Ultime ricette

Insalata di radicchio grigliato con salsa di senape allo sherry

Insalata di radicchio grigliato con salsa di senape allo sherry


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva più quello per condire
  • 1 cucchiaio di aneto fresco tritato
  • 1 cucchiaio di aceto di vino Sherry
  • 2 cucchiaini di senape di Digione
  • 1 cespo di lattuga romana, tagliata in quarti per il lungo con un po' di torsolo ancora attaccato a ogni pezzo
  • 1 grande cespo di lattuga a foglia rossa, tagliato in quarti per il lungo con un torsolo ancora attaccato a ogni pezzo
  • 1 cespo medio di radicchio, tagliato in quarti, con un po' di torsolo attaccato a ogni pezzo

Preparazione della ricetta

  • Sbattere 3 cucchiai di olio d'oliva e i successivi 4 ingredienti. Condire con sale e pepe.

  • Disporre le cipolle verdi, la lattuga e il radicchio su teglie. Condire leggermente con l'olio. Cospargere con sale e pepe.

  • Preparare il barbecue (fuoco medio-alto). Grigliare le verdure finché non iniziano ad appassire, 1 minuto per lato per la lattuga rossa, 1 1/2 minuti per lato per la romana, 2 minuti per lato per le cipolle verdi e 3 minuti per lato per il radicchio. Trasferire le verdure nelle teglie.

  • Tagliare i torsoli da tutte le verdure grigliate. Tagliare il radicchio grigliato trasversalmente in strisce larghe 1 pollice. Tagliare le lattughe grigliate trasversalmente in strisce larghe 2 pollici; tritare le cipolle verdi. Mettere le verdure in una ciotola capiente. Condire con condimento; lanciare per ricoprire.

Ricetta di Jamie Purviance,Foto di Pornchai MittongtareSezione Recensioni

Insalata di fragole, radicchio e indivia

Volevo preparare una cena veloce per una notte infrasettimanale veloce e rilassata, ma siediti insieme a un pasto. Ho guardato nel frigo e nella credenza e l'ho buttato insieme all'aglio che avevo abilmente acquistato all'inizio della giornata.

1 pan di zucchero (potete usare scarola o radicchio o altro verde da cucina qui), pulito e tagliato a striscioline e poi tritato ancora un po'

  1. Soffriggere la cipolla in 2-4 cucchiai di olio fino a renderla morbida. Aggiungere tutte le verdure di cottura più l'aglio, cuocere finché non sarà ben appassito e l'aglio sarà morbido.
  2. Mescolare il mix di verdure/cipolle appassite calde con i limoni conservati e la pasta. Aggiungi il tonno se lo usi e metti il ​​tutto in una ciotola capiente. Condire a piacere con S & P. ​​(aggiungere leggermente il sale perché i limoni conservati sono salati!) Servire con un piccolo mucchio di mandorle tritate sopra. A tavola passare quarti di limone e pezzi di formaggio grattugiato come parmigiano o asagio con la grattugia per i mangiatori per guarnirsi.

Radicchio – Una gemma acida

Il radicchio è un “verde” amaro che fa parte della famiglia delle cicorie. Mangiato crudo, ha una qualità acida che beneficia di forti aggiunte come formaggio blu, aceto balsamico, agrumi e noci. Il sapore si addolcisce quando viene grigliato o arrostito. In Italia, il verde viene solitamente spennellato con olio d'oliva e grigliato. Negli Stati Uniti, è più spesso mescolato in insalate.

Il radicchio esiste da molto tempo. Plinio, nel suo Naturalis Historia, ha notato che è buono per l'insonnia oltre a purificare il sangue. Menziona anche che gli egiziani sono quelli che hanno allevato il radicchio dalla sua antenata cicoria.

L'amaro del radicchio è dovuto all'intibina, che stimola l'appetito e l'apparato digerente, e agisce come tonico per il sangue e il fegato. È anche un potente agente antimalarico e ha un effetto sedativo e analgesico. Le sue foglie sono un'ottima fonte di antiossidanti come la zea-xantina e la luteina, che aiutano a proteggere gli occhi dalla malattia maculare legata all'età, filtrando i dannosi raggi ultravioletti. Le foglie fresche contengono quantità moderate di gruppi vitaminici essenziali del complesso B come acido folico, acido pantotenico (vitamina B5), piridossina (vitamina B6) e tiamina (vitamina B1), niacina (B3). Il radicchio è anche un'ottima fonte di vitamina K. Per ulteriori informazioni sul radicchio, dai un'occhiata a Sally e Tanya lo prendono.


