Ultime ricette

25 migliori pizze con salsiccia in America

25 migliori pizze con salsiccia in America


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I peperoni sono fantastici, ma la salsiccia è ancora più buona?

Quando si tratta di pizza, salsiccia non è la scelta di condimento più ovvia, generalmente prendendo un posto in secondo piano per i peperoni. Ma pensiamo che la salsiccia sia ancora migliore come condimento dei peperoni, e questi 25 posti servono le migliori pizze di salsiccia in America.

25 migliori pizze con salsiccia in America

Quando si tratta di pizza, salsiccia non è la scelta più ovvia per condire, generalmente prendendo un posto in secondo piano per i peperoni. Ma pensiamo che la salsiccia sia ancora migliore come condimento dei peperoni, e questi 25 posti servono le migliori pizze di salsiccia in America.

#25 Rocky Slims, New York, NY (salsiccia)

Questo ristorante italiano moderno opera anche come New York affettare negozio attraverso il suo ingresso laterale, e lo chef Angelo Romano (che ha anche presidiato il forno per la pizza al punto di riferimento di Brooklyn Roberta's) si concentra sull'utilizzo dei migliori ingredienti possibili per creare le sue pizze, compresa la farina biologica. I tortini escono dal forno della pizza leggermente carbonizzati e spumeggianti; La torta di salsiccia, condita con salsa di pomodoro, peperoni in salamoia, mozzarella, pecorino e grossi pezzi di salsiccia fresca fatta in casa, è quella da ordinare.

#24 Pizano's, Chicago, Illinois (Rudy's Special: Mozzarella, salsiccia, funghi, cipolla, pepe verde)

Con sei località e un'altra in arrivo, lo sai Pizzano's ha un fedele seguito di fan tra di Chicago intenso mercato dei piatti profondi (il padre del titolare, Rudy Malnati, Sr., è stato uno dei fondatori della Pizzeria Uno). Ma le offerte di Pizzano entrambi pizza profonda e una versione con crosta sottile che potrebbe rendere felice la maggior parte dei newyorkesi.

Per la folla dei piatti profondi, il ristorante offre la Rudy's Special, una torta per la quale il ristorante richiede la pazienza degli ospiti in anticipo. Questo mostruoso intruglio, condito con formaggio, salsiccia, funghi, cipolle e peperoni verdi, impiega fino a 30 minuti per cucinare fino in fondo.

#23 & pizza, Washington, D.C. (figlia del contadino)

Yelp / Stephanie C

&Pizza, con 13 sedi nel Washington DC. area e un altro in lavorazione, è la fumante risposta italiana di DC a Chipotle: i clienti possono creare le proprie pizze scegliendo tra tre impasti, otto salse, tre formaggi, qualsiasi combinazione di carne e/o verdure e condimenti come capperi e peperoncino olio. Ma se preferisci mettere la tua pizza nelle loro (molto capaci) mani, ti suggeriamo di optare per la Figlia del Contadino, che è fatta con salsa di pomodoro piccante, spinaci, mozzarella fresca, salsiccia italiana classica di finocchi, uova di fattoria locale, peperoncino rosso olio e Parmigiano Reggiano. È una bellezza.

# 22 Johnny, mt. Vernon, NY (salsiccia)

Una delle pizzerie più antiche della contea di Westchester (in attività dal 1942), Johnny's è più o meno vecchio stile, solo contanti e senza fette, anche se la crosta su queste torte è così sottile e croccante che due persone possono mangiare una torta grande senza problemi. È simile a una torta da bar, leggermente gommoso e croccante pur rimanendo flessibile. La salsiccia è il condimento da scegliere qui; le monete a fette sottili distribuite uniformemente conferiscono un peso e una sapidità a una torta davvero unica.

#21 Vito & Nick's, Chicago (salsiccia)

Yelp / Triphena W

In una città dedita alle torte salate, questo ristorante a conduzione familiare serve pizze sottili ai residenti di Chicago da decenni e come dimostra la nota sul loro sito web ("Se non conosci noi, lo saprai"), i proprietari sono abbastanza fiduciosi nella loro popolarità. La crosta sottile, la gustosa salsiccia e la generosa copertura di formaggio e salsa probabilmente ti lasceranno d'accordo.

