Ultime ricette

Spaghetti Aglio e Olio

Spaghetti Aglio e Olio



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ingredienti

  • 1 libbra di spaghetti secchi
  • 7 spicchi d'aglio, affettati sottilmente
  • 1/3 di tazza di olio d'oliva di buona qualità
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino rosso in scaglie
  • 1/4 tazza di prezzemolo fresco, tritato
  • 1 tazza di Parmigiano-Reggiano . grattugiato

Indicazioni

Portare a bollore una pentola capiente di acqua salata. Quando l'acqua bolle, tuffatevi la pasta e mescolate per un minuto fino a quando l'acqua torna a bollire, cuocete la pasta per circa 12 minuti o fino a cottura al dente.

Mentre la pasta cuoce, unire l'aglio e l'oliva in una padella. Cuocere a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno per evitare che l'aglio si bruci. Cuocere l'aglio per circa 10 minuti. Quindi, ridurre il fuoco a medio-basso e continuare a cuocere l'aglio per altri 5 minuti o finché l'aglio non assume un colore dorato. Togliere la padella dal fuoco, aggiungere i fiocchi di peperoncino rosso e condire con sale e pepe a piacere.

Scolare la pasta conservando circa 2 cucchiai di acqua della pasta. Condire la pasta nel sugo d'olio d'oliva con l'acqua della pasta messa da parte. cospargere con il prezzemolo e il formaggio e mescolare per distribuire uniformemente. Divertiti!

Fatti nutrizionali

Porzioni4

Calorie per porzione700

Equivalente di folati (totale)28µg7%

Riboflavina (B2) 0,2 mg 10,2%


Ricetta: Spaghetti Aglio e Olio

Ci sono alcuni piatti che non vale la pena scherzare con — e gli spaghetti aglio e olio sono uno di questi. Come tutte le migliori ricette italiane, anche questa è maggiore della somma delle sue parti. Prendi un paio di ingredienti di base dalla dispensa — spaghetti secchi, olio extravergine di oliva, aglio fresco, scaglie di peperoncino — e insieme diventano uno dei primi piatti più semplici ma più soddisfacenti del pianeta.

Sono come le tagliatelle al burro per adulti, con l'ulteriore vantaggio di ogni boccone che ti porta in una piccola trattoria a Roma.

L'ultima pasta della dispensa arriva dall'Italia

Mentre l'origine esatta degli spaghetti aglio e olio è torbida, non c'è dubbio che provenga dall'Italia. Alcuni dicono che il piatto provenga da Napoli, mentre altri dicono che sia originario della regione sud-orientale dell'Abruzzo. Indipendentemente da ciò, è stato concordato che si tratta di un piatto contadino, creato da contadini poveri che non avevano nient'altro che gli ingredienti italiani più basilari a portata di mano.

Il segreto per trasformare questi ingredienti di base sta nel modo in cui li tratti. Invece di saltare semplicemente l'aglio nell'olio d'oliva, l'aglio (e un pizzico salutare di fiocchi di peperoncino) viene riscaldato lentamente nell'olio in modo che insaporisca l'olio senza diventare croccante e bruciare. Quando si aggiungono alcune tazze di acqua amidacea della pasta, il semplice composto si trasforma in una salsa. L'acqua aiuta anche ad addolcire il morso di tutto quell'aglio.

Finito con un altro filo d'olio d'oliva (in questo piatto vorrai usare extra vergine poiché il sapore dell'olio è davanti e al centro) e prezzemolo fresco tritato per dare luminosità, è il comfort food italiano al suo meglio. Inoltre, si monta rapidamente e probabilmente hai già gli ingredienti a portata di mano.


Ricetta: Spaghetti Aglio e Olio

Ci sono alcuni piatti che non vale la pena scherzare con — e gli spaghetti aglio e olio sono uno di questi. Come tutte le migliori ricette italiane, anche questa è maggiore della somma delle sue parti. Prendi un paio di ingredienti di base dalla dispensa — spaghetti secchi, olio extravergine di oliva, aglio fresco, scaglie di peperoncino — e insieme diventano uno dei primi piatti più semplici ma più soddisfacenti del pianeta.

Sono come le tagliatelle al burro per adulti, con l'ulteriore vantaggio di ogni boccone che ti porta in una piccola trattoria a Roma.

