Ultime ricette

Ricetta della crema catalana a cottura lenta

Ricetta della crema catalana a cottura lenta



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

  • Ricette
  • Tipo di piatto
  • Dolce
  • Creme brulee

Trasforma la tua pentola a cottura lenta in un bagnomaria per preparare singoli dessert decadenti come questa crema catalana.

20 persone hanno fatto questo

IngredientiPorzioni: 4

  • 4 tuorli d'uovo grandi
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 400 ml di panna doppia
  • 4 cucchiaini di zucchero semolato per guarnire o secondo necessità

MetodoPreparazione: 10 min › Cottura: 2 ore e 5 minuti › Tempo extra: 3 ore e 45 minuti per raffreddare › Pronto in: 6 ore

  1. In una ciotola sbattere i tuorli, 50 g di zucchero, il sale e la vaniglia, quindi incorporare delicatamente la panna. Versare il composto attraverso un colino in un misurino.
  2. Foderare il fondo di una pentola a cottura lenta ovale con un pezzo di carta da cucina piegato per creare una superficie piana in modo che gli stampini non scivolino. Metti 4 stampini sopra il rotolo da cucina. Riempi la pentola a cottura lenta con acqua a sufficienza per arrivare a metà dei lati degli stampini.
  3. Versare uniformemente la crema negli stampini. Stendete dei pezzi di carta da cucina sulla parte superiore della pentola a cottura lenta (per assorbire l'eventuale condensa durante la cottura), quindi coprite con il coperchio. Cuocere a fuoco basso fino a quando la crema pasticcera non si rapprende ma vibra leggermente, circa 2 ore.
  4. Trasferire gli stampini su una griglia per farli raffreddare completamente, circa 45 minuti. Raffreddare le creme, scoperte, finché non saranno fredde, almeno 3 ore.
  5. Cospargere uniformemente 1 cucchiaino di zucchero su ogni pirofila. Fate rosolare lo zucchero con un cannello da cucina (oppure mettetelo sotto un grill caldo sotto lo zucchero si è caramellato); servire subito.

Visualizzato recentemente

Recensioni e valutazioniValutazione globale media:(2)

Recensioni in inglese (1)

di susan

Fatto per ricetta, non ha rivestito la pentola a cottura lenta con un asciugamano, si sono seduti in modo uniforme, hanno messo un asciugamano da cucina tra il coperchio e il fornello. È uscito perfetto. Consiglio vivamente questo metodo.-23 agosto 2018


Creme Brulee a cottura lenta

Bastano una manciata di ingredienti per realizzare questo classico ed elegante dessert francese. La crème brûlée è un dolce intramontabile che tutti dovrebbero imparare a fare!

Crema pasticcera cotta a bagnomaria

Per molto tempo, ho odiato fare la crème brûlée–semplicemente perché non mi piaceva togliere dal forno gli stampini della crème brûlée e il bagnomaria.

Le creme e altri dolci a base di uova devono essere cotti “basso e lento” per evitare quel sapore di uovo indesiderato. Non provare a cucinare la crème brûlée senza bagnomaria.

La crema deve essere riscaldata delicatamente in modo che non si trasformi in un pasticcio gommoso e gelatinoso, come accade quando è troppo cotta. Bene, sono felice di condividere con voi la mia alternativa al bagno d'acqua: la pentola a cottura lenta!

S, una pentola a cottura lenta impostata a fuoco basso si trasforma nel bagnomaria ideale per la crème brûlée.

Ingredienti della crema brlée:

  • Panna pesante e latte intero
  • Tuorli d'uovo
  • Sale
  • Zucchero
  • Aroma: vaniglia, spezie, erbe aromatiche o tè

Tradizionalmente, la crème brûlée è composta da panna, tuorli d'uovo, zucchero e vaniglia. Ho alleggerito un tantino questa versione con l'utilizzo del latte intero.

Sentiti libero di usare tutta la crema. Finirai con un trattamento più cremoso e setoso.

Invece della vaniglia, ho infuso la mia crème brûlée con del tè!


Creme Brulee di farina d'avena a cottura lenta

Rivestire la pentola a cottura lenta con uno spray da cucina antiaderente. Coprire e impostare su ALTA per riscaldare.

