Ultime ricette

17 tipi di ciambelle in tutto il mondo

17 tipi di ciambelle in tutto il mondo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ami la pasta fritta? Dai un'occhiata a queste 17 prelibatezze

Gli youtiao sono ciambelle cinesi leggermente salate.

Krispy Kreme e Dunkin' Donuts vendono famose ciambelle americane: cioccolato, glassate, glassate, ispirate alle caramelle o anche a tema natalizio. Sono così diffusi, infatti, che The Daily Meal ha recentemente pubblicato un duello di ciambelle per vedere quale catena di pasta fritta sarebbe uscita in cima. Abbiamo anche rintracciato il 25 migliori ciambelle negli Stati Uniti.

Clicca qui per la presentazione di 17 tipi di ciambelle nel mondo.

Ma pezzi circolari di pasta fritta con buchi nel mezzo non sono la norma quando si tratta di ciambelle in tutto il mondo. Il bignè francese è un quadrato senza buco, spesso ricoperto di zucchero, e i churros, originari della Spagna o del Portogallo, ma ora popolari in tutta l'America Latina, sono lunghi tubi di pasta spolverati di cannella. In Cina, gli youtiao, che sembrano bastoncini di pasta fritta, vengono spesso inzuppati nel latte di soia a colazione. Gli oliebollen olandesi, d'altra parte, di solito incorporano l'uvetta come ripieno e sono un popolare spuntino di Capodanno. culture Intorno al mondo incorporare la pasta fritta nella loro cucina e abbiamo raccolto 17 varianti per la tua illuminazione culinaria.

An (Corea, Cina e Giappone)

Il fagiolo rosso è un ingrediente comune nella cucina asiatica ed è usato come ripieno per questa ciambella di lievito condita con zucchero.

Balushahi (India settentrionale, Pakistan, Nepal)

Il friabile fuori, cremoso dentro balushahi sono ciambelle fatte con yogurt fritte nel burro chiarificato (un tipo di burro chiarificato), gustate come dolce tradizionale o merenda.

Segnalazione aggiuntiva di Elsa Säätelä


Ecco come sono le ciambelle in tutto il mondo

Siamo onesti: c'è qualcosa di meglio che addentare una ciambella calda, ariosa e fresca?

Sebbene sia difficile mettere d'accordo la maggior parte dei paesi su qualsiasi cosa, la necessità di pasta fritta sembra essere universale, ma come è preparato è un'altra storia. Gli americani la conoscono come la classica ciambella bucata, a volte colorata e sempre deliziosa. Eppure in tutto il mondo ci sono dozzine di interpretazioni diverse su come assemblare al meglio un pezzo di pasta fritta, da quella piena di marmellata e zuccherata a quella intrecciata e imbevuta di sciroppo. Abbiamo raccolto diversi esempi per il tuo piacere di visione.

Una cosa è certa: le persone non fanno discriminazioni quando si tratta di ciambelle.

Italia: Bomboloni

Particolarmente popolari a Firenze, i bomboloni ricordano più da vicino i buchi delle ciambelle riempiti con crema pasticcera alla vaniglia e spolverati di zucchero a velo. A differenza delle ciambelle dense, i bomboloni sono fatti con lievito, che li mantiene più leggeri - sono stati persino descritti come "piccoli sbuffi di paradiso", dall'utente di Yelp Sarah R.

Germania: Berliner

Se JFK si definiva un berlinese, dev'essere buono. Un berlinese, noto anche come bismarck, è fatto con pasta lievitata dolce che viene fritta, quindi farcita con marmellata o ripieno di marmellata e infine condita con glassa, zucchero a velo o zucchero convenzionale.

Polonia: Pączki

Questi pasticcini polacchi sono simili a un bismarck ma sono più ricchi, con più burro e uova. Pączki si traduce in "pacchettino" in polacco, perché queste prelibatezze sono tipicamente riempite con marmellata, conserve o altri ripieni dolci, quindi ricoperte di zucchero a velo o glassa.

Francia: Beignet

Sebbene New Orleans abbia regnato come la patria del bignè, la pasticceria ha origine in Francia. I bignè sono pezzi di pasta lievitata fritti e sollevati noti per la loro forma quadrata e la mancanza di ripieno o di un buco. Dopo essere stati fritti, vengono cosparsi di zucchero o ricoperti con varie glasse. Gli Acadiani hanno portato il bignè in Louisiana, dove hanno perfezionato l'arte del dolce.

