Ultime ricette

Come grigliare la bistecca perfetta?

Come grigliare la bistecca perfetta?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Condisci la tua carne, accendi la griglia e preparati ad assaporare cos'è l'estate

Sei consigli per grigliare la bistecca perfetta.

È estate stagione delle grigliate, e cosa c'è di meglio per approfittare del caldo che grigliare una succosa bistecca e delle verdure fresche e unire un'insalata croccante? Sia che tu stia accendendo la griglia per un Barbecue per il Giorno dell'Indipendenza o ospitare una grigliata estiva, chef esecutivo Cenobio Canalizo, di The Steakhouse NYC di Michael Jordan, ha alcuni suggerimenti per grigliare per aiutare le tue bistecche a raggiungere la perfezione.

Come grigliare la bistecca perfetta?

Come ha affermato Michael Jordan, "Ho sempre creduto che se ti impegni, i risultati arriveranno. Questo non è vero solo in campo. Al The Steak House N.Y.C. di Michael Jordan, i Glaziers adottano questo approccio intenso al cibo. Quella passione porta all'obiettivo finale - la bistecca perfetta - Bone-In Rib Eye, il mio taglio preferito, grigliato alla perfezione con un esterno carbonizzato e un centro caldo e succoso, creando un odore e uno sfrigolio che è sinonimo di estate.

Quindi condisci la tua carne, accendi la griglia e preparati ad assaporare l'essenza dell'estate.

  1. Inizia con un carico elevatoT…: La bistecca cuoce meglio a fuoco alto, quindi preriscalda la griglia e falla ruggire per andare. Portare la carne a temperatura ambiente prima grigliare per aiutarlo a cuocere velocemente e in modo uniforme. Se la bistecca rimane sulla griglia troppo a lungo, perde umidità, quindi l'obiettivo è di accenderla velocemente e poi spegnerla nel momento in cui è cotta.
  1. …. Ma non lasciarlo bruciare: Tu vuoi evitare riacutizzazioni e ustioni e ottenere quel carattere perfetto. Rivestire le bistecche con un po' di olio di cartamo, ma non tanto da farlo gocciolare sulla brace. L'olio proteggerà la carne con il suo punto di fumo naturalmente alto.
  1. Stagione assertiva…: Non trattenerti: condisci le tue bistecche con una buona quantità di sale kosher e pepe nero macinato al momento. Queste basi esaltano il sapore. Quindi, dopo che la carne è cotta ed è pronta per essere servita, completatela con sale marino grosso. Puoi aggiungere delle erbe aromatiche fresche tritate finemente. La chiave è condire mentre si va.
  1. …. E burro: Per portare la tua bistecca a un livello di ricca bellezza, fare un composto di burro per guarnirlo. Il burro composto è una miscela di burro ammorbidito con il tuo ingrediente saporito preferito. Alcuni esempi di combinazioni vincenti sono erbe fresche, chipotle, tartufo a dadini, aglio arrosto, cognac, erbe fresche... le possibilità sono infinite. Queste miscele sono una tradizione della steakhouse - gli chef hanno spesso la loro combinazione caratteristica - classicamente chiamata burro maître d'hôtel. Aggiungilo quando la bistecca è fuori dalla griglia.
  1. Lascialo riposare…: Anche se il tuo gli amici stanno girando intorno alla fossa, affamati della bistecca, è estremamente importante lasciarla riposare, idealmente per metà del suo tempo di cottura. Questo dà all'umidità della carne la possibilità di distribuirsi uniformemente in tutta la bistecca: se la tagli troppo presto, tutto il succo naturale fuoriesce e va perso.
  1. …. Ora affetta e servi! È tempo per il pagamento - affettare con cura, e sempre controcorrente. Il taglio contropelo garantisce la massima tenerezza: in questo modo le fibre muscolari sono corte e morbide come il burro. Se stai servendo una folla, è divertente grigliare tagli più grandi da affettare, servire e condividere. Non solo questi tagli sono economici, ma sono anche impressionanti da mostrare: hanno un bell'aspetto e un ottimo sapore.

