Le ultime ricette

Monastero Parjoale

Monastero Parjoale



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Questa ricetta è, secondo me, la migliore ricetta per il digiuno parjoale fatta e testata da me finora.
lascio provare anche a te.

  • 3 tazze grandi di grano saraceno bollito
  • 500 g di funghi (quello che avete) funghi, tuorli, ghebe
  • Una manciata di funghi secchi ammollati la sera per insaporire (facoltativo)
  • 1 cipolla grande
  • Olio per friggere
  • Sale qb
  • Pepe a piacere
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Un cucchiaino di paprika dolce
  • un mazzetto di cipolle verdi
  • 1 uovo (facoltativo) quando non si digiuna

Porzioni: 8

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

PREPARAZIONE DELLA RICETTA Griglie del monastero:

Diamo il grano saraceno al robot finché non diventa come una purea.

Tritate la cipolla e fatela scaldare in 2 cucchiai d'olio, fino a doratura, aggiungete i funghi tritati e fate sobbollire per 20 minuti a fuoco lento.

Mettere da parte, lasciar raffreddare poi metterli sul robot fino a quando non diventa una pasta, mescolare con il grano saraceno, aggiungere prezzemolo e cipollotti tritati, sale, pepe e paprika.

Aggiungere l'uovo sbattuto quando non è a digiuno. Versare un po' d'olio in una padella.


Con le mani bagnate formare delle parjoale, quindi friggerle fino a ottenere una crosticina da un lato e dall'altro sfornarle su carta assorbente. Servire con sottaceti, ciambelle... verdure o qualunque cosa ti piaccia. Può essere servito separatamente con una salsa di pomodoro.

Buon appetito!


Arrosto di cavolo e # 8211 anche i bambini li adorano!

Caro amatore di piatti prelibati, oggi ti presentiamo una meravigliosa ricetta di arrosti con verza e carne macinata. Ottieni gli arrosti di cavolo più deliziosi e # 8211 tanto semplici quanto geniali. Sebbene preparati in modo abbastanza semplice e veloce, diventano incredibilmente appetitosi e saporiti. Possono essere serviti come spuntino caldo con una fetta di pane fatto in casa o per una cena in famiglia con la vostra guarnizione preferita. Prepara questi arrosti almeno una volta e la tua famiglia ne sarà felice.

INGREDIENTI

& # 8211 pepe nero macinato a piacere

& # 8211 3-4 cucchiai di farina setacciata

Nota: vedere Misurazione degli ingredienti

METODO DI PREPARAZIONE

1. Rimuovere le foglie di cavolo danneggiate e tagliarle in porzioni medie. Sbucciare una cipolla, lavarla e tagliarla in 3-4 pezzi. Tritare le verdure usando un frullatore o un tritacarne.

2. Trasferire le verdure tritate in una ciotola e aggiungere la carne macinata e l'uovo. Abbina gli ingredienti con sale e pepe nero macinato a piacere. Mescolare bene la composizione.

3. Formare dalla composizione dell'arrosto tritato, quindi passarli attraverso il piatto con la farina setacciata.

4. Friggere gli arrosti in una padella calda con olio vegetale su entrambi i lati, sotto il coperchio a fuoco basso, per 5 minuti.

5. Poi fate sobbollire gli arrosti in una padella con un po' d'acqua per 10-15 minuti. Disporre gli appetitosi arrosti su un piatto. Se lo desideri, puoi cospargerli con le tue verdure preferite. Servi la prelibatezza deliziosa e succosa con il più grande piacere, insieme alla tua guarnizione preferita.

Nota: Potete anche disporre gli arrosti in una teglia, versare 2-3 cucchiai d'acqua e coprirli con un pezzo di pellicola trasparente. Mettere la teglia in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti.


Arrosti moldavi, la ricetta della nonna

Arrosti moldavi. La pârjoala è un piatto rumeno, preparato principalmente in Moldova, da carne macinata, generalmente di maiale o mista con pecora, manzo o pollame, mescolata con uova, prodotti da forno o molitori (pane secco, pangrattato o farina bianca), aglio, erbe aromatiche (prezzemolo, aneto, timo, ecc.), spezie e sale.


10 deliziose e veloci ricette a digiuno!

Home »Ispirazione culinaria» 10 deliziose e veloci ricette a digiuno!

Siete alla ricerca di ricette veloci e deliziose per pranzo o cena? Allora devi provare queste ricette a digiuno!

Il più grande vantaggio dei parjoal è che si preparano in pochissimo tempo, sono molto semplici e versatili! Puoi fare il prezzemolo da qualsiasi cosa, da ceci e patate ad avocado, zucchine, carote, melanzane, piselli, broccoli e l'elenco non si ferma qui! Puoi usare tutti gli ingredienti che hai a portata di mano e non dimenticare di aggiungere le spezie!

La maggior parte delle ricette parjoale richiede, ovviamente, la frittura (a bagno d'olio o in padella), perché la frittura offre un gusto incredibilmente delizioso. Se la frittura sembra malsana, puoi preparare queste ricette parjoale in forno per un risultato più dietetico.

