Le migliori ricette

Frittatine di pasta

Frittatine di pasta

Le frittatine di pasta sono una delle cose più buone dello street food napoletano. In qualunque rosticceria o friggitoria della città potete assaggiare questa specialità e vi assicuro che una volta provate, vi rimarranno nel cuore per sempre ;) Se non potete venirle ad assaggiare in loco, oggi vi do la ricetta per preparare le frittatine di pasta napoletane in casa, la ricetta è davvero semplice e vale la pena provarla. Potete servirle come antipasto, ad un apericena o prepararle se decidete di fare una scampagnata e volete portare con voi un pranzo al sacco più che goloso, le frittatine di pasta rendono al meglio appena fritte, ma anche a temperatura ambiente non vi lasceranno delusi. Beh amiche, io stamattina sono alle prese con varie fritturine che volevo provare da tempo, tutte cose che dovrò vedere a chi "smerciare" perchè Ivano sta a dieta ferrea ed io non posso portare a casa queste cosesfiziose, ormai andiamo avanti con verdure grigliate e insalatone ed io gli tengo compagnia osservando il suo regime dietetico, sob. Beh, almeno qui in ufficio ho le ragazze che mi tengono compagnia assaggiando quello che preparo ;) Vi lascio alla ricetta di oggi e vado a riprendere in mano la cucina, un bacio e a presto :*

Procedimento

Come fare le Frittatine di pasta

Mettete un'ampia pentola piena di acqua salata sul fuoco e cuocete i bucatini al dente.

Sbollentate i piselli.

Nel frattempo preparate la besciamella.
Fate sciogliere il burro in un pentolino, poi aggiungete la farina.

Amalgamate bene, quindi iniziate ad aggiungere piano piano il latte precedentemente riscaldato, diluendo la roux.

Rimettete il pentolino sul fuoco, aggiungete sale e noce moscata e portate a ebollizione per addensare, mescolando continuamente.

Tagliate provola e prosciutto a cubetti e versate i bucatini ben scolati in una ciotola.


Condite i bucatini con besciamella, piselli, provola e prosciutto,

quindi versate il tutto in una pirofila da circa 20cm x 20cm e lasciateli in frigo per almeno un paio d'ore perché si compattino.

Preparate la pastella mischiando in una ciotola farina, acqua, un pizzico di sale e una spolverata di pepe, sbattendo con una frusta per impedire la formazione di grumi.

Passate le 2 ore, riprendete la pirofila.
Con un coppapasta da circa 8cm, ricavate le formine. Compattate la pasta avanzata e usatela per formare le ultime frittatine.

Prendete una frittatina, passatela nella pastella,

quindi friggetela in olio ben caldo, girandola per farla dorare da tutti i lati.
Ripetete il procedimento per le altre frittatine.

Man mano che somo pronte, mettetele su un piatto rivestito di carta assorbente

Servite le frittatine di pasta calde.

Video: La frittatina di maccheroni napoletana (Settembre 2020).