Ultime ricette

11 cose che non sapevi di poter mangiare

11 cose che non sapevi di poter mangiare


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

1. Denti di leone

Hai già strappato quelle brutte erbacce da giardino dalle tue amate aiuole, quindi perché non trovare un buon uso per loro? Le radici e le foglie del dente di leone sono ottime aggiunte alla tua insalata semplice. Più gustosi prima che appaiano i capolini (anche se alcuni li mangiano anche), gustali saltati, al vapore o addirittura fritti. Si dice che abbiano un sapore molto amaro, ma offrono una ricca variazione alla tua insalata media se abbinati a verdure più dolci. Assicurati di pulire a fondo tutto ciò che proviene dal tuo giardino e di coglierlo quando sono giovani per i migliori sapori. Puoi persino usare le teste di dente di leone per creare il tuo vino. Considerata una pianta purificante per le sue qualità diuretiche e digestive, questa erba ricca di sostanze nutritive può essere una delle prelibatezze da giardino più salutari che tu abbia mai avuto.

2. Foglie di pesco

La band The Presidents of the United States of America aveva ragione nella loro ode alla pesca: i suoi doni non finiscono solo con il delizioso frutto. È importante notare che non si dovrebbe mai mangiare direttamente una foglia o un ramoscello di pesco (può essere velenoso se consumato in grandi quantità), ma piuttosto usarlo per aromatizzare. Lasciare in infusione le foglie di pesca nel vino per alcuni minuti dopo averle appena colte per un delizioso sapore di mandorla e floreale, o nel latte per cinque minuti per fare una crema pasticcera alle foglie di pesca.

3. Cactus

I pastiglie di fico d'india (diciamolo tre volte velocemente) fanno ottime marmellate o gelatine per la tua dispensa. Cerca cactus piccoli, sodi, senza rughe e di colore verde chiaro che non siano troppo secchi. Questi cactus commestibili avranno un sapore simile ai fagiolini o agli asparagi, con una consistenza leggermente appiccicosa. Saprai che è un cactus commestibile dai suoi cuscinetti carnosi di forma ovale. Se sei fortunato o preoccupato di setacciare il deserto per questa deliziosa sorpresa, puoi trovare cactus preconfezionati (chiamati anche "nopales" nella cucina messicana) in alcuni negozi.

5. Portulaca

Le erbacce che si insinuano tra le fessure del marciapiede potrebbero appartenere alla tua insalata. Più spesso utilizzato nel Mediterraneo, la portulaca contiene un alto numero di acidi grassi omega-3, che secondo quanto riferito possono abbassare la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo. A differenza di molte piante, tutte le parti della portulaca sono commestibili, quindi è sicuro bollirla intera o semplicemente pulirla e iniziare a sgranocchiare. Con un sapore leggermente aspro e salato, la portulaca può dare a qualsiasi zuppa o insalata un morso in più e una generosità di benefici.

6. Ortica

Parla di un pasto con qualche boccone. L'ortica tiene lontani tutti i predatori indesiderati, a parte la testa di ortica dedicata. Durante la raccolta e il lavaggio di questa pianta urticante, assicurati di indossare maniche lunghe, pantaloni e guanti per proteggere la pelle. Inoltre, fai attenzione a ignorare l'ortica nei fossati e nelle aree in cui i cani potrebbero liberarsi, poiché nessuna quantità di lavaggio aiuterà a ripulirla. Sebbene l'acquisizione dell'ortica possa essere un processo arduo, i benefici valgono la fatica. Goditi il ​​pesto di ortiche, la birra, il pane e altro ancora una volta che rimuovi con cura le foglie da questa pianta.

7. Bardana

Questa radice meravigliosa ha un sapore amaro ma effetti positivi. Utilizzati in una serie di rimedi erboristici per aiutare con la digestione e i problemi della pelle, i semi e le piante di bardana contengono una quantità significativa di fibre per aiutare con i disturbi interni. Ma per chi cerca un pasto invece della medicina, prova a mangiare bardana affettata cruda con un pizzico di sale marino, caramellata in padella o trasformata in un tè di bardana bollente. Dovresti provare a divorare la bardana ogni volta che puoi, date le sue proprietà curative naturali.

