Le ultime ricette

Pasta frolla

Pasta frolla



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Anche se mi sembrava che la pasta sfoglia fosse molto difficile da realizzare, ora, dopo averla provata, posso dire onestamente che è abbastanza facile e per niente complicata. L'unico problema è la pazienza e l'attesa, ma queste non fanno parte del lavoro, quindi... puoi provarlo senza alcuna esitazione! ;)
"pasti fatti in casa"

  • Per l'impasto:
  • 2 tuorli
  • 100 g di yogurt greco
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • sale qb
  • 150 ml di acqua minerale
  • contenuto di farina (circa 350-400 g)
  • Per la pasta con cui ungeremo la sfoglia:
  • 250 g di burro a temperatura ambiente, per essere morbido
  • 100 g di farina

Porzioni: 10

Tempo di preparazione: oltre 120 minuti

RICETTA PREPARAZIONE Pasta sfoglia:

Per cominciare facciamo la pasta da spalmare.

Impastare il burro morbido con la farina fino ad ottenere una pasta che si spalma facilmente sull'impasto. Dividi in 5 parti uguali!

Per l'impasto: Mescolare i tuorli con lo yogurt, l'aceto e il sale, quindi versare l'acqua minerale, mescolare e aggiungere gradualmente la farina, poco alla volta fino ad ottenere un impasto non appiccicoso ed elastico.

Stendiamo l'impasto ottenuto sul tavolo da lavoro (ci aiutiamo con la farina) in una forma rettangolare, uniamo metà della superficie con la prima parte della pasta di burro e la pieghiamo. Per prima cosa portiamo a metà la parte non unta, poi alziamo la parte unta fino a ricoprire l'impasto e alla fine pieghiamo, proprio verso il centro e a sinistra su tutto l'impasto (vedi foto).

Mettere in frigo per circa mezz'ora fino a quando il burro non si sarà solidificato.

Lo facciamo altre 4 volte, fino a quando non finiamo la pasta di burro!

Dopo tutte queste fasi, avvolgiamo l'impasto nella pellicola e lo mettiamo in frigo fino al giorno dopo!

Si può utilizzare per vari piatti: crostate, torte, quiche... io ho scelto di fare le crostate con il formaggio e ne ho prese 28 di numero!

Sono beneee, beneee!: X


Ricette di pasta sfoglia

Per l'impasto: -una superficie di pasta sabbiosa (comprata o preparata in casa). Caro gospo-dive, oggi ho una ricetta veloce per te, che ti tirerà fuori da ogni pasticcio! La pasta sfoglia è sempre a portata di mano quando vogliamo preparare una crostata veloce. Torte e croissant di pasta sfoglia fatta in casa. Ricetta di pasta sfoglia semplice e veloce. Un'ottima ricetta da non perdere! Vi ho parlato QUI della ricetta veloce della pasta sfoglia. Te l'ho detto anche lì, te lo dico anche adesso asta questo impasto deve l Impasto dolce Ricette base. Molte volte ho provato a fare la pasta sfoglia, ma ogni volta sono andata al bar. Le 7 migliori ricette di pasta per tutte le occasioni. MojarDolciRicette Di TortePizza.

Etichetta: pasta sfoglia, pasta sfoglia al formaggio, pasta sfoglia alle mele, pasta sfoglia allo strutto, impasto. Pasta sfoglia al burro fatta in casa, l'impasto perfetto per croissant, gnocchi, crema di formaggio, ecc. COMPOSIZIONE: pasta sfoglia, ripieno di formaggio dolce e uvetta, decorato con.

Per l'impasto, se hai il latte condensato zuccherato, usa 50 g di latte condensato zuccherato e 100 g di latte vaccino. Berretti, Scialli e Guanti per Bambini.


Paté con formaggio di vacca dolce e uvetta

Inoltre, hai anche bisogno di:-ca. Come fare le insalate di pasta sfoglia. Voto: 4 & # 8211 22 voti & # 8211 20 min. Calorie: 123 Macchina per pasta sfoglia arrotolata rollfix fritsch germania Bucarest. Il modello roll e il modello trine mi fanno pensare ad alcuni chioschi che lo fanno.

