Le ultime ricette

Pasta sfoglia ripiena di salsa di banana e crema di nocciole

Pasta sfoglia ripiena di salsa di banana e crema di nocciole


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La pasta sfoglia va scongelata a temperatura ambiente (con questo caldo, quando sono arrivata a casa si è già scongelata...) e si stende leggermente in tavola. Lasciarlo con la carta in cui si trova, tagliarlo nella forma desiderata (io ho fatto un po' di grano e qualche rettangolo) e farcirlo con crema di nocciole e salsa di banana.

Salsa di banana: caramellare tre cucchiai di zucchero, poi aggiungere il burro e mescolare leggermente, girando appena la padella, poi mettere 50 ml di acqua e le banane a fette, mescolare bene con un cucchiaio di legno e far sobbollire per qualche minuto, per omogeneizzare il tutto .

La pasta sfoglia viene poi incollata ai bordi con una forchetta e messa in forno a 200 gradi per 10 minuti.

Fare uno sciroppo con 50 ml di acqua e 2 cucchiai di zucchero e dopo 10 minuti, quando la pasta sfoglia comincia già a gonfiarsi e a imbiondire, estraetela e mettete 2 cucchiai di sciroppo su ogni pezzo. Vengono poi ripassati a 180 gradi per altri 10-15 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare, quindi spolverare con zucchero a velo.

Abbiamo fatto anche il caffè, è fumante... vi aspetto per gustarli insieme. Che ne dici?


Ingrediente:
10 funghi, 2 cipolle, 1 mazzetto di aneto, olio, sale, pepe.

Ingrediente:
1 kg di fagiolini, 2 cipolle, 2 peperoni, 1 carota, 3 pomodori, 1 mazzetto di prezzemolo, aneto e larice e sale


Pasta sfoglia ripiena di salsa di banana e crema di nocciole - Ricette

Una ricetta di antipasto molto in voga in questo momento. Lo vediamo più spesso con pesto e parmigiano
Ecco la mia versione con tonno, ricotta e salsa di pomodoro al basilico.

Con le quantità sotto riportate mi servivano 36-40 abeti. Potete congelarne alcuni se la pasta sfoglia non è già stata congelata.

Ingrediente: per 36 -40 abeti
3 impasti di pasta sfoglia
1 lattina da 160 g tono
125 g di ricotta
100 g di salsa di pomodoro al basilico
formaggio grattugiato 100 g
sale, pepe, paprika
semi di papavero

Metodo di preparazione:

Scolare bene il tono.
Amalgamare con un robot oa mano il sugo di tonno, ricotta e pomodoro. Aggiungere sale, pepe e paprika. Preriscaldare il forno a 180°C.
Stendete la pasta sfoglia in un rettangolo.
Mettere uno strato di crema di tonno e cospargere di formaggio grattugiato.
Tagliare l'impasto in 12-13 strisce sottili.
Piega ogni striscia verticalmente in modo che formi un abete.
Sistemare gli abeti su una teglia ricoperta di carta da forno. Cospargere di semi di papavero sopra di loro.
Infornare per 15-20 minuti.
Per servire, puoi infilare uno stuzzicadenti in ogni abete.

Servire caldo. Riscaldare in forno.
Buon abete!


Pasta sfoglia ripiena di salsa di banana e crema di nocciole - Ricette

  • 4 uova
  • 60 g di zucchero
  • 50 g di farina
  • 10 g di cacao
  • 1 zucchero vanigliato
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • scorza di limone / lime


Mescolare la farina, il cacao e il lievito e aggiungerne un po' al composto di uova,
mescolando continuamente.


Dividiamo la composizione in tre. Ho versato la composizione ochiometricamente sulla carta da forno.
Dal centro della composizione, stendere girando con un cucchiaio,
fino ad ottenere un cerchio di circa 28 cm (anch'esso ochiometrico).


Mettere la parte superiore in forno a 200 & # 176C massimo 7 minuti.

  • 500 g di banane (sbucciate)
  • 250 ml di latte
  • 60 ml di panna liquida
  • 60 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 40 g di amido
  • un pizzico di vaniglia in polvere
  • 1-2 cucchiai di succo di limone

Quando il latte inizia a bollire leggermente, cospargere di amido e mescolare bene.
Dopo che si sarà addensato, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Mentre è ancora caldo, metti il ​​burro e mescola in uno finché non si scioglie.
Lascialo raffreddare.