8. Garofani

Sappiamo tutti che alcuni fiori possono essere consumati, ma chi sapeva che un fiocco di composizione floreale potrebbe essere il protagonista del tuo prossimo piatto? Bagnato nel vino o consumato al naturale, la bellezza del garofano non si esaurisce con il suo aspetto. Sorprendentemente, si dice che il gusto sia un po' piccante e fornisca un calcio ad altri cibi. Assicurati di mangiare i garofani del tuo giardino per assicurarti che non ci siano pesticidi. Congela le foglie di garofano nel ghiaccio e aggiungile alla limonata per un sapore interessante, usa come guarnizione per i piatti di pasta o aggiungile alle miscele di gelatina.

9. Balut

Questa prelibatezza molto probabilmente ti sembrerà tutt'altro che uovo-cellula. Non proprio uova e non proprio anatra, questa prelibatezza è un aviaria in divenire. Il feto di anatra vivo e bollito non sviluppato è considerato una prelibatezza nelle Filippine, in Cambogia e in Vietnam. Acquistato comunemente dai venditori ambulanti che tengono calde nella sabbia le uova di circa 12-17 giorni, il balut può essere gustato in vari modi. Alcuni succhiano semplicemente i succhi dall'embrione, mentre altri consumano tutto. Il piatto viene normalmente precotto dai venditori. A seconda del livello di comfort e del gusto desiderato, è possibile aggiungere miscele di condimenti per rendere il balut il più delizioso possibile. Non guarderai mai più la colazione allo stesso modo.

10. Cresta di gallo

Mangi il petto, le cosce, le ali e persino il collo, quindi perché non l'organo dall'aspetto buffo chiamato cresta di gallo in cima alla testa del pollo maschio? Non particolarmente distinguibile nel gusto dal resto dell'uccello, l'idea di servire questo piatto è più per il "fattore wow". La cresta di gallo deve essere imbevuta di succo di limone per rimuovere la parte esterna dura e funziona bene nel risotto o con qualsiasi condimento. La cresta di gallo è tradizionalmente considerata un piatto francese o un gradito complemento ai piatti di salsa italiani.

11. Viole del pensiero

Belli per il tuo giardino e deliziosi per il tuo palato, questi fiori incredibilmente profumati infrangono le regole cardinali del consumo di fiori. Sorprendentemente, puoi far scoppiare questa bellezza intera, senza rimozione di gambo o foglia. Pensa alle viole del pensiero come un accento per i piatti più grandi: prova a farcire i cracker ricoperti di crema di formaggio con loro per uno spuntino esteticamente gradevole. Le viole del pensiero hanno un sapore leggermente verde invernale e il loro sapore ti toglierà il fiato (e lo farà anche profumare di fresco).

4. Bug

Gli insetti sono decisamente commestibili e non stiamo parlando delle prelibatezze gommose del tuo set da cucina Creepy Crawlers. Ci sono più di 1.000 tipi di insetti appetibili, tutti fonti eccezionali di proteine.I sei zampe sono ottimi da sgranocchiare crudi, bolliti o cotti (saltati o fritti) se sei catturato nella natura selvaggia e ne hai bisogno per sopravvivenza. Se sei semplicemente interessato a provarli, ci sono un sacco di boutique buggy dove puoi ordinare questi piatti unici. Prova gli insetti acquatici giganti arrostiti come contorno, o anche gli scorpioni conservati in salamoia. Gli insetti possono farti accapponare la pelle, ma ti riempiranno anche lo stomaco di cibo esotico.


10 errori dietetici e come evitarli

Se il tuo paio di jeans preferito non ti sta bene, la bilancia sembra bloccata o il tuo peso scende solo per riprendersi, c'è la possibilità che tu possa fare uno di questi 10 errori di perdita di peso.


11 cose che non sapevi su Sunny Anderson — Chopped All-Stars

Lo chef Sunny Anderson e il basket, come si vede in Chopped All Stars di Food Network, stagione 14.

