Le ultime ricette

Patate alla paprika con dorso di pollo

Patate alla paprika con dorso di pollo



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Devono essere cotti in modo tale da poter essere mangiati facilmente. I miei maggiori sono nella loro seconda infanzia. Ma è un cibo abbastanza buono e per noi è un 2 in 1

  • 4-5 cipolle più piccole
  • 1,3 kg di patate
  • 6 dorsi di pollo
  • 3 peperoni gialli
  • 1 peperoncino piccante
  • olio
  • Pepe
  • paprica
  • fr patrunjel
  • 1 cucchiaino di verdura
  • foglie di prezzemolo

Porzioni: 6

Tempo di preparazione: meno di 90 minuti

RICETTA PREPARAZIONE Patate alla paprika con dorso di pollo:

La prima volta ho pulito il dorso del pollo e l'ho lavato bene, lasciandolo un po' nell'acqua per far uscire il sangue. Poi ho pulito le cipolle e i peperoni, li ho lavati e poi li ho tritati finemente, li ho messi in una padella da 3 l con l'olio per farli rassodare un po', poi ho aggiunto la paprika e il dorso del pollo lasciandolo cuocere per 5 minuti con cipolla e pepe. Poi ho messo dell'acqua tiepida per coprire la carne. Ho lasciato bollire.

Nel frattempo ho pulito le patate, le ho lavate e le ho aggiunte alla pentola. L'acqua non deve eccedere molto sulle patate. Aggiungiamo sale e pepe, vegeta e facciamo continuare a bollire. Quando le patate saranno cotte, condite con il prezzemolo e la paprika è pronta.

Grande appetito!

Siti di suggerimenti

1

Viene servito con varie insalate di stagione


Vellutata di leurd e patate

Posso finalmente dire che la primavera è arrivata e sai perché? Perché i piatti hanno un aspetto fresco, un aspetto vivace, hanno colori belli e vivaci. Viene semplicemente voglia di mangiarli. Ho avuto la fortuna di ricevere un leurd appena raccolto di un meraviglioso verde crudo. Ovviamente vale la pena trasformarlo in qualcosa di gustoso, quindi ho scelto una vellutata di leurd e patate.

Ingredienti per la crema pasticcera
  • 50 gr di burro
  • 2 cipolle medie o 1 grande (io ho usato le cipolle rosse)
  • az porro
  • 500 gr di patate bianche farinose
  • 1 litro di brodo di pollo o acqua calda
  • 200 g di foglie di leurd
  • 4 cucchiai di panna da cucina
  • Sale e pepe
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
Come preparare la vellutata di leurd e patate

Ho iniziato tagliando le patate a cubetti, e la cipolla e il porro, quanto sono piccolo sono riuscito.

In una pentola ho messo i due cucchiai di olio e burro, li ho fatti bollire, poi ho aggiunto la cipolla e il porro. Li ho induriti fino a farli diventare vitrei. Anche ora ho aggiunto le patate e un po' del brodo di pollo, facendole bollire per circa 20 minuti o finché non le avrei passate facilmente con una forchetta.

Nel frattempo ho tagliato a listarelle le foglie di leurd, che ho aggiunto sulle patate e condite con il resto della zuppa di pollo. Li ho lasciati bollire per qualche minuto fino a quando non si sono ammorbiditi.

Anche ora ho aggiunto sale e pepe, e con l'aiuto di un frullatore ho trasformato la zuppa in una crema finissima, di un verde finissimo. L'ho rimesso sul fuoco per farlo bollire ancora un po', poi ho aggiunto la panna per la cottura e l'ho amalgamato.

Ho guarnito la vellutata di patate al leurd con piccoli pezzi di pane tostato all'aglio e qualche bocciolo di pino tostato. Era nutriente e delizioso!


La carne viene fritta in olio su tutti i lati, solo fino a quando il sangue non si coagula. Rimuovere e conservare in un luogo caldo. Nel grasso rimanente, cuocere la cipolla tritata, aggiustando di sale, finché non diventa vitrea. Aggiungere la paprika, mescolare, mettere subito la carne nella pentola e coprire con acqua calda. Aggiungere la foglia di alloro e far bollire finché la carne non sarà morbida, controllando costantemente che abbia abbastanza liquido. Dopo che la carne sarà cotta, fate diminuire la salsa a fuoco lento, nel frattempo mescolate la panna con la farina, aggiungete 2 cucchiai di acqua fredda e mescolate bene.