#20 Tomasso's, San Francisco (funghi e salsiccia italiana affettata)

Tomasso's è stato un San Francisco istituzione a North Beach da, beh, per sempre. Fu aperto come Lupo's nel 1935 dalla famiglia Cantolupo, immigrati da Napoli, con quello che si dice sia stato il primo forno a legna per pizza in mattoni della costa occidentale. Passò di mano quando la famiglia si ritirò nel 1971 e diede Lupo allo chef di lunga data Tommy Chin, che iniziò a lavorare lì l'anno dopo la sua apertura. Chin potrebbe aver conservato le tradizioni del ristorante, ma ha cambiato il nome, e sebbene sia rimasto ad insegnare loro le ricette classiche del ristorante, lo ha venduto due anni dopo alla famiglia Crotti. Da allora il Tomasso's è stato un comune a conduzione familiare. In questi giorni la pizzeria è stato accusato di servire una torta di formaggio. Quindi, se questo non fa per te, ti avverto, ma troverai poche persone che discuteranno la forza della salsa, o che Tomasso's merita una visita per assaggiare una delle loro quasi 20 torte, tra cui la loro autoproclamata più popolare, la torta italiana di funghi e salsiccia affettata.

#19 Falco's Pizza & Pasta, Chicago, Illinois (salsiccia sottile in crosta)

Yelp / Christopher V

“Nel 1956 Vito e Anna Falco arrivarono in America con solo la famiglia e un sogno” nota il sito web del ristorante. “Nel 1964 il loro sogno è diventato realtà quando hanno aperto l'originale Pizzeria Falco sul lato sud all'87° e Washtenau.” Commovente, vero? Ma anche delizioso. In Falco's, la pizza è preparata con la salsa unica del ristorante e la crosta arrotolata a mano e caricata con formaggio e condimenti. Mentre la pizzeria è nota per la sua pizza con salsiccia e crosta sottile, i clienti possono mescolare e abbinare croste di doppio impasto e Aglio Italiano Crosta e condimenti tra cui ananas, aglio, jalapeno e acciughe per citarne solo alcuni.

#18 Spacca Napoli, Chicago (Salsiccia)

Spacca Napoli si distingue dal resto della confezione della pizza Chicago per la sua interpretazione unica della pizza in stile napoletano. Il ristorante ha raccolto una lunga lista di riconoscimenti, dal Premio Michelin Bib Gourmand 2012 a un punteggio del 95% di "mi piace" su Zagat.

La pizza è costantemente applaudita per la sua autenticità, poiché il proprietario Jon Goldsmith viaggia regolarmente da e per Napoli per studiare i sapori della regione. Il menu differenzia le pizze rosse (fatte con salsa rossa tradizionale, pomodori e condite con olio d'oliva) dalle pizze bianche (fatte senza salsa rossa e condite con olio d'oliva). La Salsiccia è fatta con fior di latte fresco, e la salsiccia di produzione locale è pepata e ricca.

#17 Imo's St. Louis, Mo. (Deluxe: salsiccia, funghi, cipolla, pepe verde, pancetta, provel)

Ci sono stili di pizza così particolari per l'area da cui provengono che molti estranei lotteranno per sempre per comprendere il motivo della loro esistenza. Per i newyorkesi questo è il piatto forte di Chicago, per il presentatore notturno Jimmy Kimmel, a quanto pare è in stile St. Louis. Non molto tempo fa aveva St. Louis nativo e Uomini pazzi star Jon Hamm su Jimmy Kimmel in diretta!, durante la quale disse ad Hamm Quello Imo's era terribile, una "pizzeria terribile, terribile". Hamm ha difeso la pizza, osservando che la fetta centrale è la migliore, e dicendo che potresti "assaggiare il Gateway Arch" e i suoi 11 titoli delle World Series in una fetta di Imo (taglio quadrato, ovviamente) e arrivando al punto di dire che preferirei quello di Imo a quello di Kimmel. Se non l'hai assaggiato di persona, dovrai farlo prima di pesare. Mentre la sua crosta di cracker sottile e non lievitata è quasi come quella che troverai in una torta da bar, è generalmente nota per essere un po' più dolce del tipico bar torte e intendeva più di ogni altra cosa fungere da veicolo per l'esclusivo condimento al formaggio che rende lo stile St. Louis diverso da qualsiasi altra fetta che tu abbia mai provato.