Come Grigliare La Bistecca Perfetta

Ogni mastro grill ha il suo modo di preparare la bistecca perfetta. Ryan Bloom di Urban Bonfire condivide la sua ricetta immancabile per una bistecca scottata sfrigolante e appetitosa.

Ogni mastro grill ha il suo modo di preparare la bistecca perfetta. Ryan Bloom di Urban Bonfire condivide la sua ricetta immancabile per mettere nel piatto una bistecca scottata sfrigolante e appetitosa, usando una griglia SABRE®.

Ryan ci guida attraverso due tecniche: un filet mignon tradizionalmente scottato e la famosa e divertentissima scottatura inversa, usata qui su una costata.

Di seguito sono riportate le istruzioni immancabili di Ryan per grigliare la bistecca perfetta, ma ti invitiamo a guardare il video per vedere quanto sia facile offrire un pasto elegante, al momento giusto e assolutamente delizioso.

La chiave è iniziare con una buona carne e togliere la bistecca dal frigo circa 30-45 minuti prima di essere pronta per grigliare. Vuoi che la bistecca sia a temperatura ambiente.

Ci piace scottare al contrario le nostre bistecche, che è ciò che Ryan mostra nel video qui sotto.


Qual è il taglio migliore per grigliare?

Mentre la preferenza personale è certamente un fattore importante nella scelta del taglio giusto, le bistecche con una marezzatura di grasso significativa saranno sempre preferibili per la cottura alla griglia — perché quando si tratta di bistecca, il grasso è uguale al sapore.  

Dovrai anche prestare attenzione allo spessore della bistecca. Le bistecche più spesse — da circa 1 ½ a 2 pollici — sono la scelta migliore per i principianti perché sono più difficili da cuocere troppo. I tagli spessi e ben marmorizzati consigliati per la cottura alla griglia includono ribeye, strip (chiamato anche lombo superiore) e filet mignon (chiamato anche filetto). 

Anche i tagli più economici come la gonna e le bistecche sono buoni per grigliare, ma c'è più spazio per errori con questi, poiché sono tagli più sottili. Per ottenere i migliori risultati, marinare durante la notte e utilizzare un batticarne per abbattere le fibre muscolari. 


Come grigliare la bistecca perfetta?

Se sei un maestro della griglia o un fanatico della griglia, ecco alcuni suggerimenti per preparare un'ottima bistecca.

La prima cosa che consigliamo è acquistare una bistecca di qualità quando possibile. Un'altra cosa da provare è marinare la bistecca prima in salsa italiana o qualcosa di simile per almeno 30 minuti prima di grigliare. Successivamente, quando si griglia a casa, si consiglia di portare la bistecca a temperatura ambiente prima della cottura, se la bistecca è refrigerata, si dovrebbe tirarla fuori 15-20 minuti prima di grigliare.

Mentre la carne si sta scaldando, scalda la griglia. Consigliamo una griglia calda di almeno 400 gradi. Una volta che la griglia è calda, assicurati di condire la griglia con un pezzo di grasso o olio vegetale. Questo aiuterà la tua bistecca a non attaccarsi alla griglia o a raccogliere il sapore rimasto dall'ultima volta che l'hai usata. Mettere la carne sulla griglia, imburrare leggermente la carne e condirla. Non essere delicato con il tuo condimento, fallo aderire. Ci piace una combinazione di sale, pepe, aglio e hickory o condimento mesquite per aggiungere un po' di sapore affumicato alla tua carne. Dovresti condire la tua carne anche se l'hai marinata. Prova a scegliere un condimento che accentui la tua marinata.

Una volta che la carne è grigliata, non scherzare con essa, dovresti girare la carne solo una volta. Se ti piacciono i segni della griglia sulla carne, a metà cottura per lato ruota la carne di un quarto di giro. Se tocchi la carne, la premi o la giri ripetutamente, non cuocerà in modo uniforme e perderai il succo saporito al suo interno.

