Ricette insolite

Filetto alla wellington

Filetto alla wellington

Ricetta Filetto alla wellington di del 20-12-2013 [Aggiornata il 30-10-2015]

Oggi vi lascio la ricetta del filetto alla wellington di Gordon Ramsay, una delle ricette più famose del noto chef britannico. Ho adorato Ramsey in hell's kitchen e ogni volta che vedevo preparare questo filetto mio marito mi chiedeva di prepararglielo, così a Natale scorso mi ha regalato anche il suo libro, il pranzo della domenica, e come prima ricetta ho provato il suo filetto alla wellington, divino! La difficoltà più grande della realizzazione del piatto e' la cottura della carne che deve risultare rosa e sugosa e per fortuna, seguendo alla lettera la sua ricetta, mi è venuta perfetta e ci siamo goduti un piatto da re. Se siete alla ricerca di un secondo importante da portare in tavola durante queste feste, questa potrebbe fare al caso vostro, è il secondo piatto che ho scelto di inserire nel menu si Natale sul mio libro, da dove appunto è tratta la ricetta. Io vi lascio alla ricetta e mi rimetto all'opera, come al solito il venerdì è un giorno più incasinato del solito ed io ho sempre qualche arretrato della settimana da concludere.. sob! Bacibaci

Procedimento

Come fare il filetto alla wellington

Salate e pepate il filetto, riscaldate una padella con un filo d’olio e rosolate il filetto in modo da sigillare i succhi della carne all’interno. Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare.

Pulite i funghi eliminando il gambo e l’eventuale terriccio, metteteli in un mixer e frullateli.

Mettete la purea ottenuta in padella, aggiungetesale e pepe e cuocete a fiamma alta in modo da far evaporare tutta l'acqua. Quando la purea sarà asciutta spegnere la fiamma e lasciate raffreddare.

Stendete su un piano la pellicola e adagiateci sopra le fette di prosciutto crudo leggermente accavallate l’una all’altra.

Stendete sopra la purea di funghi formando uno strato uniforme e poggiatevi sopra il filetto.

Arrotolate il prosciutto attorno al filetto e chiudete formando un salsicciotto bello stretto.
Mettete il filetto in frigorifero per 15 minuti in modo da consentire alla carne di mantenere la forma.

Stendete la pasta sfoglia con uno spessore di 3-4 millimetri. Rimuovete pellicola e poggiate al centro la carne.

Spennellate i bordi della sfoglia con il tuorlo battuto

Arrotolate la pasta attorno alla carne e sigillate bene.
mettete ancora in frigo per 30 minuti a riposare

Fate dei tagli trasversali sulla sfoglia e spennellate la superficie con l’uovo sbattuto rimasto, mettete in forno a 200˚C e cuocete per 35-40 minuti.

Una volta pronto, sfornate il Beef Wellington, fatelo riposare per 10 minuti prima di tagliarlo a grosse fette e servirlo

Ed eccolo qui.

Video: Filetto alla Wellington per il pranzo di Natale (Settembre 2020).