Ricette tradizionali

Crackers con esubero di pasta madre

Crackers con esubero di pasta madre

Ricetta Crackers con esubero di pasta madre di Flavia Imperatore del 06-05-2014 [Aggiornata il 25-07-2016]

I crackers, oltre che nel modo classico, possono essere preparati con la pasta madre non rinfrescata, quella parte di lievito madre che vi avanza se non avete intenzione di panificare. Questa preparazione non è l'unica che ci può venire in soccorso se abbiamo degli esuberi, oltre ai crackers infatti potete preparare piadine, grissini o tarallini per fare un esempio, io man mano che prova a farli metterò le ricette. Ovviamente, vi metto anche il procedimento per chi vuole provarli senza LM, datemi un minutino e la posto ;)

Procedimento

Come fare i crackers con esubero di pasta madre

Sciogliete la pasta madre non rinfrescata in una ciotola con l'acqua a temperatura ambiente.

Aggiungete poi la farina ed iniziate ad impastare.

Unite l'olio ed il sale.

Lavorate fino a formare un panetto che farete riposare coperto da un panno per mezz'ora.

Schiacciate ora il panetto e poi tirate una sfoglia di qualche mm.

Ritagliate la sfoglia in rettangoli.

Poi ritagliate i vostri crackers, bucherellate la superficie e metteteli su una teglia ricoperta di carta forno poi Infornate in forno già caldo a 200 gradi e cuocete per circa 12 minuti.

Lasciate intiepidire e servite i vostri carackers con esubero di pasta madre.

Video: Crackers con esubero di pasta madre (Settembre 2020).