Ho creato questa lista di 10 ricette di digiuno che mi piacciono molto e che preparo ogni volta con piacere. I parjoal sono croccanti fuori e morbidi dentro e il gusto è delizioso. Puoi servire queste parjoale con qualsiasi guarnizione tu voglia, ma la mia combinazione preferita è la purea. Potrei mangiare polpette di ceci croccanti con purè di patate a pranzo e cena a vita e ne sarei felice! Consiglio di servire i parjoal caldi quando hanno un sapore migliore.

Questa è la mia lista di 10 ricette parjoale che semplicemente adoro. Troverete qui alcune ricette molto buone realizzate da blogger culinari, ma ho inserito anche 3 ricette per parjoale fatte da me. Non dimenticare di dirmi qual è la tua ricetta preferita!

Clicca sui titoli per accedere alle ricette.


Si chiamano arrosti perché assomigliano per dimensioni a polpette moldave, più grandi, con tanto aglio e verdure. Inoltre alle zucchine si aggiunge formaggio e tanto aglio!

Ingredienti

  • zucca fresca e giovane & # 8211 1,5 kg
  • 1 cipolla
  • aglio a piacere
  • 1 grosso mazzetto di prezzemolo
  • 1 grande connessione all'aneto
  • 2 uova
  • 500 g di formaggio, di cui hai & #8211 fresco, urda, telemea, cagliata, mozzarella
  • sale, pepe, peperoncino tritato o paprika
  • farina o pangrattato per modellare
  • olio per friggere

Metodo di preparazione

  • Lavate le zucchine, tagliate le teste e mettetele sulla grattugia piccola, salate e lasciate riposare per 30 minuti, per farle inumidire, poi scolatele bene, per non avere acqua.
  • Mescolare con aglio tritato e schiacciato finemente, cipolla tritata finemente, formaggio, uova, verdure tritate finemente, sale e pepe/pepe.
  • Spezzettare in pezzi adatti, aggiungere farina o pangrattato e friggere in olio ben caldo.
  • Rimuovere su salviette assorbenti o in un colino per drenare l'olio.

Per la ricetta del digiuno non usate formaggio e uova, aggiungete 1-2 cucchiai di farina per legare la composizione.

Si possono preparare anche al forno, adagiati su carta da forno, evitando così di friggere.


Arrosti francesi! Arrosti succosi nel rotolo!

Assicurati di provare questa ricetta semplice, veloce e facile. Se mettete la cipolla in un frullatore con un po' di latte, diventeranno teneri, morbidi e saporiti. Serviteli con la vostra guarnizione preferita o un'insalata di verdure fresche!

INGREDIENTE:

-100-150 g di formaggio a pasta dura

-150-200 ml di panna da cucina o panna per panna

-pepe nero a piacere

-condimenti (paprika, origano, timo, aglio granulato) a piacere.

METODO DI PREPARAZIONE:

1.Tagliare 1 cipolla a pezzi, trasferirla nella ciotola e aggiungere un po' di latte. Mescolare fino ad ottenere una composizione omogenea.

2. In una ciotola aggiungere la carne macinata, la cipolla, l'uovo.

3. Condire con sale, pepe nero e altre spezie.

4. Mescola bene prima con un cucchiaio, poi puoi con le mani. Se non vuoi che i tuoi arrosti si spezzino durante la frittura, puoi colpire la carne macinata un paio di volte. Lasciare riposare per 15-20 minuti.

5. Mentre la carne macinata riposa, tagliare a fette le 2 cipolle ei pomodori e metterli da parte.

6. Inizia modellando gli arrosti. Per tenere la carne macinata lontana dalle mani, mettili a bagno in acqua. Prendete in mano un cucchiaio di carne e modellate gli arrosti della dimensione e della forma desiderate.

7. Mettere gli arrosti su un tagliere e scaldare una padella senza olio.

8. Trasferire gli arrosti nella padella e friggere su entrambi i lati fino a doratura.

9. Dopo aver fritto tutti gli arrosti, disporli in una teglia resistente al calore.

10. Coprire ogni arrosto con una fetta di cipolla,

sopra una fetta di pomodoro e cospargete con formaggio a pasta dura dato preventivamente tramite una grattugia.

11. Versarvi sopra la crema e infornare in forno preriscaldato a 190°C per 30 minuti. Il tempo di cottura dipende dai parametri del forno giusto.

Gli arrosti francesi sono così gustosi, appetitosi, succosi che si sciolgono in bocca.


Crocchette di carne macinata

Per chi non lo sapesse, arrosti sono un po' Polpette più grandi e piatte, che vengono fritte in padella o cotte al forno. Nella ricetta classica, gli arrosti possono contenere pane ammollato (in acqua/latte), pangrattato, carote, patate, cipolle. Vi mostro come li preparo, con molti meno ingredienti, ma altrettanto gustosi.

