Ultime ricette

Ricetta di focaccine semplici perfette

Ricetta di focaccine semplici perfette


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

  • Ricette
  • Tipo di piatto
  • Pane
  • panetti

Queste focaccine sono tutt'altro che semplici! Sono leggermente zuccherate, morbide, soffici e deliziose. Servire con ciuffi di panna rappresa e marmellata per un eccellente tè pomeridiano.

504 persone hanno fatto questo

IngredientiPorzioni: 12

  • 375 g di farina autolievitante
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 80 g di burro
  • 250 ml di latte

MetodoPreparazione:20min ›Cottura:15min ›Pronto in:35min

  1. Preriscaldare il forno a 220 C/Gas 7. Spolverare una teglia con un po' di farina autolievitante.
  2. Setacciare i 375 g di farina in una ciotola media e aggiungere lo zucchero semolato. Usando la punta delle dita, strofinare il burro nella miscela fino a quando non assomiglia a pangrattato fine.
  3. Aggiungete gradualmente il latte e mescolate con un coltello smussato fino a quando l'impasto non inizia a compattarsi (tenete da parte un po' di latte per spennellare). Rovesciare su una superficie leggermente infarinata e impastare delicatamente per formare l'impasto.
  4. Stendete l'impasto con il palmo della mano fino ad uno spessore di circa 2 cm (oppure usate un mattarello). Usa un tagliapasta rotondo da 5 cm o un bicchiere per ritagliare le focaccine. Disporre sulla teglia preparata a 1 cm di distanza e spennellare con il latte rimasto.
  5. Cuocere in forno preriscaldato per 14-16 minuti o fino a doratura e lievitazione. Sfornare e servire tiepida, oppure lasciar raffreddare e servire fredda.

Visualizzato recentemente

Recensioni e valutazioniValutazione globale media:(34)

Recensioni in inglese (34)

davvero soddisfatto di come sono venute molto facili da fare grazie - 19 settembre 2011

questa ricetta è stata facile da realizzare e deliziosa sicuramente una ricetta da conservare grazie-02 set 2012

focaccine deliziose e ricetta molto semplice da seguire. Non ho mai fatto focaccine prima e sono rimasto soddisfatto del mio primo tentativo. Grazie per aver condiviso questa ricetta.-02 aprile 2013


Come fare le focaccine semplici?

La gioia degli scones è che puoi prepararli con gli ingredienti della dispensa e sono pronti in mezz'ora.

Richiedendo pochissimi ingredienti, e quelli che molto probabilmente avrai già nella dispensa o nel frigorifero, gli scones sono perfetti da cuocere. Da gustare con panna rappresa e la tua marmellata preferita.

&bull Setacciare la farina la farà aerare e aiuterà a fare uno scone leggero e soffice.

&bull È molto importante usare il burro freddo quando si preparano gli scones. Ciò si tradurrà in una finitura leggera e soffice perché il burro si scioglierà nel forno creando strati nell'impasto, anziché sciogliersi durante lo sfregamento in corso, risultando in una finitura grassa e pastosa.

&bull Pat o arrotolare l'impasto degli scone ad almeno 2,5 cm di spessore. Se lo lavori troppo o lo rendi più sottile, gli scones saranno densi e pesanti.

&bull Quando si ritagliano gli scones, è importante non ruotare il cutter, ma piuttosto premere verso il basso, sollevare e spingere l'impasto fuori. Ciò si tradurrà in una lievitazione più uniforme durante la cottura.

&bull Disporre gli scones a circa 2,5 cm di distanza sulla teglia li aiuterà a mantenerli umidi durante il processo di cottura perché il vapore rilasciato durante la cottura impedirà loro di asciugarsi.

&bull Puoi fare una versione imbrogliata di uno scone usando farina autolievitante, doppia panna e limonata. E puoi usare la limonata torbida o chiara.

farina autolievitante, più extra per spolverare

2-ס cucchiai di latticello o latte, più extra per glassare

Preriscaldare il forno a 220°C (forno ventilato a 200°C) punto 7. Setacciare la farina in una ciotola, aggiungere un pizzico di sale e mescolare. Aggiungere il burro, tagliato a cubetti, quindi massaggiare leggermente con la punta delle dita fino a ottenere un composto simile al pangrattato. Aggiungere lo zucchero e incorporare.