L'ultima pasta della dispensa arriva dall'Italia

Mentre l'origine esatta degli spaghetti aglio e olio è torbida, non c'è dubbio che provenga dall'Italia. Alcuni dicono che il piatto provenga da Napoli, mentre altri dicono che sia originario della regione sud-orientale dell'Abruzzo. Indipendentemente da ciò, è stato concordato che si tratta di un piatto contadino, creato da contadini poveri che non avevano nient'altro che gli ingredienti italiani più basilari a portata di mano.

Il segreto per trasformare questi ingredienti di base sta nel modo in cui li tratti. Invece di saltare semplicemente l'aglio nell'olio d'oliva, l'aglio (e un pizzico salutare di fiocchi di peperoncino) viene riscaldato lentamente nell'olio in modo che insaporisca l'olio senza diventare croccante e bruciare. Quando si aggiungono alcune tazze di acqua amidacea della pasta, il semplice composto si trasforma in una salsa. L'acqua aiuta anche ad addolcire il morso di tutto quell'aglio.

Finito con un altro filo di olio d'oliva (in questo piatto vorrai usare extra vergine poiché il sapore dell'olio è davanti e al centro) e prezzemolo fresco tritato per dare luminosità, è il comfort food italiano al suo meglio. Inoltre, si monta rapidamente e probabilmente hai già gli ingredienti a portata di mano.


Ricetta: Spaghetti Aglio e Olio

Ci sono alcuni piatti che non vale la pena scherzare con — e gli spaghetti aglio e olio sono uno di questi. Come tutte le migliori ricette italiane, anche questa è maggiore della somma delle sue parti. Prendi un paio di ingredienti di base dalla dispensa — spaghetti secchi, olio extravergine di oliva, aglio fresco, scaglie di peperoncino — e insieme diventano uno dei primi piatti più semplici ma più soddisfacenti del pianeta.

Sono come le tagliatelle al burro per adulti, con l'ulteriore vantaggio di ogni boccone che ti porta in una piccola trattoria a Roma.

L'ultima pasta della dispensa arriva dall'Italia

Mentre l'origine esatta degli spaghetti aglio e olio è torbida, non c'è dubbio che provenga dall'Italia. Alcuni dicono che il piatto provenga da Napoli, mentre altri dicono che sia originario della regione sud-orientale dell'Abruzzo. Indipendentemente da ciò, è stato concordato che si tratta di un piatto contadino, creato da contadini poveri che non avevano nient'altro che gli ingredienti italiani più basilari a portata di mano.

Il segreto per trasformare questi ingredienti di base sta nel modo in cui li tratti. Invece di saltare semplicemente l'aglio nell'olio d'oliva, l'aglio (e un pizzico salutare di fiocchi di peperoncino) viene riscaldato lentamente nell'olio in modo che insaporisca l'olio senza diventare croccante e bruciare. Quando si aggiungono alcune tazze di acqua amidacea della pasta, il semplice composto si trasforma in una salsa. L'acqua aiuta anche ad addolcire il morso di tutto quell'aglio.

Finito con un altro filo d'olio d'oliva (in questo piatto vorrai usare extra vergine poiché il sapore dell'olio è davanti e al centro) e prezzemolo fresco tritato per dare luminosità, è il comfort food italiano al suo meglio. Inoltre, si monta rapidamente e probabilmente hai già gli ingredienti a portata di mano.


Ricetta: Spaghetti Aglio e Olio

Ci sono alcuni piatti che non vale la pena scherzare con — e gli spaghetti aglio e olio sono uno di questi. Come tutte le migliori ricette italiane, anche questa è maggiore della somma delle sue parti. Prendi un paio di ingredienti di base dalla dispensa — spaghetti secchi, olio extravergine di oliva, aglio fresco, scaglie di peperoncino — e insieme diventano uno dei primi piatti più semplici ma più soddisfacenti del pianeta.

Sono come le tagliatelle al burro per adulti, con l'ulteriore vantaggio di ogni boccone che ti porta in una piccola trattoria a Roma.

L'ultima pasta della dispensa arriva dall'Italia

Mentre l'origine esatta degli spaghetti aglio e olio è torbida, non c'è dubbio che provenga dall'Italia. Alcuni dicono che il piatto provenga da Napoli, mentre altri dicono che sia originario della regione sud-orientale dell'Abruzzo. Indipendentemente da ciò, è stato concordato che si tratta di un piatto contadino, creato da contadini poveri che non avevano nient'altro che gli ingredienti italiani più basilari a portata di mano.