La parte più difficile è capire quando la tua bistecca è cotta. Facciamo le nostre bistecche al tatto, premiamo delicatamente la carne con una pinza o una spatola, sconsigliamo la forchetta perché bucheresti la carne. Più la carne è soda, più è cotta. Si consiglia per uno spessore normale su una bistecca (1-2 pollici) di grigliare su ciascun lato per almeno 3 minuti. Una bistecca più spessa impiegherà più tempo, se stai cucinando un taglio di carne da baseball (3 o più pollici) la tua bistecca impiegherà almeno 15-20 minuti per cucinare.

Una volta che la vostra bistecca è cotta, toglietela dalla griglia. Non utilizzare la griglia per mantenere la carne al caldo, la bistecca continuerà a cuocere e ad asciugarsi, anche a bassa temperatura. La cosa migliore da fare è toglierla dalla griglia, lasciarla riposare per un minuto o due (non troppo, una bistecca fredda non va bene) e mangiare. Se proprio devi tenere la carne, ti consigliamo di avvolgerla delicatamente in un foglio di alluminio e di tenerla lontana da qualsiasi fonte di calore. Buona fortuna, speriamo che questi suggerimenti siano stati di aiuto. Buona grigliata!


Riscalda il tuo fuoco

Per ottenere una crosta all'esterno mantenendo l'interno della bistecca cotto a proprio piacimento, è necessario impostare due diverse temperature sulla griglia. Per ottenere quei bei segni di griglia, devi riscaldare la griglia a fuoco alto per scottare essenzialmente le bistecche. Per determinare che il calore è abbastanza caldo, dovresti essere in grado di tenere la mano di circa un pollice sopra la griglia della griglia per 1 secondo prima che diventi troppo caldo e devi tirarla via.

Vuoi anche un'area della griglia più fresca e a calore medio in cui spostare le bistecche una volta che sono scottate e croccanti all'esterno. Se hai abbastanza fornelli e spazio sulla griglia, impostali su un fuoco più basso se non hai abbastanza spazio, spegni semplicemente il fornello. Se stai usando una griglia a carbone, un lato dovrebbe avere un fuoco caldo mentre l'altro una fiamma più piccola e più fredda.

Se stai cucinando bistecche molto sottili, serviranno solo poco tempo a fuoco vivo.


Come grigliare la bistecca perfetta?

A parte hamburger e hot dog, le bistecche sono alcuni degli alimenti più (meritatamente) popolari da cucinare alla griglia. Ecco 8217 come portare il tuo al livello successivo, oltre alla nostra ricetta di riferimento.

Il manzo nutrito con erba e rifinito con erba ha un sapore migliore e ha un sapore più audace che resiste particolarmente bene alle fiamme della griglia.

Bistecche alla Fiorentina con Burro al Pepe Nero

Salta la salsa di bistecca: una noce di burro semplice o composto, come il burro al pepe nero qui presentato, è il finale perfetto per una bistecca ben grigliata.

Per il burro al pepe nero:

8 cucchiai. (1 panetto) burro non salato, a temperatura ambiente

1 cucchiaio. pepe macinato fresco

6 bistecche alla fiorentina, ciascuna di circa 10 oz. e 1 1/2 pollici di spessore

Sale kosher e pepe macinato fresco, a piacere

Per preparare il burro al pepe nero, metti il ​​burro in una piccola ciotola. Con l'aiuto di una forchetta, unire lo scalogno, il pepe e la salsa di bistecca, distribuendoli uniformemente. Condire con sale. Trasferire in un contenitore ermetico e conservare in frigorifero per indurire. In alternativa, versa il burro stagionato a forma di ceppo vicino a un bordo lungo di un foglio di carta cerata da 12x6 pollici. Arrotolare la carta sul burro e premere il burro in un tronco solido e uniforme. Continuare ad arrotolare la carta oleata attorno al burro e attorcigliare entrambe le estremità per sigillare saldamente, quindi conservare in frigorifero. (Il burro si conserva in frigorifero fino a 1 settimana o congelato fino a 1 mese.)