Mettere l'uovo in una brocca, aggiungere 2 cucchiai di latticello o latte e sbattere. Fare un buco al centro del crumble e aggiungere il composto di uova. Usando un coltello a lama tonda, incorporare gradualmente l'uovo al crumble. Man mano che l'impasto si forma, unirlo con le mani deve risultare morbido ma non appiccicoso. Se ti sembra asciutto, aggiungi altro latticello o latte, 1 cucchiaino alla volta. Modellare l'impasto in una palla ruvida, quindi picchiettare in un tondo.

Infarinare leggermente un piano di lavoro pulito e un mattarello. Stendere l'impasto con delicatezza ad uno spessore di almeno 2,5 cm. Infarinate un coppapasta da 5 cm. Ritagliare ogni focaccina appoggiando il tagliapasta sull'impasto e spingendolo velocemente verso il basso. Non torcere la taglierina, basta sollevarla e far uscire l'impasto. Otterrai cinque o sei scones dal round. Raccogliere i ritagli, arrotolare di nuovo allo stesso spessore e tagliare di più, ripetendo fino ad avere un totale di otto.

Spolverare di farina una grande teglia da forno e disporvi sopra gli scones. Spennellare leggermente ciascuno con latticello o latte, quindi spolverare con un po' più di farina. Cuocere sul ripiano più alto del forno per 10-12 minuti, o finché non saranno ben lievitati e dorati. Trasferire gli scones su una gratella a raffreddare per 5 minuti o finché non sono appena tiepidi. Tagliateli a metà e serviteli con burro non salato o con panna rappresa e marmellata di fragole.

Se riesci a trovare il latticello, usa lo stesso volume di latte intero, aggiungi 1 cucchiaino di limone e lascia cagliare per 10 minuti prima dell'uso.


2. Ricetta Scone

Ingredienti (per 8 scones):

  • 2 tazze di farina per tutti gli usi
  • 1/3 di tazza di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio. lievito in polvere
  • ½ cucchiaino. sale
  • 6 cucchiai. burro freddo non salato, a cubetti
  • ½ tazza di panna da montare più altra per spennellare la superficie
  • 1 uovo grande
  • 1 cucchiaino. puro estratto di vaniglia

Per la glassa alla vaniglia:

Indicazioni:

  1. Come primo passaggio, preriscaldare il forno a 200 C e foderare una teglia grande con carta da forno.
  2. Sbattere la farina, lo zucchero semolato, il lievito e il sale in una ciotola. Quindi, aggiungi il burro freddo a cubetti e usa una forchetta per tagliarlo negli ingredienti secchi fino ad ottenere delle briciole delle dimensioni di un pisello.
  3. In un'altra ciotola, sbatti la panna da montare pesante, l'uovo e l'estratto di vaniglia fino a quando non sono combinati. Unite gli ingredienti umidi agli ingredienti secchi e mescolate bene. La miscela di scone può essere un po' friabile a questo punto, ma va bene così.
  4. Trasferire il composto su una superficie leggermente infarinata e lavorarlo in una palla e poi appiattire in un cerchio (7 pollici). Tagliare l'impasto degli scone in 8 pezzi uguali e adagiarli sulla teglia, lasciando un po' di spazio tra di loro. Metti la teglia nel congelatore per 5-10 minuti.
  5. Tirare fuori gli scones e spennellarne la superficie con un po' di panna da montare. Se non si aggiunge la glassa, se lo si desidera, guarnirli con zucchero semolato. Cuocere in forno preriscaldato per 18-22 minuti fino a quando le parti superiori sono leggermente dorate. Togliete dal forno e lasciate raffreddare.

Glassa alla vaniglia:

  1. Sbattere lo zucchero a velo, il latte e l'estratto di vaniglia in una ciotola media finché non sono ben combinati. Se la glassa è troppo densa, aggiungere altro latte e se la glassa è troppo sottile, aggiungere altro zucchero a velo.
  2. Ricoprite gli scones con la glassa e lasciate indurire per 10-15 minuti, quindi servite.

3. Ricetta degli scones della fattoria

Come le focaccine del Devonshire, queste sono perfette per uno spuntino mattutino o per uno spuntino pomeridiano.