Nel frattempo portate a bollore l'acqua. Versare immediatamente nella pentola a cottura lenta preriscaldata. Mescolare la farina d'avena e il sale. Coperchio.

Unire i tuorli e lo zucchero semolato in una piccola ciotola. Amalgamare bene e mettere da parte.

Scaldare la panna e la vaniglia in una casseruola media a fuoco medio fino a quando il composto inizia a sobbollire (piccole bolle iniziano a formarsi sul bordo della padella). Non bollire.

Togliere dal fuoco. Sbattere 1/2 tazza di panna calda nei tuorli, mescolando rapidamente in modo che i tuorli non cuociano. Sbattere il composto di uova caldo nella panna, mescolando rapidamente per amalgamare bene. Versare il composto sulla farina d'avena. Non mescolare.

Imposta la pentola a cottura lenta su BASSA. Coperchio della linea con 2 asciugamani di carta. Coprire bene e cuocere a BASSA da 3 a 3 1/2 ore o fino a quando la crema pasticcera si è rappresa.

Scoprire cospargere di zucchero di canna sulla superficie della crema pasticcera. Coperchio della linea con 2 asciugamani di carta asciutti. Coprire bene e continuare la cottura a BASSA da 10 a 15 minuti o fino a quando lo zucchero di canna si è sciolto.

Servire con frutti di bosco freschi, se lo si desidera. Mettere la ciotola su un panno umido per evitare che scivoli.


  1. Iniziate scaldando insieme panna e zucchero (foto 1)mescolando fino a quando lo zucchero non si scioglie.
  2. Aggiungi dei granuli di caffè istantaneo (foto 2) e mescolate finché non si saranno sciolti.
  3. Sbattere alcuni tuorli d'uovo fino a quando non saranno alleggeriti e addensati un po' (foto 3).
  4. Versare a filo la crema di caffè calda nei tuorli, mescolando (foto 4).
  5. Versare il composto attraverso un colino (foto 5).
  6. Versare in piccoli stampini o vasetti di vetro (foto 6) e cuocere fino al set.

Sebbene queste creme brûlée al caffè siano molto semplici da preparare, ci sono alcuni punti di cui essere consapevoli.

  • Temperare le uova: Temperare le uova significa aggiungere lentamente liquido caldo ai tuorli mescolando continuamente in modo che non si strappino. Quindi, super importante: spruzzare lentamente, mescolare costantemente. Fai questo e non avrai problemi.
  • sforzare: Anche se sei sicuro che non ci siano pezzetti di uova strapazzate nella tua crema pasticcera, è una buona idea filtrarla. Questo salva chiunque dal mangiare un intero granello di caffè che potrebbe non essersi sciolto.
  • Raffreddare la crème brûlées: È importante lasciarli raffreddare per almeno 4 ore per farli rapprendere completamente.
  • Quali stampini usare: Qualsiasi piccolo stampino, ciotola o barattolo adatto al forno andrà bene, tuttavia si tratta solo di piccole porzioni, quindi assicurati che il recipiente che scegli sia adatto. Ognuno avrà solo bisogno di circa 2/3 di volume di tazza. Tieni presente che più bassa è la nave, più breve sarà il tempo di cottura. Quelli mostrati in queste immagini hanno impiegato circa 45-50 minuti per essere impostati a causa dell'altezza.
  • Bagnomaria: È necessario utilizzare un bagnomaria per ottenere quella consistenza setosa perfetta e senza crepe sulla parte superiore. Se non lo fai, la tua crème brûlée al caffè potrebbe risultare un po' gelatinosa anziché setosa ma setosa.
  • Come sapere quando sono pronti: Poiché diversi stampini / vasetti impiegheranno diverse quantità di tempo per la crema pasticcera perfettamente cotta, controlla il tremolio. Stai cercando un tremolio che assomigli un po' alla gelatina (jello) e non un tremolio che sembri che ci sia ancora liquido sotto la superficie. Questi crème brûlée allo zabaione prendi 30 minuti nei loro piatti poco profondi mentre questi vasetti di crema al caramello salato impiegare 45 minuti nei loro vasetti più alti.
  • Aggiunta della copertura di zucchero: Assicurati di ricoprire l'intera parte superiore della crema con lo zucchero prima di iniziare a caramellarla. Trovo che una fiamma ossidrica da cucina sia il metodo migliore per caramellare lo zucchero. L'uso di un grill riscalderà troppo la crema pasticcera sottostante.