Asia meridionale e Medio Oriente: Jalebi

BJP 16 maggio ke baad itne U-turn maar chuki hai ki unki jalebi Nahi imarti ban chuki hai. Vedi pic.twitter.com/l7Oz00I2nd

&mdash Mukesh Mittal #RYP ￰゚ヤᆬ (@hallagullaboy) 17 ottobre 2014

Questi piccoli pasticcini gialli a forma di pretzel ricordano molto da vicino la torta a imbuto. Sono imbevuti di sciroppo di zafferano per dare loro un aspetto croccante preservando l'interno succoso. Queste prelibatezze simili a ragnatele sono anche conosciute come zulbia nelle comunità persiane.

Messico: Churros

Questi bastoncini di pasta fritti sono cosparsi di zucchero e spesso immersi nella salsa di cioccolato calda. Il churro ha avuto origine dai pastori spagnoli che li hanno chiamati dopo la pecora churra, poiché l'impasto assomigliava alle loro corna.


Ecco come sono le ciambelle in tutto il mondo

Siamo onesti: c'è qualcosa di meglio che addentare una ciambella calda, ariosa e fresca?

Sebbene sia difficile mettere d'accordo la maggior parte dei paesi su qualsiasi cosa, la necessità di pasta fritta sembra essere universale, ma come è preparato è un'altra storia. Gli americani la conoscono come la classica ciambella bucata, a volte colorata e sempre deliziosa. Eppure in tutto il mondo ci sono dozzine di interpretazioni diverse su come assemblare al meglio un pezzo di pasta fritta, da quella piena di marmellata e zuccherata a quella intrecciata e imbevuta di sciroppo. Abbiamo raccolto diversi esempi per il tuo piacere di visione.

Una cosa è certa: le persone non fanno discriminazioni quando si tratta di ciambelle.

Italia: Bomboloni

Particolarmente popolari a Firenze, i bomboloni ricordano più da vicino i buchi delle ciambelle riempiti con crema pasticcera alla vaniglia e spolverati di zucchero a velo. A differenza delle ciambelle dense, i bomboloni sono fatti con lievito, che li mantiene più leggeri - sono stati persino descritti come "piccoli sbuffi di paradiso", dall'utente di Yelp Sarah R.

Germania: Berliner

Se JFK si definiva un berlinese, dev'essere buono. Un berlinese, noto anche come bismarck, è fatto con pasta lievitata dolce che viene fritta, quindi farcita con marmellata o ripieno di marmellata e infine condita con glassa, zucchero a velo o zucchero convenzionale.

Polonia: Pączki

Questi pasticcini polacchi sono simili a un bismarck ma sono più ricchi, con più burro e uova. Pączki si traduce in "pacchettino" in polacco, perché queste prelibatezze sono tipicamente riempite con marmellata, conserve o altri ripieni dolci, quindi ricoperte di zucchero a velo o glassa.

Francia: Beignet

Sebbene New Orleans abbia regnato come la patria del bignè, la pasticceria ha origine in Francia. I bignè sono pezzi di pasta lievitata fritti e sollevati noti per la loro forma quadrata e la mancanza di ripieno o di un buco. Dopo essere stati fritti, vengono cosparsi di zucchero o ricoperti con varie glasse. Gli Acadiani hanno portato il bignè in Louisiana, dove hanno perfezionato l'arte del dolce.

Asia meridionale e Medio Oriente: Jalebi

BJP 16 maggio ke baad itne U-turn maar chuki hai ki unki jalebi Nahi imarti ban chuki hai. Vedi pic.twitter.com/l7Oz00I2nd

&mdash Mukesh Mittal #RYP ￰゚ヤᆬ (@hallagullaboy) 17 ottobre 2014

Questi piccoli pasticcini gialli a forma di pretzel ricordano molto da vicino la torta a imbuto. Sono imbevuti di sciroppo di zafferano per dare loro un aspetto croccante preservando l'interno succoso. Queste prelibatezze simili a ragnatele sono anche conosciute come zulbia nelle comunità persiane.

Messico: Churros

Questi bastoncini di pasta fritti sono cosparsi di zucchero e spesso immersi nella salsa di cioccolato calda. Il churro ha avuto origine dai pastori spagnoli che li hanno chiamati dopo la pecora churra, poiché l'impasto assomigliava alle loro corna.


Ecco come sono le ciambelle in tutto il mondo

Siamo onesti: c'è qualcosa di meglio che addentare una ciambella calda, ariosa e fresca?

