Ricette tradizionali

Panini rosetta

Panini rosetta

La ricetta di quest'oggi è quella per fare i panini rosette soffiate (o michette). La ricetta l'ho presa da qui, a sua volta ispirata a una ricetta del maestro Giorilli, e mi è piaciuta molto, con quel tipico odore di pane appena sfornato. Le rosette mi ricordano la mia infanzia, ad ogni partenza per un viaggio o ad ogni pic nic, la rosetta con il prosciutto cotto era il pranzo di noi bambini, oggi che sono adulta preferisco i panini all'olio, ma questo formato di pane ha comunque un posto speciale nel mio cuore ;) Ma passiamo alla ricetta, una raccomandazione importante: dovete usare una farina forte, almeno 280W (meglio 320-330), in caso contrario, i panini saranno comunque buoni e anche carini, ma non avranno la tipica concavità interna :) A parte quest'unica accortezza molto importante, e il fatto che dovete procurarvi un tagliamela, per il resto preparare le rosette in casa è abbastanza semplice, purché seguiate bene il procedimento, ovviamente ;) Oggi sono in ritardissimo, sono molto presa da nuove idee e sto trafficando in cucina già da qualche ora, quindi vi lascio alla ricetta e torno a pasticciare! Un bacio e ci rileggiamo più tardi :*

Procedimento

Come fare i panini rosetta

La sera prima preparate un poolish
Mettete la farina a fontana in una ciotola. Fate un buco al centro e aggiungete il lievito sbriciolato e poi l'acqua. tenete presente che deve risultare un impasto omogeneo ma molto consistente e difficile da lavorare.


Formate un panetto e mettetelo in una ciotola

Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciate lievitare inl forno spento per 15-20 ore.

Riprendete l'impasto, che sarà molto gonfio, e aggiungete 3/4 dell'acqua, 3/4 della farina e il malto.

Iniziate ad impastare, poi aggiungete il sale insieme alle restanti acqua e farina.

Una volta ottenuto un panetto omogeneo, trasferitelo sulla spianatoia infarinata, copritelo con una ciotola e lasciate riposare per 10-15 minuti.

Riprendete l'impasto e dividetelo in 8 panetti da 80-90 gr l'uno. Stendete ogni panetto in una lunga striscia e arrotolatelo su se stesso.


Coprite i panini così formati con della pellicola trasparente e lasciate riposare, sempre a temperatura ambiente, per 40 minuti circa.

Prendete un panino per volta, infarinate leggermente la superficie, quindi, con il tagliamela infarinato, premete per dare la forma. Dovrete incidere dei solchi abbastanza profondi, arrivando fino a circa mezzo cm dalla base.

Lasciate riposare i panini rosetta così ottenuti ancora per circa 40 minuti.

Preriscaldate il forno ventilato a 250°C.
Infilate nel forno un pentolino pieno d'acqua, quindi infornate le rosette. Per i primi 5-6 minuti, ogni minuto nebulizzate un po' di acqua sulle pareti del forno e sui panini. Tutto questo vapore servirà a formare la croccante crosticina esterna. Passati questi primi minuti, rimuovete il pentolino e smettete di nebulizzare acqua.
Arrivati a 10 minuti di cottura, aprite il forno a fessura, lasciando uno spiraglio aperto, e cuocete ancora per 10 minuti o fino a doratura.

Lasciate intiepidire i Panini rosetta prima di servire.

Video: Le Rosette - Panini Fatti in Casa Ricetta Facile e Veloce (Settembre 2020).