Quindi, zucchero caramellato croccante sopra il set, crema pasticcera liscia come la seta, che si scioglie in bocca, questa crème brûlée al caffè è un dessert decadente ma estremamente semplice. Se sei un amante del caffè, è il miglior latte macchiato che tu abbia mai provato.

Se provi questa ricetta della crème brûlée al caffè, assicurati di tornare e lascia una valutazione e commenta qui sotto. Amo sentirti.

Budini alla crema più belli

  • Caramelle Salate Pots De Crème
  • Crema Al Cioccolatobrlée
  • Crema Di Zabaionebrûlée
  • Crostata Al Mango
  • Torta Meringata Al Cioccolato Senza Cuocere

Ricette di creme brûlée

Prepara una classica crème brûlée con ripieno cremoso e croccante al caramello. Puoi aromatizzare questo dessert francese con vaniglia, cioccolato, frutta e altro ancora.

Ultimate crème brûlée

Con una crema pasticcera alla vaniglia ricca e cremosa e un topping croccante e caramellato, la nostra crème brûlée è il dessert indulgente per eccellenza. Segui i nostri consigli professionali per padroneggiare questo classico dolce francese

Crème brûlée al cioccolato bianco

Servi questo dessert al cioccolato super cremoso da solo o come parte di un "assiete" di mini budini al cioccolato


Creme brulee

Metti la panna nella pentola capiente. Dividete la bacca di vaniglia nel senso della lunghezza con lo spelucchino e raschiate l'interno nella crema. Metti anche il baccello vuoto. Aggiungere metà dello zucchero semolato alla panna, mescolare bene e portare a bollore.

Mettere i tuorli nella ciotola capiente e sbattere con lo zucchero semolato rimasto, continuando a sbattere fino a quando il composto non diventa giallo chiaro e leggermente spumoso. Togliere la crema dal fuoco e, poco alla volta, incorporarla al composto di tuorli. Assicurati di sbattere costantemente per evitare che il liquido caldo rapprenda i tuorli. Rimuovere il baccello di vaniglia e scartare.

Preriscaldare il forno a 150 °C. Mettere gli stampini nella teglia e riempire la teglia d'acqua in modo che arrivi a metà dei lati degli stampini. Dividere la crema in modo uniforme tra gli stampini e cuocerli in forno per circa 45 minuti, o fino a quando la parte superiore è rappresa ma ancora tremolante. Togliete gli stampini dal forno e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Le creme possono essere conservate durante la notte, coperte con plastica in frigorifero.

Cospargere 1 cucchiaio (14 g) di zucchero di canna sopra ogni crema pasticcera. Fai scorrere con cautela la fiamma della torcia a propano su ogni crema pasticcera per caramellare lo zucchero. Aspetta un minuto, poi servi le creme con i cucchiai.


13 ricette gourmet a cottura lenta che non crederai siano uscite da una pentola di coccio

Non mentirò. Sono una specie di snob riguardo alle pentole a cottura lenta. Per me, cucinare è un processo meditativo e terapeutico che comporta un sacco di tritare e mescolare e saccheggiare la cucina. Non c'è Zen nello stile di cucina pronto per l'uso della pentola a cottura lenta. Peggio ancora, la maggior parte delle ricette pensate per le pentole a cottura lenta sembrano alimenti per bambini per adulti: stufati molli e omogenei o pezzi di carne duri "brasati" in salsa stucchevole e in bottiglia e annunciati come "barbecue". Blecca.

La mia sfida: trovare una manciata di ricette a cottura lenta che sfidano lo stereotipo. Piatti che serviresti ai più snob degli snob del cibo e sorridono quando dicono, increduli: “Questo è uscito da una pentola di coccio?

1. Confit d'anatra a cottura lenta

Un classico piatto francese incontra il classico elettrodomestico da cucina muranese, con risultati deliziosi. Ottieni la nostra ricetta confit d'anatra a cottura lenta.