Il segreto per trasformare questi ingredienti di base sta nel modo in cui li tratti. Invece di saltare semplicemente l'aglio nell'olio d'oliva, l'aglio (e un pizzico salutare di fiocchi di peperoncino) viene riscaldato lentamente nell'olio in modo che insaporisca l'olio senza diventare croccante e bruciare. Quando si aggiungono alcune tazze di acqua amidacea della pasta, il semplice composto si trasforma in una salsa. L'acqua aiuta anche ad addolcire il morso di tutto quell'aglio.

Finito con un altro filo d'olio d'oliva (in questo piatto vorrai usare extra vergine poiché il sapore dell'olio è davanti e al centro) e prezzemolo fresco tritato per dare luminosità, è il comfort food italiano al suo meglio. Inoltre, si monta rapidamente e probabilmente hai già gli ingredienti a portata di mano.


Ricetta: Spaghetti Aglio e Olio

Ci sono alcuni piatti che non vale la pena scherzare con — e gli spaghetti aglio e olio sono uno di questi. Come tutte le migliori ricette italiane, anche questa è maggiore della somma delle sue parti. Prendi un paio di ingredienti di base dalla dispensa — spaghetti secchi, olio extravergine di oliva, aglio fresco, scaglie di peperoncino — e insieme diventano uno dei primi piatti più semplici ma più soddisfacenti del pianeta.

Sono come le tagliatelle al burro per adulti, con l'ulteriore vantaggio di ogni boccone che ti porta in una piccola trattoria a Roma.

L'ultima pasta della dispensa arriva dall'Italia

Mentre l'origine esatta degli spaghetti aglio e olio è torbida, non c'è dubbio che provenga dall'Italia. Alcuni dicono che il piatto provenga da Napoli, mentre altri dicono che sia originario della regione sud-orientale dell'Abruzzo. Indipendentemente da ciò, è stato concordato che si tratta di un piatto contadino, creato da contadini poveri che non avevano nient'altro che gli ingredienti italiani più basilari a portata di mano.

Il segreto per trasformare questi ingredienti di base sta nel modo in cui li tratti. Invece di saltare semplicemente l'aglio nell'olio d'oliva, l'aglio (e un pizzico salutare di fiocchi di peperoncino) viene riscaldato lentamente nell'olio in modo che insaporisca l'olio senza diventare croccante e bruciare. Quando si aggiungono alcune tazze di acqua amidacea della pasta, il semplice composto si trasforma in una salsa. L'acqua aiuta anche ad addolcire il morso di tutto quell'aglio.

Finito con un altro filo d'olio d'oliva (in questo piatto vorrai usare extra vergine poiché il sapore dell'olio è davanti e al centro) e prezzemolo fresco tritato per dare luminosità, è il comfort food italiano al suo meglio. Inoltre, si monta rapidamente e probabilmente hai già gli ingredienti a portata di mano.


Ricetta: Spaghetti Aglio e Olio

Ci sono alcuni piatti che non vale la pena scherzare con — e gli spaghetti aglio e olio sono uno di questi. Come tutte le migliori ricette italiane, anche questa è maggiore della somma delle sue parti. Prendi un paio di ingredienti di base dalla dispensa — spaghetti secchi, olio extravergine di oliva, aglio fresco, scaglie di peperoncino — e insieme diventano uno dei primi piatti più semplici ma più soddisfacenti del pianeta.

Sono come le tagliatelle al burro per adulti, con l'ulteriore vantaggio di ogni boccone che ti porta in una piccola trattoria a Roma.

L'ultima pasta della dispensa arriva dall'Italia

Mentre l'origine esatta degli spaghetti aglio e olio è torbida, non c'è dubbio che provenga dall'Italia. Alcuni dicono che il piatto provenga da Napoli, mentre altri dicono che sia originario della regione sud-orientale dell'Abruzzo. Indipendentemente da ciò, è stato concordato che si tratta di un piatto contadino, creato da contadini poveri che non avevano nient'altro che gli ingredienti italiani più basilari a portata di mano.