Versare sul cibo bollente e mescolare. Portare a bollore, aggiustare di sale e pepe.

Poi servi il pollo alla paprika con la tua granita preferita: polenta, gnocchi o magari purè di patate.


Semplice

Nel nostro paese, in Transilvania, in campagna, questo piatto è indispensabile ai pasti con gli ospiti. L'ho ricomposto più dietetico per godermi la nostalgia della mia infanzia & #8230

2 petti di pollo senza pelle e ossa, tagliati a cubetti
Una cipolla tritata media
300 ml di zuppa di pollo
2 cucchiai di olio
1-2 cucchiai di farina
150 ml di latte 1,5% di grassi
100 ml di latte di cocco
100 ml di panna acida
Un mazzetto di prezzemolo fresco tritato
Sale, pepe, paprika

Condire il petto di pollo con sale, pepe e paprika e friggerlo in 2 cucchiai di olio per circa 2-3 minuti. Aggiungi la cipolla. Lasciar cuocere per altri 2 minuti. Aggiungere la zuppa e cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti. Nel frattempo sciogliete la farina nel latte (fino a quando non avrà più grumi). Abbassa la fiamma e aggiungi al cibo. Lasciare bollire per 2-3 minuti, aggiungere il latte di cocco e condire a piacere. Spegnere il fuoco e aggiungere la panna acida e il prezzemolo. Si abbina benissimo alla polenta o alla semplice pasta spolverata di parmigiano.


Chiunque abbia mai avuto dolore & icircn g & acirct, sa quanto sia scomodo questo problema di salute e quanto disagio possa creare. Oltre agli effetti fisici, il dolore ci colpisce molto e mentalmente, perché induce uno stato di irritabilità accentuata.

Chi non vuole liberarsi il prima possibile di questo inconveniente quando ne viene colpito? A questo scopo esiste una ricetta molto semplice e allo stesso tempo molto efficace, poiché i suoi effetti benefici si installano solo due ore dopo la prima somministrazione. Il rimedio naturale per il mal di schiena è l'ideale fin dai primi sintomi. La sensazione di irritazione o disagio nel corpo, che peggiora ogni volta che si deglutisce, diventerà così solo un brutto ricordo.

Addio difficoltà di deglutizione, addio dolore durante la parola, addio secchezza della gola! Rossore e gonfiore delle tonsille, pus o macchie bianche sulle tonsille, raucedine e mancanza di appetito scompariranno dal vocabolario di chi soffre di dolore & icircn g & acirct. La prima volta dobbiamo accertarci di quale sia la causa del dolore: se è scatenato da un virus o da un'infezione batterica.

Se questa è la prima opzione, è necessario consultare un medico, perché esiste la possibilità che possa prescrivere un trattamento con antibiotici. Nel caso in cui sia scatenato da un virus, il dolore può essere curato a casa con il rimedio naturale sopra citato. La soluzione naturale è molto apprezzata da chi l'ha usata, perché cura l'infiammazione delle tonsille e i dolori di gât & icircn solo due ore.

Il succo miracoloso che elimina il temuto mal di schiena
Per prepararlo occorrono 200 ml di acqua, 50 g di cumino, un cucchiaio di aceto di miele e due cucchiaini di miele. Una volta acquistati tutti questi ingredienti, si passa alla preparazione vera e propria: il cumino viene macinato in una tazzina di caffè e fatto bollire in una ciotola d'acqua per 30-40 minuti.

Quando si ottiene un composto appiccicoso e ghiacciato, si lascia raffreddare la composizione, dopodiché si aggiungono aceto e miele. Successivamente, la miscela viene mescolata fino a renderla omogenea. Ogni 20 minuti, ingoiare un cucchiaino del rimedio naturale. In un'ora, i sintomi migliorano e il dolore scompare completamente dopo solo due ore.


Patate alla paprika con dorso di pollo - Ricette

3catei) e passato alla stampa (

Pepe in grani (caldo e/o dolce

1 1/2 cucchiaino o a piacere)

Pezzetti di peperoncino e semi (Fiocchi di Peperoncino, a piacere!)

Spezie (io metto l'origano!) a piacere (alloro/prezzemolo tritato finemente/origano/ecc.)

