Le ultime ricette

Torta di mele e noci a digiuno

Torta di mele e noci a digiuno


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Dopo che le mele sono state sbucciate, sminuzzate e private dei semi, lavate e grattugiate, e le noci tritate, pulite e tritate grossolanamente, vengono messe in forno a scaldare.

In una ciotola capiente mettete tutti gli ingredienti nell'ordine in cui sono stati presentati e impastate a mano fino ad ottenere un composto omogeneo.

Ungete d'olio una teglia e versateci la composizione ottenuta, quindi mettete in forno finché la torta non sarà ben dorata e supererà la prova stecchino. Estraete la teglia dal forno e lasciate raffreddare la torta, quindi porzionatela.

Per lo sciroppo, mescolare tutti gli ingredienti presentati e metterli sul fuoco fino a bollore. Lo sciroppo caldo viene versato sulla torta e lasciato penetrare e raffreddare, quindi può essere servito.

Facoltativamente, la torta può essere decorata con pezzi di noce.



Come fare una torta leggera con mele e noci

Verranno inseriti nel robot da cucina o con il mixer manuale uova intere insieme a zucchero semolato, sale in polvere, mescolando (fino a quando lo zucchero si scioglie e diventa tutto una schiuma), a seguire olio e cannella.

Farina bianca mischiato con lievito in polvere, si aggiungerà sotto la pioggia, mescolando a bassa velocità, fino a quando non sarà ben incorporato (per non restare grumoso).

Le mele pelati e privati ​​dei semi, tagliati a cubetti e aggiunti a ci sono voluti, poi Noci tritate, mescolando con una spatola (il mixer cadrà).

un Vassoio quadrato 20/20 cm o in teglia tonda tappezzato con carta da forno (unta d'olio) versare l'impasto della torta e mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 25-30 minuti. Per l'aspetto, puoi tagliare una mela a fettine sottili e posizionarla sopra l'impasto.

Dopo la cottura, torta si raffredderà su una griglia, poi porzionato e in polvere con zucchero in polvere aromatizzata alla vaniglia o come tale e servito a a tè caldo.


La preparo ogni volta che digiuno - Torta di digiuno con mele e noci

La preparo ogni volta che digiuno - Torta di digiuno con mele e noci - Per questa ricetta occorrono i seguenti ingredienti:

  • 4 mele
  • 1 arancia
  • 200 g di zucchero
  • 100 ml di olio
  • 400 g di farina
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 10 g di lievito per dolci
  • sale
  • 1 fiala di essenza di vaniglia
  • 150 g di gherigli di noce
  • 100 g di zucchero vanigliato

Per cominciare, sbucciate le mele e grattugiatele. Aggiungere l'olio, il succo d'arancia, la farina, il lievito, la cannella, l'essenza di vaniglia, il sale e mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere i gherigli di noce macinati e mescolare bene. Versate l'impasto su una teglia ricoperta di carta da forno e infornate a 180° per 40 minuti. Dopo che si sarà raffreddata, tagliate la torta a cubetti e decoratela con lo zucchero vanigliato.


Torta a digiuno con mele, marmellata e noci

- Da nonna Eugenia -

Torta a digiuno con mele, marmellata e noci

Mescolare: un bicchiere di borscht, mezzo bicchiere di olio, quattro mele grandi sbucciate e grattugiate, 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio nel borscht, mezzo vasetto di marmellata (preferibilmente albicocche, fragole, ma di qualsiasi frutta si possa), aromi, una tazza di zucchero, 3 tazze di farina, cacao, noci tritate (magari pistacchi, mandorle, cocco). Versare la composizione in una teglia imburrata foderata di farina e mettere in forno, al giusto calore, per circa 40 minuti.

Una volta pronta, può essere glassata (con uno sciroppo di acqua, zucchero, cacao, rum) oppure no. Polvere con zucchero. Taglia dei quadrati o dei rombi.


