Ultime ricette

True Food Kitchen: il cibo sano e delizioso arriva ad Atlanta

True Food Kitchen: il cibo sano e delizioso arriva ad Atlanta


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il tentativo di godersi un pasto sano e genuino in un nuovo ristorante è praticamente incostante in questi giorni. Poi c'è True Food Kitchen. Il bestseller nazionale di Andrew Weil "True Food: Seasonal, Sustainable, Simple, Pure", con l'obiettivo finale di fornire cibo che sia buono per te e delizioso per te.

Esteticamente parlando, la nuova location di True Food a AtlantaL'elegante Lenox Mall, è Green Restaurant Certified geniale. Luminoso e vibrante nei toni del verde pungente, giallo e bianco con accenti di legno naturale, il ristorante sfrutta al massimo i materiali riciclabili per l'uso nelle sedie, nei pavimenti in legno di recupero e nei menu stampati con fibre post-consumo e altre risorse rinnovabili; i contenitori da asporto sono compostabili e l'acqua viene purificata attraverso un sistema idrico contro i rifiuti delle bottiglie.

Oltre a un menu di vini, birre e cocktail, viene offerta una lunga lista di bevande analcoliche che vanno da $ 4-6. I titoli includono Kale-Aid con cavolo riccio, mela, cetriolo, sedano, limone e zenzero; RX post-sbornia con acqua di cocco, ananas, vaniglia e succo d'arancia e limeade di melograno con succo di lime, zucchero di canna evaporato, succo di pom e semi di chia. Di tutti questi, Medicine Man, un'esplosione antiossidante di succhi di olivello spinoso, melograno, mirtillo e mirtillo rosso, tutti ancorati da tè nero e una spruzzata di soda, offre un gusto incredibile e benefici nutrizionali. La limonata all'anguria, addolcita con il miele, è rinfrescante come in una giornata estiva, per non parlare dei benefici alcalini dell'anguria.

Fortunatamente, la migliore notizia di True Food è il cibo stesso. Dall'elenco di quasi 10 antipasti intriganti che vanno dalla zuppa di miso, alla salsa di salmone, agli gnocchi di edamame, spiccavano la torta di cipolle caramellate: una sensazionale focaccia con aglio affumicato e saporito gorgonzola addolcito con fico nero, così come l'alalunga tataki composto da una tenera fetta di tonno in un ponzu al lime con fette di ravanello daikon, avocado, cetriolo e scalogno. I sapori si fondono perfettamente, così come le consistenze imbrigliate dall'asprezza del lime e dal calore del ponzu.

Anche le insalate sono abbondanti. Le opzioni vanno da un cavolo toscano, un pomodoro cimelio e un'anguria a un trito mediterraneo e un'insalata di pollo tritata. C'è anche la pizza, tra cui la brillante Margharita, con una classica crosta sottile e mozzarella, pomodori biologici e basilico fresco, mentre la torta di salsiccia di pollo con pomodori, finocchio e fontina crea un'enorme esplosione di armonia in bocca.

I panini e gli articoli per la colazione per il brunch del fine settimana vengono serviti a partire dalle 10:00 e l'elenco include un'intera gamma di altre opzioni attente al gusto e attente al gusto. Tuttavia, lo spettacolo si ferma con un primo piatto in particolare: il Panang curry. Con una scelta di tofu, pollo o gamberetti, ti farà sentire come se fossi in Thailandia. Carote, piselli, broccoli e altre verdure sono combinati in una salsa al curry ricca e deliziosa adornata con latte di cocco per un sapore davvero autentico che ti fa venire voglia di alzarti dalla sedia e ballare. Certo, ci sono altri elementi come tacos di strada, casseruola di spaghetti di zucca, salmone alla griglia, lasagne di tacchino e gamberi al peperoncino rosso, che possono essere tutti ugualmente deliziosi, ma il curry di Panang è l'elemento da provare.


La vera cucina del cibo

Probabilmente hai visto la cupola calva di Andrew Weil, il viso sorridente e la barba bianca sulla copertina di libri sulla vita sana, e anche se non vedrai una foto del Dr. Weil sui menu di True Food Kitchen, la sua dieta antinfiammatoria è la base su cui è costruito il menu di True Food Kitchen. La sede di Buckhead Atlanta al Lenox Mall è una delle oltre dieci sedi di True Food Kitchen negli Stati Uniti.

True Food Kitchen offre opzioni stagionali che vanno dai piatti italiani e messicani alle insalate e alle preparazioni di pesce sostenibili. Anche le opzioni di bevande sono ampie. True Food Kitchen prepara cocktail freschi e serve birra locale tra cui selezioni da Three Taverns (Decatur, GA), Sweetwater (Atlanta), Monday Night Brewing (Atlanta), Terrapin (Atene) e Westbrook (South Carolina). Il ristorante offre anche birra e sidro biologici e senza glutine.

Le opzioni alimentari di True Food Kitchens sono incostante. Oltre alla nostra visita a True Food Kitchen per questa recensione, sono stato con Ashley in altre occasioni e una volta con amici. Il mio cibo non è mai stato male, ma ci sono alcuni piatti che non ordinerei di nuovo.

Quando abbiamo visitato, True Food Kitchen stava offrendo il loro menu estivo. Ora sono passati al loro menu autunnale, ma hanno mantenuto diverse opzioni durante le stagioni.