#16 Pelham Pizza, Pelham, New York (salsiccia)

Dov'è Pizza Pelham? A Pelham, ovviamente, una città di Westchester non lontano da Mount Vernon, dove troverai un'altra pizzeria locale che gli esperti locali ossessionano: Lincoln Lounge. Pelham Pizza è stata aperta nel 1978 da due fratelli dall'Italia, Luigi "Gino" ed Ettore "John" Ruffolo. Gino gestiva la pizzeria dopo la morte di John nel 1988 fino alla sua stessa morte, avvenuta pochi anni fa. Dal 2009, il figlio di Gino, John e il genero Pino Mancini, portano avanti la tradizione di torte in stile newyorkese soddisfacenti per l'anima, dalla crosta sottile e per tutta la famiglia che vengono consegnate senza problemi.

#15 Colony Pizza, Stamford, Connecticut (Torta di salsiccia)

Questa istituzione di torte con crosta sottile a Stamford, nel Connecticut, è nota da tempo per il suo comportamento senza fronzoli, la politica senza opzioni speciali e per non fare eccezioni. Ci sono segnali, tuttavia, che questa reputazione potrebbe essere in fase di disgelo. Considera prima il pizza speciale con carne in scatola e cavolo per il giorno di San Patrizio. Ha senso se si considera che "Colony" era il soprannome del quartiere irlandese di Stamford dove Colony Grill è stata fondata da proprietari irlandesi nel 1935. Ma ora ci sono tre sedi e stanno anche preparando una pizza con insalata. Vai a capire. Quello che vorrai fare però è ordinare la torta di salsiccia con olio caldo (olio infuso al peperoncino) e una torta "stinger" (sono sottili quindi te ne serviranno due). Quell'olio caldo d'autore è un must: se non lo fai, non preoccuparti di andare. C'è quasi la stessa quantità di gustosa salsa e formaggio come c'è crosta croccante di cracker. C'è qualcosa di veramente speciale nelle uguali quantità di ingredienti che probabilmente non avresti avuto prima, la superficie butterata ricorda un sogno folle in cui il formaggio copre la superficie della luna (tutto si scioglie come ricordi dalla fetta ricoperta di olio d'arancia al preferito pizzeria della tua giovinezza), e il pungiglione dell'olio ti riporta subito alla birra che vorrai sorseggiare assaporando ogni boccone.

# 14 Nick's Pizza, Forest Hills, Queens, N.Y. (funghi e salsiccia)

La stessa famiglia che ti ha portato Pizza Bar di Adriana a Wall Street, di Angelo a Midtown, e tutti i licenziatari di Patsy a Manhattan hanno conquistato per la prima volta la pizza nel Queens. Il proprietario Nick Angelis serve alcune delle mozzarelle più fresche in circolazione con un'ampia varietà di altri ottimi condimenti tra cui scalogno, feta, peperoncini piccanti, capperi e pomodori secchi (anche se ti diranno di andare con la torta di funghi e salsiccia) , sulla pizza alla napoletana che, dall'aspetto dei bordi della crosta carbonizzata, non si crederebbe uscita da un forno a gas. Non perdetevi i calzoni al Nick's o.

#13 Cane Rosso, Dallas, Texas (Zoli)

Buona pizza a Dallas? Stai scherzando? No. Cane Rosso il proprietario Jay Jerrier sta servendo alcune cose certificate Vera Pizza Napoletana da bar. Come dichiara il menu, evidenziando solo quattro ingredienti - sale marino, acqua, lievito e farina importata a doppio zero - un'ottima pizza può essere tutta una questione di semplicità.