Torta a digiuno con mele e noci

Ingrediente:4 mele, un'arancia, 200 g di zucchero, 100 ml di olio, 400 g di farina, due cucchiaini di cannella, 10 g di lievito per dolci, un pizzico di sale, una fiala di essenza di vaniglia, 150 g di noci tritate, 100 g di zucchero vanigliato per spolverare .

Metodo di preparazione:Le mele vengono lavate, sbucciate e grattugiate. Spremere a parte l'arancia e raccogliere il succo in un bicchiere. In una ciotola profonda mettete le mele spremute, aggiungete l'olio, il succo d'arancia, la farina mescolata al lievito, la cannella, l'essenza di vaniglia, il sale e mescolate la composizione fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati e non ci saranno grumi nell'impasto.

L'impasto ottenuto sarà più denso, come dovrebbe essere. Infine aggiungete le noci tritate e mescolate bene. Foderare una teglia 28x28 cm con carta da forno, ungerla con olio e versare la composizione dell'impasto nella teglia. Livellare bene con una spatola e cuocere la torta per circa 35-40 minuti, in forno riscaldato a 180˚, il tempo di cottura dipende dal forno di ciascuno,

Una volta pronta, sfornate la teglia e fatela raffreddare completamente nella teglia, poi potete spolverizzarla con lo zucchero vanigliato e tagliare. Se volete, potete anche fare una glassa con salsa di marmellata, che potete spalmare uniformemente.

Vi auguriamo buon appetito e aumentate la vostra cucina!

Vedi anche la ricetta della torta di mele a digiuno:


Torta di mele e biscotti (a digiuno)









ingredienti
60 biscotti semplici
2 kg solo
500 gr di zucchero
4 bustine di budino alla vaniglia
1,2 l di acqua
150 gr di uvetta
essenza di vaniglia
cannella
100 ml di rum (io ho usato il liquore alle mandorle)


Torta con mele grattugiate e semolino

Questa ricetta della torta di mele a scaglie senza impasto l'ho vista su internet in varie varianti e nonostante sia fissata a mio gusto, cioè facile da fare e con ingredienti a portata di mano, l'ho rimandata parecchio perchè & #8230 Beh, l'ho ammettere che ero molto scettico.

Non pensavo davvero che la parte superiore sarebbe stata cotta da un impasto di farina e semola, e non riuscivo a immaginare che consistenza potesse avere. Ma la curiosità è tanta, l'appetito è ancora maggiore perché adoro l'accostamento delle mele con la cannella, così un giorno ho realizzato questa torta che non era solo eccezionalmente buona, ma anche molto buona. Potrebbe anche non essere sulla tavola delle feste, ma di certo non deludiamo nessuno se lo prepariamo quando dei buoni amici vengono a trovarci.

Questa ricetta, per quanto semplice possa sembrare un successo, ha ancora alcuni segreti. Il primo sarebbe mele. Devi scegliere una varietà succosa, più succosa, meglio è! La parte superiore, che in realtà è solo un impasto di farina e semola, viene idratata dal succo lasciato dalle mele e dal burro fuso. Anche se ho visto ricette in cui le mele venivano indurite in poco olio come la torta di mele, non le ho fatte indurire, ma le ho messe crude, perché pensavo che in questo modo il loro succo non evaporasse, ma scorresse esattamente dove dovrebbe , cioè sopra lo strato di farina.

Un altro segreto è burro a dadini posto sul fondo della teglia e sopra ogni strato di farina, che si scioglierà e darà un sapore meraviglioso alla torta. E il terzo segreto, che confesso di aver rubato a Claudia, sono le scaglie di mandorle sopra. L'ultimo strato, lo strato di mele, si ossiderà quando metterete la torta in forno e alla fine non sembrerà nemmeno appetitosa. Bene, i fiocchi di mandorle riescono a & # 8220salvare le apparenze & # 8221 e danno alla torta un aspetto molto carino.