Circa 30 minuti prima di iniziare a grigliare, rimuovi le bistecche dal frigorifero. Condire le bistecche generosamente su entrambi i lati con sale e pepe.

Preparare un fuoco caldo in una griglia. Spennellare e oliare la griglia.

Spennellare le bistecche su entrambi i lati con l'olio d'oliva. Mettere le bistecche sulla griglia direttamente sul fuoco e cuocere per circa 3 minuti. Usando delle pinze o una spatola larga, ruota ogni bistecca di un quarto di giro (90 gradi) per creare segni incrociati sulla griglia. Cuocere per altri 2 o 3 minuti, quindi girare le bistecche. Cuocere fino a quando non è ben marcato sulla griglia e cotto a proprio piacimento, altri 5 minuti per una cottura media o fino a quando un termometro a lettura istantanea inserito orizzontalmente al centro di una bistecca, lontano dall'osso, registra 130ºF.

Trasferire le bistecche su piatti riscaldati. Metti una generosa noce di burro su ogni bistecca e lascia riposare le bistecche per 5-10 minuti prima di servire. Serve 6.

Adattato da Williams-Sonoma Maestro della griglia , di Fred Thompson (Weldon Owen, 2011).


Seconda posizione

Dopo il primo minuto (per una bistecca mediamente cotta da 1 pollice), è il momento di ruotare. Non stai girando la bistecca, la ruoterai di 45 gradi dalla posizione delle 12 alla posizione delle 1:30. Questo ti darà un motivo a rombi dall'aspetto professionale di segni di griglia sulle bistecche.

Girare velocemente le bistecche e chiudere il coperchio. Avvia il timer.


Suggerimenti di Traeger: come grigliare la bistecca perfetta

Una bistecca fuori dal tuo Traeger, se ben eseguita, condirà i calzini di qualsiasi altra bistecca là fuori. Segui i suggerimenti di seguito per le bistecche più deliziose della tua vita.

Suggerimento 1: freschezza della carne. Quando si cucina una bistecca, la freschezza è la priorità assoluta. Acquista le tue bistecche in anticipo lo stesso giorno in cui prevedi di cucinarle.

Suggerimento 2: marmorizzazione. Cerca bistecche ben marmorizzate con grasso. Questi sottili rivoli di grasso si dissolveranno nel calore della griglia e inumidiranno la carne dall'interno durante la cottura.

Suggerimento 3: preparazione. Prima di grigliare, lascia che le tue bistecche raggiungano la temperatura ambiente per 4-6 ore. Avere le bistecche all'inizio a una temperatura leggermente più calda significa una cottura più uniforme.

Suggerimento 4: stagione. Il modo in cui condisci la carne è importante. Sia che tu usi uno sfregamento, come Beef Shake di Traeger, o semplice sale e pepe, la chiave è nell'applicazione. Fai domanda liberamente e sempre solo un po' più di quanto pensi di aver bisogno. Invece di scuotere semplicemente il condimento e poi schiaffeggiare le bistecche sulla griglia, versa il rub direttamente sul palmo della mano e massaggialo sulla carne.

Suggerimento 5: fumo. Dopo aver acceso la griglia, lasciala sul fumo e dai alle tue bistecche 25-30 minuti (almeno 15 minuti) per assumere davvero un sapore delizioso. Questo è ciò che rende una bistecca Traeger incomparabile a qualsiasi altra bistecca là fuori.

Suggerimento 6: preriscaldare. Dopo che le tue bistecche sono state affumicate, rimuovile dalla griglia. Porta la temperatura fino a High e lascia preriscaldare la griglia per 10-15 minuti. Vuoi che il tuo barbecue funzioni alla massima temperatura possibile. Rimettere le bistecche sulla griglia calda e cuocere fino alla cottura desiderata. (Se vuoi altri suggerimenti, dai un'occhiata al nostro post su come sapere quando la tua bistecca è cotta)

Suggerimento 7: ritocchi finali. Per un tocco finale per accontentare tutti i palati, consigliamo di far sciogliere una noce di burro sulla bistecca subito dopo la grigliatura. Senza togliere nulla alla bistecca, il burro fuso aggiunge ricchezza ad ogni boccone che renderà le tue bistecche il discorso della città.