Gli chef di Nashville si sono diretti ad Atlanta per i festival gastronomici

Buongustai di Nashville, potresti voler impostare la tua app Waze per capire il modo migliore per aggirare la costruzione di strade di Chattanooga e il traffico di Atlanta, perché ci sono alcuni fantastici eventi gastronomici in arrivo nei prossimi mesi che ti faranno venire voglia di andare nello stato di Peach .

Il primo festival è l'undicesima edizione dell'Attack of the Killer Tomato Festival al Westside Provisions DIstrict di Atlanta domenica 14 luglio dalle 13:00 alle 16:00. Questa celebrazione di tutto ciò che riguarda il pomodoro è stata organizzata dall'acclamato chef e ristoratore di Atlanta Ford Fry da più di un decennio. Il festival è un evento di beneficenza per Georgia Organics, un'organizzazione senza scopo di lucro che "sostiene l'agricoltura biologica e le famiglie sane consentendo agli agricoltori di prosperare, aiutando le scuole a coinvolgere i bambini in deliziose ed educative esperienze dalla fattoria alla scuola e producendo cibo biologico e locale accessibile a tutti i georgiani.” Fry invita ogni anno dozzine di chef e baristi a creare piatti e bevande con pomodori che i partecipanti possono assaggiare e gustare.

Oltre a tutta la bontà carica di licopene da provare, ci saranno anche dimostrazioni di cucina di chef locali e musica dal vivo di The Spazmatics e della band di Fry, The Foo'd Fighters. Se desideri vedere un elenco di chef e mixologist partecipanti per stuzzicare l'appetito, ecco un elenco. I biglietti sono disponibili a diversi livelli di accesso, quindi ritira i tuoi sul sito web del festival .

Sebbene lo chef Fry risieda ad Atlanta, potresti anche chiamarlo un Nashviliian onorario dal momento che è sul punto di aprire presto quattro stabilimenti a Music City, incluso un avamposto del suo ristorante Tex/Mex Superica nel Gulch. Oltre a quel punto, Fry ha un trio di concetti in costruzione come parte del complesso Hammermill a est di Germantown. Il primo è un'iterazione del suo famoso ristorante di pesce di Atlanta, The Optimist, insieme a un cocktail lounge di lusso chiamato Le Loup e la sua versione di una sala d'ascolto/honky tonk incrociata con una taqueria che ha intenzione di chiamare Star Rover.

Questo autunno, Taste of Atlanta si svolgerà per tre giorni da venerdì 18 ottobre a domenica 20 ottobre 2019. Si terrà presso lo Historic Fourth Ward Park, che è stato anche il sito delle tende di degustazione di grande successo al recente Atlanta Food & Wine Festival , il 18° festival annuale presenterà più di 100 ristoranti oltre a dimostrazioni e lezioni di cucina sul palco. Novità di quest'anno sono i Food Districts, un'esperienza VIP più ampia e un concerto del sabato sera. Riunendo amanti del cibo e chef dei quartieri di Atlanta, l'evento accoglie partecipanti di tutte le età e offre qualcosa per tutti.

Ecco una carrellata degli eventi clou del weekend:

Serata di apertura (18 ottobre): Prendendo il via venerdì con l'Opening Night Party ospitato dallo chef Nick Leahy di Aix e Tin Tin , la serata riunirà un elenco di rinomati chef locali che si concentrano sull'approvvigionamento di ingredienti locali e sulla cucina stagionalmente. Dalle 19:30 alle 23:00, i ristoranti partecipanti, tra cui Kimball House , Tiny Lous , Bellina Alimentari , KR Steakbar , Double Zero e decine di altri, serviranno degustazioni insieme a vino, birra e cocktail. Inoltre, la celebrazione sarà caratterizzata da musica dal vivo di Moontower e una parte del ricavato della serata sosterrà il programma di partnership con i ristoranti di Georgia Grown.

Principali eventi di degustazione (19 e 20 ottobre): Riunendo chef dei quartieri di Atlanta e rappresentando dozzine di cucine, Taste of Atlanta servirà come destinazione per provare i bocconi di oltre 100 ristoranti in un unico posto. Inoltre, il festival di quest'anno includerà i distretti gastronomici, tra cui Tailgating, Buford Highway, The Battery, Sunday Brunch e altro ancora.

Corsi di cucina e demo: Sponsorizzato da PeachDish, The Cook's Warehouse e Sprouts, Kitchen Workshop offre corsi di cucina gratuiti e pratici per cuochi casalinghi guidati da chef di Atlanta. I partecipanti al festival impareranno a cucinare una varietà di cucine, dal sud all'italiano al vegano. I partecipanti avranno anche una visione dall'interno del mondo culinario di Atlanta agli Chef's Table e Home Plate Stages, dove gli chef dimostreranno come preparare piatti appetitosi e forniranno degustazioni delle loro creazioni.

Concerto del sabato sera (19 ottobre): Per la prima volta, Taste of Atlanta proseguirà fino alla sera del sabato del weekend del festival con un concerto dalle 19:00 alle 23:00. Mentre la band rimane una sorpresa fino alla fine dell'estate, i partecipanti possono aspettarsi successi rock leggeri da cantare insieme a una band locale preferita. Gli ospiti potranno portare le proprie sedie e coperte per godersi la musica sul prato, e i camion di cibo locale venderanno bocconi per l'acquisto insieme alle bevande.