Ti consigliamo di ordinare gli Zoli con salsiccia, soppressata calda, pomodori San Marzano schiacciati a mano, mozzarella fatta in casa e basilico, e ti piaceranno sicuramente. Pensa solo al tuo portafoglio. Cane Rosso servirà formaggio vegano, ma tracciano il limite nel condire la tua pizza con il condimento ranch - puoi incorrere in un addebito di $ 1.000 per richiedere un lato di esso (è uno scherzo ... ma non provarlo comunque, per ogni evenienza, ok?).

#12 Pizzaiolo, Oakland, California (Rapini e salsiccia fatta in casa)

pizzaiolo fondatore Charlie Hallowell è cresciuto nella periferia del Connecticut con una dieta modesta di cene TV e Chef Boyardee. Come spiega il sito del Pizzaiolo, per uno scherzo del destino del tutto inspiegabile, miracoloso, si trovò a lavorare nel Chez Panisse cucina, dove, per la prima volta, si è sentito coinvolto e ravvivato dal suo lavoro, e dalla vita intellettuale che permeava la sua cultura.

Dopo otto anni, Hallowell si mise in proprio, determinato ad assicurarsi che circa il 98 per cento del tempo avrebbe acquistato solo carne e prodotti coltivati ​​localmente, biologici e di stagione (usa farina biologica macinata a Oakland), proveniente da piccoli agricoltori e allevatori di cui si fida.

Il pizzaiolo cambia il menù giornalmente per riflettere ciò che stanno ottenendo, quindi inchiodare una torta d'autore è difficile (la Margherita è una delle più popolari, e c'è una marinara), ma con ingredienti come patate, pancetta, zucca estiva, rapini, ortiche selvatiche e gremolata , e componenti aggiuntivi come salsiccia fatta in casa, peperoni calabresi e uova di fattoria, puoi essere certo che una qualsiasi delle altre sette torte presenterà combinazioni interessanti. Suggerimento per professionisti: passa di qui la mattina e potresti essere in grado di segnare una delle ciambelle più sottovalutate della città.

#11 Zuppardi's, West Haven, Connecticut (Speciale: Mozzarella, funghi, salsiccia, marinara)

Frank Pepe, L'Apizza di Sally, Apizza moderna, e Bar e Sala Bru completano I quattro grandi nomi della pizza di New Haven, ma ci sono ottime pizzerie meno conosciute, uno dall'altra parte della I-95 a West Haven che esiste da quasi altrettanto tempo: di Zuppardi, aperti dal 1934 (sebbene possano essere davanti agli altri in termini di ingresso nel ventunesimo secolo almeno in un modo: quest'anno hanno lanciato un food truck). Le origini? Il panificio di Domenico e Angelina Zuppardi, passato a Tony e Frances Zuppardi, negli anni '40 fu trasformato in pizzeria da Tony (che era un fornaio della Marina) quando Domenico si ammalò.

Zuppardi's ha una sua interpretazione del rinomato stile a crosta sottile del Connecticut (lo chiamano "una torta alla napoletana") e una filosofia tramandata al comproprietario Lori Zuppardi (leggi l'intervista completa) di suo padre che dice: "L'ultimo boccone deve essere buono come il primo quando la gente mangia la nostra pizza." È sottile come, ma meno croccante, delle altre torte di New Haven, con una crosta newyorkese che è più leggeri e ariosi di quelli che troverai a Gotham, la differenza sta nel bordo, che è carbonizzato in alcuni punti, ed è più spesso tutt'intorno.

La firma è la Speciale: mozzarella, funghi, salsiccia e marinara. Ma ci sono altre due torte degne di nota: il prezzo di mercato, la torta di vongole appena sgusciata (c'è una torta di vongole più economica e veloce, ma perché vorresti quella?) e una torta di scarole e fagioli bianchi bagnati e succosi, con aglio e morsi di scarola croccante e bagnata e fagiolo morbido intervallati. Tutti i buoni italiani sanno che la zuppa di scarola e fagioli è un ottimo salvatore dell'inverno. Qui lo troverai su una torta. Prego!