Foto di: Janet Rhodes ©2012, Television Food Network, G.P.

Janet Rhodes, 2012, Television Food Network, G.P.

FN Dish sta contando alla rovescia per la premiere della terza stagione di All-Star tritati presentando ogni giorno un concorrente. Sedici concorrenti tra cui talenti di Food Network e Cooking Channel, chef rinomati, Tritato giudici e celebrità si contendono la possibilità di vincere il titolo di Tutte le stelle Champion e una donazione di $ 50.000 in beneficenza. Guarda la premiere su domenica 7 aprile, alle 21:00/8c e continua a tornare su FN Dish per interviste esclusive e contenuti dietro le quinte.

Sunny Anderson è l'ospite di Cucinare per davvero e Fatto in casa in America. È cresciuta viaggiando per il mondo come una mocciosa dell'esercito e lungo la strada si è lasciata andare a molte cucine locali. Mentre era nell'Air Force, ha anche raccolto un interesse per la musica, che l'ha portata a diventare una conduttrice radiofonica e un editore di riviste musicali. Prima di entrare a far parte di Food Network, Sunny ha gestito la propria attività di catering, Sunny's Delicious Dishes. Ma sapevi che non c'è cibo che Sunny non sia disposta a provare almeno una volta? Scopri di più su Sunny nelle sue domande e risposte di seguito.

Qual è l'ingrediente del tuo tallone d'Achille, uno con cui odi lavorare o che incontri nel piatto di qualcun altro?

Sunny Anderson: Sono un vero onnivoro mi piacciono praticamente tutti gli ingredienti.

Qual è stato il tuo pasto più memorabile? Cosa, dove, chi? Dettagli, per favore.

SA: I miei pasti più memorabili sono quelli preparati da mia nonna Williams oi pasti nel corso degli anni in cui ho dovuto festeggiare qualcosa.

Quale piatto o ingrediente non ti sorprenderemo mai a mangiare?

SA: Dopo aver fatto All-Star tritati, Non mangerò mai la zuppa di pesce e peperoni.

C'è un piatto che ordini sempre fuori e non prepari mai a casa?

Se non fossi stato nel cibo, quale carriera avresti voluto intraprendere?

SA: Non mi considero "nel cibo". Sono nella vita e il cibo ne è una parte importante. Cerco di fare ciò che amo, quindi ho sempre avuto carriere intorno a questo. Sento che mi sono già divertito così tanto a questa parte della mia vita e non ho nessun desiderio al di fuori di quello in cui mi trovo attualmente, che è la parte della mia vita in cui condivido il mio amore per il cibo e le mie ricette


Cavallette

Ricche di proteine, queste creature sono popolari in tutto il mondo, specialmente in Messico, America Latina e parti dell'Africa e dell'Asia. Sono così richiesti in Uganda che costano di più per chilogrammo rispetto alla carne bovina.

In Messico, vengono tipicamente serviti tostati nell'olio, con aglio, limone e sale. Questo snack ha fatto breccia negli Stati Uniti. I Seattle Mariners della Major League Baseball hanno presentato una versione ai loro fan, tostata con peperoncino in polvere e sale al lime.


E in caso di dubbio, è bello sapere che hai sempre vecchi fedeli per soddisfare i tuoi desideri e le tue esigenze. Guacamole classico, ti amiamo.

SELF non fornisce consulenza medica, diagnosi o trattamento. Qualsiasi informazione pubblicata su questo sito Web o da questo marchio non è intesa come un sostituto per la consulenza medica e non dovresti intraprendere alcuna azione prima di consultare un operatore sanitario.

Scopri nuove idee per l'allenamento, ricette per un'alimentazione sana, look per il trucco, consigli per la cura della pelle, i migliori prodotti e suggerimenti di bellezza, tendenze e altro da SELF.