Mettere l'olio in una casseruola e soffriggere la cipolla finché non si ammorbidisce e diventa trasparente senza bruciare.Aggiungere la paprika e il sale, mescolare e far soffriggere un po' (per sentire il profumo della paprika fritta!) aggiungere le patate, mescolare bene e tenere per un altro 2-3 minuti. Aggiungere acqua, quanto basta per coprire le patate. Aggiungere l'aglio, i pezzi di peperoncino secco (Chili Pepper Flakes) origano (o le spezie desiderate!) pepe in grani, sale dopo gusto. Mescolare bene il tutto e far bollire per circa 30 minuti o finché le patate non saranno morbide.

Prima di togliere dal fuoco aggiungere l'aglio passato al torchio, controllare il sale e il pepe.


Patate alla paprika con montone

Questo Patate alla paprika con montone è uno dei miei piatti preferiti. Può essere preparato anche con carne di maiale o pollo, ma con il montone o l'agnello è qualcosa di speciale.

Come sono abituato ormai da 2 anni ed ora al terzo anno di collaborazione con Selgros Romania elaboriamo ricette semplici che speriamo possano essere di vostro gradimento e utili. Questa volta abbiamo scelto di presentarvi una ricetta semplice con il montone, ma che può essere preparata anche con l'agnello in qualsiasi momento, che sia primavera, estate, autunno o inverno.

Puoi trovare le ricette degli anni passati nella sezione Ricette Selgros!

A seconda della stagione, puoi optare per un'insalata di pomodori con cetrioli e cipolle, lattuga sottaceto, cavoli o sottaceti.

Patate alla paprika con montone & # 8211 Ingredienti

500-600 g di montone (o agnello)
3 pezzi di cipolle di media grandezza
1/2 peperone rosso, 1/2 peperone giallo, 1/2 peperone verde
4 pomodori pelati di media grandezza
7-8 pezzi di patate di media grandezza tagliate a rondelle
2 cucchiai di strutto o 5-6 cucchiai di olio
sale pepe,
1 cucchiaino di paprika
prezzemolo verde

Patate paprika con carne di montone & # 8211 Preparazione

Iniziamo con la carne che taglieremo in pezzi adatti. Le cipolle sbucciate vengono tritate finemente. Lavate i peperoni e tagliateli a pezzetti. I pomodori vengono coltivati ​​e scottati in acqua bollente per pochi secondi e poi tolti in acqua fredda. In questo modo potremo sbucciarli facilmente. Dopo averle scottate, sbucciatele e tagliatele a cubetti o a fette.

In una casseruola più grande (io preferisco usare una casseruola in ghisa), scaldate lo strutto o l'olio. Cipolla e pepe tritati finemente insieme a un pizzico di sale (il tempo che ci vuole tra 3 dita), fate cuocere fino a quando saranno teneri. Aggiungere i pezzi di carne e continuare la cottura per altri 4-5 minuti, mescolando continuamente per non farla bruciare.

Unite i pomodorini tagliati a pezzi e continuate a mescolare. Condire con sale, pepe macinato e paprika (chi ama i cibi piccanti può aggiungere un po' di paprika piccante). Mettere acqua a sufficienza per coprire la carne e coprire la padella con un coperchio. Lasciar cuocere fino a quando la carne non sarà cotta (aggiungere ancora un po' d'acqua durante la cottura).

Sbucciare le patate, lavarle e affettarle con un coltello o una mandolina. Quando la carne sarà cotta, aggiungete le patate tagliate a pezzi e aggiungete acqua quanto basta per farle bollire insieme alla carne.

Alla fine, cospargere la paprika con prezzemolo verde tritato finemente e servire con un'insalata di pomodori freschi con cetrioli, insalata di cavoli, insalata in salamoia o sottaceti.

Vi aspettiamo per cucinare con noi passione!!

Vi aspettiamo con noi sulla pagina Instagram.
Se provi le nostre ricette e le pubblichi su Instagram, puoi mettere l'hashtag #bucatareselevesele, così possiamo vederle anche noi.
Ci trovate anche sul canale Youtube - Bucataresele Vesele, dove vi aspettiamo per iscrivervi!!
Grazie!!


Paprica di patate con gnocchi e pollo

- Pelare le patate, lavarle e tagliarle a fette (io avevo poche patate grandi e per questo motivo ho tagliato le fette a turno in due metà o addirittura in quarti). Le patate così preparate vengono pulite con un canovaccio assorbente.

