio e borscht. Che amo la zucca e non la rifiuto nemmeno se mi viene offerta crudelmente, e ho scritto ancora. In archivio ho sperimentato l'arancia in tutto quello che vedevo: bollito nel caffè, biscotto al forno a forma di regno, zucca, grissini, torta e quant'altro si è dimenticato, l'abbinamento con le barbabietole.

Stavo cercando di fare una mora di zucca per Buna. L'ho trovato nel libro. Ce l'ho dai regali di C., quindi ha ancora circa 5 anni. Ho anche provato il piano di lavoro al cioccolato da esso, circa 3 volte testato, circa 3 volte mancato, la torta con le arance, anche in caso di fallimento e ho preso la crostata di zucca. Che non potei trattenermi dal pompare l'intero piano sarà dimostrato in seguito. Il risultato finale mi è piaciuto molto, il piano di lavoro, cioè è molto denso, dà consistenza al cioccolato fatto in casa, lo ripristino nella versione originale, ovviamente nella mia versione quella originale.


PIANO DI LAVORO - cotto in teglia da 18 cm come base per il montaggio in teglia da 16 cm, ho utilizzato 1/2 delle quantità stampate perché non diceva le dimensioni della teglia.
ingredienti
- 350 grammi di zucca
- 60 grammi di biscotti allo champagne tritati - con questi ho sostituito le mandorle nella mia testa, che anche se le avessi in stock, non le sprecherei comunque su altri prodotti da forno
- 30 grammi di mandorle tritate - le ho aggiunte tutte per far contare le mie mandorle
- 2 uova - una doveva essere come un libro
- 75 grammi di farina
- 75 grammi di zucchero
- 5 grammi di cacao
- 30 grammi di burro fuso
- 1/2 bustina di lievito - per il recupero userò bicarbonato e lievito
- polvere di cannella
- vaniglia

Il libro dice che la zucca va cotta al vapore o al forno. L'ho cotto e passato.
Ho mescolato la purea di zucca con i tuorli e gli ingredienti secchi. Alla fine ho aggiunto il burro.
A parte ho amalgamato gli albumi con la schiuma e li ho incorporati nella composizione dei tuorli.
Ho versato l'impasto nella teglia ricoperta di carta da forno.
Il cartone dice che cuoce per 40 minuti a 190 gradi, io l'ho tenuta in forno preriscaldato a fuoco basso per 55 minuti.
L'ho lasciato raffreddare.
Dopo averlo fatto raffreddare l'ho tagliato per la teglia da 16 cm, 0,5 cm avevano i bordi rimossi.

Crema al cioccolato bianco con zucca
- 175 grammi di purea di zucca al forno
- 140 grammi di cioccolato bianco
- 175 grammi di panna liquida + 1 bustina di zucchero vanigliato
- 4 grammi di gelatina + 30 grammi di acqua - Avevo poca gelatina, ecco perché è così dura, che non era perfettamente indurita - per tagliarla magnificamente come puoi vedere, l'ho appena staccata dalla pellicola accartocciata e ho aiutato e completarlo.

Ho idratato la gelatina in acqua.
Ho sciolto 100 grammi di panna liquida con cioccolato bianco su un bagno di vapore.
Dopo aver sciolto il cioccolato, ho aggiunto la gelatina idratata e ho continuato a mescolare a vapore fino a quando non si è sciolto.
Ho aggiunto la purea.
Ho sbattuto la panna e l'ho aggiunta al cioccolato alla zucca.
Ho coperto il piano di lavoro posto nella teglia da 16 cm e li ho lasciati raffreddare.

Crema di formaggio
- 80 grammi di burro morbido
- 45 grammi di zucchero a velo
- 150 grammi di crema di formaggio
- vaniglia

Ho mescolato il burro con lo zucchero, ho aggiunto gradualmente il formaggio e infine la vaniglia. Ho lasciato raffreddare la crema per 15 minuti.
Anche se la parte superiore con la crema di zucca è stata lasciata in frigo per 2 ore finché non ho aggiunto la crema di formaggio, perché la zucca non si è indurita, la crema di formaggio è penetrata, cosa che mi è piaciuta molto nella sezione.


Gelatina di zucca - l'ho aggiunta alla torta il giorno dopo
- 100 grammi di zucca cruda
- 50 grammi di acqua
- 30 grammi di zucchero
- 3 grammi di gelatina

La mia intenzione era di ottenere la gelatina con l'amido, ma poiché non si addensa, l'ho attorcigliata sulla gelatina.
Ho ricoperto la gelatina con acqua e l'ho lasciata idratare mentre io mi occupavo della zucca.
Purtroppo avevo mangiato tutta la zucca al forno ed era difficile come la zucca cruda data sulla grattugia grande, poi messa a fuoco basso con acqua e zucchero, a bollire in due, era difficile passarla al setaccio per ottenere una gelatina fine. Non mi è mai passato per la mente di mescolarlo.
Ho aggiunto la gelatina idratata alla zucca calda, ho mescolato bene fino a farla sciogliere, l'ho lasciata raffreddare e ho aggiunto la gelatina sulla crema di formaggio. In mezz'ora era pronta per posare e prese la via dei golosi.


Video: Torta tempestata al cioccolato con crema al latte condensato (Agosto 2022).