Le ultime ricette

Brodo fatto in casa

Brodo fatto in casa



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Vai a Găbytzu o quando hai troppi pomodori in giardino e non sai cosa farne.

  • 4 kg di pomodori
  • 50 ml di olio
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • qualche grano di pepe e foglie di alloro

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: oltre 120 minuti

RICETTA PREPARAZIONE Brodo fatto in casa:

Lavate i pomodori e fateli rapprendere in quattro. In una padella capiente mettere 3 cucchiai di olio e pomodori a misura, e friggere fino a renderli morbidi o lasciare il succo. Trasferire in una casseruola e lasciare raffreddare, quindi fare lo stesso con il resto dei pomodori. Ho indurito circa 4 giri.

Quando si saranno un po' raffreddati, li passiamo con il mixer verticale fino ad ottenere una pasta fine.

Lessateli sul fuoco insieme alle foglie di alloro e al pepe. Condite a piacere con sale e zucchero, io metto un cucchiaio di ciascuno. Far bollire fino ad ottenere la consistenza desiderata. I miei pomodori hanno lasciato molto succo e li ho bolliti per un'ora, rigirandoli di tanto in tanto in modo che non si attaccassero alla pentola.

Nel frattempo ho lavato 4 vasetti grandi da 800 ml e li ho messi in forno caldo ad asciugare insieme ai coperchi.

Ho versato il brodo ottenuto nei vasetti, poi ho messo i coperchi e li ho rimessi nel forno caldo dove sono rimasti fino al giorno successivo.

È molto buono per l'uso in zuppa o cibo o anche pasta.


Problemi in amore

Di recente, Liviu Guță si è separato anche dalla seconda moglie, nelle cui braccia si è gettato dopo il divorzio dalla prima moglie. Ma non è stato fortunato nemmeno con Roxana, e i due si sono conclusi quasi 15 mesi dopo il matrimonio civile. Ancora una volta, Liviu è rimasta sulla strada, perché tutti i soldi che dice di aver investito nella sua casa.

Anche se la situazione non è affatto piacevole per lui, il cantante sta pensando a tempi migliori. Per ora l'unica soluzione è affittare un appartamento a Bucarest, poi vuole raccogliere fondi per comprare una casa.


Salame fatto in casa piccante e profumato!

Vuoi cucinare un salame fatto in casa piccante e aromatico senza aggiungere pancetta? Il salame preparato in questo modo è incredibilmente delizioso! La ricetta è molto semplice e non richiede ingredienti particolari.

Ingrediente:

-1 cucchiaio di miele facoltativo

-1 cucchiaio di pepe nero in grani macinato

-1 cucchiaio di aglio essiccato

-1 cucchiaio di basilico essiccato

-pepe nero in grani per brodo

-membrane per salsicce (es. artificiali, spessore 60 mm).

Metodo di preparazione:

1. Separare la pelle del pollo dalla pelle e dalle ossa. Dalle ossa preparare la zuppa. Portare a bollore aggiungendo i grani di pepe nero e il sale. Quando sarà pronta, scolatela e poi mettetela in frigo a raffreddare.

2. Prendi metà della carne bovina, e più precisamente la più grassa. Passatela al tritacarne insieme alla pelle delle cosce di pollo. Tagliare il resto del manzo e del pollo a cubetti (circa 2 cm).

3.Mescolare la carne macinata con la carne a dadini, aggiungere il miele (facoltativo) e mescolare. In una ciotola asciutta, mescolare il sale e le spezie, aggiungerli alla carne. Versare gradualmente la zuppa e mescolare bene.

4. Riempire bene la membrana della salsiccia con la composizione di carne. Addensare il ripieno in modo che non rimangano bolle d'aria. Se c'è ancora aria, punzecchiala con un ago. La membrana della salsiccia deve essere di buona qualità, questo piccolo dettaglio è molto importante.