In un'altra innovazione quest'anno, gli acquirenti di biglietti riceveranno in anticipo braccialetti speciali abilitati RFID, rendendo Taste of Atlanta un festival senza contanti. I braccialetti sono precaricati con "Punti Taste" che possono essere utilizzati per l'acquisto di bevande e merci oltre a degustazioni di cibo che vanno da uno a tre punti ciascuno. I possessori di biglietti d'ingresso generico riceveranno 10 punti gusto e punti aggiuntivi possono essere acquistati per $ 1 ciascuno online o presso le banche di punti degustazione situate durante il festival. I tuoi braccialetti terranno traccia dei gusti che hai assaggiato e forniranno ai partecipanti un elenco di degustazioni post-evento, che funge da carrellata personalizzata di consigli sui ristoranti per future scelte culinarie. La speciale esperienza VIP fornisce l'accesso a un'area del festival all-inclusive con degustazioni da più di una dozzina di ristoranti selezionati oltre a versamenti di birra artigianale, vino e produttori di cocktail. I possessori di biglietti VIP possono accedere all'area di ammissione generale del festival e riceveranno anche una lista di degustazioni post-evento dai ristoranti apprezzati in tutte le aree del festival.

Come spesso accade nel mondo del cibo del sud, c'è un legame con Nashville, anche per un evento chiamato Taste of Atlanta. I visitatori di Music City dovrebbero sentirsi come a casa dato che molti dei ristoranti partecipanti hanno sede a Nashville o hanno anche un avamposto in entrambe le città. E per molti, non stiamo scherzando. L'elenco dei ristoranti che dovresti riconoscere include: Barcelona Wine Bar, Bartaco, City Winery, Del Frisco's, Hattie B's, Maggiano's, Melting Pot, O-Ku, Shake Shack, STK, True Food Kitchen e, naturalmente, non possiamo dimenticare tutti destinazione di salvataggio culinaria preferita 24 ore su 24 Waffle House! Lo Shake Shack offrirà una delizia particolarmente nashvillian all'Opening Night Party di venerdì, dove serviranno il loro caratteristico Cheeseburger Crackle Shack condito con ciccioli conditi Peg Leg Porker e ShackSauce.

I biglietti saranno in vendita a metà luglio per l'Opening Night Party di venerdì e per le principali degustazioni di sabato e domenica. Entro la fine dell'estate, i biglietti saranno disponibili per il concerto di sabato sera. I prezzi dei biglietti partono da $ 25 e gli ospiti sono incoraggiati ad acquistare in anticipo.


Giunti di hamburger fantastici

Il cibo salutare è ottimo, ma a volte vuoi solo la soddisfazione di un hamburger o un hot dog a pieno carico. Amirite? Più condimenti, meglio è e più difficile da mangiare. Bene, questo rende solo più soddisfacente quando finalmente ti lecchi le dita per pulirle. I commensali vegani e vegetariani ad Atlanta non devono rinunciare al grasso se visitano:

Troia vegana

Accatastati così in alto che rischiano di rovesciarsi prima che tu possa metterci la bocca intorno, le voci del menu di Slutty Vegan aggiungono divertimento al mix e sapore. Tutti dati soprannomi sfacciati, ti godrai non solo una grande dose di decadenza quando mangi qui, ma anche il divertimento di qualche doppio senso. Perché chi non vuole una prostituta hollywoodiana o una sgualdrina esigente?

Attenzione: qui il cibo è ricchissimo. Insalate di cavolo riccio, questi hamburger e questi cani non lo sono, ma ogni tanto puoi permetterti di concederti i re del comfort food.

Life Bistrot

Dando al comfort food americano un tocco vegano ed elegante, gli hamburger e gli slider qui sono alimentati da proteine ​​​​vegetali e impilati al Life Bistro. Naturalmente si può aggiungere l'avocado e si può scegliere di essere un po' più virtuosi con le zucchine fritte o decisamente indulgenti con le versioni normali. È la salsa al formaggio vegana della casa che fa da contraltare qui, quindi non farne a meno.

Menzioni d'onore vanno ai ristoranti di hamburger che si rivolgono ai vegani, incluso YEAH! BURGER e hamburger killer Grindhouse. Ma stiamo guardando i migliori ristoranti vegani di Atlanta qui, non gridando a tutti quelli che hanno un paio di opzioni a base vegetale nel menu.


Il Verace Vegan

Il logo di True Food afferma "cibo vero, davvero buono". La loro missione è offrire piatti, insalate, panini, zuppe, antipasti e prodotti da forno deliziosi, freschi e genuini, tutti biologici e a prezzi convenienti. Mi piace. Sebbene siano tutti vegetariani, non ci sono tante opzioni vegane come si potrebbe desiderare, ma gli hamburger sembravano così buoni che abbiamo deciso di ordinare entrambi i gusti.

Il caffè è relativamente piccolo e offre cibo caldo servito in stile gastronomia insieme a insalate, panini, hamburger, involtini caldi, zuppe e antipasti. Offrono molti snack e prodotti da forno freschi, comprese opzioni vegane e senza glutine. Offrono anche una vasta gamma di insalate confezionate nel frigorifero contro il muro. Ho preso una Bruce Cost Pomegranate Hibiscus Ginger Ale e mi sono seduta vicino alla finestra.