Ingredienti (per 8 persone):

  • 225 g di farina autolievitante
  • 1 cucchiaino. lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 50 g di crema spalmabile a basso contenuto di grassi
  • 75 g di uva sultanina
  • 1 cucchiaio. stabile al calore
  • 2 cucchiai. yogurt a basso contenuto di grassi
  • 90 ml di latte scremato

Indicazioni:

  1. Preriscaldare il forno a 200 C. In una terrina, setacciare la farina, il lievito e il sale. Aggiungere la crema spalmabile a basso contenuto di grassi e strofinare fino a quando non si sarà amalgamata. Quindi aggiungere l'uva sultanina e stabilizzare al calore. Incorporare lo yogurt e il latte quanto basta per ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso.
  2. Trasferire su un piano infarinato, impastare leggermente e stendere a uno spessore di 2 cm. Con un coppapasta scanalato da 5 cm ritagliate quanti più scones possibile. Raccogliere il ritaglio, riavvolgere e ritagliare di nuovo.
  3. Glassare con un po' di latte in più. Mettere su una teglia unta e cuocere per 12-15 minuti o fino a doratura e ben lievitata. Servire caldo con marmellata.

LA SCONE PERFETTA: 8 consigli per farla al meglio, più la mia ricetta preferita.

Alcuni anni fa sono diventato ossessionato dalla cottura di focaccine perfette. Focaccine leggere e ariose condite con panna e marmellata erano la mia idea di un ottimo trattamento pomeridiano, e lo sono ancora. Ho passato un po' di tempo a perfezionare la mia tecnica ed ecco otto suggerimenti che ho raccolto negli anni da diverse fonti.

● Se la tua ricetta prevede il latte anziché il latticello, aggiungi 1/8 di cucchiaino di succo di limone al latte prima di aggiungerlo al resto della miscela di scone. Questo acido reagisce con gli agenti lievitanti per aiutare gli scones a lievitare.

● Non lavorare troppo il composto perché questo lo renderà duro. Lavorare l'impasto un paio di volte in modo che diventi liscio e poi stenderlo o tamponarlo fino allo spessore desiderato.

● Delia Smith è chiara su quale dovrebbe essere lo spessore – almeno 3 cm/poco più di 1”. Trovo che 2,5 cm/1" siano sufficienti, ma certamente non dovrebbe essere più sottile di così.

● Uovo sbattuto o latte sono comunemente dipinti sopra gli scones per dare loro un aspetto marrone chiaro e cotto. L'uovo sbattuto è il migliore. Paul Hollywood afferma che qualsiasi glassa non dovrebbe gocciolare lungo i lati della focaccina in quanto ciò inibirebbe un aumento uniforme.

● Preriscaldare il forno e la teglia insieme in modo che la focaccina di pasta sagomata cada direttamente su una superficie calda.

● Una volta che hai preparato l'impasto, cerca di metterlo in forno il prima possibile. Questo perché il processo di lievitazione inizia nel momento in cui gli ingredienti vengono combinati e si desidera che questo processo avvenga in un forno caldo.

● Le focaccine sono meravigliose mangiate ancora appena sfornate. La mia madrina produce ottime focaccine che cuoce in grandi lotti, conserva nel congelatore e riscalda appena prima di servire.

● Infine, la Bibbia delle Tecniche di Leith dice che dovresti tagliare solo verso il basso quando dai la forma all'impasto. Un'azione di torsione provoca una lievitazione irregolare e quindi una cottura irregolare dello scone.

Ora che sai come preparare gli scones perfetti, dai un'occhiata alla mia ricetta per gli scone che proviene da BBC Good Food – una risorsa straordinaria. Quindi devi solo decidere quale va per prima – panna rappresa o marmellata!


Suggerimenti per gli scones:

E se il mio impasto è troppo appiccicoso? Come notato sopra, è normale che l'impasto sia un po' appiccicoso, ma dovrebbe comunque essere lavorabile. Se non è praticabile, probabilmente è perché non c'è abbastanza farina o perché il burro si è scaldato troppo. Quindi, per prima cosa, prova a pesare la farina, se possibile. C'è già così tanta variazione tra la misurazione della tazza e le marche, e pesare la farina aiuterà a garantire le proporzioni corrette. Quindi, prova a valutare se l'impasto ha bisogno di più farina o se è troppo caldo. Ad esempio, se il burro che hai usato è ammorbidito sopra i 70 gradi F (o se hai usato la funzione di ammorbidimento del microonde per un po' troppo a lungo), il burro potrebbe essere troppo caldo quando lo usi. Mettere l'impasto in frigorifero rassoderà leggermente il burro e potrebbe aiutarti a stenderlo. In alternativa, puoi aggiungere all'esterno farina quanto basta per stenderla, quindi tagliare i pezzi.

