Le migliori ricette

Dado vegetale

Dado vegetale

Ricetta Dado vegetale di del 13-10-2013 [Aggiornata il 15-05-2017]

Preparare il dado vegetale in casa è un pallino che avevo da tempo, come sapete io sono una fan dell'home made e quando posso faccio tutto in casa soprattutto quando a mangiare i prodotti è la mia Elisa. Dopo aver preparato il dado, subito l'ho testato preparando la pastina in brodo ad Elisa e usandolo per insaporire una vellutata alla zucca e mi chiedo solo perchè ho aspettato tutto questo tempo per decidermi a farlo? Fare il dado vegetale in casa e' facile, economico e soprattutto è salutare visto che non ci sono addensanti, conservanti, coloranti o roba simile.
Arriviamo adesso a qualche regola da seguire per la preparazione di questa ricetta:
- le verdure vanno pesate da pulite poichè il sale da aggiungere dovrà essere 1/3 del peso totale delle verdure, nè più nè meno, questo per permettere la giusta conservazione al dado ed il giusto grado di salinità che va sempre inteso 1 dado per ogni litro d'acqua. Le mie verdure pesavano 750 gr pulite ed io ho aggiunto 250 gr di sale.
- non bisogna aggiungere acqua perché le verdure già rilasciano liquido in cottura
-una volta pronto il vostro dado potete decidere di conservarlo in piccoli vasetti di vetro precedentemente sterilizzati e prenderne un cucchiaino ogni volta oppure versare il composto nelle formine del ghiaccio così da averli già porzionati oppure stendere il composto su una carta stagnola e tagliare tutto a cubetti e una volta freddi staccarli e conservarli in freezer chiusi in un contenitore
-la consistenza dei dadi non è durissima rimarrà sempre un po' granuloso grazie alla presenza del sale che ne inibirà il completo congelamento
- il dado si conserva un mese in frigo oppure 6 mesi in freezer
Bene ragazze penso che vi ho detto tutto, non vi resta che provare la ricetta e poi non comprerete mai più un dado industriale. Baci a tutti e buona domenica

Procedimento

Come fare il dado vegetale

Lavate le verdure, asciugatele e tagliatele a pezzetti. Pesatele per regolarvi con il sale da aggiungere: il sale dovrà essere 1/3 del peso delle verdure. Le mie verdure pesavano 750 gr pulite ed io ho aggiunto 250 gr di sale.

Mettete 2 cucchiai di olio sul fondo di una pentola, poi aggiungete le verdure, coprite e fate cuocere per una decina di minuti.
Aggiungete ora il sale, mescolate, poi coprite con il coperchio e lasciate cuocere le verdure per 1 ora circa, a fiamma medio-bassa.

Quando le verdure saranno cotte, frullate tutto con il frullatore ad immersione.

Cuocete il composto per altri 20 minuti.
Il composto dovrà restringersi fino a staccarsi dai bordi della pentola.

Versate ora il composto su una teglia ricoperta di carta argentata e date una forma rettangolare.

Tagliate il tutto a cubetti e una volta raffreddato, mettete in freezer a rassodare.

Staccate ora i dadi vegetali delicatamente, attenzione perchè non risultano duri, e riponeteli in un contenitore di plastica che potete conservare in freezer, prelevando un dado alla volta ogni volta che sarà necessario.

Video: Dado vegetale per bimby TM6 TM5 TM31 (Settembre 2020).