7. Lascia riposare brevemente la bistecca, quindi servi

"Vuoi sempre tenere conto della cottura residua nel tempo necessario per togliere la bistecca dalla griglia e metterla in tavola", afferma Rhoda Boone, direttore di Epi Food. Lascia riposare la carne per circa 5 minuti, e sarà pronta da affettare o servire intera in modo che i tuoi ospiti affamati possano attaccarla con i loro stessi coltelli. (Anche se un esperto di grigliate pensa che non dovresti lasciare riposare la carne!)

Ora che hai imparato a grigliare la bistecca perfetta, condiscila e aggiungi varietà con deliziose salse, marinate e spezie. E non dimenticare i lati!


Come grigliare la bistecca perfetta?

Il Regola dei quattro: Inizia con una bistecca completamente scongelata, asciutta e a temperatura ambiente. Mettere su una griglia CALDA (e intendo CALDA), 4 minuti per lato a fuoco diretto, quindi rimuovere e coprire con un foglio di alluminio per altri 4 minuti. Finiture rara/media rara. Sale e pepe. Mangiare. Se è troppo rosa per te, rimettilo sulla griglia, lontano dal fuoco diretto per 4 minuti. Finiture medie.

1) Se si dispone di una griglia WICKED HOT, potrebbero essere necessari solo 3 minuti per lato. Prendi un picco a questo punto e vedi se hai un buon carattere che va – in tal caso, quindi capovolgilo.

2) Se hai una griglia non molto calda, le bistecche sono ancora un po' fredde dal frigorifero, o altrimenti vuoi solo una bistecca più cotta, allora potrebbero volerci 5 minuti per lato o più. Basta essere attenti durante la fase di 3-6 minuti.

3) Nessuna sollecitazione. Incitare suggerisce insicurezza e non vuoi essere insicuro con la tua griglia, la famiglia e gli amici. Sii fiducioso. Vai in bagno tra un salto e l'altro (non fare giochi di parole e assicurati di lavarti le mani). Ora sarebbe impressionante.

2) La maggior parte delle bistecche Sun Prairie sono tagliate spesse a 1 1/4″. Se ottieni un taglio che sembra un po' sottile (a causa dei capricci del pezzo da cui è stato tagliato), riduci la cottura per lato a 3 minuti per lato.

3) Non c'è niente di sbagliato nell'incidere chirurgicamente la carne per verificare la presenza di arrossamenti, ma rimandare questa operazione fino a quando la bistecca non si sarà riposata poiché continuerà a cuocere durante questa fase importante. Un modo ancora migliore e infallibile per verificare la cottura è usare un termometro digitale (mi piace 120-130 gradi – da raro a medio raro)

I migliori tagli per questa ricetta: filetto, porterhouse, T-Bone, ribeye con osso (alias costata di manzo), delmonico e controfiletto.

Tagli buoni: ferro da stiro, fianco, gonna e lembo di controfiletto. Questi tagli sono sottili. Il metodo funziona ancora, ma è 8217 per un tempo molto più breve (cioè meno di 3 minuti)

Evitare: bistecca ranch, tondo tenero, kebob con punta di controfiletto, costine di maiale, arrosto, pollo alla griglia e petto.

Per guardare un vero professionista, dai un'occhiata a Mark Bittman's “The Basics of Grilled Steak”

ORA…LE BISTECCA

Bistecca di filetto – Altrimenti noto come filetto mignon, questa è una bistecca molto tenera con un'ottima sensazione in bocca. Non ne riceviamo molti da ciascun animale, quindi la disponibilità è limitata. Salare, pepare, grigliare... non esagerare con questo. Le salse leggere e saporite sono divine con questa bistecca.