#10 Coppa, Boston, Mass. (Salsiccia: pomodoro, salsiccia piccante di maiale, ricotta, cipolla rossa)

Anche se sei solo uno spettatore occasionale della TV sul cibo, potresti avere familiarità con Coppa Lo chef nominato al James Beard Award Jamie Bissonnette. Lo chef tarchiato, affabile e tatuato era un Tritato campione nel 2011, lo stesso anno è diventato il vincitore del premio Food & Wine People's Best New Chef.

Coppa, la sua enoteca del South End in Boston con l'über-chef Ken Oringer di Beantown, è uno dei beniamini della pizza della città, essendo stato nominato Boston's la migliore pizza di lusso nel 2010 da Boston Magazine, che ha notato che ha una delle più magnifiche crosta di pizza in circolazione: "croccante, gommosa, affumicata e morbida allo stesso tempo".

Ci sono sei torte, tutte scelte difficili. Coppa cita la Salsiccia, con pomodoro, salsiccia piccante, ricotta, cipolla rossa arrostita e polline di finocchio, come il suo più popolare, ma altrettanto avvincenti sono la 'nduja (con pomodoro, salsiccia piccante calabrese, burrata e origano) e il midollo osseo (torta bianca con midollo affumicato, lingua di manzo e rafano).

#9 Serious Pie, Seattle, Washington (salsiccia dolce al finocchio, peperoni arrostiti, provolone)

Ti aspetteresti nientemeno che la grandezza della pizza dallo chef stellato di Seattle e vincitore del James Beard Award Tom Douglas, e al suo tre punti Serious Pie in Seattle (Virginia, Lago ovest, Luccio) è esattamente quello che ottieni. Queste sono pizze sottili e oblunghe lunghe circa un piede e intrise di un'anima seria (ci sono anche enorme cornicioni).

Considera la dichiarazione di intenti della pizza che ti saluta quando visiti il ​​loro sito web: “Serious Pie: una pizzeria con l'anima di un panettiere, serve torte con crosta rigonfia, struttura leggera ma con struttura e morso appena sufficienti. La nostra attenzione per ogni pizza nel forno a legna di melo rivestito in pietra a 600 ° F preserva il carattere dei salumi fatti in casa e dei formaggi artigianali di tutto il mondo.

Il menu comprende sette torte con condimenti come la patata dorata dello Yukon, uova da allevamento all'aperto morbide, prosciutto affumicato, formaggio al tartufo, piselli, StraCapra (un formaggio di capra semi-morbido a crosta lavata) e vongole, ma ti consigliamo di provare la salsiccia dolce di finocchio, peperoni arrostiti e torta di provolone che è stata votata come una delle 50 migliori pizze del paese quest'anno.

#8 Gjelina, Los Angeles, California (salsiccia di agnello: pomodoro confit, rapini, pecorino, asiago, senza salsa)

Questo locale del quartiere di Venezia serve specialità italiane ai commensali che frequentano il trendy Abbot Kinney Boulevard. Il menu spazia da salumi e formaggi alle ostriche e include un'impressionante lista di vini, ma la pizza è il pareggio. Gjelina offre un elenco di torte croccanti e sottili (15 all'ultimo conteggio) e piatti pensati con cura preparati con ingredienti freschi di mercato. Ci sono torte invitanti come la pizza ai fiori di zucca con burrata, le vongole veraci con crema di pomodoro e pecorino, il guanciale con le olive verdi e i peperoncini di Fresno, ma quando vedi la salsiccia fatta in casa sai cosa devi fare: ordina il tortino di salsiccia di agnello senza salsa con pomodoro confit, rapini, pecorino e asiago.