Sebbene sia difficile mettere d'accordo la maggior parte dei paesi su qualsiasi cosa, la necessità di pasta fritta sembra essere universale, ma come è preparato è un'altra storia. Gli americani la conoscono come la classica ciambella bucata, a volte colorata e sempre deliziosa. Eppure in tutto il mondo ci sono dozzine di interpretazioni diverse su come assemblare al meglio un pezzo di pasta fritta, da quella piena di marmellata e zuccherata a quella intrecciata e imbevuta di sciroppo. Abbiamo raccolto diversi esempi per il tuo piacere di visione.

Una cosa è certa: le persone non fanno discriminazioni quando si tratta di ciambelle.

Italia: Bomboloni

Particolarmente popolari a Firenze, i bomboloni ricordano più da vicino i buchi delle ciambelle riempiti con crema pasticcera alla vaniglia e spolverati di zucchero a velo. A differenza delle ciambelle dense, i bomboloni sono fatti con lievito, che li mantiene più leggeri - sono stati persino descritti come "piccoli sbuffi di paradiso", dall'utente di Yelp Sarah R.

Germania: Berliner

Se JFK si definiva un berlinese, dev'essere buono. Un berlinese, noto anche come bismarck, è fatto con pasta lievitata dolce che viene fritta, quindi farcita con marmellata o ripieno di marmellata e infine condita con glassa, zucchero a velo o zucchero convenzionale.

Polonia: Pączki

Questi pasticcini polacchi sono simili a un bismarck ma sono più ricchi, con più burro e uova. Pączki si traduce in "pacchettino" in polacco, perché queste prelibatezze sono tipicamente riempite con marmellata, conserve o altri ripieni dolci, quindi ricoperte di zucchero a velo o glassa.

Francia: Beignet

Sebbene New Orleans abbia regnato come la patria del bignè, la pasticceria ha origine in Francia. I bignè sono pezzi di pasta lievitata fritti e sollevati noti per la loro forma quadrata e la mancanza di ripieno o di un buco. Dopo essere stati fritti, vengono cosparsi di zucchero o ricoperti con varie glasse. Gli Acadiani hanno portato il bignè in Louisiana, dove hanno perfezionato l'arte del dolce.

Asia meridionale e Medio Oriente: Jalebi

BJP 16 maggio ke baad itne U-turn maar chuki hai ki unki jalebi Nahi imarti ban chuki hai. Vedi pic.twitter.com/l7Oz00I2nd

&mdash Mukesh Mittal #RYP ￰゚ヤᆬ (@hallagullaboy) 17 ottobre 2014

Questi piccoli pasticcini gialli a forma di pretzel ricordano molto da vicino la torta a imbuto. Sono imbevuti di sciroppo di zafferano per dare loro un aspetto croccante preservando l'interno succoso. Queste prelibatezze simili a ragnatele sono anche conosciute come zulbia nelle comunità persiane.

Messico: Churros

Questi bastoncini di pasta fritti sono cosparsi di zucchero e spesso immersi nella salsa di cioccolato calda. Il churro ha avuto origine dai pastori spagnoli che li hanno chiamati dopo la pecora churra, poiché l'impasto assomigliava alle loro corna.


Ecco come sono le ciambelle in tutto il mondo

Siamo onesti: c'è qualcosa di meglio che addentare una ciambella calda, ariosa e fresca?

Sebbene sia difficile mettere d'accordo la maggior parte dei paesi su qualsiasi cosa, la necessità di pasta fritta sembra essere universale, ma come è preparato è un'altra storia. Gli americani la conoscono come la classica ciambella bucata, a volte colorata e sempre deliziosa. Eppure in tutto il mondo ci sono dozzine di interpretazioni diverse su come assemblare al meglio un pezzo di pasta fritta, da quella piena di marmellata e zuccherata a quella intrecciata e imbevuta di sciroppo. Abbiamo raccolto diversi esempi per il tuo piacere di visione.

Una cosa è certa: le persone non fanno discriminazioni quando si tratta di ciambelle.

Italia: Bomboloni

Particolarmente popolari a Firenze, i bomboloni ricordano più da vicino i buchi delle ciambelle riempiti con crema pasticcera alla vaniglia e spolverati di zucchero a velo. A differenza delle ciambelle dense, i bomboloni sono fatti con lievito, che li mantiene più leggeri - sono stati persino descritti come "piccoli sbuffi di paradiso", dall'utente di Yelp Sarah R.

Germania: Berliner

Se JFK si definiva un berlinese, dev'essere buono. Un berlinese, noto anche come bismarck, è fatto con pasta lievitata dolce che viene fritta, quindi farcita con marmellata o ripieno di marmellata e infine condita con glassa, zucchero a velo o zucchero convenzionale.

