Erbazzone

Ricetta Erbazzone di del 11-03-2017 [Aggiornata il 20-02-2018]

L'erbazzone è una torta salata tipica Dell'Emilia Romagna, più nello specifico di Reggio Emilia. E' composta da due dischi di pasta e ripiena di bietole ( a volte unite con spinaci), uova, cipolla, pezzetti di pancetta e tanto parmigiano. In passato questa preparazione era considerata il tipico piatto dei contadini per il suo ripieno di verdure, sempre disponibili nei loro orti.
Negli anni alla ricetta classica sono state fatte alcune varianti in cui è prevista la pasta sfoglia o la pasta pasta brisée, o l'aggiunta di ricotta al ripieno, io ho provato a fare la ricetta tradizionale con un impasto a base di farina, strutto e acqua e devo dire che mi è piaciuta molto.
Purtroppo sono stata l'unica assaggiatrice dell'erbazzone, mentre la stavo portando a casa dei miei, mi è caduta la teglia dalle mani sfasciando tutta la torta rustica tra le scale del palazzo.
Non vi dico la rabbia e la delusione :/ Beh, vorrà dire che dovrò rifarla per fargliela assaggiare :D

Procedimento

Come fare l'erbazzone

Disponete, all'interno di un recipiente, la farina setacciata.
Fate un buco al centro ed aggiungeteci lo strutto, l'acqua tiepida ed il sale e lavorate l'impasto.
Quando risulterà liscio ed omogeneo, formate una palla e ricopritela di pellicola trasparente facendola riposare 30 minuti in frigo.

Intanto lavate accuratamente le verdure e stufatele in una pentola capiente.
Quindi sgocciolatele e tenetele da parte.

In una padella antiaderente rosolate nell'olio uno spicchio d'aglio in camicia ed i cipollotti tritati.
aggiungete la pancetta a cubetti e fatela soffriggere.

A questo punto aggiungete le verdure, regolate di sale e pepe e rigirate.
Dopo aver fatto cuocere per qualche minuto rimuovete l'aglio ed aggiungete il parmigiano.

Una volta ripreso l'impasto stendetelo su una spianatoia infarinata e dividetelo in due.
Con un mattarello stendere il primo panetto e posizionate la sfoglia all'interno dello stampo ricoperto di strutto.
Versate al suo interno il ripieno e livellate la superficie.

Stendete il secondo panetto ed utilizzatelo per ricoprire il ripieno.

Sigillate i bordi con i rebbi di una forchetta e cospargete la superficie con un po' di strutto.
Fate cuocere in forno preriscaldato statico a 200 °C per 30 minuti.

Il vostro erbazzone è pronto per essere portato in tavola.

Video: RICETTA ERBAZZONE REGGIANO! TASTY AND EASY ITALIAN RECIPE! Reggio Emilia Rules (Settembre 2020).