  • 400 g di carne con grasso macinato (miscela di manzo e maiale), o premiscelata
  • 100 g di cipolle
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaino di sale
  • pepe macinato, cipolla in polvere
  • strutto o olio di cocco per friggere
  • 1 o

Tritare la carne insieme alla cipolla e all'aglio, e mescolare bene con il sale e le spezie. Impastare per qualche minuto con le mani per omogeneizzare.

La miscela è divisa in 6 pezzi uguali. Ogni pezzo viene prima modellato in una sfera, che viene poi appiattita ad uno spessore di circa 1,5 cm.

Scaldare lo strutto o l'olio di cocco in una padella. Sbattere l'uovo in una ciotola. Ogni arrosto viene passato attraverso un uovo sbattuto, quindi posto in una padella calda, senza essere affollato. Friggere senza coperchio per 4-5 minuti da un lato, a fuoco basso, quindi girare, mettere il coperchio e lasciar riposare per altri 3-4 minuti.

Prima del giro successivo, pulire la padella da eventuali bruciature e versare olio/strutto pulito.

Gli arrosti vengono serviti caldi, con la vostra guarnizione preferita. Resiste molto bene al congelamento, quindi si possono preparare in quantità maggiori.

TOTALE: 590 grammi, 1234 calorie, 80,6 proteine, 96,1 grassi, 9,9 carboidrati, 0,1 fibre
Fonte: http://calorii.oneden.com

Nota: questi calcoli sono approssimativi. Se segui una dieta rigorosa, ti consiglio di fare i tuoi calcoli, partendo dai prodotti concreti utilizzati.


Arrosti di verdure

& Icirc & # 539i devono:
1 gamba & # 259tur & # 259 & # 8232ceap & # 259 verde
1 cipolla & # 259 secca & # 259
2 gambe & # 259turi m & # 259rar
1 gamba & # 259tur & # 259 p & # 259trunjel
3 spicchi d'aglio
2 patate
2 zucchine
biscotto
olio per friggere
sale
Pepe
100 g maz & # 259re
m & # 259sline olio

Preg & # 259te & # 537ti a & # 537a:
Lavate e tritate la cipolla, poi fatela appassire in poco olio e fatela raffreddare. M & # 2599rul, p & # 259trunjelul & # 537i usturoiul le mini m & # 259runt. Togliete i piselli dal vasetto e scolateli. Sbucciare una zucca, grattugiarla e lessarla in acqua salata. Dopo averle bollite, unire ai cubetti i cubetti di zucca e scolarli in un colino e unirli alle cipolle cotte. Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo. Mescolare con le altre verdure e condire con sale e pepe. Aggiungere il pangrattato solo se la composizione è troppo morbida. Dopo aver amalgamato tutte le verdure, formate le polpette che avrete messo in padella nell'olio ben riscaldato. Togliere le polpette su un piatto e scolarle e farle sgocciolare su un canovaccio assorbente. Servire le pastinache con la lattuga e guarnire con fettine di pomodoro.

4 porzioni Preparazione: 40 minuti Cottura: 30 minuti

Re & # 539et & # 259 di Nicoleta Popescu, Bucarest

Per un'altra recensione dei post di digiuno, entra qui.


Crocchette di carne macinata

1. Mettere a bagno il pane in una ciotola d'acqua prima di iniziare a cuocere le parjoales.

2. Passare la carne al tritacarne, se non è già tritata, quindi la cipolla, il pane sgocciolato e l'aneto tritato.

3. Aggiungere le uova, quindi iniziare a impastare a mano fino a che liscio.

4. Scaldare l'olio in una padella, immergere le mani nell'acqua, quindi prendere un po' di carne, arrotondarla come per le polpette, quindi appiattirla.

5. Mettere i parjoal uno ad uno nella padella e friggerli per 10-15 minuti a fuoco medio-basso su ogni lato.

6. Rimuovere i parjoal su un piatto con carta assorbente da cucina, se si desidera che l'olio in eccesso venga assorbito.

✽ Facoltativo: Se preferite che le parjoal abbiano una crosta dorata simile a quella delle lumache, potete formare un impasto di 2 uova, 3 cucchiai di farina e un po' di latte, in cui arrotolare le parjoal prima di friggerle.


Come friggere questi petti di pollo in modo che non si bagnino nell'olio?

Come ogni pane, la frittura si fa a bagno d'olio e non in tracce d'olio. Se mettiamo in padella solo 1 dito d'olio, non otterremo mai delle polpette rosse, ma delle bollite nell'olio e bagnate con esso.

Oltre al fatto che l'olio deve essere caldo per avere almeno 3 cm nella padella, non ci è permesso riempire la padella con le polpette. Ci deve essere abbastanza spazio tra le polpette per farle friggere e non farle bollire nell'olio. Friggere a fuoco medio in modo che i parjoal non si brucino in superficie e rimangano crudi al centro. Il pollo deve essere ben cotto!

Dopo la frittura, estrarre i petti di pollo su tovaglioli assorbenti.