Polonia: Pączki

Questi pasticcini polacchi sono simili a un bismarck ma sono più ricchi, con più burro e uova. Pączki si traduce in "pacchettino" in polacco, perché queste prelibatezze sono tipicamente riempite con marmellata, conserve o altri ripieni dolci, quindi ricoperte di zucchero a velo o glassa.

Francia: Beignet

Sebbene New Orleans abbia regnato come la patria del bignè, la pasticceria ha origine in Francia. I bignè sono pezzi di pasta lievitata fritti e sollevati noti per la loro forma quadrata e la mancanza di ripieno o di un buco. Dopo essere stati fritti, vengono cosparsi di zucchero o ricoperti con varie glasse. Gli Acadiani hanno portato il bignè in Louisiana, dove hanno perfezionato l'arte del dolce.

Asia meridionale e Medio Oriente: Jalebi

BJP 16 maggio ke baad itne U-turn maar chuki hai ki unki jalebi Nahi imarti ban chuki hai. Vedi pic.twitter.com/l7Oz00I2nd

&mdash Mukesh Mittal #RYP ￰゚ヤᆬ (@hallagullaboy) 17 ottobre 2014

Questi piccoli pasticcini gialli a forma di pretzel ricordano molto da vicino la torta a imbuto. Sono imbevuti di sciroppo di zafferano per dare loro un aspetto croccante preservando l'interno succoso. Queste prelibatezze simili a ragnatele sono anche conosciute come zulbia nelle comunità persiane.

Messico: Churros

Questi bastoncini di pasta fritti sono cosparsi di zucchero e spesso immersi nella salsa di cioccolato calda. Il churro ha avuto origine dai pastori spagnoli che li hanno chiamati dopo la pecora churra, poiché l'impasto assomigliava alle loro corna.


Ecco come sono le ciambelle in tutto il mondo

Siamo onesti: c'è qualcosa di meglio che addentare una ciambella calda, ariosa e fresca?

Sebbene sia difficile mettere d'accordo la maggior parte dei paesi su qualsiasi cosa, la necessità di pasta fritta sembra essere universale, ma come è preparato è un'altra storia. Gli americani la conoscono come la classica ciambella bucata, a volte colorata e sempre deliziosa. Eppure in tutto il mondo ci sono dozzine di interpretazioni diverse su come assemblare al meglio un pezzo di pasta fritta, da quella piena di marmellata e zuccherata a quella intrecciata e imbevuta di sciroppo. Abbiamo raccolto diversi esempi per il tuo piacere di visione.

Una cosa è certa: le persone non fanno discriminazioni quando si tratta di ciambelle.

Italia: Bomboloni

Particolarmente popolari a Firenze, i bomboloni ricordano più da vicino i buchi delle ciambelle riempiti con crema pasticcera alla vaniglia e spolverati di zucchero a velo. A differenza delle ciambelle dense, i bomboloni sono fatti con lievito, che li mantiene più leggeri - sono stati persino descritti come "piccoli sbuffi di paradiso", dall'utente di Yelp Sarah R.

Germania: Berliner

Se JFK si definiva un berlinese, dev'essere buono. Un berlinese, noto anche come bismarck, è fatto con pasta lievitata dolce che viene fritta, quindi farcita con marmellata o ripieno di marmellata e infine condita con glassa, zucchero a velo o zucchero convenzionale.

Polonia: Pączki

Questi pasticcini polacchi sono simili a un bismarck ma sono più ricchi, con più burro e uova. Pączki si traduce in "pacchettino" in polacco, perché queste prelibatezze sono tipicamente riempite con marmellata, conserve o altri ripieni dolci, quindi ricoperte di zucchero a velo o glassa.

Francia: Beignet

Sebbene New Orleans abbia regnato come la patria del bignè, la pasticceria ha origine in Francia. I bignè sono pezzi di pasta lievitata fritti e sollevati noti per la loro forma quadrata e la mancanza di ripieno o di un buco. Dopo essere stati fritti, vengono cosparsi di zucchero o ricoperti con varie glasse. Gli Acadiani hanno portato il bignè in Louisiana, dove hanno perfezionato l'arte del dolce.