Bistecca con l'osso – Il T-bone è davvero una striscia newyorkese con l'osso con un po' di filetto sull'altro. Un'altra meravigliosa bistecca con due parti distinte - non cuocere troppo e calpestare leggermente le spezie - mantienilo semplice.

Striscia di New York - Vedi sopra. Questa è una bistecca disossata che si adatta bene alla griglia. Questo è un taglio tenero che non ha bisogno di molto supporto aggiuntivo. Ottimo con i funghi.

Bistecca alla portineria – È una bistecca grande che è davvero una striscia di New York con l'osso da un lato e un grosso pezzo di filetto dall'altro. È uno dei preferiti da molti e per una buona ragione. Vedi sopra per il trattamento.

Costata di manzo – alias Bone-in Ribeye. Classico e uno dei miei preferiti. La carne è tenera con un ottimo sapore. Si abbina bene con un vino rosso robusto e broccoli alla griglia.

Bistecca di controfiletto superiore – Un taglio disossato con un sapore pieno e muscoloso, è in qualche modo così positivamente diverso da una versione alimentata con cereali con lo stesso nome. Mentre può stare da solo sulla griglia con poca preparazione, preferisco questa bistecca con un tocco avventuroso – apri il cassetto delle spezie e impazzisci perché questa bistecca può davvero resistere alla sfida. Prova la salvia, il pepe in grani, il sale e alcuni fiocchi di peperoncino.

Bistecca alla piastra – ovvero la bistecca con la lama superiore. L'unico detrattore di questa piccola bistecca è la sfortunata striscia di cartilagine che corre lungo il centro. Scolpiscilo intorno nel tuo piatto per uno dei pezzi di manzo più teneri e saporiti. Tende ad assottigliarsi, quindi state attenti alla griglia. Preferisco un trattamento speziato leggero.

Fianco, gonna e bistecca di lombata – Questi tagli, elencati in ordine di qualità, possono essere utilizzati in modo intercambiabile quando richiesto nelle ricette. Questi tagli sono sottili, granulosi e incredibilmente deliziosi. Io li preferisco come le classiche fajitas grigliate con uno sfregamento a secco e rifinite con una spruzzata di lime durante il resto. Fanno bene anche con una marinata a sud-ovest (vedi il sito web per le fajitas di Keith).

Bistecca rotonda superiore – Inteneriamo meccanicamente questa bistecca per aumentarne la versatilità. Adatto per la griglia dopo una marinata (le varietà acquistate in negozio sono ottime per questo), questo taglio poco apprezzato può essere trasformato in una deliziosa fajita o in un pasto saltato in padella. Affettare sottile attraverso il grano. La ricetta Fajitas di Keith fa cantare questo taglio!

Bistecca dell'allevatore - Queste sono bistecche relativamente piccole che sono le migliori come cubetti minuscoli per una ricetta di manzo e fagioli o in una padella asiatica, anche se possono ancora essere grigliate. Un altro buon candidato per le marinate acquistate in negozio, questa bistecca non deve essere troppo cotta. Conosciuta anche come bistecca tagliata al centro.

Kebob con punta di controfiletto – alias “Suggerimenti”. Questo taglio è l'unico che consiglio di cucinare oltre il medio. Questi cubetti grandi pretagliati sono ovviamente ottimi per gli spiedini, ma sono anche eccellenti in tutto, dal manzo alla Stroganoff, alle casseruole e al buef au poivre. Incredibilmente versatile e popolare.
[/contenitore]


Guarda il video: Bistecca alla Fiorentina. Cottura Perfetta alla Brace (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Zulkigis

    Mi dispiace, ma secondo me, hai torto. Dobbiamo discutere.

  2. Balkis

    In tutta probabilità. Più probabilmente.

  3. Innis

  4. Gedalyahu

  5. Morfran

    Da qualche parte ho già letto qualcosa di uguale, e praticamente parola per parola ... :)



Scrivi un messaggio