5. Appendere il salame per 1-2 ore, per mantenerlo a temperatura ambiente.

6. Lessare il salame per 1,5-2 ore in acqua con una temperatura di 80-85 °.

7. Preparare il salame sotto l'acqua del rubinetto fredda e poi metterlo in una stanza più fresca per 12 ore.


Lavorazione del pomodoro

Per prima cosa lavate molto bene i pomodori e le altre verdure usate, poi tagliate i pomodorini in quattro. I pezzi di pomodoro vengono poi passati attraverso il tritacarne dotato di un apposito dispositivo per questa operazione. È quel modello di trituratore con un cono metallico forato, che permette il drenaggio del succo e della polpa russi, trattenendo i semi e la buccia. Il succo e la polpa vengono raccolti in uno o più piatti, a seconda della quantità di brodo che si vuole preparare. Più i pomodori sono carnosi, più denso è il succo che si ottiene, avendo la consistenza simile a una pasta. Alla fine, i peperoni o le ciambelle verranno passati attraverso l'auto, dopo averli tagliati in due e aver tolto la spina con i semi.


Brodo di ricetta fatto in casa. Quando si scelgono i pomodori, fare attenzione a non urtarli, affinché siano maturi e carnosi, per un risultato finale migliore. Lavate bene i pomodori sotto un getto di acqua fredda, privateli del picciolo e tagliateli a pezzi più grossi.

Mettere i pomodori tagliati nel separatore di bucce e semi o nella trebbiatrice. Con il suo aiuto riuscirete a separare il succo e la polpa, necessari per questa ricetta del brodo. Se non si dispone di una macchina del genere, mettere a bollire i pomodori, e dopo averli fatti bollire, metterli in un setaccio e premere con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere la polpa e il succo, senza semi né pelli.

Brodo di ricetta fatto in casa. In tegami bassi o pentole, che abbiano un'apertura larga, mettete la polpa e il succo ottenuto dall'uccello. Usa questi piatti, perché se cuoci il brodo più a lungo, diventerà marrone. Fate bollire il brodo, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, in modo che nulla si attacchi al fondo delle pentole. Dopo che il succo è diminuito notevolmente, aggiungere il sale e lo zucchero precedentemente sciolto in poca acqua calda.

Metti la composizione in qualche altro punto d'ebollizione, quindi metti il ​​​​brodo in barattoli sterilizzati. Il colore ottenuto deve essere chiaro. Coprite i vasetti con una coperta e lasciate a temperatura ambiente per un giorno, poi trasferite in dispensa a raffreddare.

Per sicurezza potete versare un velo d'olio alla fine, prima di mettere il coperchio su ogni vasetto. Questo assicura che il brodo non fermenti durante l'inverno.


Franzela fatta in casa. La ricetta del sec. Così morbido e tenero, ma che sapore!

Ti offriamo una ricetta semplice per un bagel fatto in casa molto gustoso, che non può essere paragonato a quello del negozio. Franzela è molto morbida, tenera e con un aroma speciale. È molto semplice da preparare ed è estremamente gustoso. Franzela taglia ottimamente e non si sbriciola. Goditi i tuoi cari con del pane fatto in casa caldo e delizioso!

INGREDIENTI

-1 bustina di lievito secco (7 g)

-1 uovo o 1-2 cucchiai di latte (per ungere il bagel)

METODO DI PREPARAZIONE

1. Metti la farina setacciata nella ciotola del mixer. Aggiungere lo zucchero, il sale e il lievito. Amalgamare bene tutti gli ingredienti secchi.

2. Quindi versare acqua tiepida e mescolare delicatamente.

3. Aggiungere il burro e impastare l'impasto con l'impastatrice per 10-15 minuti.

4. Formare un bagel dall'impasto ottenuto (da questa quantità di impasto si otterrà un solo bagel!).

5. Foderare la teglia con carta da forno e posizionare il bagel.

6. Coprire il bagel con un canovaccio pulito e metterlo in un luogo caldo a lievitare.

7. Quindi fai alcuni tagli sopra con un coltello.

8. Ungere il bagel con l'uovo sbattuto o il latte.

9. Cuocere il bagel nel forno preriscaldato ventilato a 180 gradi per 40-45 minuti.


Salse fatte in casa - 3 ricette con aneto, pomodori, aglio

Le salse sono quel "qualcosa" che dona a un piatto più consistenza, sapore e consistenza. Se i nutrizionisti ci consigliano di evitare salse commerciali molto piccanti, vi proponiamo 3 ricette di salse fatte in casa assolutamente deliziose, che possiamo utilizzare come guarnizione per bistecche, salamoia o purea, o come marinata per polpette.

