Ricette insolite

Tofu sott’olio

Tofu sott’olio

Ricetta Tofu sott’olio di del 01-09-2019

Il tofu sott'olio è un modo per insaporire il cosiddetto formaggio di soia, che di suo non sa praticamente di nulla. Il vantaggio è che potete sbizzarrirvi variando ricette per creare tofumini (ovvero tofu, di solito a cubetti o a fettine, insaporito con una salsina o un condimento) di vari gusti: dai pomodori secchi, all'aglio, al basilico, al pepe, avete davvero tante possibilità per variare. Potrete poi usare il vostro tofumini sott'olio ad esempio per realizzare delle magnifiche insalate vegane o vegetariane, perfette per l'estate, potrete saltarlo in padella per poi usarlo per condirci la pasta, o anche servirlo così, per un aperitivo ;) L'idea l'ho presa qui ed era troppo simpatica per non riproporla in casa e, con mia sorpresa, è stata apprezzata anche dai miei genitori :P
PS: potete conservare il tofu sott'olio in frigo, ben coperto di olio, per alcune settimane, si insaporirà sempre di più man mano che il tempo passa.

Procedimento

Come fare il tofu sott'olio

Tamponate il tofu con carta da cucina, denocciolate le olive e dissalate i capperi.

Mettete in un vasetto di vetro sterilizzato: tofu, olive, capperi, origano e il peperoncino a pezzetti.

Coprite completamente con olio, chiudete bene, quindi fate insaporire in frigo per almeno 24 ore prima di servire il tofu sott'olio.

Video: How Expensive Is Rome, Italy? A Day of Travel Spending (Settembre 2020).