© 2021 Condé Nast. Tutti i diritti riservati. L'uso di questo sito implica l'accettazione del nostro Accordo con l'utente e della Politica sulla privacy e dell'Informativa sui cookie e dei diritti sulla privacy della California. SE STESSO può guadagnare una parte delle vendite dai prodotti acquistati tramite il nostro sito nell'ambito delle nostre partnership di affiliazione con i rivenditori. Il materiale di questo sito non può essere riprodotto, distribuito, trasmesso, memorizzato nella cache o utilizzato in altro modo, salvo previa autorizzazione scritta di Condé Nast. Scelte degli annunci


Shutterstock

Le tue zuppe in scatola preferite potrebbero essere piene di glutine. Come al solito, i noodles sono un no-go, ma se non lo sapessi, la tua zuppa di funghi potrebbe ottenere la sua consistenza densa dai prodotti di grano aggiunti. In alcuni casi, le zuppe a base di panna potrebbero essere più prodotti a base di grano che prodotti lattiero-caseari. Dovresti anche leggere l'etichetta per l'aggiunta di grano e orzo nei tuoi brodi.


Svegliarsi è difficile, soprattutto nelle mattine fredde. E se, invece di svegliarti con il suono della sveglia che ti risuona nelle orecchie, ti svegliassi con l'aroma confortante di mele e cannella? Sono abbinati all'avena tagliata in acciaio (un altro cereale integrale che richiede molto tempo per cucinare), che diventa grassoccia e cremosa durante la notte nella pentola a cottura lenta. Questa ricetta richiede dalle otto alle nove ore per cucinare, quindi considerala un'opportunità per assicurarti una buona notte di sonno!

Le ali di pollo sono, ammettiamolo, deliziosamente addictive. Sono anche disordinati e difficili da fare in casa. Risparmia tempo ed energia e prepara invece questo piatto. Con solo quattro ingredienti, è facile e poiché utilizza petti di pollo, c'è più carne per meno lavoro. (Saluti a non aver bisogno di una salvietta umida dopo il pasto!) Servire come un panino con carote e bastoncini di sedano, oltre a condimento al formaggio blu per immersione.


8. Sono particolarmente adorabili da neonati

I piccoli scoiattoli (chiamati kit, gattini o cuccioli) nascono ciechi, glabri e indifesi. Immagina qualcosa che assomigli a un fagiolo di gelatina rosa. I cuccioli si sviluppano rapidamente, tuttavia, e lasciano il nido tra le 4 e le 6 settimane di età per farsi strada nel mondo.


10 cose che non sapevi su Guy Fieri

Foto di: John Lee ©2011, Television Food Network, G.P.

John Lee, 2011, Television Food Network, G.P.

Lo conosci per i suoi caratteristici capelli decolorati, per l'attrezzatura da cucina coperta di fiamme e, naturalmente, il suo successo mostruoso mostra Diners, Drive-Ins and Dives, Guy's Big Bite e ora Guy's Grocery Games. Ma ci sono molte altre cose che non sai sulla sua dudezza reale, Guy Fieri. Continua a leggere per scoprire alcune intuizioni sorprendenti che la star di Food Network ha condiviso durante la sua dimostrazione di cucina al New York City Wine & Food Festival di quest'anno.

1. Non crede nelle ricette a misura di bambino. "Cosa amano mangiare i tuoi figli? Quello è una buona ricetta adatta ai bambini", dice. Ancora meglio: chiedi loro di aiutare in cucina. "Coinvolgili con qualunque cosa cucini. Lascia che provino qualcosa!" Trasformerà i mangiatori schizzinosi in entusiasti, dice Guy.

2. Prenderebbe un wok sulla griglia ogni giorno. "Il wok è una delle cose che preferisco con cui lavorare quando sono in campeggio", dice. "La cucina all'aperto non riguarda solo hot dog e hamburger. Ci sono così tanti stili di cibo che puoi preparare."

3. Suo figlio Hunter è un fornaio migliore di lui. Mentre la vita del figlio Ryder ruota esclusivamente intorno alla pizza, il suo primogenito, Hunter, è più ambizioso in cucina. "Hunter cucina molto e si appassiona", dice. "E lui veramente gli piace cucinare." Per quanto riguarda Guy: "Non so cuocere nulla. Sono il peggiore. Le mie torte escono sempre piatte."

