Ricette tradizionali

Arancini di riso venere

Arancini di riso venere

Ricetta Arancini di riso venere di del 13-12-2018

Gli arancini di riso venere sono una variante dei classici e famosissimi arancini di riso siciliani. Oltre ad essere molto saporiti, questi arancini hanno un "cuore" invitante e colorato, dovuto soprattutto al contrasto del riso di venere nero con i piselli verdi. In fase di preparazione potete scegliere se dare ai vostri arancini la tipica forma sferica o conica, io ho optato per quella a sfera che da fare a mano è sicuramente più semplice.
Visto che il 13 dicembre, è il giorno di santa Lucia, ed a Palermo si mangiano le arancine, per l'occasione ve ne ho voluta proporre una versione alternativa, spero apprezzerete :P Veniamo dunque a noi, ecco i passaggi utili per fare le palle di riso venere.

Procedimento

Come fare gli arancini di riso venere

Cuocete il riso venere in acqua bollente salata.
Scolatelo e lasciatelo raffreddare in una ciotola.
Aggiungetegli successivamente il parmigiano grattugiato e mescolate.

Cuocete in padella i piselli con olio extravergine d'oliva.
Ci vorranno circa 10 minuti o fin quando i piselli non si saranno ammorbiditi.
Una volta pronti fateli raffreddare.

Incorporate un uovo nel riso e tagliate a cubetti il pecorino.
Stendete del riso nel palmo della mano leggermente unta di olio e mettete al centro piselli e pecorino.

Modellate quindi gli arancini.
Passateli nelle uova sbattute con un po' di sale e poi nel pangrattato

Riscaldate l'olio di semi in un pentolino e friggete un po' alla volta gli arancini fino a doratura.
Sollevandoli metteteli su della carta assorbente per rimuovere l'olio in eccesso.

I vostri arancini di riso venere sono pronti per essere serviti.

Video: RISO VENERE CON GAMBERI E ZUCCHINE: ricetta facile! (Settembre 2020).