Come riscaldare gli scones: Cuocere in forno a 300 ° F per 5-10 minuti, fino a quando non si scalda. Potete anche tagliarli a metà e tostarli.

Le focaccine possono essere preparate in anticipo? Sì. Come tutti i prodotti da forno, questi sono i migliori freschi, ma sono comunque fantastici il giorno dopo. Riscaldali secondo le istruzioni sopra o cuocili da congelati.

Come congelare gli scones: Puoi congelare gli scones cotti o non cotti. Per congelare gli scones al forno, lasciali raffreddare a temperatura ambiente, quindi congelali in un sacchetto ermetico per un massimo di 2 mesi. Per congelare gli scones non cotti, prepara la ricetta fino al taglio dei cerchi di pasta, quindi cuoci i cerchi direttamente dal congelato per altri 5 minuti o fino a cottura completa.

Perché le mie focaccine non sono aumentate tanto quanto le tue? Per prima cosa, assicurati di usare il lievito fresco, uno che è stato aperto meno di 6 mesi fa. Inoltre, se impasti troppo l'impasto, gli scones non saliranno altrettanto in altezza. Impastare delicatamente e quel tanto che basta per far amalgamare l'impasto. L'aggiunta di altra farina impedisce anche che l'impasto si alzi troppo in alto, quindi spolverare solo leggermente.

Quanto tempo si conservano gli scones? A temperatura ambiente, per qualche giorno. In frigo, per un paio di settimane. In freezer, un paio di mesi.

Cosa servire con gli scones: Marmellata, panna e burro sono i miei preferiti.

Ecco un video che ho realizzato per le focaccine, se vuoi qualche altra visuale sul processo:


Riepilogo della ricetta

  • 4 1/2 tazze di farina per tutti gli usi setacciata
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di zucchero
  • Pizzico di sale
  • 1/2 libbra (2 bastoncini) di burro non salato, raffreddato e tagliato a pezzetti, più altro per la padella
  • Da 1 a 1 1/4 di tazza di panna pesante
  • 1 uovo
  • 1/4 tazza di panna leggera

Preriscaldare il forno a 375 gradi. Setacciare la farina, il lievito, il bicarbonato, lo zucchero e il sale in una ciotola capiente. Tagliare il burro con un frullatore o due coltelli fino a quando il composto non assomiglia a una farina grossolana. Mescolando leggermente con le dita, aggiungere la panna fino a quando l'impasto non si tiene insieme. Avvolgere nella plastica e raffreddare circa 1/2 ora prima di stendere.

Imburrare una grande teglia da forno messa da parte. Arrotolare l'impasto in un cerchio, spesso 1/2 pollice per le focaccine piccole e 3/4 di pollice per quelle più grandi. Usando un tagliabiscotti o un tagliabiscotti, tagliare l'impasto in varie forme. Trasferire gli scones sulla teglia preparata.

Unire l'uovo e la panna in una piccola ciotola spennellare le cime degli scones con il composto. Cuocere fino a doratura e gonfio, da 13 a 15 minuti. Servire caldo.


Come fare gli scones inglesi:

Inizia mettendo la farina per tutti gli usi, il sale, il lievito e lo zucchero in un robot da cucina, quindi aggiungi ammorbidito Burro:

Questa è la prima differenza tra gli scones in stile inglese e sia i biscotti che gli scones in stile americano. I biscotti e le focaccine americane utilizzano entrambi burro freddo che viene strofinato o "tagliato" negli ingredienti secchi.

Frullare gli ingredienti del robot da cucina fino a quando il burro ammorbidito non sarà ben incorporato nella farina.

vedi che a differenza della pasta frolla, non abbiamo grossi pezzi di burro nella farina.

Piuttosto, ha una consistenza sabbiosa e morbida:

Versa questo composto in una ciotola capiente.