L'impastatrice o mattarello è il primo utensile da pasticceria che viene in mente. Modelli di polvere per dolci 2 modelli -Birthday & ampLove. Idee per antipasti di pasta sfoglia con vari ripieni.


La ricetta della pasta sfoglia spiegata passo passo. Dalla prima ho ricavato 15 torte (quadrati) e dalla seconda 25 di grano. Antipasti di pasta sfoglia - idee per antipasti di pasta sfoglia con vari ripieni - antipasti veloci per le feste o le cene festive, ma anche per.

Con un po' di creatività di ingredienti selezionati e combinati, vi presentiamo 4 modi di preparare. LAMIERA Raluca Gheorghe, ricetta veloce! Sai e senza dirti che la pasta sfoglia è un miracolo da cui si possono creare tante golosità, sia dolci che salate.

La pasta sfoglia è uno degli ingredienti da non perdere in freezer, in quanto è la base di molti prodotti.


In un bicchiere da 250-300 ml mettiamo 1 uovo, 1 cucchiaio di olio, 1 cucchiaio di aceto e un po' di sale. Amalgamare bene il tutto con una forchetta.

Quindi versiamo abbastanza acqua calda qui per riempire il bicchiere.

In una ciotola più grande setacciare la farina, al centro aggiungere la composizione dal bicchiere.

Impastare un impasto liscio e non appiccicoso. se necessario potete aggiungere un po' di farina in più. Coprite la ciotola con un canovaccio e lasciate riposare l'impasto per 20-30 minuti.

Trascorso questo tempo, passiamo l'impasto sul piano di lavoro, stendiamo con la facciata una torta larga e tonda dello spessore di circa 2 mm. Quindi ungetela con metà della quantità di burro. il burro deve essere morbido a temperatura ambiente.

Quindi arrotolare la torta, raccogliere il rotolo a forma di lumaca. Mettere in una ciotola, coprire con pellicola e lasciare raffreddare l'impasto per 30-40 minuti.

Trascorso questo tempo stendete una torta sottile e ungetela con il burro rimasto.

Riprendete l'impasto e lasciatelo riposare al freddo per altri 40-60 minuti. Dopo di che, è pronto per l'uso.
Buon appetito!


Come piegare (piegare) la pasta sfoglia?

Puoi leggere di più sulla storia di questo impasto su Wikipedia. Qui vedrai come una pasta sfoglia come un libro contiene 729 livelli fissi di burro & # 8211 risultati da 6 confezioni/pieghe successive. C'è anche una formula di calcolo: 3 alla 6a potenza. Le pieghe della pasta sfoglia si fanno esattamente in 3 (non in 2 e non in 4). Questo tipo di piegatura è chiamato & # 8222pli roulé & # 8221. Dopo aver posizionato il burro e averlo avvolto nell'impasto abbiamo 1 strato di burro, dopo la prima piegatura ne abbiamo 3, poi 9, 27, 81, 243 e, infine, 729. Incredibile & #8230 vero?


Prova anche… Impasto Kefir senza lievito

La ricetta che ogni casalinga dovrebbe avere - Per questa ricetta occorrono i seguenti ingredienti:

Ingredienti necessari:

  • 500 g di farina
  • 250 ml chefir
  • 2 cucchiai di olio
  • 2/3 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale

Metodo di preparazione:

1. Per cominciare, scaldare un po' il kefir. Aggiungere lo zucchero, il sale, l'olio e mescolare bene.

2. Aggiungere gradualmente la farina. Impastare fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.

3. Stendere l'impasto ottenuto in una sfoglia sottile. In cima, aggiungi un terzo della quantità di bicarbonato di sodio. Ripiegate l'impasto e formate un libro, poi stendetelo su una sfoglia sottile. Fai lo stesso fino a quando non finiamo il bicarbonato di sodio.

4. Coprire l'impasto con un involucro di plastica e lasciarlo lievitare per 40 minuti.


1. Setacciare la farina in una ciotola e aggiungere i pezzi di burro e il sale.

Mescolare con una forchetta o una mano fino a quando il composto non assume l'aspetto di sabbia bagnata.

Aggiungere l'acqua e il succo di limone e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo di farina e burro.