Zach e io abbiamo preso un Heirloom Tomato and Cucumber Gazpacho dal frigorifero e abbiamo iniziato con quello. Era carico di pomodori, cetrioli, peperoni rossi, cipolle rosse, basilico, prezzemolo, olio d'oliva, limone, sale e pepe nero. Entrambi abbiamo apprezzato la zuppa bene, ma sembrava che mancasse qualcosa. Abbiamo aggiunto sale e pepe e ha migliorato il gusto.

Per i nostri antipasti, abbiamo ordinato entrambi gli hamburger. L'hamburger di quinoa con patate dolci era il preferito di Zach. Era fatto con patate dolci, quinoa, zenzero, cipolla, pepe di Caienna, pangrattato, aglio, olio d'oliva e sale. Aveva un sapore molto fresco e fatto in casa come solo patate dolci e quinoa schiacciate in un tortino, ma mancava anche qualcosa come più spezie o erbe aromatiche. È stato servito su questo fantastico panino tostato con lattuga, pomodoro, cipolla, cetriolo e cavolo.

Il mio preferito era l'hamburger di cavolo pecan fatto di cavolo nero, noci pecan, couscous, zenzero, cipolla, pangrattato, aglio, olio d'oliva e sale. Anche in questo caso, gusto casalingo, ma privo di un po' di sapore. Abbiamo condito con un po' della salsa calda sul tavolo. Gli hamburger erano morbidi e tendevano a sbriciolarsi e cadere dal panino leggermente troppo piccolo. Ma, tutto sommato, ci sono piaciuti molto e siamo stati contenti di trovare del cibo sano mentre tornavamo a casa.

Quando siamo partiti, abbiamo dato un'occhiata alle focaccine vegane, ma abbiamo deciso di partire con il pane tedesco a lievitazione naturale. Aveva un sapore così umido, salato e fresco che non ho potuto resistere all'acquisto di una pagnotta intera.

True Food è un'ottima opzione se ti trovi nello stato di New York vicino a White Plains. Troverai opzioni fresche e salutari in un'atmosfera invitante.

Vero Cibo
166 Strada Principale
Nyack, NY 10960
(845) 480-5710


5. L'arrosto

Olivia Katz

The Roast è un ristorante creato da Whole Foods che serve cibo in stile brasiliano fast-casual. È uno dei pochi ristoranti che Whole Foods ha aperto negli Stati Uniti e non delude. Una volta arrivato al ristorante, ordini al bancone e crei la tua ciotola. La ciotola include una proteina, verdure saltate e cereali. La cosa davvero interessante è come gli ingredienti per il tuo piatto vengono saltati davanti a te, il che significa che non devi preoccuparti che il cibo sia freddo. Le salse e lo stile del cibo servito sono diversi da qualsiasi altro ristorante fast-casual in cui sono stato. Servono anche vino e altre bevande e hanno tavoli da biliardo sul retro.

La prossima volta che stai cercando dove mangiare, vai in uno di questi nuovi ristoranti. È così facile tornare nei ristoranti che già conosci e ami, ma c'è qualcosa di eccitante nel provare qualcosa di nuovo. Non si sa mai, potresti trovare il tuo nuovo posto preferito!


Ottieni una vera vita alimentare

Autore: Janine Whiteson, M.Sc.

Editore: Libri Rodale

Categoria: Salute e fitness

Hai mai cercato energia all'interno di un involucro di caramelle? Speravo nella fiducia in una tazza di caffè? Hai cercato conforto in una pinta di gelato? Se queste vecchie strategie alimentari non lo stanno tagliando, devi ottenere una vera vita alimentare. Che tu sia uno spuntino stressante, che sia dipendente dal cibo spazzatura o che tu sia sempre a dieta, la food coach Janine Whiteson ti insegnerà le abilità di cui hai bisogno per riprendere il controllo sul tuo rapporto con il cibo. Nella tua vera vita alimentare, mangerai quando hai fame, sceglierai cibi che ti faranno sentire bene ed eliminerai strategicamente quelli che ti abbattono. Attingendo ai suoi anni di esperienza con i clienti, Janine ti guida e ti incoraggia attraverso il piano di 8 settimane che ha cambiato la vita di molte persone a dieta precedentemente frustrate. Ti darai un completo rifacimento della cucina che ti aiuterà automaticamente a mangiare meglio. Diagnosticherai la tua dieta attuale, i modelli alimentari e le scelte alimentari. Imparerai come sostituire le abitudini alimentari controproducenti con scelte alimentari deliziose che migliorano l'energia. Con le sue centinaia di suggerimenti rapidi, pratiche liste di controllo, quiz divertenti e più di 70 deliziose ricette, Janine ti aiuta a ridurre le voglie e a raggiungere il tuo peso migliore, senza sacrificare il gusto o la soddisfazione. Quando crei una vera vita alimentare, sei in grado di goderti tutto il cibo che mangi, con la certezza che ti sta nutrendo: mente, corpo e anima.


Catena di ristoranti salutari: i fast food più freschi

Mangiare in viaggio significava accontentarsi di un hamburger che induce al senso di colpa e di un pasticcio di patatine unte. Ma ora, gli imprenditori esperti si stanno concentrando sul desiderio dei consumatori di mangiare cibo sano e conveniente in fuga.

