Le ultime ricette

Purea di spinaci

Purea di spinaci


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Porzioni: -

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

RICETTA PREPARAZIONE Purea di spinaci:

Abbiamo messo a bollire gli spinaci, io ho usato gli spinaci surgelati e ho dovuto aspettare che fossero ben bolliti. Dopo che avrà bollito, aggiungere un cucchiaio di farina e un uovo sbattuto con il sale, lasciare sul fuoco per circa 10 minuti. L'ho servito con polenta calda.


Ingredienti Soté di spinaci con burro e aglio

  • 500 grammi di spinaci freschi
  • 2-3 spicchi d'aglio, schiacciati leggermente con il lato della lama del coltello
  • 2 cucchiai di olio
  • 20 grammi di burro
  • sale e pepe macinato fresco

Preparazione Soté di spinaci con burro e aglio

1. Scegliere foglia per foglia gli spinaci e, se lo si desidera, spezzare i gambi. Voglio sempre farlo, perché non importa quanto siano fragili gli spinaci, i gambi hanno una consistenza diversa dalle foglie, e se dovessi aspettare che siano cotti, le foglie marcirebbero. una volta scelti, gli spinaci vengono lavati bene, in diverse acque fredde, e appassiti. Prepariamo il resto degli ingredienti a mano.

2. La quantità di 500 grammi di spinaci significa molto in volume. Pertanto, sceglieremo una padella il più grande possibile. Non appena vengono trattati termicamente, gli spinaci cadranno molto, molto. Aggiungeremo nella padella l'olio d'aglio schiacciato e gli spicchi d'aglio con la lama del coltello. Mettere la padella a fuoco medio e scaldarla gradualmente, fino a quando l'aglio inizia a odorare e diventare dorato, a quel punto lo rimuoveremo. Per un sapore di aglio più intenso, possiamo aggiungere l'aglio schiacciato alla fine.

3. Dopo aver tolto l'aglio, aggiungere gli spinaci nella padella ben riscaldata, tutti in una volta. In soli dieci-quindici secondi, durante i quali dobbiamo mescolare velocemente con una spatola, l'acqua negli spinaci evaporerà in maniera massiccia e diminuirà molto.

4. Quindi saltare (soffriggere con la padella) o mescolare ancora un po 'con la spatola, fino a quando tutte le foglie sono cotte in modo uniforme. Ce ne rendiamo conto perché non si forma vapore più denso. Allo stesso tempo, le foglie diventano di un verde più intenso.

5. Condire velocemente con un pizzico di sale e aggiungere il burro. Soffriggere velocemente finché il burro non si scioglie. Condite con pepe e la nostra guarnizione & #8211 soté di spinaci & #8211 è pronta. Lo togliamo subito dalla padella, su un piatto.

6. Prima di mettere questa salsa di spinaci nel piatto, è bene lasciarla scolare un po' (1-2 minuti) su carta assorbente da cucina, piegata in più strati. Non il contrario, ma è molto probabile che lasci dell'acqua verde che non ci piacerebbe vedere accanto a un piatto ben preparato. Ho affettato questa salsa di spinaci e l'ho scolata 1 minuto prima di servire.

Ogni porzione è arrivata accanto a una petto d'anatra spettacolare con arance, clicca sull'immagine qui sotto per la sua ricetta.


Metodo di preparazione

Se gli spinaci sono crudi, dal mercato, dovranno essere lavati bene, i gambi verranno buttati e le foglie verranno messe in una pentola con acqua calda a bruciare. Si possono bollire in pochi bollori, poi scolarli, sciacquarli in acqua fredda e tagliarli a pezzetti.

Possiamo alleviare questa fase preliminare se prendiamo un sacchetto di spinaci surgelati dal supermercato o una scatola di spinaci fini, panna (verdure e frutta surgelate conservano pienamente le loro qualità e principi nutritivi).

Puliamo gli spicchi d'aglio, li laviamo bene e li tagliamo a pezzetti, poi li mettiamo a rassodare con l'olio. Aggiungete sale, aneto, larice e una fetta di burro, quindi fateli rosolare un po' finché l'aglio diventa lucido, senza bruciare, perché se cambia colore diventa tossico. Aggiungere gli spinaci e lasciar indurire per un po' per intensificarne il sapore, quindi aggiungere la panna da cucina e 150 ml di latte dolce. Portare il tutto a bollore, ma masticare di tanto in tanto in modo che non si attacchi al fondo della pentola.

