Le migliori ricette

Taralli alla curcuma

Taralli alla curcuma

Ricetta Taralli alla curcuma di del 07-04-2020 [Aggiornata il 07-04-2020]

I taralli alla curcuma sono uno stuzzichino perfetto per un aperitivo, una cena a buffet davanti alla TV o semplicemente come spezza-fame durante la giornata. La curcuma, ormai si sa, è un alleato prezioso per la nostra salute: ricca di proprietà, da quelle antinfiammatorie a quelle digestive, da quelle antiossidanti a quelle cardioprotettive, dovremmo inserirla più spesso nella nostra dieta quotidiana. Ma visto e considerato che non a tutti piace il suo sapore leggermente amaro e pungente, ecco un modo per farla mangiare ai vostri cari: inseritela nell'impasto di pane o, come in questo caso, taralli. Il colore allegro rischiarerà l'umore e alla lunga sentirete gli effetti benefici ;)

Procedimento

Come fare i taralli alla curcuma

Mettete in una ciotola farina, sale, zenzero, curcuma, sale vino e olio e amalgamate fino ad ottenere un panetto liscio e uniforme.
Coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

Riprendete l'impasto e ricavatene dei filoncini spessi circa 1 cm.
Tagliate i filoncini in pezzetti lunghi circa 8 cm, con cui dovrete formare i classici taralli, poggiandoli man mano sul piano di lavoro leggermente infarinato.

Portate a bollore una pentola d'acqua con dentro sciolto il bicarbonato e lessate i taralli pochi per volta, scolandoli con una schiumarola man mano che risalgono a galla e poggiandoli su un canovaccio pulito.
Disponeteli quindi sulla teglia del forno rivestita di carta forno, un po' distanziati, e cuocete per circa 25-30 minuti o finché non saranno leggermente dorati in forno statico preriscaldato a 200°C.

I taralli alla curcuma sono pronti, gustateli come aperitivo o sgranocchiateli davanti alla TV.

Video: PANINI ALLA CURCUMA (Ottobre 2020).