Relativo a:

Foto di: Jeff Padrick - Klug Studio Inc.

23 punti di fast food salutari

Preparare i propri pasti può essere il modo più salutare di mangiare, ma sfornare tre pasti nutrienti giorno dopo giorno non è uno scenario realistico per la maggior parte dei cuochi casalinghi a corto di tempo. Ecco alcuni dei ristoranti che hanno sfondato con un impegno per l'approvvigionamento consapevole degli ingredienti e menu equilibrati, offrendo selezioni creative e atmosfere accoglienti.

La piccola barbabietola

Con sedi a New York e nell'area di Washington, D.C., The Little Beet è uno dei preferiti dai commensali in movimento attenti alla salute. Il menu senza glutine, in gran parte paleo-friendly e Whole30 & mdash con molte opzioni vegane & mdash include creazioni di influenza globale, come avocado grigliato guarnito con "super semi" e mac di patate dolci e formaggio con pasta di riso integrale.

Dolceverde

Le collaborazioni con gli chef e gli aggiornamenti stagionali mantengono le cose attuali a Sweetgreen, l'impero di insalate sostenibili sempre pieno all'ora di pranzo fondato nel 2007 dagli allora studenti della Georgetown University Nicolas Jammet, Jonathan Neman e Nathaniel Ru. Le opzioni stagionali completano un menu tutto l'anno di opzioni come il Rad Thai, con rucola e mesclun biologici, gamberi agli agrumi e salsa piccante di anacardi, e la calda Harvest Bowl, piena di riso selvatico biologico, pollo arrosto e mandorle tostate. Ognuna delle sedi di Sweetgreen, a Washington, D.C., California, Chicago, Massachusetts, Maryland, New York, Pennsylvania e Virginia, è spinta da alleanze con circa 500 agricoltori e coltivatori locali.

Freshii

Aperto per la prima volta nel 2005 come un'elevata alternativa mom-and-pop alle classiche gastronomie in stile newyorkese, Freshii è stato un successo quasi istantaneo. Ora ci sono diverse centinaia di sedi in tutto il mondo, che servono zuppa piccante di citronella, ciotole di riso integrale teriyaki, insalate di spinaci condite con miele di Digione e persino yogurt gelato probiotico a basso contenuto di grassi coronato con noci e mango. Vieni a fare colazione, quando ti aspettano uova strapazzate, cheddar stagionato e burrito di fagioli neri, oppure iscriviti a uno dei 5-Day Cleanses alimentati da succhi come il Red Power barbabietola-limone-zenzero-carota.

Honeygrow

Dopo aver dedicato più di 40 ore alla settimana al suo lavoro finanziario, Justin Rosenberg saliva regolarmente su un autobus da Filadelfia a Washington, DC, dove trascorreva i fine settimana nella cucina di un ristorante. Questa esperienza lo ha spinto a lanciare Honeygrow nel 2012. Da allora è diventato un paradiso per salutari saltati in padella al curry rosso con spaghetti di riso e tofu arrosto piccante, e insalate con tonno pinna gialla e fagioli bianchi alle erbe, idealmente innaffiato con mela-spinaci spremuti a freddo -succo di cetriolo-limone-basilico. Con sedi a Philadelphia, Maryland, Virginia, Washington, D.C., Delaware, New York, New Jersey, Boston e Chicago, il marchio si è persino esteso da Honeygrow a Minigrow. Lo spin-off, attualmente disponibile solo a New York, presenta un menu più piccolo di noodles e verdure montate in un formato da catena di montaggio.

Cava Grill

Uno spin-off di un Rockville, Maryland, ristorante mediorientale, Cava Grill è una vasta propaggine da prendere e andare con sedi a Washington, DC, Maryland, Virginia, Connecticut, New York, New Jersey, Massachusetts, North Carolina, California e altro ancora stati in cammino. Il menu personalizzato inizia con una base di insalata, pita calde o ciotole di riso integrale, lenticchie o riso basmati allo zafferano. Da lì, personalizza le combinazioni mediterranee tra cui una serie di salse e hummus di peperoni arrostiti e Crazy Feta infuso con jalapeno sono due opzioni popolari e mdash con falafel, manzo brasato, pollo alla griglia e polpette di agnello speziate come opzioni proteiche. Completalo con condimenti come cipolle sottaceto, insalata di pomodori e cetrioli o tabbouleh di quinoa. Se l'acqua gratuita di limone e menta non soddisfa, cerca la limonata di barbabietola. Contenitori di salse lodate di Cava, dall'harissa al fresco tzatziki, si trovano sugli scaffali di Whole Foods Markets e altri negozi specializzati.

La vera cucina del cibo

Gran parte del cibo ricco di sostanze nutritive di True Food Kitchen è senza glutine, biologico, vegetariano o vegano e aderisce molto alla dieta antinfiammatoria del noto medico Dr. Andrew Weil. Dall'apertura della prima sede a Phoenix nel 2008, si è espansa in California, Colorado, Florida, Georgia, Illinois, Maryland, Missouri, Pennsylvania, Tennessee, Texas e Virginia. Ogni stagione il menu si adatta adeguatamente, con opzioni sostanziose come la patata dolce glassata al miso e una ciotola di cereali antichi alla curcuma in inverno. Il brunch è particolarmente popolare, con piatti come le torte di quinoa Johnny e i burritos al chorizo ​​vegani.

