Ricette tradizionali

Gelato cremino

Gelato cremino

Ricetta Gelato cremino di del 22-06-2016 [Aggiornata il 09-03-2018]

Il gelato cremino è un classico dell'estate, un gelato alla crema di latte ricoperto da uno strato di croccante cioccolato, un dolce ricordo della mia infanzia.E visto che la mia piccolina adora i gelati sullo stecco ed il cremino in particolare modo, ho deciso di prepararlo in casa. Per realizzarlo sono partita dalla mia ricetta di gelato alla panna, ho utilizzato poi i miei fidati stampini e in poco tempo (ma molte ore dopo) ho avuto una merenda fresca e genuina da servire alla Ely.
Vi sembrerà una sciocchezza, ma al primo morso, quel crock mi ha fatto fare un tuffo nel passato, il cremino infatti era uno dei gelati che mangiavo più spesso da piccola, mia mamma li preferiva ad altri gelati più grandi ed elaborati e ne aveva sempre una scorta in freezer. Insieme ai cornetti Algida erano la mia merenda estiva preferita ;) Ora, con un ruolo diverso, ho anch'io il freezer pieno di gelati, per lo più fati da me, e mi rendo conto di quanto le mie scelte siano condizionate dall'educazione che ho avuto dai miei genitori, con mia figlia sto seguendo i loro passi, speriamo solo di fare un buon lavoro ;) Beh, vi lascio alla ricetta e un bacio a chi passa di qui.

Procedimento

Come fare il gelato cremino

Mescolate in una ciotola il latte condensato freddo di frigo con l'essenza di vaniglia ed il rum.
In una ciotola fredda montate la panna ben fredda di frigo.
Una volta montata, aggiungete il latte condensato un po' per volta mescolando il composto con un cucchiaio di legno con un movimento che va dal basso verso l'alto.

Mettete il composto ottenuto in un contenitore rettangolare e fate rassodare in freezer per circa 6 ore.

Riprendete il composto e usatelo per riempire gli stampini per ghiaccioli.

Posizionate al centro lo stecco per gelati, stando attenti a non fargli toccare il fondo dello stampino, e mettete in freezer ancora per altre 2 ore.

Riprendete gli stampini. Se necessario, scaldateli per pochi secondi sotto l'acqua corrente appena tiepida per sformarli più facilmente.

Sciogliete il cioccolato fondente (nel microonde o a bagnomaria), fatelo intiepidire per bene e usatelo per rivestire i vostri gelati.

Disponete man mano i gelati su un piatto rivestito di carta forno e conservate in freezer fino al momento di servire.

Video: Cremini fatti in casa - Gnam Gnam (Settembre 2020).