#7 Santarpio's, Boston, Mass. (Mozzarella, Salsiccia, Aglio)

Il locale preferito (Anche di Usher, a quanto pare) ha già visto la sua giusta dose di fama dopo aver vinto varie liste di pizza best-of-Boston nel corso degli anni. di Santarpio, che ha aperto nel 1903, mantiene le sue radici tradizionali quando si tratta delle famigerate fette leggermente gommose e soddisfacenti. Il loro menu consiste in una varietà di opzioni, ma include un elenco di combinazioni preferite dai clienti, come una torta che abbina salsiccia con aglio, carne macinata e cipolle e persino "The Works": funghi, cipolle, peperoni, aglio, salsiccia , peperoni, formaggio extra e acciughe. Novizio? Ordina la torta più famosa di Santarpio - mozzarella, salsiccia e aglio - per stabilire una linea di base.

#6 Denino's, Staten Island, New York (salsiccia)

I residenti del Forgotten Borough sanno da tempo quello che il resto di New York City, e più recentemente il paese, stanno iniziando a capire: quando si tratta di pizza, Staten Island non gioca. e di Deniso ha guidato la carica dal 1951, quando Carlo Denino rilevò la taverna suo padre siciliano John Giovanni aprì nel 1937. Dopo la morte di John, Carlo introdusse la pizza nella taverna, e da allora la gente del posto ha ordinato torte da bar e le ingoiava con le brocche. Una terza generazione di Denino gestisce l'operazione ora (e ha aperto un secondo posto, nel New Jersey), e continuano a attirare i clienti abituali per la loro torta di salsiccia dolce italiana, sbriciolata su una crosta leggera e flessibile.

#5 Pizzeria Delfina, San Francisco, California (Pizza Salsiccia)

di San Francisco La missione è cambiata negli ultimi dieci anni, ma i visionari della missione e Pizzeria Delfina i proprietari Craig e Anne Stoll non hanno perso un passo anche se si sono espansi. Il menu si ispira ai ricordi di Craig delle torte in stile newyorkese della sua giovinezza e della pizza delle migliori pizzerie di Napoli. Il menu comprende otto torte sottili "di ispirazione napoletana" e due specialità che cambiano ogni giorno. Sarete incuriositi da opzioni come la Panna (salsa di pomodoro, panna, basilico e Parmigiano-Reggiano) e attenzione! Una torta di vongole veraci con pomodoro, origano e peperoncino. Ma la prima mossa dovrebbe essere la Salsiccia: salsiccia di finocchio fatta in casa, pomodoro, peperone, cipolla e mozzarella.

#4 Pizzeria di Lou Malnati Chicago, Illinois (Chicago Classic)

La prima pizzeria di Lou Malnati aperto nel 1971 con grande successo, ed è ora un Chicago — e nazionale — istituzione. Lou morì di cancro solo sette anni dopo, ma la sua famiglia mantenne vivo il suo sogno, espandendo la sua catena a 42 posizioni all'ultimo conteggio.

L'esperienza del piatto profondo di Lou Malnati è disponibile in quattro dimensioni: individuale da sei pollici (per una persona), piccola da nove pollici (per due persone), media da 12 pollici (per tre persone) e grande da 14 pollici (per quattro persone). Quindi molto probabilmente ne ordinerai solo uno o due se hai intenzione di finirli, anche con alcuni amici (a meno che tu non abbia intenzione di mangiare qualcos'altro quel giorno).

In realtà fanno una torta sottile, ma qual è il problema con te? Non stai visitando per la crosta sottile, quindi assicurati che una di quelle scelte sia il Malnati Chicago Classic: una casseruola (ricorda, il piatto profondo non è tecnicamente pizza) fatta con la salsiccia magra di Lou, un po' di mozzarella extra e maturata con la vite salsa di pomodoro su crosta di burro. "È l'autentica Chicago!"