Di CHLOE.

Questo allegro posto vegano di servizio rapido attira i commensali con Guac Burger di fagioli neri, quinoa e patate dolci e insalate tailandesi speziate con glassa di sriracha e albicocche condite con shooter di zenzero, limone, arancia e pepe di Caienna. Vieni al mattino per i pancakes ricoperti di panna montata al cocco e hash Browns di quinoa con panna acida al tofu. Chi è in fuga apprezzerà le offerte To-Go di Chloe, dai soba di grano saraceno e sesamo allo zenzero al budino di chia alla vaniglia crudo del Madagascar. Oltre ai biscotti e ai cupcake, cerca Chill di Chloe, una linea di dessert congelati a base vegetale e senza latticini in gusti come la crostata alla fragola o il burro di arachidi salato. Con un menu così giocoso, non c'è da meravigliarsi se CHLOE. è cresciuto in tutta New York e si è esteso a Los Angeles, Boston, Providence e persino a Londra, dove una torta di seitan Shepherd e patatine di pesce al tofu fanno impazzire la gente del posto.

Dig Inn

L'ex finanziere Adam Eskin ha trasformato la mini catena di bodybuilder di New York Pump Energy Food nel più inclusivo e allegro Dig Inn nel 2011. È stato un cambiamento intelligente, che ha portato all'espansione in tutta New York e anche a Boston. Gli chef del Dig Inn lavorano con ingredienti provenienti da una rete regionale di agricoltori e produttori, oltre al salmone dell'Alaska pescato in natura, producendo Marketbowl carichi di proteine ​​come il tofu biologico grigliato con cipolla rossa carbonizzata e pollo arrosto con maggiorana, prezzemolo e rosmarino. I contorni casalinghi, come il cavolfiore con crumble di ceci e le carote arrostite al cocco, rallegrano ulteriormente le combinazioni standard del pranzo.

Scatola asiatica

Ispirato dal cibo fresco e conveniente preparato su ordinazione presso le bancarelle di strada senza fronzoli in Asia, Asian Box è stata fondata nel 2012 dal raffinato ristoratore e consulente Frank Klein e dall'executive chef Grace Nguyen. Limitato alla costa occidentale, con avamposti nel sud della California e nell'area della baia di San Francisco, Asian Box è un marchio eco-consapevole, che utilizza materiali da costruzione riciclati per imballaggi compostabili. Dalla cucina aperta arrivano piatti senza glutine come il pesce gatto Passmore Ranch affettato al caramello con riso al gelsomino o gamberi e manzo di soia e aglio da intingere in salsa di pepe nero e lime. Chi preferisce personalizzare i piatti può giocare con combinazioni di spaghetti di riso freddi, tofu al curry e cocco e vinaigrette al tamarindo.

Bistecca di manzo

Gran parte del tempo dello chef diventato umanitario José Andrés è stato recentemente dedicato ai soccorsi in caso di calamità globali attraverso la sua ambiziosa organizzazione no-profit, World Central Kitchen. Il prolifico ristoratore - i cui ristoranti includono Washington, DC's Minibar e Jaleo, insieme al Bazaar di José Andrés negli SLS Hotels di Beverly Hills, Las Vegas e South Beach - ha anche trovato il tempo per coltivare Beefsteak, il concetto da lui fondato in 2015 illuminante verdure fresche guidate dal mercato. Il menu include ciotole come il Kimchi-Wa, un mix di patate dolci, carote, riso, edamame e salsa allo yogurt all'aglio, ma sarebbe difficile andarsene senza cedere al BeetSteak Burger, una robusta barbabietola marinata abbinata a cipolla rossa sottaceto , maionese vegana al chipotle e sale marino su brioche all'olio d'oliva - in estate, si trasforma nell'omonima bistecca, utilizzando il pomodoro bistecca, non la carne. Con quattro sedi sul terreno di casa di Andréeacutes a Washington e una a Philadelphia, Beefsteak è ora pronta per il Midwest, aprendo presso la lodata Cleveland Clinic.

Verdi teneri

I californiani adorano da tempo i piatti di bistecca marinata nel cortile con riso germogliato e lattuga al burro, e i sandwich di pollo al barbecue con chipotle al Tender Greens. Ora la catena di quasi 30 sedi si è espansa a New York, con Boston come prossima. La vicinanza all'Union Square Greenmarket è un vantaggio per l'approvvigionamento del menu. Ogni Tender Greens è gestito dal proprio chef e presenta un menu diverso. Al nuovo arrivato della East Coast, ad esempio, l'Executive Chef Peter Balistreri prepara specialità del giorno, tra cui pasta fatta a mano il mercoledì sera e piatti esclusivi come un'insalata di coda di aragosta del Maine di Luke's Lobster su un letto di lattuga gemma e crescione. Ammira l'azione della cucina aperta dal bancone in marmo dello chef, con la birra alla spina della Brooklyn Brewery in mano.