Sbattere insieme il latte e un uovo, conservare 2 cucchiai per l'uovo sbattuto in seguito, quindi aggiungere il resto agli ingredienti secchi:

Mescolare con una spatola, quindi quando è ben amalgamato, versarlo sul bancone:

Il composto risulterà umido, ma resisti alla tentazione di aggiungere troppa farina in eccesso, poiché questo renderà le focaccine più asciutte.

Infarinare leggermente l'impasto, quindi lavorarlo fino a renderlo omogeneo, solo un paio di volte:

Puoi vedere che è ancora appiccicoso e ci sono dei pezzi attaccati al mio bancone. Ancora una volta, questo è importante per un impasto idratato, una consistenza morbida e una buona lievitazione.

Come con qualsiasi cosa che riguardi la farina, cerca di non impastare troppo, o il glutine in eccesso si svilupperà e renderà le focaccine dure, e impedirai anche che salgano troppo in alto.

Stendete la pasta di circa un pollice di spessore:

Usa un cutter da 2,5 e 8243 per tagliare i cerchi, quindi posizionali su una teglia rivestita di silicone. Assicurati di non torcere affatto la taglierina quando tagli i cerchi. Spingi verso il basso, altrimenti non si alzeranno altrettanto.


Come preparare ogni volta focaccine perfette

È difficile battere una focaccina calda, servita appena sfornata con una cucchiaiata di marmellata e panna (preferibilmente rappresa) sopra.

La classica ricetta degli scone, uno dei piatti preferiti dall'ora del tè, è tutta incentrata su ingredienti onesti e semplici che richiedono un tocco leggero.

Quindi cos'altro ci vuole per fare la focaccina perfetta?

Abbiamo raccolto i 18 migliori consigli segreti dei migliori panettieri e chef famosi di tutto il mondo, in modo che tu possa creare la tua dozzina perfetta.

1. "Non torcere!" dice Case e giardini migliori l'editore alimentare Sarah Murphy. "Quando stai tagliando l'impasto degli scone, non essere tentato di torcere la taglierina mentre spingi nell'impasto, semplicemente spingi con decisione verso il basso nell'impasto".

2. Sarah suggerisce anche di usare "mani leggere". "Quando una ricetta di scone dice di impastare l'impasto, non significa con la stessa forza di quando impasti il ​​pane. Usa mani leggere e delicate per unire delicatamente l'impasto sul banco per ottenere i migliori risultati.

3. Usa abbastanza farina (ma non troppa, avverte Sarah). "La panca dovrebbe essere ben infarinata prima di girarci sopra l'impasto, ma non essere tentato di iniziare a lavorare con farina extra mentre dai la forma all'impasto poiché questo cambierà il risultato finale."

4. Nessuna fresa, nessuna preoccupazione, aggiunge Sarah. “Se non hai un tagliapasta tondo (o l'hai perso come faccio sempre io…), puoi comunque fare degli scones deliziosi, semplicemente modellare l'impasto in un quadrato di 3 cm di spessore e usare un grosso coltello infarinato per tagliare in quadrati anche di 4 cm . Il vantaggio è che è anche più veloce in quanto non dovrai rimodellare l'impasto!"

5. Croccanti o morbidi? "Le focaccine sono ottime in qualsiasi modo tu le prenda", dice Sarah, "ma se preferisci un esterno leggermente più morbido, non appena escono dal forno, gira le focaccine dalla padella direttamente su un canovaccio pulito, quindi copri con un altro canovaccio pulito per raffreddare. Se preferisci i bordi leggermente più croccanti, togli gli scones dalla padella e capovolgili su una gratella, scoperta, per farli raffreddare.

6. "Se la miscela è un po' asciutta, aggiungi gradualmente più latte rimanente", afferma l'ex chef della regina Darren McGrady. "Non vuoi che la miscela sia troppo asciutta, o troppo fissa che si attacchi al mattarello", ha dice.

7. Jamie Oliver suggerisce di conservare il burro in frigorifero fino a quando non ne avrai bisogno. "Poiché strofinerai il burro con la farina (o farai un blitz in un robot da cucina), non vuoi che sia troppo caldo e si trasformi in una poltiglia!"

8. Ottimo Bake Off britannico il giudice Paul Hollywood consiglia di utilizzare farina di pane forte, come la farina autolievitante, per una consistenza leggera e soffice.