Mettere l'impasto sul tavolo da lavoro spolverato di farina e lavorarlo fino a renderlo liscio ed elastico. Diamo all'impasto una forma quadrata di circa 16 cm. Con un coltello che taglia bene, incidete una croce al centro dell'impasto, facendo attenzione a non tagliare fino a metà dell'impasto. Avvolgiamo questa pasta sfoglia nella membrana di plastica e la mettiamo in frigo per un'ora.

2. Metti il ​​piatto di burro freddo tra due fogli di carta da forno e con l'aiuto del mattarello colpiscilo un po' e stendilo in un quadrato di 2 cm di spessore. Lo mettiamo in frigo per un'ora.

Tipo. Il burro va tolto dal frigo un'ora prima. Lascia che sia freddo, ma diamogli forma.

3. Rimuovere l'impasto dal frigorifero e rimuovere la membrana di plastica. Conserviamo la membrana per avvolgere nuovamente l'impasto dopo averlo steso e avvolto. Mettere l'impasto sul tavolo da lavoro cosparso di farina. Spolverare la pasta con la farina e stendere i quattro angoli della pasta in direzioni diverse con il mattarello. Formiamo così una croce abbastanza grande da posizionare al centro il quadrato di burro. Lasciamo intatto il centro dell'impasto, per adagiare il burro su uno strato dello stesso spessore di quello dello strato che si formerà sopra il burro quando lo ricopriremo.

4. Togliete il pezzo di burro dal frigorifero e mettetelo al centro dell'impasto.
Piegare i quattro angoli, uno per uno, in modo che copra l'intero pezzo di burro.

Suggerimento: prima di iniziare, tieni presente che devi lavorare velocemente. Quando l'impasto viene lasciato fuori, il burro si scioglie e l'impasto si ammorbidisce, rendendo difficile stendere l'impasto. Niente panico, ma assicurati di lavorare velocemente!

5. Disporre l'impasto piegato in modo che abbia la forma di un libro con il lato unito a sinistra e l'apertura a destra. Il modo più semplice per stendere questa pasta sfoglia è quello di formare degli incavi con l'aiuto del twister, partendo da entrambe le estremità, in 3-4 punti. In questo modo l'impasto assume una forma rettangolare e il burro si distribuisce uniformemente nell'impasto. Facciamo altre profondità tra le prime, così l'impasto è più facile da stendere.

Stendiamo l'impasto solo in un senso, su e giù (non di lato) in un rettangolo di circa 45 cm di lunghezza, 22 cm di larghezza e 1 cm di spessore, cercando di mantenere gli angoli il più dritti possibile. Non dimentichiamo di spolverare la farina sul piano di lavoro, ogni volta che sentiamo che l'impasto si attacca. Gli strati di pasta non devono rompersi e il burro deve uscire. Tuttavia, se il burro si ammorbidisce, metti l'impasto in frigorifero. Rimuovere la farina in eccesso dall'impasto con un pennello. Dividiamo immaginariamente l'impasto in 3 parti. Pieghiamo l'estremità dall'alto verso il centro e l'estremità inferiore la pieghiamo verso l'alto, formando così un pacchetto con tre strati (come nelle immagini).

Giriamo l'impasto di 90 gradi verso destra, per essere con la parte unita a sinistra e con la parte aperta a destra. Stendete nuovamente l'impasto con il mattarello in un rettangolo, avendo cura di mantenere gli angoli il più dritti possibile. Avvolgiamo nuovamente l'impasto come la prima volta. Avvolgiamo l'impasto in una membrana di plastica e lo mettiamo in frigo per mezz'ora.

6. Togliere l'impasto dal frigo, togliere la membrana e adagiarlo sul tavolo leggermente spolverato di farina. Lo posizioniamo come la prima volta, con il lato unito a sinistra. Lo allunghiamo di nuovo con il twister in un rettangolo, lo pieghiamo in 3 parti, proprio come la prima volta. Rivoltate l'impasto di 90 gradi verso destra, con il lato aperto a destra e il lato unito a sinistra.
Stendete l'impasto in un rettangolo, piegatelo, avvolgetelo nella membrana e mettetelo in frigo per un'altra mezz'ora.

7. Finora ho steso e piegato questa pasta sfoglia 4 volte. Dobbiamo ripetere ancora la stessa procedura e la ricetta della pasta sfoglia è pronta.