Barretta proteica e cucina

Frustrato dalla mancanza di alimenti proteici in movimento per supportare il suo stile di vita attivo, Matt Matros ha fondato Protein Bar nel centro di Chicago nel 2009. Ora chiamato Protein Bar & Kitchen, il ristorante si è esteso anche a Washington, DC e Colorado , che serve menu tutto il giorno. Inizia la giornata con uova strapazzate nutrite con erba cotte nel burro chiarificato e accompagnate da pancetta di tacchino o avena biologica tagliata in acciaio e farina d'avena di quinoa con burro di arachidi e purea di acai. Durante il pranzo, fai un salto per un caratteristico e piccante Bar-Rito coreano, che unisce una bistecca completamente naturale con cetrioli a cubetti, ravanelli, spinaci, carote sottaceto e quinoa in una tortilla a basso contenuto di carboidrati, preceduta da una tazza di chili di pollo con una cucchiaiata di Yogurt greco.

LocoL

Roy Choi del famoso taco truck coreano Kogi di Los Angeles, e Daniel Patterson, lo chef di San Francisco dietro Coi e Alta, hanno rivoluzionato il mondo del fast food con LocoL, aperto nel 2016. Progettato per portare cibi sani, biologici, facili da il cibo da portafoglio alle comunità meno servite, LocoL ha punti vendita, nel quartiere Watts della California di Los Angeles e West Oakland, con un bancone all'interno del San Jose Whole Foods Market. Hamburger senza tempo e patatine al peperoncino e formaggio sono richiesti a gran voce, ma altri successi di riempimento nel menu breve sono i Messy Greens e i Foldies affumicati e brasati, che piegano fagioli e formaggio in tortillas croccanti.

Chopt

Fondato a New York nel 2001 dagli amici di lunga data Colin McCabe e Tony Shure, Chopt ha rivitalizzato in modo significativo l'immagine blanda del "mangiare la verdura". I clienti amano la libertà di scegliere i propri condimenti - forse cuori di palma e mandorle affettate, forse mais e pancetta affumicata Niman Ranch - per ravvivare le loro foglie di rucola o rucola. Il marchio si è esteso a Connecticut, New Jersey, Maryland, Virginia, Washington, D.C., North Carolina e Tennessee. Per coloro che hanno difficoltà a prendere decisioni, Chopt vince anche punti per i suoi elaborati intrugli suggeriti, come il Texas Po'Boy con pollo fritto FreeBird e cipolla rossa carbonizzata lanciata in un ranch Tex-Mex, o il Mexicali Vegan tempestato di jalapeno.

Holler & Dash

Dalla stessa azienda di Cracker Barrel Old Country Store, questa casa di biscotti perde le vecchie sedie a dondolo e la bistecca fritta in campagna. Situato in Alabama, Florida, Tennessee, Atlanta e appena fuori Charlotte, Holler & Dash ha accenti industriali come mattoni a vista e lampadine Edison e un menu di panini con biscotti ancora indulgenti ripieni di pollo fritto, filetto di maiale o formaggio di capra. Oltre ai biscotti, il menu include un elenco di opzioni buone per te come pane tostato con burro di arachidi e banana con miele e una spolverata di semi di chia, ciotole di avena tagliate in acciaio e verdure di stagione condite con vinaigrette al limone. I lati fritti possono essere scambiati con la frutta. Gli ingredienti provengono da fattorie di qualità e produttori attenti alla sostenibilità, tra cui Springer Mountain Farms nel Monte. Airy, Georgia, e il guru dei sottaceti di Atlanta, Doux South.

Tagliatelle e compagnia

Il fast food fresco era una rarità quando il dirigente del marketing Aaron Kennedy ha presentato Noodles & Company nel 1995. Ha riempito un vuoto enorme: ora ci sono quasi 500 sedi di questa catena con sede in Colorado negli Stati Uniti. Ti aspetta un'abbondanza di zuppe, insalate, pasta e piatti di pasta, con molte opzioni per celiaci e vegetariani, insieme a coloro che sono preoccupati per il loro apporto di zucchero e sodio. One particularly alluring aspect of the menu is a section devoted to dishes that are 500 calories or less, including the Japanese pan noodles - caramelized ribbons of udon with broccoli, shiitake mushrooms and black sesame seeds in a sweet soy sauce - or Penne Rosa, pasta tossed in a spicy tomato cream sauce with spinach and feta or parmesan. A new lineup of decadent mac and cheese varieties - boosted with barbecue pork, buffalo chicken or truffles - can be ordered in smaller, under-700-calorie portions for necessary splurges.

Zoë's Kitchen

Birmingham, Alabama, was the first location of Zoe's Kitchen, founded in 1995 by Zoe Cassimus and her husband, Marcus. It's grown to more than 250 locations throughout the States. Peruse the comprehensive, Mediterranean-minded menu featuring French-baked feta, charbroiled salmon kabobs, cauliflower rice bowls and pitas filled with vegan baked falafel. Good news for large broods: Zoë's recently created value meals intended for a minimum of three people that revolve around centerpieces like Moroccan citrus-roasted chicken with turmeric rice, or baked cheese and spinach ravioli.

Modern Market

Fill up on brick-oven toasted sandwiches that unite ingredients like fresh mozzarella with basil pesto and blueberry-balsamic jam or roasted eggplant, goat cheese, and harissa tahini. Along with sweet potato-curry soup, tossed-to-order Thai coconut salads and cremini-kale pizzas, there are also lemongrass pulled-pork plates with garlic mashed potatoes, and, for early risers, breakfasts of Southwest tofu scrambles. The brand's loyalty to making most ingredients from scratch has also led to growth outside of Colorado in Arizona, Indiana, Maryland, Washington, D.C., and Texas.