9. "Setacciare sempre la farina", dice Margaret Primmer, giudice della focaccina della Country Women's Association. "Usa latte intero e panna a temperatura ambiente", aggiunge Margaret.

10. E "non cadere nella trappola di renderli troppo grandi in quanto possono piegarsi o cadere", avverte.

11. "Il segreto di una buona focaccina umida che sia anche leggera sta nella proporzione tra agente lievitante e farina", afferma il leggendario panettiere australiano Dan Lepard. "Usa troppo lievito e la tua focaccina rimarrà alta, ma avrà un sapore orribile delle sostanze chimiche del lievito".

12. L'ingrediente segreto in Case e giardini migliori La ricetta degli scones è la crema, che aggiunge ricchezza al latte nell'impasto.

13. “Controlla che il tuo lievito (o la tua farina autolievitante) non sia scaduto. Questo è il principale agente lievitante nelle tue focaccine", afferma la fornaia australiana Lorraine Elliott di Not Quite Nigella.

14. “Se hai le mani calde (come me) usa un robot da cucina per unire il burro con la farina che aiuta a mantenere tutto freddo. Se hai le mani fredde, puoi incorporare il burro a mano", spiega.

15. “Il latticello rende teneri i prodotti da forno. L'acidità del latticello rompe i filamenti di glutine in modo che siano più morbidi ", aggiunge.

16. "Metti gli scones vicini sulla teglia in modo che si alzino verso l'alto, non verso l'esterno", suggerisce Gloria Hyatt, memer della CWA. E "cucinali nella parte più calda del forno", dice.

17. Il consiglio della celebre chef Mary Berry? "L'impasto degli scone dovrebbe essere leggermente appiccicoso per dare i migliori risultati", dice.

18. "Non essere tentato di stenderlo troppo sottile o non otterrai buoni focaccine profonde", aggiunge.


Come preparare ogni volta focaccine perfette

È difficile battere una focaccina calda, servita appena sfornata con una cucchiaiata di marmellata e panna (preferibilmente rappresa) sopra.

La classica ricetta degli scone, uno dei piatti preferiti dall'ora del tè, si basa su ingredienti onesti e semplici che richiedono un tocco leggero.

Quindi cos'altro ci vuole per fare la focaccina perfetta?

Abbiamo raccolto i 18 migliori consigli segreti dei migliori panettieri e chef famosi di tutto il mondo, in modo che tu possa creare la tua dozzina perfetta.

1. "Non torcere!" dice Case e giardini migliori l'editore alimentare Sarah Murphy. "Quando stai tagliando l'impasto degli scone, non essere tentato di torcere la taglierina mentre spingi nell'impasto, semplicemente spingi con decisione verso il basso nell'impasto".

2. Sarah suggerisce anche di usare "mani leggere". "Quando una ricetta di scone dice di impastare l'impasto, non significa con la stessa forza di quando impasti il ​​pane. Usa mani leggere e delicate per unire delicatamente l'impasto sul banco per ottenere i migliori risultati.

3. Usa abbastanza farina (ma non troppa, avverte Sarah). "La panca dovrebbe essere ben infarinata prima di girarci sopra l'impasto, ma non essere tentato di iniziare a lavorare con farina extra mentre dai la forma all'impasto poiché questo cambierà il risultato finale."

4. Nessuna fresa, nessuna preoccupazione, aggiunge Sarah. “Se non hai un tagliapasta tondo (o l'hai perso come faccio sempre io…), puoi comunque fare degli scones deliziosi, semplicemente modellare l'impasto in un quadrato di 3 cm di spessore e usare un grosso coltello infarinato per tagliare in quadrati anche di 4 cm . Il vantaggio è che è anche più veloce in quanto non dovrai rimodellare l'impasto!"

5. Croccanti o morbidi? "Le focaccine sono ottime in qualsiasi modo tu le prenda", dice Sarah, "ma se preferisci un esterno leggermente più morbido, non appena escono dal forno, gira le focaccine dalla padella direttamente su un canovaccio pulito, quindi copri con un altro canovaccio pulito per raffreddare. Se preferisci i bordi leggermente più croccanti, togli gli scones dalla padella e capovolgili su una gratella, scoperta, per farli raffreddare.

6. "Se la miscela è un po' asciutta, aggiungi gradualmente più latte rimanente", afferma l'ex chef della regina Darren McGrady. "Non vuoi che la miscela sia troppo asciutta o troppo fissa che si attacchi al mattarello", ha dice.