Pannocchie grigliate con peperoncino e lime (pagina 83)

Da Bon Appétit Magazine, agosto 2007 Bon Appétit Magazine, agosto 2007 di Molly Stevens

Sei sicuro di voler eliminare questa ricetta dalla tua Libreria. In questo modo verranno rimossi tutti i segnalibri che hai creato per questa ricetta.

  • Categorie: Grigliate e barbecue Contorno vegetariano estivo
  • Ingredienti: crema Mexicana limes chipotle macinato peperoncini mais coriandolo


Insalate e Contorni

Questa insalata impressionante e unica, ispirata ai sapori dell'Egitto, si basa su un letto di tenero e gustoso orzo perlato come base.

L'orzo perlato è un ottimo candidato per il multicooker cuocendo i chicchi in abbondante acqua, simile al nostro metodo per il riso integrale, hanno cucinato perfettamente e in modo uniforme.

Per garantire ulteriormente i grani separati e intatti durante la cottura a pressione, abbiamo scoperto che era essenziale un rilascio naturale (il rilascio rapido ha causato la fuoriuscita di alcuni grani).

Dopo una cottura a pressione o lenta e poi scolare l'orzo, lo stendiamo su una teglia in modo che si raffreddi velocemente. Con il nostro orzo perfezionato finito, abbiamo incorporato pistacchi tostati, melassa di melograno piccante e coriandolo vegetale brillante, il tutto bilanciato da spezie calde e terrose e uvetta dolce e dorata.

Il formaggio feta salato, lo scalogno piccante e i semi di melograno dolcemente aspri adornavano la parte superiore del piatto per un finale colorato e gustoso. Puoi trovare melassa di melograno nella corsia internazionale dei supermercati più forniti.

Non sostituire l'orzo mondato, senza scafo, a cottura rapida o precottura a vapore (leggere l'elenco degli ingredienti sulla confezione per determinarlo).

INSALATA EGIZIANA DI ORZO

Tempo totale di cottura a pressione: 1 ora

Tempo totale di cottura lenta: 2 ore

INGREDIENTI:

3 cucchiai di olio extravergine di oliva, più quello per condire

2 cucchiai di melassa di melograno

1/2 cucchiaino di cannella in polvere

1/2 tazza di coriandolo fresco tritato grossolanamente

1/4 tazza di pistacchi sgusciati, tostati e tritati grossolanamente

3 once di formaggio feta, tagliato a cubetti da 1/2 pollice (3/4 tazza)

6 cipollotti, solo le parti verdi, affettato sottile

Unisci 12 tazze di acqua, orzo e 1 cucchiaio di sale nel multicooker.

Per cuocere a pressione: Bloccare il coperchio in posizione e chiudere la valvola di rilascio della pressione. Selezionare la funzione di cottura ad alta pressione e cuocere per 8 minuti. Spegni il multicooker e lascia che la pressione rilasci naturalmente per 15 minuti. Rilascia rapidamente la pressione residua, quindi rimuovi con cura il coperchio, permettendo al vapore di fuoriuscire lontano da te.

Per la cottura lenta: Portare a ebollizione la miscela utilizzando la funzione di sauté o doratura più alta. Bloccare il coperchio in posizione e aprire la valvola di rilascio della pressione. Selezionare la funzione di cottura lenta e cuocere fino a quando l'orzo è tenero, da 30 minuti a 1 ora e mezza. (Se si utilizza Instant Pot, selezionare la funzione di cottura lenta alta.) Spegnere il multicooker e rimuovere con attenzione il coperchio, consentendo al vapore di fuoriuscire da te.