Lotus + Cleaver

Inside 1-800 LUCKY, the buzzy Asian food hall that debuted in late 2017 in Miami, is Lotus + Cleaver, an ode to Chinese barbecue and wok dishes utilizing top-notch ingredients. Begin with Peking duck buns, then move on to salt and pepper-lime leaf shrimp. Stir-fried market greens, a tofu-studded cucumber ribbon salad, and plenty of chrysanthemum tea keep the health-conscious sated. Owners Doron Wong and Erika Chou, known for the New York restaurants Northern Tiger and Yunnan Kitchen, will next introduce the concept to Austin at The Domain shopping center.

Elevation Burger

Hamburgers fuel the fast-food market, and though Elevation Burger is fast and affordable, the chain stands out from the crowd with its organic beef from grass-fed, free-range cattle. Hans and April Hess opened the first Elevation Burger in Falls Church, Virginia, in 2005, and it quickly gained a loyal following for thoughtful touches like fries cooked in olive oil, cheeseburgers made with six-month-aged cheddar, and veggie burgers made using organic grains and vegetables. The newest addition, Crispy Chicken, coats organic poultry in gluten-free breading. There are now nearly 50 locations of this eco-friendly burger joint, which are crafted with sustainable materials and outfitted with energy-saving lighting. Find one in Virginia, Washington, D.C., Maryland, Pennsylvania, New York, Maine, Michigan, Florida, Texas, and even the Middle East.

Muscle Maker Grill

Fitness fiends and workout newbies alike adore Muscle Maker Grill. The Houston-based chain - there are around 60 outposts around the country and Kuwait, fittingly including military bases - has specialized in nutritious foods since 1995. Fans rave about lean ground-turkey tacos cooled with fat-free sour cream, and signature bowls like the Godfather (grilled chicken breast, portobello mushrooms, roasted red pepper, reduced-fat mozzarella and balsamic vinaigrette over broccoli), as well as grass-fed beef burgers tucked into whole wheat buns, and four-berry smoothies. Super-devoted fans can opt for meal plans, so that a steady stream of steak Caesar salads, barbecue chicken wraps and teriyaki stir-fries is regularly delivered straight to the home or office.

Mod Pizza

Bellevue, Washington-based MOD Pizza encourages a novel way of thinking about pizzas, with an inviting pizza-making ethos that puts a premium on people by paying staff fairly and hiring those with special needs. Founded in 2008 by husband and wife Scott and Ally Svenson, MOD Pizza has more than 300 locations in the U.S. and UK. Customers choose their crust (original, gluten-free and the new thicker, chewier Mega Dough are possibilities) and more than 30 toppings, including homemade red sauce, a garlic ru, and vegetables roasted on the premises for their make-your-own 11-inch pies finished with sauces like Mike&rsquos Hot Honey or fig-balsamic glaze. Seasonal salads meld ingredients like kale, ricotta and roasted red peppers.

Veggie Grill

Going strong since 2006, the all-vegan Veggie Grill expanded to the Midwest for the first time in 2018. Known for cooked-to-order dishes like the Beyond Burger, fiery kung pao tacos with crispy faux chicken, and Indian-inspired masala bowls combining spiced chickpeas and turmeric-roasted cauliflower, Veggie Grill updates its menu seasonally, including options like a bowl of no-meat meatballs and braised kale over creamy polenta in winter.


Colazione

I’ll usually have teff porridge with fresh fruit and an iced matcha latte. I have a video on my YouTube channel for how to make it!

Pranzo

One of my go-to Buddha bowls! This blog post has five delicious and easy recipes.

Spuntino

Cena

Tempeh Tikka Masala using an Instant Pot—full of non-dairy yogurt, tempeh, roasted sweet potatoes, cauliflower, and more.

Dolce

I hardly ever eat dessert, or have sweet cravings, but when I do I like to eat something with chocolate like this Oatmilk Chocolate Tart or Chocolate Sweet Potato Muffins.

Bere

I drink lots of water all day, matcha latte, and occasionally a glass of wine after baby goes to bed.


Healthy specialties are a bit of a rarity on the South Side, which is why Gabrielle Darvassy opened this vegan oasis in 2014. Her inventive menu ranges from scrambled chickpeas and buckwheat pancakes to raw burgers packing dehydrated veggie and seed patties, and tacos filled with sunflower seed meat. Juices and smoothies are also a major component of the café, as are raw “goodies” like lemon squares and brownie bites.

Over in South Shore, owners Tsadakeeyah and Nasya Emmanuel are serving soulful vegan cuisine. The African-influenced restaurant was born out of the couple’s catering experience and their recipes include a “crab cake” sandwich made with baked tofu, a lentil mushroom burger, and stir fried veggies.


Guarda il video: Welcome to True Food Kitchen: Eat Good Things That Do Good Things (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Arnwolf

    La coincidenza casuale è perfetta

  2. Welborn

    Congratulazioni, penso che questa idea geniale

  3. Akinojinn

    Credo che tu abbia sbagliato. Sono sicuro. Scrivimi in PM.

  4. Kikazahn

    Sicuramente una risposta rapida :)

  5. Esmund

    Tui hai torto. Sono in grado di dimostrarlo. Scrivimi in PM, parlane.

  6. Leonel

    Duro :) dobbiamo usare questo post per guadagno personale. Necessariamente!



Scrivi un messaggio