#3 Pequod's Chicago, Illinois (piatto profondo con salsiccia e peperoni)

Pequod's il creatore Burt Katz è passato da questa impresa dopo pochi anni per prendersi una pausa prima di aprire una nuova pizzeria nel 1989: Burt's Place (ora chiuso) a Morton Grove, appena a nord diChicago. Ma gli anni sono stati gentili con la sua eredità. Il piatto profondo di Pequod, noto per la sua "crosta caramellata", guadagna punti per la sua crosta di formaggio gommosa, croccante e quasi bruciata che forma il bordo esterno di questa casseruola di formaggio, aggiungendo un gradito grado di consistenza che probabilmente non sarebbe necessario se fosse non erano spessi quasi un pollice. Ma è necessario. E bellissimo. Ed esso fa aggiungi quella trama. E puoi ringraziare il fatto che hanno steso un sottile strato di formaggio lungo la parte esterna della crosta dove si scurisce contro il lato della padella.

# 2 Torte di pomodoro di papà, Robbinsville, N.J. (salsiccia)

di Lombardi potrebbe essere responsabile della "prima pizza d'America", ma come Nick Azzaro, proprietario di Torte al pomodoro di papà, non è timido nel dire che Papa's - fondato nel 1912 - è il più antico d'America di proprietà continuativa, pizzeria a conduzione familiare. Con più di 100 anni alle spalle, non c'è da meravigliarsi se papà ha di nuovo inserito questa lista delle migliori torte d'America. E la famiglia dietro di loro è fondamentale. Come mai? La ricetta è stata tramandata di generazione in generazione ed è sopravvissuta a 2013 si trasferisce da Trenton a Robbinsville.

La famiglia Azzaro cucina torte su ordinazione personalizzabili in vari modi. Puoi scegliere tra tutto, dall'aglio ai funghi, dai peperoni alle polpette, o aggiungere le acciughe per un calcio salato. È la tradizione che rende unico questo ristorante, quindi ordinerai la loro tipica torta di pomodoro. Ma assicurati che almeno la metà sia condita con salsiccia; i pezzi grossi o la salsiccia italiana sono di qualità molto superiore al necessario.

#1 Louie and Ernie's, Bronx, N.Y. (Sausage Pie: salsiccia, salsa di pomodoro, mozzarella)

Ascolti i racconti delle persone sui viaggi fuori città verso Di Fara a Brooklyn, ma il Bronx merita la sua pizza peana, e Louie ed Ernie's è all'altezza del compito di fare di questo borgo la meta della pizza che merita di essere riconosciuto come (secondo il New York Times, in realtà è iniziato a East Harlem nel 1947 ma si è trasferito nella posizione attuale nel 1959).

Considera che solo pochi anni fa, Adam Kuban ha scritto sul blog della pizza, Slice, che la torta di salsicce e cipolle da Louie and Ernie's è "la pizza che infesta i tuoi sogni". Lui aveva ragione. È che non vedo l'ora che si raffreddi, brucia il tetto della tua bocca, ne vale la pena. La salsiccia (realizzata con ricette antiche di 80 anni) proviene dal Negozio di maiale S&D quattro isolati più in basso di Crosby Avenue, e viene applicato in pezzi generosi, succosi e appuntiti di finocchio tenuti a malapena in posizione da abbondanti quantità di formaggio fuso.

L'unica cosa che impedisce a questo luogo di diventare una destinazione nazionale è la sua posizione nel profondo Bronx. Non importa. Grazie a Cosimo e Johnny Tiso, che hanno comprato il posto da Ernie Ottuso nel 1987 (e che vendono magliette dei ristoranti a $ 5 l'una - quando è stata l'ultima volta che l'hai visto?) Louie & Ernie's continua a produrre torte fantastiche per la gente del posto che sanno di avere una buona cosa.


Guarda il video: Ինչպես պատրաստել Պիցցայի խմոր և ՊԻՑՑԱ ՏՈՍԿԱՆԱ. Աշխարհի խոհանոցներ. Ashxarhi xohanocner. xohanoc (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Akitaxe

    Questo messaggio è fantastico))), mi chiedo :)

  2. Thao

    Haaa, l'autore si è davvero girato

  3. Tynan

    Accetta il cattivo ritorno.



Scrivi un messaggio