Asia meridionale e Medio Oriente: Jalebi

BJP 16 maggio ke baad itne U-turn maar chuki hai ki unki jalebi Nahi imarti ban chuki hai. Vedi pic.twitter.com/l7Oz00I2nd

&mdash Mukesh Mittal #RYP ￰゚ヤᆬ (@hallagullaboy) 17 ottobre 2014

Questi piccoli pasticcini gialli a forma di pretzel ricordano molto da vicino la torta a imbuto. Sono imbevuti di sciroppo di zafferano per dare loro un aspetto croccante preservando l'interno succoso. Queste prelibatezze simili a ragnatele sono anche conosciute come zulbia nelle comunità persiane.

Messico: Churros

Questi bastoncini di pasta fritti sono cosparsi di zucchero e spesso immersi nella salsa di cioccolato calda. Il churro ha avuto origine dai pastori spagnoli che li hanno chiamati dopo la pecora churra, poiché l'impasto assomigliava alle loro corna.


Ecco come sono le ciambelle in tutto il mondo

Siamo onesti: c'è qualcosa di meglio che addentare una ciambella calda, ariosa e fresca?

Sebbene sia difficile mettere d'accordo la maggior parte dei paesi su qualsiasi cosa, la necessità di pasta fritta sembra essere universale, ma come è preparato è un'altra storia. Gli americani la conoscono come la classica ciambella bucata, a volte colorata e sempre deliziosa. Eppure in tutto il mondo ci sono dozzine di interpretazioni diverse su come assemblare al meglio un pezzo di pasta fritta, da quella piena di marmellata e zuccherata a quella intrecciata e imbevuta di sciroppo. Abbiamo raccolto diversi esempi per il tuo piacere di visione.

Una cosa è certa: le persone non fanno discriminazioni quando si tratta di ciambelle.

Italia: Bomboloni

Particolarmente popolari a Firenze, i bomboloni ricordano più da vicino i buchi delle ciambelle riempiti con crema pasticcera alla vaniglia e spolverati di zucchero a velo. A differenza delle ciambelle dense, i bomboloni sono fatti con lievito, che li mantiene più leggeri - sono stati persino descritti come "piccoli sbuffi di paradiso", dall'utente di Yelp Sarah R.

Germania: Berliner

Se JFK si definiva un berlinese, dev'essere buono. Un berlinese, noto anche come bismarck, è fatto con pasta lievitata dolce che viene fritta, quindi farcita con marmellata o ripieno di marmellata e infine condita con glassa, zucchero a velo o zucchero convenzionale.

Polonia: Pączki

Questi pasticcini polacchi sono simili a un bismarck ma sono più ricchi, con più burro e uova. Pączki si traduce in "pacchettino" in polacco, perché queste prelibatezze sono tipicamente riempite con marmellata, conserve o altri ripieni dolci, quindi ricoperte di zucchero a velo o glassa.

Francia: Beignet

Sebbene New Orleans abbia regnato come la patria del bignè, la pasticceria ha origine in Francia. I bignè sono pezzi di pasta lievitata fritti e sollevati noti per la loro forma quadrata e la mancanza di ripieno o di un buco. Dopo essere stati fritti, vengono cosparsi di zucchero o ricoperti con varie glasse. Gli Acadiani hanno portato il bignè in Louisiana, dove hanno perfezionato l'arte del dolce.

Asia meridionale e Medio Oriente: Jalebi

BJP 16 maggio ke baad itne U-turn maar chuki hai ki unki jalebi Nahi imarti ban chuki hai. Vedi pic.twitter.com/l7Oz00I2nd

&mdash Mukesh Mittal #RYP ￰゚ヤᆬ (@hallagullaboy) 17 ottobre 2014

Questi piccoli pasticcini gialli a forma di pretzel ricordano molto da vicino la torta a imbuto. Sono imbevuti di sciroppo di zafferano per dare loro un aspetto croccante preservando l'interno succoso. Queste prelibatezze simili a ragnatele sono anche conosciute come zulbia nelle comunità persiane.

Messico: Churros

Questi bastoncini di pasta fritti sono cosparsi di zucchero e spesso immersi nella salsa di cioccolato calda. Il churro ha avuto origine dai pastori spagnoli che li hanno chiamati dopo la pecora churra, poiché l'impasto assomigliava alle loro corna.


Ecco come sono le ciambelle in tutto il mondo

Siamo onesti: c'è qualcosa di meglio che addentare una ciambella calda, ariosa e fresca?

Sebbene sia difficile mettere d'accordo la maggior parte dei paesi su qualsiasi cosa, la necessità di pasta fritta sembra essere universale, ma come è preparato è un'altra storia. Gli americani la conoscono come la classica ciambella bucata, a volte colorata e sempre deliziosa. Eppure in tutto il mondo ci sono dozzine di interpretazioni diverse su come assemblare al meglio un pezzo di pasta fritta, da quella piena di marmellata e zuccherata a quella intrecciata e imbevuta di sciroppo. Abbiamo raccolto diversi esempi per il tuo piacere di visione.

