Le migliori ricette

Lasagna napoletana

Lasagna napoletana

Ricetta Lasagna napoletana di del 19-02-2017 [Aggiornata il 09-03-2018]

La lasagna napoletana di Carnevale è praticamente un must per tutte le famiglie di questa città che la propongono "almeno" una volta durante tutto il periodo di festa. I più ghiotti la portano in tavola anche durante il resto dell'anno, magari quando c'è qualcosa d'importante da festeggiare, omaggiando questa ricetta così antica che addirittura arriva dalla fine del 1700, nel periodo del Regno delle due Sicilie. A quanto pare Re Ferdinando II apprezzava così tanto questo piatto da aver preso il nomignolo di "Re Lasagna"! E se la lasagna napoletana piaceva al re allora possiamo dire che è un vero e proprio piatto regale!
Quello che differenzia questa preparazione dalle altre lasagne e' la complessità degli ingredienti utilizzati, ragù di carne fatto cuocere a fuoco lento per ore, piccole polpettine di carne fritte, uova sode, ricotta, fior di latte e pecorino, una cosa leggera leggera insomma, ma per una volta all'anno si può fare ;)
Vi lascio quindi alla ricetta tradizionale della lasagna napoletana e vi auguro una dolce domenica, io sono rientrata a Napoli e oggi trascorrerò tutta la giornata a casa a pigiamare ;) baci :*

Procedimento

Come fare la lasagna napoletana

Iniziate a preparare il ragù tagliando a tocchetti i tre tipi di carne.

In una casseruola con dell'olio fate appassire il trito di cipolla, sedano e carota assieme alla pancetta a cubetti.
Aggiungete quindi la carne e fatela cuocere per qualche minuto.

A questo punto mettete il vino e fatelo sfumare rigirando anche la carne di tanto in tanto.
Inserite anche la passata di pomodoro e mescolate.

Dal momento in cui il sugo riprende a bollire abbassate al minimo la fiamma e fate cuocere lentamente per 4 ore.
Quando sarà pronto sollevate i pezzi di carne più grossi e teneteli da parte.

Intanto preparate le polpette mettendo in una ciotola la carne macinata, l'uovo, il pane a tocchetti, parmigiano e sale.
Amalgamate bene e formate con le mani tante piccolissime polpette.

Friggete le polpette, in olio bollente, rigirandole.

Mettete la ricotta in una ciotola ed aggiungetegli una parte di sugo per poterla lavorare con una forchetta.

Cuocete per qualche minuto in acqua bollente salata, con aggiunta di qualche goccia di olio, le sfoglie di lasagne.
Man mano che saranno cotte sollevatele e mettete ad asciugare su di un canovaccio pulito.

Intanto bollite le uova per 10 minuti in un pentolino con dell'acqua.
Quindi sbucciatele e tagliatele a fette.

Preparate la lasagna cospargendo la pirofila con un mestolo di ragù.
Adagiate quindi il primo strato di sfoglie (se necessario tagliatene qualcuna) e ricopritelo con della ricotta.
Aggiungete quindi il fior di latte a tocchetti e poi le uova.

Ripetete i passassi mettendo anche le polpette e la spolverata di pecorino.
Ricoprite nuovamente mettendo ricotta e passata di pomodoro.

Terminate con una spolverata di pecorino ed cuocete in forno già caldo a 200 °C circa 30 minuti.

La vostra lasagna napoletana è pronta per essere portata in tavola.

Video: La Lasagna Napoletana di Carnevale (Ottobre 2020).