Scolare l'orzo, stenderlo su una teglia da forno bordata e lasciare raffreddare completamente, circa 15 minuti. Nel frattempo, sbatti insieme olio, melassa, cannella, cumino e 1/2 cucchiaino di sale in una ciotola capiente. Aggiungere l'orzo raffreddato, l'uvetta, il coriandolo e i pistacchi e mescolare delicatamente per unire. Condite con sale e pepe a piacere. Distribuire uniformemente l'insalata d'orzo nel piatto da portata e disporre sopra la feta, lo scalogno e i semi di melograno in file diagonali separate. Condire con olio extra e servire.

Informazioni nutrizionali per porzione: 362 calorie 119 calorie da grassi 13 g di grassi (3 g saturi 0 g di grassi trans) 13 mg di colesterolo 336 mg di sodio 54 g di carboidrati 11 g di fibre 11 g di zucchero 9 g di proteine.

Per ulteriori ricette, consigli di cucina e recensioni di ingredienti e prodotti, visitare https://www.americastestkitchen.com. Trova altre ricette come l'insalata d'orzo egiziana in "Multicooker Perfection".

Insalata estiva di fagioli con mais, avocado

Per un'insalata di fagioli estiva facile, leggera, abbiamo combinato fagioli neri ricchi di fibre con mais fresco, pomodoro brillante e avocado cremoso.

Tostare il mais in una padella fino a quando non diventa dorato ha fatto risaltare la sua naturale dolcezza. Il peperoncino chipotle, il coriandolo e il succo di lime hanno fornito il perfetto profilo aromatico del sud-ovest a questa insalata facile da preparare. Il mais fresco è importante per il sapore dell'insalata: non sostituire il mais congelato o in scatola.

INSALATA DI FAGIOLI NERI DEL SUD-OVEST

Dall'inizio alla fine: 15 minuti

INGREDIENTI:

3 cucchiai di succo di lime (2 lime)

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 1/2 cucchiaini di peperoncino chipotle in scatola tritato in salsa adobo

2 spighe di mais, chicchi tagliati dalle pannocchie

1 (15 once) di fagioli neri senza aggiunta di sale, sciacquati

1 pomodoro, privato del torsolo e tritato

1 avocado, tagliato a metà, snocciolato e tagliato a pezzi da 1/2 pollice

3 cucchiai di coriandolo fresco tritato

Sbattere gli scalogni, il succo di lime, 1 cucchiaio di olio, il chipotle, 1/4 di cucchiaino di sale e 1/4 di cucchiaino di pepe in una ciotola capiente.

Scaldare 1 cucchiaio di olio rimanente in una padella media a fuoco medio-alto fino a quando non inizia a fumare. Aggiungere il mais e 1/8 di cucchiaino di sale e cuocere, mescolando di tanto in tanto, fino a doratura, da 6 a 8 minuti. Trasferire mais, fagioli e pomodoro in una ciotola con il condimento e mescolare delicatamente per ricoprire. Incorporare delicatamente avocado e coriandolo. Condire con pepe a piacere e servire.

Informazioni nutrizionali per porzione: 302 calorie 145 calorie da grassi 16 g di grassi (2 g saturi 0 g di grassi trans) 0 mg di colesterolo 462 mg di sodio 35 g di carboidrati 13 g di fibre 5 g di zucchero 10 g di proteine.

Per ulteriori ricette, consigli di cucina e recensioni di ingredienti e prodotti, visitare https://www.americastestkitchen.com. Trova altre ricette come l'insalata di fagioli neri del sud-ovest in "The Complete Diabetes Cookbook".

Tu dici tabbouleh, io dico tabouli

"Summertime and the living is occupato." è come dovrebbe leggere il testo per quelli di noi abbastanza fortunati da essere nei Berkshires in estate. C'è così tanto da fare, è difficile spremere tutto dentro. Non potrei assolutamente elencare tutta la musica, il teatro, la danza, le gallerie d'arte ei musei da godere e competere per la mia attenzione in questo periodo dell'anno. Ci sono ottimi ristoranti, splendidi mercati degli agricoltori e meravigliosi mercati alimentari nella regione, tutti caratterizzati da cibi coltivati ​​e prodotti localmente. Da non perdere è l'incredibile numero di bellissimi sentieri escursionistici, laghi, fiumi e stagni per nuotare e andare in barca, per lo più gratuiti.