7. Jamie Oliver suggerisce di conservare il burro in frigorifero fino a quando non ne avrai bisogno. "Poiché strofinerai il burro con la farina (o farai un blitz in un robot da cucina), non vuoi che sia troppo caldo e si trasformi in una poltiglia!"

8. Ottimo Bake Off britannico il giudice Paul Hollywood consiglia di utilizzare farina di pane forte, come la farina autolievitante, per una consistenza leggera e soffice.

9. "Setacciare sempre la farina", dice Margaret Primmer, giudice della focaccina della Country Women's Association. "Usa latte intero e panna a temperatura ambiente", aggiunge Margaret.

10. E "non cadere nella trappola di renderli troppo grandi in quanto possono piegarsi o cadere", avverte.

11. "Il segreto di una buona focaccina umida che sia anche leggera sta nella proporzione tra agente lievitante e farina", afferma il leggendario panettiere australiano Dan Lepard. "Usa troppo lievito e la tua focaccina rimarrà alta, ma avrà un sapore orribile delle sostanze chimiche del lievito".

12. L'ingrediente segreto in Case e giardini migliori La ricetta degli scones è la crema, che aggiunge ricchezza al latte nell'impasto.

13. “Controlla che il tuo lievito (o la tua farina autolievitante) non sia scaduto. Questo è il principale agente lievitante nelle tue focaccine", afferma la fornaia australiana Lorraine Elliott di Not Quite Nigella.

14. “Se hai le mani calde (come me) usa un robot da cucina per unire il burro con la farina che aiuta a mantenere tutto freddo. Se hai le mani fredde, puoi incorporare il burro a mano", spiega.

15. “Il latticello rende teneri i prodotti da forno. L'acidità del latticello rompe i filamenti di glutine in modo che siano più morbidi ", aggiunge.

16. "Metti gli scones vicini sulla teglia in modo che si alzino verso l'alto, non verso l'esterno", suggerisce Gloria Hyatt, memer della CWA. E "cucinali nella parte più calda del forno", dice.

17. Il consiglio della celebre chef Mary Berry? "L'impasto degli scone dovrebbe essere leggermente appiccicoso per dare i migliori risultati", dice.

18. "Non essere tentato di stenderlo troppo sottile o non otterrai buoni focaccine profonde", aggiunge.


1. Preriscaldare il forno a 210°C (190°C gas). Spennellare una teglia da forno con burro fuso o olio. Setacciare la farina e il sale (se lo si usa) in una ciotola. Aggiungere il burro tritato e massaggiare leggermente con la punta delle dita.

2. Fare un buco al centro della farina. Aggiungere quasi tutto il latte e l'acqua combinati. Mescolare con un coltello a lama piatta fino ad ottenere un impasto morbido, aggiungendo altro liquido se necessario.

3. Rovesciare l'impasto su un piano leggermente infarinato (usare farina autolievitante). Impastare brevemente e leggermente fino a che liscio. Premere o stendere l'impasto per formare un tondo di 1-2 cm di spessore.

4. Tagliare l'impasto a rondelle utilizzando un coppapasta tondo da 5 cm infarinato. Disporre le rondelle sulla teglia preparata con il latte. Cuocere 10-12 minuti o fino a doratura. Servite gli scones con marmellata e panna montata.


Ritorno alle origini: come preparare lo scone irlandese perfetto

Per una delizia tipicamente irlandese, niente è meglio di una soffice focaccina appena sfornata. Era "Sally O'Brien e il modo in cui potrebbe guardarti" che attirava i turisti. Al giorno d'oggi i turisti si accalcano per sperimentare coste selvagge, antiche rovine e cibo irlandese. Sebbene esistano sottili differenze culinarie tra noi e i nostri vicini in Gran Bretagna. Piuttosto che l'high tea, le focaccine irlandesi evocano immagini di una cucina di fattoria, un tavolo di legno e una gigantesca pentola di tae.

Quando facevo il turno di mattina in cucina, le focaccine erano nel forno entro 10 minuti dal mio arrivo. Tutto quello che dovevo fare era rompere alcune uova, poi versarle, insieme al latte, nel composto secco di focaccine (che avevo preparato il giorno prima). Ogni B&B nel paese potrebbe preparare una nuova partita ogni mattina se sapesse quanto sono facili da preparare le focaccine.