Tagliamo le banane a pezzi, le cospargiamo velocemente di succo di limone e le schiacciamo.

Ho mescolato la purea con la panna acida.

Adagiate metà della composizione sul primo foglio, coprite con il secondo foglio e ricopritelo con l'altra metà della crema. Adagiate sopra il 3° foglio e mettete in frigo per qualche ora.

Non è necessario alcun cerchio per il montaggio. Ho usato il trespolo staccabile di un vassoio perché non entra nel mio frigo con il coperchio della tortiera e volevo che fosse coperto/chiuso. Ho messo un foglio di alluminio sul cerchio e l'ho chiuso bene sul bordo.

Decoralo a tuo piacimento. Avevo programmato una decorazione al cioccolato bianco con cioccolato al cacao. Ma il cioccolato bianco non si è sciolto bene (era fatto come una museruola)..quindi l'ho spolverato di zucchero, poi ho spolverato sopra del cioco marrone e l'ho decorato con una rosa ghiacciata all'esterno :D


Coni di pasta sfoglia con crema alla vaniglia

Da bambino, ho trovato in rotoli di pasta sfoglia ripieni di crema bianca. Sinceramente non ricordo esattamente come fossero, ma sembravano ripieni di panna montata e avevano delle noci cosparse alle estremità. Non so se si trovano ancora nelle pasticcerie o no (io, per esempio, non li ho visti molto spesso, ma non vado spesso in pasticceria, il che è vero), ma pensavo di d meglio provare a farli in casa. Con due modifiche rispetto a quello che ricordo vagamente: non sono proprio dei panini, ma dei tronchi di cono, e come ripieno ho preparato una semplice crema alla vaniglia. Niente di complicato, se non che ho faticato un po' finché non ho improvvisato le forme.

In altri paesi europei, come l'Italia o la Francia, dove tali dolci sono spesso preparati con strisce di pasta sfoglia (& # 8220cannoncini & # 8221 per gli italiani o & # 8220cornets d & # 8217amour & # 8221 per i francesi), ci sono alcune forme speciali comprare. Esistono, infatti, dei comuni coni di metallo (alti circa 10 cm, con una base di circa 4 cm), sui quali vengono avvolte le strisce di pasta sfoglia. Non ho visto forme simili intorno a noi, almeno non nei negozi, quindi ho iniziato a improvvisarle. Realizzato in cartone antiestetico e più spesso (per mantenerne la forma), pinzato e avvolto in un foglio di alluminio. I miei coni non saranno molto belli, ma ho fatto un ottimo lavoro con loro: D.

Un'ultima precisazione: dalle quantità sottostanti, ho ricavato 16 coni, ma di due dimensioni (da una striscia di pasta e da due strisce di pasta).

Ingredienti (per 8-10 porzioni):
& # 8211 pasta sfoglia 500 g
& # 8211 latte intero 750 ml
& # 8211 uova 4 pz.
& # 8211 zucchero per la tosse 200 g
& # 8211 farina 30 g
& # 8211 Budino alla vaniglia in polvere 55 g
& # 8211 baccelli di vaniglia 1 pz.
& # 8211 burro 40 g
& # 8211 un pizzico di sale

Per coni di pasta sfoglia: Sciogliere 20 g di burro nel microonde. Usando un pennello, ungere le forme con il burro. Prendete la sfoglia e stendetela (spessore circa 4 mm). Tagliatela a strisce larghe 1 cm. Inizia avvolgendo la striscia di pasta su una forma, dall'alto verso il basso, facendo in modo che gli strati si sovrappongano leggermente. A seconda delle dimensioni delle forme che hai realizzato o realizzato, quando hai finito di avvolgere la striscia di pasta, potresti raggiungere a malapena il centro della forma. Potete lasciarla così (cioè otterrete dei piccoli coni) oppure potete continuare l'operazione di avvolgimento con un'altra striscia.

Quando avrete finito di avvolgere l'impasto, adagiate le forme su delle teglie o su un tritatutto più grande, copritele con un canovaccio umido e mettetele in frigo per almeno 30 minuti (come sapete la pasta sfoglia deve essere fredda quando la mettete in forno e inoltre non deve essere asciutto, per gonfiarsi adeguatamente). Preriscaldare il forno a 220 gradi Celsius. Preparato crema alla vaniglia (crema pasticcera): mettete in una pentola 700 ml di latte, a fuoco basso, insieme al baccello di vaniglia tagliato a metà per il lungo e privato dei semi (con il dorso di un coltello). Quando il latte è vicino alla temperatura di ebollizione, spegnete il fuoco.