Torta di mele e noci per manichini

Se è ancora un libro di prova, proviamo a raccontare come è fatta e soprattutto perché mi piace così tanto la torta più semplice del mondo (eh, non sarà la più semplice, ma è chiaramente nella top 10). La prima parte sembra più complicata, vero? Bene, vedremo.

Descrizione della torta preferita: super agrodolce, con pandispan inumidito con succo di mela, e & # 8220cherry on the cake & # 8221 o noci croccanti in cima a tutta quella bontà.
Per la composizione da cui crescerà una meraviglia di pandispan come Fat-Frumos, abbiamo bisogno di:

5 uova
10 cucchiai di zucchero (così dice la ricetta, ma siccome voglio evitare di prendere il diabete o di gonfiarmi come una ciambella, ne metto circa 6-7 cucchiai in più grattugiati, ognuno come la sua coscienza glielo permette)
un lievito per dolci
una bustina di zucchero vanigliato o essenza di vaniglia
5 cucchiai super pieni di farina bianca setacciata (questo rende la torta più soffice)

per & # 8220ornat & # 8221: 2 mele e 2 manciate di noci

Dopo aver tirato fuori tutta questa merda da dove avevamo i file, e non stavo scherzando, ci siamo preparati per giocare con il mixer. Ovviamente dobbiamo prima superare la prova di separazione degli albumi dai tuorli. Cioè, colpiamo leggermente il povero uovo sul bordo del contenitore che intendiamo usare e poi rompiamo con cura il guscio in due metà il più uguali possibile & #8230 il resto è favola, l'albume in una ciotola, il tuorlo in altro.
Ora, chi è riuscito nell'operazione del mostro può iniziare a montare meticolosamente gli albumi, il resto è ancora praticato. Gli albumi sono montati a sufficienza quando la ciotola può essere capovolta e la schiuma si rifiuta di cadere, ma non disperare, non deve essere perfetto. I tuorli vanno attaccati con lo zucchero sopra citato e profumati con la vaniglia, quindi girateli bene con il mixer fino a quando non si trasformano miracolosamente in una pasta gialla. Ora Yin e Yang devono essere mescolati con cura con una spatola di legno. Per non appiattire la torta, e per abbracciare la vostra disperazione, versate un po' di tuorlo zuccherato sugli albumi induriti e mescolate dal basso verso l'alto con molta pazienza. Ci siamo quasi, aspetta! Spolverare con un po' di farina e mescolare con lo stesso stile noioso, cioè con cura dal basso verso l'alto. Non dimenticare di mettere il lievito nella farina!

E ora, il trucco speciale: & # 8221 metti & # 8221 circa due mele, sbucciate e grattugiate su un grosso rasoio, in tutto il duro lavoro svolto finora. Cospargeteci sopra le noci tritate senza pietà, facendo molta attenzione a non tagliarvi le punte delle dita.
La composizione così lavorata verrà stesa in una teglia foderata di olio e farina per circa 30 minuti a fuoco lento nel forno preriscaldato. O fino a quando il test dello stuzzicadenti non risulta positivo.


Metodo di preparazione

Torta di mele e noci

Per prima cosa sbattete bene le uova intere con lo zucchero e un pizzico di sale, finché non diventano bianche e aumentano di volume.

Torta da banco con mele e marmellata di noci verdi

Le mele vengono lavate e sbucciate attraverso una grattugia grande. Mettiamo le mele così grattugiate in a


Video: SUAMI BIKIN KUE APEL DARI APEL LIAR DI PINGGIR JALAN. LOKASI PANEN BARU!!!! (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Tecage

  2. Togore

    È riserva

  3. Bartolome

    Mi scuso, ovviamente, ma non mi va bene.

  4. Achir

    How often does the author visit this blog?

  5. Penso che tu non abbia ragione. Sono sicuro. Noi discuteremo. Scrivi in ​​PM.



Scrivi un messaggio