2. Adobo di pollo a cottura lenta

Questa versione del piatto nazionale filippino potrebbe sconvolgere gli amati lola che trascorrono ore a lavorare duramente sul loro adobo speciale. Il caratteristico twang dell'aceto è qui, anche se potresti perdere il caldo (aggiungi un peperoncino a volo d'uccello per ravvivarlo). Segui il consiglio dei commentatori: condisci il piatto finale con i cracklin fatti con la pelle di pollo "scartata". Ottieni la nostra ricetta Adobo di pollo a cottura lenta.

3. Ramen di maiale a cottura lenta

Senza dubbio, la polizia del ramen contrassegnerebbe questa ricetta come falsa, ma la prova è nel brodo. Nonostante la nota dica il contrario, non pensare al processo di doratura come facoltativo: è un passaggio essenziale e uno che avvantaggia la maggior parte delle ricette carnose a cottura lenta. Ottieni la nostra ricetta Ramen di maiale a cottura lenta.

4. Budino di tapioca al mango a cottura lenta

Questo potrebbe rientrare nella categoria "adulti per bambini", se non fosse per i sapori decisamente esotici e il passaggio in più di aggiungere un uovo per fare una crema pasticcera ricca e cremosa. Ottieni la nostra ricetta del budino di tapioca al mango a cottura lenta.

5. Rillette di maiale

I salumi Crock Pot hanno un certo suono, giusto? Questo ricco e rustico paté è abbastanza sciccoso da servire a una cena elegante, ma è anche un picnic chic da portare con sé perché la carne viene conservata nel suo stesso grasso e servita a temperatura ambiente. Ottieni la ricetta qui.

6. Stinco di agnello a cottura lenta con limone, aneto e feta

Vai avanti e goditi quel cursore di maiale stirato affogato al Dr Pepper. Mi infilerò in questo sofisticato agnello che si scioglie in bocca (probabilmente con le maniche rimboccate e il succo che cola sul davanti della mia maglietta). Ottieni la ricetta qui.

7. Cassoulet a cottura lenta

Il cibo di conforto non è più confortante di questo classico piatto francese, e se c'è un cuoco casalingo che può trasformare la ricetta in un vincitore della pentola a cottura lenta, è il New York Times e Come cucinare tutto l'autore di cibo Mark Bittman. Ottieni la ricetta qui.

8. Tagine di agnello, albicocca e olive a cottura lenta

Questa ricetta offre tutto il chilometraggio esotico del piatto nordafricano, senza richiedere la speciale pentola di terracotta da cui prende il nome. L'agnello è tenero e l'albicocca dolce incontra l'oliva salata il contrasto è uno stordimento. Ottieni la ricetta qui.

9. Composta di pancetta a cottura lenta

Non c'è quasi niente su cui non vorrai mettere questa composta dolce e salata. Schmear su hamburger e condita con formaggio blu. Spalmatelo sul pane abbrustolito o sul biscotto di un panino all'uovo fritto. Servilo con il tuo prossimo vassoio di formaggi. Versalo nella buca con un cucchiaio quando nessuno sta guardando. Non giudicheremo. Ottieni la nostra ricetta della composta di pancetta a cottura lenta.

10. Enchiladas di maiale a cottura lenta

Lontano dal tipico piatto unico, la pentola a cottura lenta in questa ricetta è "solo una tappa cruciale in un viaggio più lungo". Questa è una filosofia di cucina poetica che posso sostenere. Ottieni la nostra ricetta per le enchiladas di maiale a cottura lenta.

11. Salmone cotto lentamente con erbe

Ignora il 99% delle ricette di pesce in camicia a cottura lenta che troverai sul World Wide Web, a meno che tu non stia cercando filetti di pesce disintegrati e troppo cotti. Questo lo fa nel modo giusto modellando un'"amaca" di alluminio per il pesce, che si cuoce in una salsa di padella senza cuocere troppo. Ottieni la ricetta qui.

12. Spaghetti alla bolognese a cottura lenta

Questo è il tipo di ricetta della pentola a cottura lenta che posso ottenere: sporca una padella per ottenere il passaggio critico di doratura / condimento, quindi getta tutto nella tua pentola di coccio per il noioso passaggio a fuoco lento. Scopri la nostra ricetta degli spaghetti alla bolognese a cottura lenta.

