Le migliori ricette

Baita di savoiardi

Baita di savoiardi

La baita di savoiardi, più che una ricetta vera e propria, è un'idea per creare un centrotavola delizioso alla vista e al palato, per passare un pomeriggio in allegria con figli o amiche, per creare una decorazione a tema per la vostra casa durante il periodo delle feste... Il procedimento, per quanto un po' lungo, è molto semplice e guardando le foto passo passo non avrete alcun problema a costruire la vostra baita. Essenzialmente si tratta di una versione super facilitata e velocizzata della classica casetta di pan di zenzero. Nessun impasto da fare, però, tranne la ghiaccia reale, né tempi di cottura: si passa direttamente alla costruzione della casetta. Insomma, se avete sempre voluto provare a fare la casa di pan di zenzero ma avete sempre avuto paura di fallire, ora potrete iniziare a cimentarvi nella più semplice baita di savoiardi ;) Vi svelo un trucco: potete aromatizzare la ghiaccia con zenzero e cannella, se volete, o spolverizzarne un po' insieme con lo zucchero a velo decorativo, in modo da dare un sentore anche più natalizio alla vostra casetta ;)

Procedimento

Come fare la baita di savoiardi

Innanzitutto preparate la ghiaccia reale: versate gli albumi in una ciotola, unite qualche goccia di limone e iniziate a montare con le fruste.
Quando gli albumi inizieranno a montare, iniziate ad aggiungere lo zucchero poco per volta, continuando a lavorare fino ad ottenere una glassa liscia e compatta.

Trasferite la ghiaccia in una sac-à-poche.
Create le parti anteriore e posteriore della casa, unendo tra loro 8 savoiardi mettendo la ghiaccia sul lato largo e impilandoli.

Analogamente, preparate le due pareti laterali, impilando però solo 5 savoiardi invece di 8.
Passate poi al tetto: in questo caso, dovete unire 6 savoiardi, ma unendoli con la ghiaccia dal lato più stretto, in verticale (guardando la foto risulta più chiaro).

Quando tutti i pezzi saranno pronti, lasciate asciugare per una notte.

Sagomate la parte anteriore della casa: con un coltello a seghetto, tagliate in diagonale i 3 savoiardi in cima, in modo da creare la forma per il tetto.
Ricavate quindi un'apertura centrale, che sarà la porticina della baita, ritagliando i 4 savoiardi in basso.

Così come avete fatto per la facciata anteriore, ritagliate in diagonale anche la parte posteriore (in questo caso ovviamente non serve la porta).
Conservate le parti tagliate: dopo ne userete un po' per creare il comignolo della baita.

Quando avrete pronti tutti i pezzi procedete all'assemblaggio.

Poggiate la parte posteriore della casa sul piano di lavoro, mettete un po' di ghiaccia alle estremità laterali, fermandovi al tetto.
Fate lo stesso con la facciata anteriore.
Unite quindi le due facciate aggiungendo i 2 pezzi più piccoli (da 5 savoiardi) che avete costruito come pareti laterali.

La vostra baita inizia a prendere forma, ma per ora sembra ancora una casetta diroccata: è il momento di aggiungere il tetto.
Mettete un po' di ghiaccia sui lati tagliati in diagonale delle facciate anteriore e posteriore e poggiateci su i due lati del tetto (quelli con i 6 savoiardi messi in verticale invece che di piatto).
Usate altra ghiaccia per unire i due lati del tetto, in cima alla casa.
Infine recuperate un pezzetto dei savoiardi tagliati in diagonale e usatelo per creare il comignolo, attaccandolo al tetto sempre con la ghiaccia.

Non vi manca che il tocco finale: decorate la facciata anteriore con l'anice stellato (attaccatelo in cima al tetto con un po' di ghiaccia reale) e spolverizzate il tutto con un po' di zucchero a velo.
Fate riposare per altre 2 ore, in modo che la ghiaccia solidifichi, quindi portate la baita di savoiardi in tavola e stupite tutti i vostri ospiti!

Video: Dolce di Savoiardi (Settembre 2020).