Il segreto per trasformare questi ingredienti di base sta nel modo in cui li tratti. Invece di saltare semplicemente l'aglio nell'olio d'oliva, l'aglio (e un pizzico salutare di fiocchi di peperoncino) viene riscaldato lentamente nell'olio in modo che insaporisca l'olio senza diventare croccante e bruciare. Quando si aggiungono alcune tazze di acqua amidacea della pasta, il semplice composto si trasforma in una salsa. L'acqua aiuta anche ad addolcire il morso di tutto quell'aglio.

Finito con un altro filo di olio d'oliva (in questo piatto vorrai usare extra vergine poiché il sapore dell'olio è davanti e al centro) e prezzemolo fresco tritato per dare luminosità, è il comfort food italiano al suo meglio. Inoltre, si monta rapidamente e probabilmente hai già gli ingredienti a portata di mano.


Ricetta: Spaghetti Aglio e Olio

Ci sono alcuni piatti che non vale la pena scherzare con — e gli spaghetti aglio e olio sono uno di questi. Come tutte le migliori ricette italiane, anche questa è maggiore della somma delle sue parti. Prendi un paio di ingredienti di base dalla dispensa — spaghetti secchi, olio extravergine di oliva, aglio fresco, scaglie di peperoncino — e insieme diventano uno dei primi piatti più semplici ma più soddisfacenti del pianeta.

Sono come le tagliatelle al burro per adulti, con l'ulteriore vantaggio di ogni boccone che ti porta in una piccola trattoria a Roma.

L'ultima pasta della dispensa arriva dall'Italia

Mentre l'origine esatta degli spaghetti aglio e olio è torbida, non c'è dubbio che provenga dall'Italia. Alcuni dicono che il piatto provenga da Napoli, mentre altri dicono che sia originario della regione sud-orientale dell'Abruzzo. Indipendentemente da ciò, è stato concordato che si tratta di un piatto contadino, creato da contadini poveri che non avevano nient'altro che gli ingredienti italiani più basilari a portata di mano.

Il segreto per trasformare questi ingredienti di base sta nel modo in cui li tratti. Invece di saltare semplicemente l'aglio nell'olio d'oliva, l'aglio (e un pizzico salutare di fiocchi di peperoncino) viene riscaldato lentamente nell'olio in modo che insaporisca l'olio senza diventare croccante e bruciare. Quando si aggiungono alcune tazze di acqua amidacea della pasta, il semplice composto si trasforma in una salsa. L'acqua aiuta anche ad addolcire il morso di tutto quell'aglio.

Finito con un altro filo d'olio d'oliva (in questo piatto vorrai usare extra vergine poiché il sapore dell'olio è davanti e al centro) e prezzemolo fresco tritato per dare luminosità, è il comfort food italiano al suo meglio. Inoltre, si monta rapidamente e probabilmente hai già gli ingredienti a portata di mano.


Ricetta: Spaghetti Aglio e Olio

Ci sono alcuni piatti che non vale la pena scherzare con — e gli spaghetti aglio e olio sono uno di questi. Come tutte le migliori ricette italiane, anche questa è maggiore della somma delle sue parti. Prendi un paio di ingredienti di base dalla dispensa — spaghetti secchi, olio extravergine di oliva, aglio fresco, scaglie di peperoncino — e insieme diventano uno dei primi piatti più semplici ma più soddisfacenti del pianeta.

Sono come le tagliatelle al burro per adulti, con l'ulteriore vantaggio di ogni boccone che ti porta in una piccola trattoria a Roma.

L'ultima pasta della dispensa arriva dall'Italia

Mentre l'origine esatta degli spaghetti aglio e olio è torbida, non c'è dubbio che provenga dall'Italia. Alcuni dicono che il piatto provenga da Napoli, mentre altri dicono che sia originario della regione sud-orientale dell'Abruzzo. Indipendentemente da ciò, è stato concordato che si tratta di un piatto contadino, creato da contadini poveri che non avevano nient'altro che gli ingredienti italiani più basilari a portata di mano.

Il segreto per trasformare questi ingredienti di base sta nel modo in cui li tratti. Invece di saltare semplicemente l'aglio nell'olio d'oliva, l'aglio (e un pizzico salutare di fiocchi di peperoncino) viene riscaldato lentamente nell'olio in modo che insaporisca l'olio senza diventare croccante e bruciare. Quando si aggiungono alcune tazze di acqua amidacea della pasta, il semplice composto si trasforma in una salsa. L'acqua aiuta anche ad addolcire il morso di tutto quell'aglio.