Una cosa è certa: le persone non fanno discriminazioni quando si tratta di ciambelle.

Italia: Bomboloni

Particolarmente popolari a Firenze, i bomboloni ricordano più da vicino i buchi delle ciambelle riempiti con crema pasticcera alla vaniglia e spolverati di zucchero a velo. A differenza delle ciambelle dense, i bomboloni sono fatti con lievito, che li mantiene più leggeri - sono stati persino descritti come "piccoli sbuffi di paradiso", dall'utente di Yelp Sarah R.

Germania: Berliner

Se JFK si definiva un berlinese, dev'essere buono. Un berlinese, noto anche come bismarck, è fatto con pasta lievitata dolce che viene fritta, quindi farcita con marmellata o ripieno di marmellata e infine condita con glassa, zucchero a velo o zucchero convenzionale.

Polonia: Pączki

Questi pasticcini polacchi sono simili a un bismarck ma sono più ricchi, con più burro e uova. Pączki si traduce in "pacchettino" in polacco, perché queste prelibatezze sono tipicamente riempite con marmellata, conserve o altri ripieni dolci, quindi ricoperte di zucchero a velo o glassa.

Francia: Beignet

Sebbene New Orleans abbia regnato come la patria del bignè, la pasticceria ha origine in Francia. I bignè sono pezzi di pasta lievitata fritti e sollevati noti per la loro forma quadrata e la mancanza di ripieno o di un buco. Dopo essere stati fritti, vengono cosparsi di zucchero o ricoperti con varie glasse. Gli Acadiani hanno portato il bignè in Louisiana, dove hanno perfezionato l'arte del dolce.

Asia meridionale e Medio Oriente: Jalebi

BJP 16 maggio ke baad itne U-turn maar chuki hai ki unki jalebi Nahi imarti ban chuki hai. Vedi pic.twitter.com/l7Oz00I2nd

&mdash Mukesh Mittal #RYP ￰゚ヤᆬ (@hallagullaboy) 17 ottobre 2014

Questi piccoli pasticcini gialli a forma di pretzel ricordano molto da vicino la torta a imbuto. Sono imbevuti di sciroppo di zafferano per dare loro un aspetto croccante preservando l'interno succoso. Queste prelibatezze simili a ragnatele sono anche conosciute come zulbia nelle comunità persiane.

Messico: Churros

Questi bastoncini di pasta fritti sono cosparsi di zucchero e spesso immersi nella salsa di cioccolato calda. Il churro ha avuto origine dai pastori spagnoli che li hanno chiamati dopo la pecora churra, poiché l'impasto assomigliava alle loro corna.


Ecco come sono le ciambelle in tutto il mondo

Siamo onesti: c'è qualcosa di meglio che addentare una ciambella calda, ariosa e fresca?

Sebbene sia difficile mettere d'accordo la maggior parte dei paesi su qualsiasi cosa, la necessità di pasta fritta sembra essere universale, ma come è preparato è un'altra storia. Gli americani la conoscono come la classica ciambella bucata, a volte colorata e sempre deliziosa. Eppure in tutto il mondo ci sono dozzine di interpretazioni diverse su come assemblare al meglio un pezzo di pasta fritta, da quella piena di marmellata e zuccherata a quella intrecciata e imbevuta di sciroppo. Abbiamo raccolto diversi esempi per il tuo piacere di visione.

Una cosa è certa: le persone non fanno discriminazioni quando si tratta di ciambelle.

Italia: Bomboloni

Particolarmente popolari a Firenze, i bomboloni ricordano più da vicino i buchi delle ciambelle riempiti con crema pasticcera alla vaniglia e spolverati di zucchero a velo. A differenza delle ciambelle dense, i bomboloni sono fatti con lievito, che li mantiene più leggeri - sono stati persino descritti come "piccoli sbuffi di paradiso", dall'utente di Yelp Sarah R.

Germania: Berliner

Se JFK si definiva un berlinese, dev'essere buono. Un berlinese, noto anche come bismarck, è fatto con pasta lievitata dolce che viene fritta, quindi farcita con marmellata o ripieno di marmellata e infine condita con glassa, zucchero a velo o zucchero convenzionale.