In una ciotola mettete le uova, il sale in polvere e 170 g di zucchero semolato. Mescolare, alla massima velocità, fino a quando lo zucchero non si scioglie e si ottiene come una schiuma. Aggiungere la farina e il budino in polvere. Omogeneizzare. Rimuovere il baccello di vaniglia dal latte. Incorporare gradualmente il latte caldo alla schiuma d'uovo e allo zucchero. Rimetti la composizione nella pentola. A fuoco basso e mescolando continuamente con una frusta, lasciare finché la crema non si addensa e raggiunge la temperatura di ebollizione. Spegnere il fuoco, mescolare (per non avere cocolos) e incorporare il resto del burro (20 g). Lascia raffreddare la crema.

Togliete i coni dal frigo, adagiateli in una teglia foderata con carta da forno, ungeteli di latte (con un pennello) e cospargeteli con lo zucchero semolato rimasto (30 g). Infornare per circa 20 minuti o finché la pasta sfoglia, ben gonfia, avrà preso un po' di colore. Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di sformare (spingendo) dagli stampini. Farcire con crema alla vaniglia e servire. Attenzione a non farcire più di una volta consumate (se le lasciate farcite troppo a lungo, la pasta sfoglia si ammorbidisce)! Inoltre, se le riempite in un secondo momento e nel frattempo conservate la crema alla vaniglia in frigo, assicuratevi di tirarla fuori circa 20 minuti prima dell'operazione di farcitura e assicuratevi di mescolarla ancora un po'.

Vi garantisco che sono buonissimi e che vi sarà difficile fermarvi dopo un solo cono :D.


Coni di pasta sfoglia con crema di formaggio e pomodori

te lo dicevo adesso un po' di tempo & # 8211 hmmm, un anno se guardo da vicino che tempo è passato! & #8211 che ho ricevuto in regalo delle forme per preparare i coni di pasta sfoglia. La mancanza di tempo mi ha impedito di usarli, ma li ho trovati nell'armadio, circa due settimane fa, e ho pensato che sarebbe stato il momento di provarli. E, visto che è estate e fa caldo, ho pensato a un atrio freddo, riempiendo i coni con una crema di formaggio alle erbe e decorandoli con metà di pomodorini. E per l'effetto, prima di metterli in forno, ho spolverato sopra i coni un po' di negrilica (cumino nero o nigella), perché mi sembra che si abbini perfettamente a quasi tutti i tipi di formaggio. Se non trovate la negrilica (anche se ho visto che l'hanno portata in diversi supermercati e ipermercati, oltre ai già soliti negozi arabi), potete mettere sesamo bianco o sesamo nero. Infine, mentre vi mostriamo i coni di sfoglia alla crema alla vaniglia e i coni di sfoglia al tonno, in mancanza di forme potete improvvisare del cartoncino e un foglio di alluminio.

Come formaggio, al momento della preparazione avevo del President con aglio ed erbe aromatiche, che ho arricchito con dell'erba cipollina. Puoi, tuttavia, prendere qualsiasi crema di formaggio, con o senza erbe. Se lo prendi semplice, puoi mettere, a tuo piacimento, un po 'di aglio, prezzemolo, dragoncello, hasmatuchi ed erba cipollina. Se prepari l'antipasto per un pasto con più commensali (tipo classico o a buffet), questa preparazione ti avvantaggia, perché puoi preparare i coni in anticipo (un giorno, forse anche due), così come la pasta di formaggio. L'assemblaggio dei coni va però fatto poco prima di servire (per non far ammorbidire eccessivamente l'impasto), ma bastano pochi minuti.