Strofinare un cucchiaio di farina con acqua fredda fino a quando diventa cremoso e non più grumoso, quindi aggiungere sopra 150 ml di latte e mescolare. Versiamo questa composizione sopra gli spinaci nella padella e li facciamo bollire finché non si addensano e sentiamo che il cucchiaio è più duro da girare e l'odore di farina è scomparso.

Quando è pronto, lasciate riposare il cibo con il coperchio.

Prepariamo le friganele come segue:

Tagliare il pane a fette adatte (sarebbe preferibile avere del pane già affettato) e preparare, in 2 piatti fondi, latte e uova - che sbatteremo bene con un pizzico di sale.

In una padella antiaderente fate sciogliere un cubetto di burro (non mettete tutto il burro in una volta perché brucerà e le friganele usciranno nere e con un sapore di bruciato e di fumo).

Passare ogni fetta di pane nel latte (se si è inzuppato troppo, strizzarlo ancora un po'), poi nell'uovo sbattuto e metterlo in padella a rosolare per 1-2 minuti per lato, quindi estrarlo in un piatto resistente al calore. Facciamo così fino a terminare tutte le fette di pane. Possiamo usare l'olio al posto del burro per friggerli, ma in abbinamento alla purea di spinaci preferisco il burro.

Disporre le friganele e la purea di spinaci sui piatti da spalmare. Servire semplice.

Nota: ho specificato il sale iodato perché, nel caso di persone che non mangiano affatto carne, la quantità di iodio nell'organismo diminuisce parecchio, così come il sodio e anche il potassio. Quindi nel caso dei vegetariani è necessario mangiare sale e soprattutto sale iodato.


Ingredienti

Passo 1

Purea di spinaci con latte

Laviamo molto bene gli spinaci, la frutta con la foglia. Rimuoviamo i gomiti e le costole più grandi.

In una pentola capiente fate bollire 2-3 litri d'acqua. Quando l'acqua bolle, aggiungere un cucchiaino di sale e gli spinaci. Gli spinaci vanno scottati per qualche minuto, finché non si ammorbidiscono. Lo scoliamo molto bene attraverso un colino.

Tritare gli spinaci piccoli quanto vogliamo, aiutandoci con un coltello di legno.

Scaldare l'olio e il burro in una casseruola. Quando il burro sarà sciolto, togliete dal fuoco e aggiungete la farina, mescolate molto bene fino a quando non avrete più grumi. Rimettete sul fuoco, a fuoco basso, 2-3 minuti, mescolando continuamente.

Aggiungere gli spinaci, mescolare. Versiamo anche il latte. Tenete la purea di spinaci a fuoco basso fino ad ottenere una crema. Condire a piacere con sale, pipetta e aglio passati al torchio.

Cosa si sposa meglio con la ricetta della purea di spinaci con il latte? Un uovo! Occhio all'uovo, melanzane o anche alla coque, a seconda delle vostre preferenze. Tuttavia, la purea di spinaci si sposa molto bene con qualsiasi tipo di carne o anche al naturale. Possa tu essere il migliore!


Dopo aver sbucciato gli spinaci, lavarli e lessarli per circa 10-15 minuti in acqua bollente salata. Viene quindi passato bene al setaccio, lasciato raffreddare, quindi passato al tritacarne. Scaldare la farina con metà della quantità di burro, poi bagnarla con il latte e aggiungere gli spinaci passati al tritacarne. Far bollire per circa 20 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungi sale. Quando è pronto, togliere dal fuoco e lasciare riposare. Per il gusto, si consiglia di aggiungere pepe macinato e noce moscata grattugiata alla purea di spinaci.

Le crostate si preparano come segue:

Dopo aver setacciato il segreto su una spianatoia, mettete al centro l'olio, il burro, lo zucchero, il bicarbonato e le uova e impastate bene fino a formare una crosticina compatta. Lasciare la crostata in posa per circa 10-15 minuti da un lato, quindi metterla a forma di crostata, coprendo solo la parete interna della crostata, e lasciarla vuota al centro. Sono cotti. Dopo la cottura lasciate raffreddare e poi sformate dagli stampini. Nel posto vuoto. sono ripieni di spinaci e i punti rumeni sono posizionati sopra. Al momento di servire, cospargere con burro fuso sopra.

Valori nutrizionali per porzioni da 250g:


500 g di spinaci freschi (o surgelati)

Spinaci, se è fresco, viene mondato dai gambi, poi lavato in più acque (per togliere la sabbia dal dorso delle foglie) e fatto bollire in pentola con 1 litro d'acqua e un pizzico di sale, circa 10 minuti. Se gli spinaci sono congelati allora li mettiamo direttamente a bollire, senza aspettare che si scongelano.