Polonia: Pączki

Questi pasticcini polacchi sono simili a un bismarck ma sono più ricchi, con più burro e uova. Pączki si traduce in "pacchettino" in polacco, perché queste prelibatezze sono tipicamente riempite con marmellata, conserve o altri ripieni dolci, quindi ricoperte di zucchero a velo o glassa.

Francia: Beignet

Sebbene New Orleans abbia regnato come la patria del bignè, la pasticceria ha origine in Francia. I bignè sono pezzi di pasta lievitata fritti e sollevati noti per la loro forma quadrata e la mancanza di ripieno o di un buco. Dopo essere stati fritti, vengono cosparsi di zucchero o ricoperti con varie glasse. Gli Acadiani hanno portato il bignè in Louisiana, dove hanno perfezionato l'arte del dolce.

Asia meridionale e Medio Oriente: Jalebi

BJP 16 maggio ke baad itne U-turn maar chuki hai ki unki jalebi Nahi imarti ban chuki hai. Vedi pic.twitter.com/l7Oz00I2nd

&mdash Mukesh Mittal #RYP ￰゚ヤᆬ (@hallagullaboy) 17 ottobre 2014

Questi piccoli pasticcini gialli a forma di pretzel ricordano molto da vicino la torta a imbuto. Sono imbevuti di sciroppo di zafferano per dare loro un aspetto croccante preservando l'interno succoso. Queste prelibatezze simili a ragnatele sono anche conosciute come zulbia nelle comunità persiane.

Messico: Churros

Questi bastoncini di pasta fritti sono cosparsi di zucchero e spesso immersi nella salsa di cioccolato calda. Il churro ha avuto origine dai pastori spagnoli che li hanno chiamati dopo la pecora churra, poiché l'impasto assomigliava alle loro corna.


Ecco come sono le ciambelle in tutto il mondo

Siamo onesti: c'è qualcosa di meglio che addentare una ciambella calda, ariosa e fresca?

Sebbene sia difficile mettere d'accordo la maggior parte dei paesi su qualsiasi cosa, la necessità di pasta fritta sembra essere universale, ma come è preparato è un'altra storia. Gli americani la conoscono come la classica ciambella bucata, a volte colorata e sempre deliziosa. Eppure in tutto il mondo ci sono dozzine di interpretazioni diverse su come assemblare al meglio un pezzo di pasta fritta, da quella piena di marmellata e zuccherata a quella intrecciata e imbevuta di sciroppo. Abbiamo raccolto diversi esempi per il tuo piacere di visione.

Una cosa è certa: le persone non fanno discriminazioni quando si tratta di ciambelle.

Italia: Bomboloni

Particolarmente popolari a Firenze, i bomboloni ricordano più da vicino i buchi delle ciambelle riempiti con crema pasticcera alla vaniglia e spolverati di zucchero a velo. A differenza delle ciambelle dense, i bomboloni sono fatti con lievito, che li mantiene più leggeri - sono stati persino descritti come "piccoli sbuffi di paradiso", dall'utente di Yelp Sarah R.

Germania: Berliner

Se JFK si definiva un berlinese, dev'essere buono. Un berlinese, noto anche come bismarck, è fatto con pasta lievitata dolce che viene fritta, quindi farcita con marmellata o ripieno di marmellata e infine condita con glassa, zucchero a velo o zucchero convenzionale.

Polonia: Pączki

Questi pasticcini polacchi sono simili a un bismarck ma sono più ricchi, con più burro e uova. Pączki si traduce in "pacchettino" in polacco, perché queste prelibatezze sono tipicamente riempite con marmellata, conserve o altri ripieni dolci, quindi ricoperte di zucchero a velo o glassa.

Francia: Beignet

Sebbene New Orleans abbia regnato come la patria del bignè, la pasticceria ha origine in Francia. I bignè sono pezzi di pasta lievitata fritti e sollevati noti per la loro forma quadrata e la mancanza di ripieno o di un buco. Dopo essere stati fritti, vengono cosparsi di zucchero o ricoperti con varie glasse. Gli Acadiani hanno portato il bignè in Louisiana, dove hanno perfezionato l'arte del dolce.

Asia meridionale e Medio Oriente: Jalebi

BJP 16 maggio ke baad itne U-turn maar chuki hai ki unki jalebi Nahi imarti ban chuki hai. Vedi pic.twitter.com/l7Oz00I2nd

&mdash Mukesh Mittal #RYP ￰゚ヤᆬ (@hallagullaboy) 17 ottobre 2014

Questi piccoli pasticcini gialli a forma di pretzel ricordano molto da vicino la torta a imbuto. Sono imbevuti di sciroppo di zafferano per dare loro un aspetto croccante preservando l'interno succoso. Queste prelibatezze simili a ragnatele sono anche conosciute come zulbia nelle comunità persiane.