Salse fatte in casa - 3 ricette con aneto, pomodori, aglio

• 1 mazzo di aneto
• 300 ml di latte
• 4 cucchiai di panna acida
• 2 cucchiai di farina
• 1 cucchiaino di zucchero
• 1 cucchiaino di aceto
• Sale e pepe a piacere

Portare a bollore il latte. Tenete qualche cucchiaio di latte per sciogliere la panna e la farina in una ciotola a parte. Quando il latte bolle versateci sopra la panna, la panna e la farina e mescolate bene con una frusta. Lasciare cuocere a fuoco lento, mescolando fino a quando la composizione si addensa e acquisisce la consistenza di una salsa.

Lavate l'aneto e tritatelo finemente e aggiungetelo alla fine, insieme allo zucchero, all'aceto, al sale e al pepe. Togliamo il piatto dal fuoco e lo gustiamo dolce, salato o aspro. Per un sapore più ricco, puoi aggiungere un po' di aglio o yogurt.

• 300 ml di brodo o succo di pomodoro
• 3 cucchiai di farina
• 1 litro d'acqua o brodo di pollo o verdura
• 2 cucchiai di zucchero
• Sale e pepe a piacere
• aromi opzionali: alloro, paprika, curry

Impastare la farina con un po' d'acqua usando una frusta per ottenere un impasto sottile. In una ciotola sul fuoco mettete il resto dell'acqua o della zuppa con il brodo o il succo di pomodoro. Aggiungere lo zucchero e mescolare bene. Al primo bollore, versare la composizione dell'acqua con la farina, mescolando continuamente con la frusta per evitare la formazione di grumi. Mescolare fino a quando la salsa inizia ad addensarsi. Cospargere di sale e pepe e aggiungere una foglia di alloro e 1 cucchiaino di paprika. Lasciare bollire per altri 1-2 minuti, fino a quando le spezie si dissolvono. Mescolate l'ultima volta con la frusta e se la salsa ha dei grumi, passatela al setaccio. Questa salsa può essere riscaldata mettendo un po' d'acqua nella ciotola.

• 4-5 spicchi d'aglio
• 2 tazze di latte
• 10 g di burro
• 3 cucchiai di panna acida
• 3 cucchiai di farina
• 1 cucchiaino di zucchero
• 1 cucchiaino di aceto

Mettere a bollire 2 bicchieri (200 ml) di latte in una ciotola capiente. In una ciotola, mescola ½ bicchiere (100 ml) di latte con la panna e la farina, usando una frusta. Quando il latte bolle, incorporare la crema di farina e mescolare bene con la frusta. Lasciare cuocere a fuoco lento fino a quando la composizione non avrà una consistenza densa. Aggiungere sale, zucchero, aceto e burro e infine l'aglio schiacciato.

A queste salse si possono aggiungere altre piante aromatiche: rosmarino, timo, origano, a seconda del gusto di ognuna.

* I consigli e le eventuali informazioni sanitarie disponibili su questo sito sono a scopo informativo, non sostituiscono la raccomandazione del medico. Se soffri di malattie croniche o segui farmaci, ti consigliamo di consultare il tuo medico prima di iniziare una cura o un trattamento naturale per evitare interazioni. Rimandando o interrompendo le cure mediche classiche puoi mettere in pericolo la tua salute.


Come sterilizzare correttamente le bottiglie per il brodo di pomodoro

Il brodo fatto in casa viene aggiunto alle bottiglie che sono state lavate e sterilizzate molto prima. Ciò significa che sono stati scottati con acqua calda o tenuti in forno su una teglia di metallo. Si conservano su questa superficie finché non si raffreddano completamente.

Suggerimento: le bottiglie non vengono riempite dall'alto verso il basso, ma vengono testate per evitare che si rompano. In questo modo si versano solo due dita di brodo, poi si possono riempire. Prima di sigillare, aggiungere sopra un cucchiaio di olio di semi di girasole.