13. Crème Brulée

Un'istruttrice di pasticceria presso l'International Culinary Center di New York una volta mi ha detto che la crème brûlée è il dolce standard che usa per giudicare l'abilità di uno studente. Questa ricetta supererebbe i suoi rigorosi standard, senza dubbio, ed è un modo ingegnoso per multi-task di una pentola a cottura lenta in servizio come bagnomaria. Tieni a mente la tecnica ogni volta che stai preparando un piatto che richiede un bagno d'acqua (pensa: cheesecake, terrine, mousse). Ottieni la ricetta qui.

Colleen Rush è una scrittrice di cibo e viaggi che mangia, beve, cucina e scrive principalmente a New Orleans, ma anche... ovunque. È autrice di "The Mere Mortal's Guide to Fine Dining" (Broadway Books, 2006) e coautrice di "Low & Slow: Master the Art of Barbecue in 5 Easy Lessons" (Running Press, 2009) e del prossimo "Low & Slow 2: The Art of Barbecue, Smoke Roasting e Basic Curing” (Running Press, 2015). Seguila su Twitter o Instagram.


Risoluzione dei problemi Sous Vide Crème Brûlée

  • Perché la mia crème brûlée cola? Se la tua crème brûlée risulta liquida, è molto probabile che tu abbia aggiunto troppa panna. Altrimenti, potrebbe accadere quando è poco cotto.
  • Come posso evitare che i barattoli di vetro si rompano? Quando il barattolo è chiuso ermeticamente, l'aria in eccesso non può fuoriuscire dal vetro, causando un'eccessiva pressione all'interno del barattolo e facendolo rompere. Per evitare che ciò accada, dovrai chiudere appena il coperchio, in modo che 2 dita possano aprirlo. Inoltre, aggiungere i barattoli di vetro al bagnomaria quando l'acqua non è completamente riscaldata aiuterà anche ad evitare lo "shock termico".
  • Perché la mia crème brûlée ha una consistenza irregolare con bolle?? Quando sbatti la panna e le uova insieme, il composto avrà della schiuma sopra. Se non filtrate il composto vedrete delle bollicine in superficie una volta cotta la crema pasticcera. Consiglio anche di far riposare la crema pasticcera nei barattoli di vetro per 20 minuti prima di cuocerla in sous vide.

Domande frequenti


Ricetta crema catalana a cottura lenta - Ricette

Gli ingredienti per questa ricetta sono i seguenti:

4 tazze d'acqua 3 tazze di farina d'avena a cottura rapida
/> ½ cucchiaino di sale 6 tuorli d'uovo ½ tazza di zucchero semolato 2 tazze di panna da montare 1 cucchiaino di vaniglia ¼ tazza di zucchero di canna chiaro confezionato Frutti di bosco freschi (opzionale)

Se stai usando una pentola di coccio per questa ricetta, devi prima spruzzare (o usare il burro) per rivestire l'interno della pentola e impostare il quadrante in alto. Se stai usando una pentola normale, rivestila come faresti con una pentola di coccio e gira la manopola sul fornello al massimo, mettendo un coperchio sopra la pentola (anche pentola di coccio) per mantenere il calore.

In una ciotola a parte, unire i tuorli e lo zucchero, mescolare bene e mettere da parte. Scaldare la panna e la vaniglia in un pentolino fino a quando il composto inizia a sobbollire, ma facendo attenzione a non far bollire il composto. Aggiungere solo mezza tazza della miscela di panna ai tuorli e sbattere velocemente in modo che i tuorli non cuociano, quindi aggiungere il resto della miscela di panna alle uova e mescolare bene.

Versare la miscela di panna e uova sulla farina d'avena, ma non mescolare. Lascia riposare per tre o tre ore e mezza. Quando la crema si sarà solidificata, cospargere lo zucchero di canna sulla farina d'avena e lasciare riposare per altri quindici minuti o fino a quando lo zucchero non si sarà liquefatto. Aggiungi i tuoi frutti di bosco quando la farina d'avena è cotta e sei pronto per gustare un pasto delizioso per colazione, pranzo o anche cena.

Sono già un amante della farina d'avena non solo per il suo valore nutritivo, ma perché offre una varietà di modi in cui può essere consumata. Questa è una ricetta di farina d'avena perfetta per gli altri che amano anche il delizioso pasto.