Messico: Churros

Questi bastoncini di pasta fritti sono cosparsi di zucchero e spesso immersi nella salsa di cioccolato calda. Il churro ha avuto origine dai pastori spagnoli e che li hanno chiamati dopo la pecora churra, poiché l'impasto assomigliava alle loro corna.


Ecco come sono le ciambelle in tutto il mondo

Siamo onesti: c'è qualcosa di meglio che addentare una ciambella calda, ariosa e fresca?

Sebbene sia difficile mettere d'accordo la maggior parte dei paesi su qualsiasi cosa, la necessità di pasta fritta sembra essere universale, ma come è preparato è un'altra storia. Gli americani la conoscono come la classica ciambella bucata, a volte colorata e sempre deliziosa. Eppure in tutto il mondo ci sono dozzine di interpretazioni diverse su come assemblare al meglio un pezzo di pasta fritta, da quella piena di marmellata e zuccherata a quella intrecciata e imbevuta di sciroppo. Abbiamo raccolto diversi esempi per il tuo piacere di visione.

Una cosa è certa: le persone non fanno discriminazioni quando si tratta di ciambelle.

Italia: Bomboloni

Particolarmente popolari a Firenze, i bomboloni ricordano più da vicino i buchi delle ciambelle riempiti con crema pasticcera alla vaniglia e spolverati di zucchero a velo. A differenza delle ciambelle dense, i bomboloni sono fatti con lievito, che li mantiene più leggeri - sono stati persino descritti come "piccoli sbuffi di paradiso", dall'utente di Yelp Sarah R.

Germania: Berliner

Se JFK si definiva un berlinese, dev'essere buono. Un berlinese, noto anche come bismarck, è fatto con pasta lievitata dolce che viene fritta, quindi farcita con marmellata o ripieno di marmellata e infine condita con glassa, zucchero a velo o zucchero convenzionale.

Polonia: Pączki

Questi pasticcini polacchi sono simili a un bismarck ma sono più ricchi, con più burro e uova. Pączki si traduce in "pacchettino" in polacco, perché queste prelibatezze sono tipicamente riempite con marmellata, conserve o altri ripieni dolci, quindi ricoperte di zucchero a velo o glassa.

Francia: Beignet

Sebbene New Orleans abbia regnato come la patria del bignè, la pasticceria ha origine in Francia. I bignè sono pezzi di pasta lievitata fritti e sollevati noti per la loro forma quadrata e la mancanza di ripieno o di un buco. Dopo essere stati fritti, vengono cosparsi di zucchero o ricoperti con varie glasse. Gli Acadiani hanno portato il bignè in Louisiana, dove hanno perfezionato l'arte del dolce.

Asia meridionale e Medio Oriente: Jalebi

BJP 16 maggio ke baad itne U-turn maar chuki hai ki unki jalebi Nahi imarti ban chuki hai. Vedi pic.twitter.com/l7Oz00I2nd

&mdash Mukesh Mittal #RYP ￰゚ヤᆬ (@hallagullaboy) 17 ottobre 2014

Questi piccoli pasticcini gialli a forma di pretzel ricordano molto da vicino la torta a imbuto. Sono imbevuti di sciroppo di zafferano per dare loro un aspetto croccante preservando l'interno succoso. Queste prelibatezze simili a ragnatele sono anche conosciute come zulbia nelle comunità persiane.

Messico: Churros

Questi bastoncini di pasta fritti sono cosparsi di zucchero e spesso immersi nella salsa di cioccolato calda. Il churro ha avuto origine dai pastori spagnoli che li hanno chiamati dopo la pecora churra, poiché l'impasto assomigliava alle loro corna.



Commenti:

  1. Mikus

    D'accordo, la stanza straordinaria

  2. Barrani

    Mi dispiace, ma penso che tu abbia torto. Sono sicuro. Discutiamo questo. Inviami un'e -mail a PM.

  3. Urquhart

    Voglio dire, hai torto. Scrivimi in PM.

  4. Vutaur

    In questo qualcosa è. Prima di pensare diversamente, grazie per l'aiuto in questa domanda.

  5. Oswy

    Penso che tu non abbia ragione. Sono sicuro. Ne discuteremo. Scrivi in ​​PM, ne parleremo.

  6. Hanno

    Mi dispiace, che ti interrompa, vorrei offrire altra decisione.



Scrivi un messaggio