Le focaccine veramente irlandesi sono fatte alla maniera del pane bianco con soda combinando farina normale, soda di pane, sale e latticello. Mentre sono deliziosi e soffici quando sono freschi, non sono così leggeri e friabili (e non rimangono freschi) come una focaccina fatta con il burro.

I fornai sono divisi su ciò che costituisce la migliore ricetta scone. Ogni ingrediente può essere sostituito con un'alternativa, ma con risultati variabili. Una volta, mentre origliavo due signore che si scambiavano consigli sugli scones, fui sorpreso di sentirle concordare che il loro successo era dovuto all'uso di farina forte. Entrambi hanno concordato che un forno molto caldo (220 gradi) ha dato alle focaccine un buon inizio. In vero stile di pericolo, hanno monitorato le focaccine, riducendo la temperatura non appena un minuscolo volant si è sviluppato intorno al piede (prima che le palpebre bruciassero). Con un forno caldo, queste focaccine scoppiano bene. L'agente lievitante utilizzato è il lievito, che reagisce con il latte e l'uovo per dare una lievitazione meravigliosa (non la Torre di Pisa sbilenca che si verifica quando si usa il latticello in questa ricetta).

La cosa più importante da ricordare quando si preparano gli scones è di maneggiare l'impasto con il tocco più leggero. Non impastare mai l'impasto o gli scones saranno duri. Gli chef intingono il tagliapasta nella farina prima di stampare ogni focaccina. È un trucco utile quando l'impasto per focaccine umido potrebbe altrimenti rimanere bloccato all'interno del tagliapasta.

Ungere le focaccine con tuorlo d'uovo dà una finitura luccicante (ma puoi lasciarle nude o usare latte o una glassa di uova/latte). E sì, gli scones si congelano. Una volta scongelati, fateli rosolare brevemente in forno per farli ammorbidire. Delizioso servito con panna (o burro) appena montata e marmellata.

Focaccine semplici

Per 8 focaccine grandi
350 g di farina bianca forte (o farina 00)
1 cucchiaio di lievito per dolci
Un pizzico di sale generoso
60 g di burro freddo, a dadini piccoli
200 ml di latte
1 uovo (più un tuorlo in più per la glassa)

1. Preriscaldare il forno a 220 gradi (ventilato). Foderare una teglia con carta da forno (o spolverare bene con la farina).

2. In una grande ciotola, setacciare insieme gli ingredienti secchi (farina, lievito e sale).

3. Strofinare il burro a mano fino a ottenere un composto simile al pangrattato fine (preferisco usare un robot da cucina per questo passaggio).

4. Mescolare insieme l'uovo e il latte.

5. Fare un buco al centro della miscela secca, quindi versare tre quarti del liquido, mescolando leggermente in entrambe le direzioni per unire. Aggiungere il liquido rimanente, usandolo per aspirare la farina in eccesso dalle pareti della ciotola (evitare di mescolare troppo).

6. Infarinatevi le mani e rovesciate l'impasto morbido e sfilacciato su un piano di lavoro molto ben infarinato. Formate e tamponate delicatamente l'impasto fino ad uno spessore di 2 cm.

7. Usa un tagliapasta rotondo da 7 cm per stampare gli scones, trasferiscili sulla teglia foderata e spennella la superficie con tuorlo d'uovo per glassare.

8. Cuocere sul ripiano centrale del forno preriscaldato, prima a 220° per 8-10 minuti (per focaccine grandi) finché non salgono verso l'alto, senza bruciare, quindi abbassare immediatamente la fiamma a 160° per altri 10 minuti per cuocere completamente.

9. Una volta cotto, sfornare e trasferire su una gratella a raffreddare.

Variazione

Per focaccine più dolci, aggiungi quattro cucchiai di zucchero al composto secco o una manciata di uva sultanina o lamponi congelati.



Commenti:

  1. Fegrel

    Credo che tu abbia torto. Sono sicuro. Posso difendere la mia posizione. Scrivimi in PM, ne parleremo.

  2. Calibom

    Ma questo alla fine.

  3. Benkamin

    Hai torto. Sono sicuro. Scrivi in ​​PM.

  4. Saadya

    Dimmi dove posso leggere questo?



Scrivi un messaggio