Dalle quantità degli ingredienti della ricetta risultano 1,2 kg di pasta sfoglia, che sono tanti. Ora possiamo dividere questa pasta sfoglia in 2 o 4 pezzi. Lo avvolgiamo nella membrana e lo conserviamo in frigo o in freezer, a seconda di quando intendiamo utilizzarlo. Se vogliamo utilizzare l'impasto subito, dobbiamo lasciarlo in frigo per un'altra mezz'ora. Quando lo mettiamo in forno, l'impasto deve essere il più freddo possibile. Lo stendiamo in una sfoglia più sottile di 1 cm, a seconda delle esigenze della ricetta che vogliamo realizzare.
Questa pasta sfoglia può essere conservata in frigorifero ben avvolta nella membrana per 3-4 giorni. Nel congelatore, questa pasta sfoglia può essere conservata per un mese.


Che tipo di farina e burro si usano nella pasta sfoglia?

Ho usato farina ungherese BL55 e burro tedesco con l'82% di grassi (entrambi di Kaufland). La farina è Totkomlosi labbro liscio (labbro liscio significa farina di frumento) e costa circa 3 lei e il burro tedesco è scritto in slovacco e costa 5,99 lei / 250 g Se usi farina 000 avrai bisogno di meno acqua (aggiungila lentamente). La farina ottimale per pasticceria contiene tra l'8-11% di proteine ​​(glutine). Quello in foto ha 9,8 g (cercare la tabella sui sacchetti di farina). La farina di pane ha il 12-14% di proteine. Il burro deve essere tolto dal frigorifero almeno un'ora prima dell'uso. Deve essere modellabile ma freddo.


Ingredienti per la pasta sfoglia fatta in casa:

250 grammi di farina bianca
1 cucchiaino di sale fino
250 grammi di burro a temperatura ambiente
150 millilitri di acqua fredda

4 passaggi per preparare la pasta sfoglia fatta in casa:

1. Setacciare la farina in una ciotola capiente, aggiungendo il sale. Il burro viene spezzato in piccoli pezzi e aggiunto alla ciotola della farina, mescolando molto poco con esso. Dovrebbero essere rimasti piccoli pezzi di burro da vedere.

2. Nella stessa ciotola versate circa due terzi dell'acqua fredda, mescolate fino ad ottenere un impasto sodo, aggiungendo ancora un po' d'acqua se necessario. Coprite la ciotola con pellicola trasparente e mettete in frigo per circa 20 minuti.

3. Togliere l'impasto, adagiarlo su un piatto cosparso di farina, impastare leggermente e formare un rettangolo liscio. Arrotolare l'impasto in una direzione, in una forma di circa 20 per 50 centimetri. Mantieni i bordi dritti e uniformi. Non allungare troppo, dovrebbe avere un effetto marmorizzato.

4. Arrotolare la parte superiore per avvicinarsi al centro, quindi la parte inferiore. Viene teso con il twister e avvolto di nuovo. Coprite nuovamente con pellicola e lasciate in frigo per altri 20 minuti prima di utilizzarla. Potete conservare gli avanzi in frigo o anche in freezer per la prossima volta che vorrete preparare qualcosa.


1. Setacciare la farina in una ciotola e aggiungere i pezzi di burro e il sale.

Mescolare con una forchetta o una mano fino a quando il composto non assume l'aspetto di sabbia bagnata.

Aggiungere l'acqua e il succo di limone e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo di farina e burro.

Mettere l'impasto sul tavolo da lavoro spolverato di farina e lavorarlo fino a renderlo liscio ed elastico. Diamo all'impasto una forma quadrata di circa 16 cm. Con un coltello che taglia bene, incidete una croce al centro dell'impasto, facendo attenzione a non tagliare fino a metà dell'impasto. Avvolgiamo questa pasta sfoglia nella membrana di plastica e la mettiamo in frigo per un'ora.

2. Metti il ​​piatto di burro freddo tra due fogli di carta da forno e con l'aiuto del mattarello colpiscilo un po' e stendilo in un quadrato di 2 cm di spessore. Lo mettiamo in frigo per un'ora.

Tipo. Il burro va tolto dal frigo un'ora prima. Lascia che sia freddo, ma diamogli forma.