- Sbucciare la cipolla, lavarla e tagliarla a pezzetti.
- Cuocere le patate preparate in una padella (è necessaria una padella di grande diametro) in 100 ml di olio ben caldo.
- Scolare l'olio in eccesso e metterlo in una ciotola. Nella padella si conserva l'olio in cui si sono indurite le patate.

- Soffriggere la cipolla tritata finemente nell'olio in cui sono state precedentemente cotte le patate.
- Aggiungere nella padella il brodo e/o il concentrato di pomodoro, mescolando leggermente la paprika con un cucchiaio di legno.

- Spegnere il composto con acqua (io ho aggiunto 100 ml di acqua) mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno.
- Questa salsa va messa in una pentola capiente (se usate le quantità sopra citate occorre una pentola capiente). Aggiungere nella pentola le patate precedentemente preparate, sale, pepe, alloro.

- Portare il composto a ebollizione fino a quando le patate non saranno cotte.
- Lavare la carne e tagliarla a pezzetti.

- Friggere (contemporaneamente) i pezzi di carne in una padella in 40 ml di olio ben caldo. Eliminare l'olio in eccesso e aggiungere i pezzi di carne al composto preparato. Lasciare bollire la miscela a fuoco adatto. In questo periodo si preparano gli gnocchi.

- Preparazione degli gnocchi: in una pentola del diametro di circa 16 - 17 cm, far bollire acqua e olio (o burro). Quando l'impasto di acqua e olio ha raggiunto la temperatura di ebollizione, aggiungere la farina "sfusa" (tutta la quantità di farina preparata). Togliete il composto dal fuoco e mescolate subito con un cucchiaio di legno.

Dopo pochissimo tempo si forma una "pallina di pasta". Mescolate energicamente per circa 10 minuti con un cucchiaio di legno. Lasciare raffreddare l'impasto per circa 15-20 minuti.

- Aggiungere le uova una alla volta (non aggiungere il secondo uovo fino a quando il primo non sarà stato completamente incorporato). Per questo tempo di lavoro è possibile utilizzare l'impastatrice a spirale (a velocità inferiore). Alla fine aggiungete le foglie di prezzemolo.

- Dalla composizione preparata si formano, con l'aiuto di due cucchiaini, degli gnocchi (circa delle dimensioni di una grossa nocciola).
- Gli gnocchi così preparati vengono lessati per pochi minuti in acqua bollente salata (dopo poco tempo salgono a galla e aumentano leggermente di diametro).

- Togliere gli gnocchi con una frusta, scolarli e metterli nella pentola in cui bolle il composto precedentemente preparato (è importante che questo composto sia in questo momento negli ultimi minuti di ebollizione). Lasciar bollire per circa 5-6 minuti. Aggiungere sale se necessario.

- Servire caldo. È importante aggiungere abbastanza salsa al piatto. Cospargete eventualmente sulla superficie delle foglie di prezzemolo tritate.
La ricetta appartiene a Nicolae Olexiuc e Iulia Olexiuc. È pubblicato nel loro libro "1800 ricette pratiche". Ho aggiunto agli ingredienti citati dagli autori 500 g di pollo (petto di pollo disossato).


Pollo Di Patate Con Pollo

Puliamo la cipolla, la laviamo, la tagliamo a pezzetti e facciamo scaldare l'olio. Tagliare il peperone a pezzetti e metterlo a rassodare con la cipolla. Fateli cuocere per qualche istante, poi aggiungete le cosce.

Dopo 2 minuti aggiungete sale, pepe e 1 cucchiaino di paprika. Dopo 1 minuto, aggiungere 1 litro d'acqua e far bollire, a fuoco basso, fino a quando la carne non sarà penetrata per metà.

Nel frattempo puliamo, laviamo e tagliamo le patate, e quando la carne è a metà cottura la mettiamo sopra la carne. Aggiungiamo anche i piselli. Quindi puliamo, laviamo e tagliamo le carote, le zucchine e il gambo di sedano e li mettiamo sopra le patate e il resto.

Aggiungiamo altri 500 ml di acqua, la foglia di alloro e facciamo bollire il tutto. Se vuoi una paprika più lunga, aggiungi più acqua.

Prima di spegnere il fuoco mettete le foglie di sedano. Lasciare raffreddare, dopodiché può essere servito con molto appetito, perché è buonissimo :)


Video: Patate alla paprika!! (Agosto 2022).