Dopo la bollitura, gli spinaci verranno scolati e raffreddati in un colino (possibilmente si può fermare un po' dal succo dello stufato).

Mettilo nel frullatore da cucina spinaci al latte, mescolando per qualche secondo, fino a che non diventa a pasta (o se volete degli spinaci a vista, poi rinunciate al frullatore e tritate il coltello).

Purea di spinaci ottenuto, sarà trasferito a a Teflon con burro riscaldato, mescolando delicatamente fino a renderlo cremoso.

Per un gusto migliore, verranno aggiunti spicchi d'aglio schiacciati, un pizzico di sale, pepe e succo di limone (a seconda del gusto desiderato).

Purea di spinaci può essere usato come guarnizione per alcuni spiedini di pollo o tuorli d'uovo semplici.


500 g di spinaci freschi (o surgelati)

Spinaci, se è fresco, viene mondato dai gambi, poi lavato in più acque (per togliere la sabbia dal dorso delle foglie) e fatto bollire in pentola con 1 litro d'acqua e un pizzico di sale, circa 10 minuti. Se gli spinaci sono congelati allora li mettiamo direttamente a bollire, senza aspettare che si scongelano.

Dopo la bollitura, gli spinaci verranno scolati e raffreddati in un colino (possibilmente si può fermare un po' dal succo dello stufato).

Mettilo nel frullatore da cucina spinaci al latte, mescolando per qualche secondo, fino a che non diventa a pasta (o se volete degli spinaci a vista, poi rinunciate al frullatore e tritate il coltello).

Purea di spinaci ottenuto, sarà trasferito a a Teflon con burro riscaldato, mescolando delicatamente fino a renderlo cremoso.

Per un gusto migliore, verranno aggiunti spicchi d'aglio schiacciati, un pizzico di sale, pepe e succo di limone (a seconda del gusto desiderato).

Purea di spinaci può essere usato come guarnizione per alcuni spiedini di pollo o tuorli d'uovo semplici.


Proprietà degli spinaci

È un ortaggio e, come tale, i suoi buoni benefici non vengono tralasciati. È un alimento che si può acquistare al supermercato tutto l'anno e sono innumerevoli le ricette che si possono realizzare con essi.

100 g di questo ortaggio forniscono tutto l'acido folico di cui hai bisogno in un giorno, metà di vitamina C e due terzi della vitamina A. Anche il suo contributo al magnesio e al ferro è importante e è un ottimo antiossidante. È una delle verdure con più proteine, minerali e vitamine ed è adatto per mostrare una bella pelle e capelli.

La quantità di proposte da preparare con gli spinaci è infinita, abbiamo dalle crocchette, empanadas, da sole e saltate, alla panna acida, spezzatini, tortillas, frittelle, insalate e crudi. tutte le ricette sono con le migliori competenze per poter assumere questo ricco alimento in modo sano e dal sapore incredibile. Se il tuo lavoro è preparare le puree, ma gli spinaci non fanno parte della tua dieta, puoi provare altre ricette sul nostro blog, qui lascio il link.


Dopo aver sbucciato gli spinaci, lavarli e lessarli per circa 10-15 minuti in acqua bollente salata. Viene quindi passato bene al setaccio, lasciato raffreddare, quindi passato al tritacarne. Scaldare la farina con metà della quantità di burro, poi bagnarla con il latte e aggiungere gli spinaci passati al tritacarne. Far bollire per circa 20 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungi sale. Quando è pronto, togliere dal fuoco e lasciare riposare. Per gusto, si consiglia di aggiungere pepe macinato e noce moscata grattugiata alla purea di spinaci.

Le crostate si preparano come segue:

Dopo aver setacciato il segreto su una spianatoia, mettete al centro l'olio, il burro, lo zucchero, il bicarbonato e le uova e impastate bene fino a formare una crosticina compatta. Lasciare la crostata in posa per circa 10-15 minuti da un lato, quindi disporla in forme di crostata, coprendo solo la parete interna della forma di crostata, e lasciarla vuota al centro. Sono cotti. Dopo la cottura lasciate raffreddare e poi sformate. Nel posto vuoto. sono ripieni di spinaci e i punti rumeni sono posizionati sopra. Al momento di servire, cospargere con burro fuso sopra.

Valori nutrizionali per porzioni da 250g:


Video: Gnocchi di Spinaci e Patate - Gnocchi Fatti in Casa (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Smetheleah

    Raccomando.

  2. Jurisar

    È una frase semplicemente magnifica

  3. Alvin

    Un pensiero molto utile

  4. Ishmael

    Mi dispiace, ma secondo me, hai torto. Propongo di discuterne.



Scrivi un messaggio