3. Rimuovere l'impasto dal frigorifero e rimuovere la membrana di plastica. Conserviamo la membrana per avvolgere nuovamente l'impasto dopo averlo steso e avvolto. Mettere l'impasto sul tavolo da lavoro cosparso di farina. Spolverare la pasta con la farina e stendere i quattro angoli della pasta in direzioni diverse con il mattarello. Formiamo così una croce abbastanza grande da posizionare al centro il quadrato di burro. Lasciamo intatto il centro dell'impasto, per porre il burro su uno strato dello stesso spessore di quello dello strato che si formerà sopra il burro quando lo ricopriremo.

4. Togliete il pezzo di burro dal frigorifero e mettetelo al centro dell'impasto.
Piegare i quattro angoli, uno per uno, in modo che copra l'intero pezzo di burro.

Suggerimento: prima di iniziare, tieni presente che devi lavorare velocemente. Quando l'impasto viene lasciato fuori, il burro si scioglie e l'impasto si ammorbidisce, rendendo difficile stendere l'impasto. Niente panico, ma assicurati di lavorare velocemente!

5. Disporre l'impasto piegato in modo che abbia la forma di un libro con il lato unito a sinistra e l'apertura a destra. Il modo più semplice per stendere questa pasta sfoglia è quello di formare degli incavi con l'aiuto del twister, partendo da entrambe le estremità, in 3-4 punti. In questo modo l'impasto assume una forma rettangolare e il burro si distribuisce uniformemente nell'impasto. Facciamo altre profondità tra le prime, così l'impasto è più facile da stendere.

Stendiamo l'impasto solo in un senso, su e giù (non di lato) in un rettangolo di circa 45 cm di lunghezza, 22 cm di larghezza e 1 cm di spessore, cercando di mantenere gli angoli il più dritti possibile. Non dimentichiamo di spolverare la farina sul piano di lavoro, ogni volta che sentiamo che l'impasto si attacca. Gli strati di pasta non devono rompersi e il burro deve uscire. Tuttavia, se il burro si ammorbidisce, metti l'impasto in frigorifero. Rimuovere la farina in eccesso dall'impasto con un pennello. Dividiamo immaginariamente l'impasto in 3 parti. Pieghiamo l'estremità dall'alto verso il centro e l'estremità inferiore la pieghiamo verso l'alto, formando così un pacchetto con tre strati (come nelle immagini).

Giriamo l'impasto di 90 gradi verso destra, per essere con la parte unita a sinistra e con la parte aperta a destra. Stendete nuovamente l'impasto con il mattarello in un rettangolo, avendo cura di mantenere gli angoli il più dritti possibile. Avvolgiamo nuovamente l'impasto come la prima volta. Avvolgiamo l'impasto in una membrana di plastica e lo mettiamo in frigo per mezz'ora.

6. Togliere l'impasto dal frigo, togliere la membrana e adagiarlo sul tavolo leggermente spolverato di farina. Lo posizioniamo come la prima volta, con il lato unito a sinistra. Lo allunghiamo di nuovo con il twister in un rettangolo, lo pieghiamo in 3 parti, proprio come la prima volta. Rivoltate l'impasto di 90 gradi verso destra, con il lato aperto a destra e il lato unito a sinistra.
Stendete l'impasto in un rettangolo, piegatelo, avvolgetelo nella membrana e mettetelo in frigo per un'altra mezz'ora.

7. Finora ho steso e piegato questa pasta sfoglia 4 volte. Dobbiamo ripetere ancora la stessa procedura e la ricetta della pasta sfoglia è pronta.


Dalle quantità degli ingredienti della ricetta risultano 1,2 kg di pasta sfoglia, che sono tanti. Ora possiamo dividere questa pasta sfoglia in 2 o 4 pezzi. Lo avvolgiamo nella membrana e lo conserviamo in frigo o in freezer, a seconda di quando intendiamo utilizzarlo. Se vogliamo utilizzare l'impasto subito, dobbiamo lasciarlo in frigo per un'altra mezz'ora. Quando lo mettiamo in forno, l'impasto deve essere il più freddo possibile. Lo stendiamo in una sfoglia più sottile di 1 cm, a seconda delle esigenze della ricetta che vogliamo realizzare.
Questa pasta sfoglia può essere conservata in frigorifero ben avvolta nella membrana per 3-4 giorni. In freezer questa pasta sfoglia si conserva per un mese.