4. I suoi genitori erano hippy. "I miei genitori erano tutti appassionati di cucina macrobiotica e cucina naturale, e mia sorella era vegetariana. A me non piaceva", dice. Le sue scelte? Polpette, braciole di maiale, pollo alla parmigiana e bistecca.

5. Ha una cotta per Masaharu Morimoto. "Di tutte le persone fantastiche che ho incontrato nella mia vita, lui è uno dei più gentili e premurosi. E amico, organizza una festa", dice. "Se non hai provato il suo cibo, è fuori dai limiti."

6. È un feroce inscatolatore. Poco prima della fine dell'estate, Guy si sporca e porta il suo giardino (sì, ha un giardino!) Nella sua cucina. I peperoni sono particolarmente apprezzati da conservare e "funzionano bene" per l'inscatolamento. "Costa così tanto comprarli arrostiti nel barattolo, soprattutto fuori stagione. Risparmierai così tanti soldi conservandoli da solo", dice.

7. Ama la cucina asiatica. È noto per la sua salsa d'asino nel suo ristorante, Guy's American Kitchen & Bar, ma Guy va all'est quando è a casa. "Il mio preferito tra tutte le salse e i condimenti asiatici è sambal oelek. Ha un buon sapore di peperoncino, ma non è super piccante", dice. Un altro go-to: salsa di ostriche. "È come l'antica salsa barbecue. È eccellente e ricopre molto bene il cibo."

8. È un fan del coriandolo. A differenza della conduttrice di Food Network Ina Garten (che notoriamente odia questa erba "sapone"), Guy dice che è una delle sue "erbe preferite e preferite".

9. Guarda Food Network. "Amo Iron Chef e adoro Chopped. Li guardo entrambi. Penso che sia pazzesco quello che passano quegli chef", dice.

10. Sapeva di voler diventare uno chef sin da quando era bambino. Un carnivoro convinto fin dall'inizio, Guy ha costantemente combattuto con la sua mamma vegetariana. Le cose sono arrivate al culmine quando aveva 10 anni. Esasperata, sua madre gli diede inavvertitamente il via libera: "Se non ti piace il modo in cui cucino, allora cucini tu", Guy ricorda che lei disse. Quello stesso giorno, è andato in bicicletta al negozio di alimentari locale, ha messo alcune bistecche sul conto di famiglia e si è messo al lavoro. "Mio padre ha detto: 'Questa potrebbe essere la migliore bistecca che abbia mai mangiato in vita mia.' E così è stato. Sapevo di voler diventare uno chef".


Poiché il numero di molte persone ben intenzionate che decidono di ripulire il proprio cibo nel nuovo anno raggiunge un'ondata di terreno, anche la confusione che circonda lo status vegano di molti cibi e bevande diversi. Per coloro che passano dal mangiare carne al vivere con una dieta a base vegetale al 100%, è già abbastanza difficile rimanere disciplinati (e rinunciare al formaggio!), figuriamoci sapere cosa puoi e non puoi mangiare.

Mentre puoi essere sicuro che ogni singolo frutto e verdura che esiste è nella lista "sì", oltre a questo, diventa un po' complicato. Ad esempio, ci sono molte cose adatte ai vegetariani che sono un grande no-no per i vegani e per coloro che mangiano al 100% a base vegetale. Sfortunatamente, va oltre gli ingredienti riconoscibili sull'etichetta nutrizionale, quindi hai davvero bisogno di leggere un po' per essere aggiornato su cosa dovresti essere cauto.

Se stai saltando sul carro dei vegani o a base vegetale questo gennaio o qualsiasi altro mese dell'anno, fai clic per un rapido aggiornamento su cose che probabilmente non ti rendevi conto di non poter più mangiare.



Commenti:

  1. Shaktikus

    Mi congratulo, questa magnifica idea è necessaria solo comunque

  2. Demasone

    Sono fermamente convinto che tu non abbia ragione. Il tempo mostrerà.

  3. Trieu

    D'accordo, questa straordinaria idea è giusta

  4. Yonris

    All'infinito discuterne è impossibile



Scrivi un messaggio