Immediatamente dopo la sigillatura le bottiglie vanno conservate in un luogo caldo, coperte con asciugamani. Per verificare se il brodo di pomodoro durerà durante l'inverno, controlla se la polpa si è separata e si è depositata sul fondo della bottiglia. Questo è un buon segno. In caso contrario, il brodo potrebbe fermentare.


Brodo di pomodoro fatto in casa - ricetta rumena

I pomodori dolci e saporiti si conservano a lungo nella nostra dispensa, da utilizzare in piatti sfiziosi, anche d'inverno, sotto forma di brodo.

Il brodo di pomodoro è utilizzato da anni nella gastronomia rumena, quindi ora è il momento di prepararlo da soli! Ecco la ricetta!

Ingredienti: 4 kg di pomodori ben maturi, 4 foglie di alloro, 1 cucchiaio di sale e 1 cucchiaio di zucchero.

Preparazione: Potete scegliere se far bollire i pomodori, pelarli e tagliarli a pezzetti, eliminando o meno i semi, come tutti preferiscono. Oppure, se avete un robot da cucina o un frullatore, tagliate i pomodori a cubetti e passateli, poi filtrate la pasta attraverso un colino fine per trattenere i semi e le bucce.

Questa pasta viene fatta bollire con 500 ml di acqua, sale e foglie di alloro. Dopo l'ebollizione, far bollire a fuoco basso per 2-3 ore, mescolando con un cucchiaio di legno, prima ogni 30 minuti, poi alla fine, quando si riduce notevolmente di volume, ogni 10 minuti.

Fai molta attenzione a non attaccare o bruciare il brodo! Quando è sceso notevolmente e ha cambiato un po' di colore, il brodo è pronto. Può essere riposto in vasetti precedentemente sterilizzati e lasciato raffreddare capovolto.


Brodo fatto in casa

Questa ricetta del brodo è un'alternativa sana e casalinga ai vasetti di concentrato di pomodoro che puoi trovare al supermercato.

Inoltre, il brodo conservato nei contenitori di vetro è più sicuro e salutare di quello conservato nelle lattine di alluminio.

Il brodo è un piatto facile da preparare che assaggerà il cibo durante la stagione fredda.

Ingredienti del brodo:

10 chilogrammi di pomodori
3 cucchiai di sale grosso
3 cucchiai di zucchero
olio di semi di girasole per "sigillare"

4 passaggi per preparare il brodo:

1. Quando si scelgono i pomodori, fare attenzione a non urtarli, affinché siano maturi e carnosi, per un risultato finale migliore. Lavate bene i pomodori sotto un getto di acqua fredda, privateli del picciolo e tagliateli a pezzi più grossi.

2. Disporre i pomodori a fette nel separatore di bucce e semi o nella trebbiatrice. Con il suo aiuto riuscirete a separare il succo e la polpa, necessari per questa ricetta del brodo. Se non si dispone di una macchina del genere, mettere a bollire i pomodori, e dopo averli fatti bollire, metterli in un setaccio e premere con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere la polpa e il succo, senza semi né pelli.

3. In tegami bassi o pentole, che abbiano un'apertura larga, metti la polpa e il succo ottenuti dall'uccello. Usa questi piatti, perché se cuoci il brodo più a lungo, diventerà marrone. Fate bollire il brodo, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, in modo che nulla si attacchi al fondo delle pentole. Dopo che il succo è diminuito notevolmente, aggiungere il sale e lo zucchero precedentemente sciolto in poca acqua calda.

4. Metti la composizione in qualche altro punto d'ebollizione, quindi metti il ​​​​brodo in barattoli sterilizzati. Il colore ottenuto deve essere chiaro. Coprite i vasetti con una coperta e lasciate a temperatura ambiente per un giorno, poi trasferite in dispensa a raffreddare.

Per sicurezza, potete versare un velo d'olio alla fine, prima di mettere il coperchio su ogni vasetto. Questo assicura che il brodo non fermenti durante l'inverno.