Finito con un altro filo di olio d'oliva (in questo piatto vorrai usare extra vergine poiché il sapore dell'olio è davanti e al centro) e prezzemolo fresco tritato per dare luminosità, è il comfort food italiano al suo meglio. Inoltre, si monta rapidamente e probabilmente hai già gli ingredienti a portata di mano.


Ricetta: Spaghetti Aglio e Olio

Ci sono alcuni piatti che non vale la pena scherzare con — e gli spaghetti aglio e olio sono uno di questi. Come tutte le migliori ricette italiane, anche questa è maggiore della somma delle sue parti. Prendi un paio di ingredienti di base dalla dispensa — spaghetti secchi, olio extravergine di oliva, aglio fresco, scaglie di peperoncino — e insieme diventano uno dei primi piatti più semplici ma più soddisfacenti del pianeta.

Sono come le tagliatelle al burro per adulti, con l'ulteriore vantaggio di ogni boccone che ti porta in una piccola trattoria a Roma.

L'ultima pasta della dispensa arriva dall'Italia

Mentre l'origine esatta degli spaghetti aglio e olio è torbida, non c'è dubbio che provenga dall'Italia. Alcuni dicono che il piatto provenga da Napoli, mentre altri dicono che sia originario della regione sud-orientale dell'Abruzzo. Indipendentemente da ciò, è stato concordato che si tratta di un piatto contadino, creato da contadini poveri che non avevano nient'altro che gli ingredienti italiani più basilari a portata di mano.

Il segreto per trasformare questi ingredienti di base sta nel modo in cui li tratti. Invece di saltare semplicemente l'aglio nell'olio d'oliva, l'aglio (e un pizzico salutare di fiocchi di peperoncino) viene riscaldato lentamente nell'olio in modo che insaporisca l'olio senza diventare croccante e bruciare. Quando si aggiungono alcune tazze di acqua amidacea della pasta, il semplice composto si trasforma in una salsa. L'acqua aiuta anche ad addolcire il morso di tutto quell'aglio.

Finito con un altro filo d'olio d'oliva (in questo piatto vorrai usare extra vergine poiché il sapore dell'olio è davanti e al centro) e prezzemolo fresco tritato per dare luminosità, è il comfort food italiano al suo meglio. Inoltre, si monta rapidamente e probabilmente hai già gli ingredienti a portata di mano.


Ricetta: Spaghetti Aglio e Olio

Ci sono alcuni piatti che non vale la pena scherzare con — e gli spaghetti aglio e olio sono uno di questi. Come tutte le migliori ricette italiane, anche questa è maggiore della somma delle sue parti. Prendi un paio di ingredienti di base dalla dispensa — spaghetti secchi, olio extravergine di oliva, aglio fresco, scaglie di peperoncino — e insieme diventano uno dei piatti di pasta più semplici ma più soddisfacenti del pianeta.

Sono come le tagliatelle al burro per adulti, con l'ulteriore vantaggio di ogni boccone che ti porta in una piccola trattoria a Roma.

L'ultima pasta della dispensa arriva dall'Italia

Mentre l'origine esatta degli spaghetti aglio e olio è torbida, non c'è dubbio che provenga dall'Italia. Alcuni dicono che il piatto provenga da Napoli, mentre altri dicono che sia originario della regione sud-orientale dell'Abruzzo. Indipendentemente da ciò, è stato concordato che si tratta di un piatto contadino, creato da contadini poveri che non avevano nient'altro che gli ingredienti italiani più basilari a portata di mano.

Il segreto per trasformare questi ingredienti di base sta nel modo in cui li tratti. Invece di rosolare semplicemente l'aglio nell'olio d'oliva, l'aglio (e un pizzico salutare di fiocchi di peperoncino) viene riscaldato lentamente nell'olio in modo che insaporisca l'olio senza diventare croccante e bruciare. Quando si aggiungono alcune tazze di acqua amidacea della pasta, il semplice composto si trasforma in una salsa. L'acqua aiuta anche ad addolcire il morso di tutto quell'aglio.

Finito con un altro filo d'olio d'oliva (in questo piatto vorrai usare extra vergine poiché il sapore dell'olio è davanti e al centro) e prezzemolo fresco tritato per dare luminosità, è il comfort food italiano al suo meglio. Inoltre, si monta rapidamente e probabilmente hai già gli ingredienti a portata di mano.