Ingredienti (per 10 pz.):
& # 8211 pasta sfoglia 1/2 sfoglia (200 g)
& # 8211 formaggio spalmabile alle erbe 200 g
& # 8211 panna acida fresca (24% di grassi) 50 g
& # 8211 succo di limone 1-2 cucchiai
& # 8211 erba cipollina verde 10 g
& # 8211 pomodorini 5 pz. (85 g)
& # 8211 burro 10 g
& # 8211 o 1 pz. piccolo
& # 8211 sale, pepe macinato

+ negrilica, sesamo bianco o sesamo nero 5 g

Stendete la pasta sfoglia e tagliatela a strisce larghe un centimetro. Ungete le forme con il burro. Prendete una striscia e avvolgetela su un cono, partendo dall'alto e avendo cura di sovrapporre leggermente le strisce. Quando avrete finito di incartare mettete i coni su un piatto e metteteli in frigo per 30 minuti. Preriscaldare il forno a 220 gradi Celsius. Sbattere l'uovo e ungere l'impasto sui coni, cospargere la mora. Disponete i coni in piedi o sdraiati nella teglia (in cui mettete la carta da forno). Mettere i coni in forno caldo e lasciarli per 20-25 minuti o fino a quando l'impasto non si è gonfiato bene e ha preso un po' di colore. Nel frattempo preparate il ripieno: mescolate il formaggio cremoso con la panna acida, l'erba cipollina tritata finemente, il succo di limone e una macinata di pepe. Assaggiate e aggiustate di sale.

Togliere i coni dagli stampini solo quando si saranno completamente raffreddati. Riempiteli con la pasta di formaggio e alla fine mettete mezzo pomodoro ciliegino. Serviteli subito!


Ripiene drob

Tritare la carne e con essa la cipolla, l'aglio e il prezzemolo verde, puliti e lavati.
Aggiustare di sale e pepe.
Mettere il composto in una casseruola e aggiungere 2-3 cucchiai di olio.

Mettere sul fuoco giusto e conservare fino a quando la carne non cambia colore.
Allontanare dal calore e lasciare raffreddare.
Sbattete le uova e incorporatele al composto di carne.
In una teglia (io ne ho usata una da torta), unta d'olio e infarinata, adagiate il ripieno (tenetene 3-4 cucchiai), in modo che al centro, lasciamo uno spazio per il ripieno.
Intorno allo spazio rimasto, adagiate le fette di pancetta, poi mettete la crema di formaggio e poi le fette di formaggio.

Coprire con il composto di carne conservata.
Sbucciare le uova sode, tagliarle a metà e adagiarle sopra il fegato, premendo leggermente con le dita, in modo che le metà delle uova entrino nel composto di carne.
Mettiamo sopra anche qualche rametto di prezzemolo verde.
Sbattete bene l'uovo e versatelo sul fegato.

Mettere in forno preriscaldato a 180 gradi C per circa 30 minuti.
Togliete l'impasto dal forno e lasciatelo raffreddare nella forma, poi estraetelo e affettatelo.


Torta di pasta sfoglia con crema di mandorle (frangipane) Galette des Rois & #8211

Galette des Rois & #8211 torta di pasta sfoglia con crema di mandorle (frangipane). Torta tradizionale francese per il 6 gennaio e # 8211 Giorno dei 3 Magi o dell'Epifania. Come fare la torta con pasta sfoglia e finissima crema di mandorle tritate? ricette francesi. Ricette di mandorle. Ricette di pasta sfoglia.

Ho realizzato la Galette de Rois o torta di pasta sfoglia con crema di mandorle (frangipane) apposta per mia figlia Marlene che è cattolica e che festeggia il 6 gennaio il Giorno dei 3 Magi o Re o Epifania. Ho scelto questa ricetta tradizionale francese perché ha molto successo.

La Galette de Rois o torta di pasta sfoglia con frangipane (o crema di mandorle) è straordinariamente fine e saporita. Pasta sfoglia rossa e croccante e abbondante ripieno di mandorle tritate. Ungete il tutto dopo la cottura con uno sciroppo denso e profumato di zucchero vanigliato. Da sogno! La Galette des Rois è dolce, profumata e sciropposa e porta vagamente il baclava. Ha il sapore e l'odore di marzapane & #8211 Sto parlando di quello vero fatto con il 66% di mandorle, non della schifezza di pasta di zucchero che qualcuno impropriamente chiama "marzapane".

È riccamente decorato con intagli praticati superficialmente con la punta di un coltello sulla pasta sfoglia cruda.

Naturalmente potete preparare la torta di pasta sfoglia con crema di mandorle in altre occasioni o in altre forme (rettangolari per esempio).


Preparazione Salsicce in pasta sfoglia

Ogni salsiccia viene coltivata trasversalmente alle due estremità con un coltello corto ma ben affilato. La sfoglia scongelata si espone facilmente sul piano di lavoro (anche sulla pellicola di plastica in cui è avvolta). È diviso in 30 strisce larghe di ca. 3-4 cm (per essere più stretto della lunghezza delle salsicce) ma abbastanza lungo per condire bene.

In un bicchiere sbattere l'uovo con un po' di sale e paprika. Usando un pennello più largo, ungere le parti superiori delle strisce di pasta (vedi immagine). Adagiate le salsicce sulle strisce di pasta e iniziate ad arrotolare dal fondo di esse, terminando con la parte unta con l'uovo che attaccherà i rotolini.

Gli involtini di salsiccia così ottenuti in pasta sfoglia vengono posti in teglie antiaderenti (o foderate di teglia) con la distanza tra loro (si gonfieranno bene a lato), ungete un po' con il composto di uova alla paprika e infornate per 20 - 25 minuti. NON aprire la porta del forno per i primi 15 minuti! Se il forno non cuoce in modo uniforme, puoi capovolgere la teglia dopo 15 minuti.


Pasta sfoglia ripiena di salsa di banana e crema di nocciole - Ricette

Questa torta l'ho fatta, tanto altro per provare la decorazione al cioccolato che la indossa.Voglio dire che mi è piaciuto molto quello che è venuto fuori!Mi piace "giocare" con il cioccolato fuso!

-8 uova
-8 cucchiai di zucchero
-8 cucchiai di farina
-8 pezzi di fragole, più grandi
-esenta de rom
-un pizzico di sale

È un classico pandispan top, ma io ho aggiunto anche delle fragole a fette.Separare gli albumi dai tuorli.Sbattere gli albumi con lo zucchero, poi aggiungere i tuorli, la farina e il sale in polvere e l'essenza di rum.Mettere in una torta una teglia unta di burro.Tagliare le fragole a fette, cospargerle di farina (non far affondare) e disporle sopra la composizione superiore.

Cuocete in forno preriscaldato, a fuoco medio, per circa 30-35 minuti, provate con lo stuzzicadenti e se esce pulito è pronto, lasciate raffreddare e poi tagliatelo a metà.

Mi piace molto l'aspetto del mio top alla fragola! E come è venuto giallo, grazie alle uova di campagna!

-100 g di zucchero
-3 tuorli
-150 ml di latte
-200 gr di burro
-0 cioccolato al latte (90 gr)
-esenta de rom

Per le praline alla nocciola:

-100 gr di zucchero
-100 gr nocciole

In una padella sciogliere lo zucchero, quando si sarà sciolto e imbiondito, togliere dal fuoco e aggiungere le nocciole, precedentemente fritte.

poi si capovolge il tutto su una lastra di marmo (una lastra di mattonelle, ho usato)

Lasciare raffreddare, quindi rompere i pezzi e metterli nel frullatore.

Aggiungere il latte e mettere la ciotola a bagnomaria, mescolando continuamente finché non si addensa, come una crema più fluida.

Lascia raffreddare la crema fino a quando non raggiunge la temperatura della mano, quindi inizia ad incorporare il burro, pezzo per pezzo, con attenzione, si può tagliare!

Quando ho finito di incorporare il burro, aggiungete le nocciole, mettete in un frullatore, mescolate leggermente, poi aggiungete il cioccolato fuso e l'essenza di rum.

Poi lasciamo raffreddare e noi ci occuperemo della decorazione della torta.
Sciogliere il cioccolato (non l'ho pesato)

Nel frattempo, l'anello dalla forma in cui ho cotto il piano di lavoro, è rivestito di carta stagnola, all'interno.

Cioccolato fuso, l'ho preso con un cucchiaino e l'ho steso sulla superficie dell'anello. Non ho indossato l'anello intero, ma sulle porzioni. Ho messo una porzione, l'ho messa in frigo, quando si è indurita ne ho messo un'altra porzione e tutto così finché non ho finito tutta la superficie dell'anello.

Quando tutto era pronto, ho messo la parte superiore (prima metà) all'interno dell'anello, l'ho sciroppata con il succo della composta di ciliegie (ne ho ancora dell'anno scorso), poi ho messo la panna (metà della panna, metà l'ho conservata )
Scusa mi sono perso la foto con la crema, mi sono semplicemente dimenticata di fare un'altra foto!

L'ho ricoperto con l'altra metà del piano di lavoro e sopra l'ho ricoperto con la glassa al cioccolato.


Video: FAGOTTINI DI SFOGLIA ALLA BANANA E CREMA DI NOCCIOLE. Ricette dolci facili e veloci (Giugno 2022).