Ho un certo pregiudizio, come amante della musica e dei picnic, per Tanglewood. Le sedie, i tavoli e il materiale da picnic sono sempre imballati e pronti. Una volta che abbiamo tutte le nostre forniture per picnic insieme, non è davvero difficile mettere insieme un picnic ragionevole. Facciamo del nostro meglio per sfruttare tutto ciò che il Berkshire ha da offrire ogni estate, ma la stagione è breve per alcuni eventi. La stagione di Tanglewood della Boston Symphony Orchestra è particolarmente breve e rimane il mio punto di riferimento in estate.

Essendo un amante della musica e una persona che si è guadagnata da vivere producendo cibo, sono sempre stato interessato ai paralleli tra la produzione di musica e il cibo per vivere. Ho discusso con alcuni dei miei amici musicisti professionisti su questo argomento e tendiamo a concordare che ci sono una serie di somiglianze.

Prima di tutto, musicisti e chef tendono a viaggiare negli stessi circoli sociali, poiché generalmente lavoriamo quando il resto del mondo è libero. Sono stato uno chef a Cape Cod per oltre 15 anni. Non potrei davvero dirti molto su ciò che gli altri descriverebbero come l'esperienza di Cape Cod in estate, poiché ho trascorso la maggior parte delle mie estati all'interno di una cucina. Tuttavia, ho ascoltato dell'ottimo jazz e ho avuto alcune memorabili conversazioni fuori orario con i musicisti nella lounge del nostro ristorante dopo che il servizio era finito. Non molti di noi possono immediatamente mettere i freni dopo aver messo il cuore e l'anima nel nostro mestiere in una sera.

Produrre musica e cibo per vivere sono arti dello spettacolo. Mentre affiniamo le nostre costolette, per così dire, iniziamo a spostare l'ago dall'artigianato all'arte. Le arti dello spettacolo sono tutte effimere, da non ripetere mai esattamente allo stesso modo. È ciò che differenzia un pittore o scultore da un musicista o uno chef. Come ha notato una volta Joni Mitchell quando ha discusso della differenza tra l'essere un pittore e le arti dello spettacolo, "Nessuno ha mai detto a Van Gogh, 'Dipingi di nuovo una notte stellata', amico!"

Che sia a livello uditivo o gastronomico, un musicista o uno chef sta producendo un prodotto di consumo che procura piacere. Siamo nel business del piacere. È il feedback quasi istantaneo del pubblico e l'energia che produce che possono fornire soddisfazione sia per il pubblico che per lo chef o il musicista.

Non sono sicuro del motivo per cui ho sentito il bisogno di discutere le somiglianze tra chef e musicista, ma mentre stavo considerando di fare un picnic a Tanglewood, ha funzionato da solo nella mia coscienza. È un argomento che ho considerato per molto tempo, e immagino che fosse ora di organizzare quei pensieri. Come ex chef, spero che ti sia piaciuto!

Ho descritto il picnic a Tanglewood come il mio punto di riferimento in estate, quindi vorrei fornirti una ricetta per il tabouli, la mia insalata di riferimento per Tanglewood.

Tu dici tabbouleh, io dico tabouli facciamolo come preferisci! Voglio sottolineare che, sì, ho misurato tutti gli ingredienti quando ho messo insieme questa versione, quindi posso assicurarti che funziona per me, tuttavia, ho cercato su Google "ricette di insalata di tabouli" e ho smesso di contare dopo 100. Sono più un musicista jazz mentre preparo il cibo, quindi raramente misuro qualcosa. Cerco ricette per idee che forse non ho considerato. Lo faccio da molto tempo, però, e per qualcuno meno sicuro delle interazioni degli ingredienti, prova a farlo come scritto e prendilo da lì. Ci sono, dopo tutto, oltre 25.000 registrazioni della canzone "Summertime".

Questa versione riflette maggiormente un tradizionale tabouli libanese in cui il prezzemolo domina il cetriolo, tuttavia, non è tradizionale. Mi piace molto il prezzemolo che domina l'insalata, ma il cetriolo aggiunge un tocco rinfrescante e un po' di pausa da tutto quel prezzemolo. Il miglior bulgur da utilizzare è il finissimo bulgur n° 1, che non necessita di cottura, poiché dopo circa mezz'ora si ammorbidisce assorbendo l'olio ei liquidi dell'insalata. Questa insalata si conserva bene per ore e può essere buona anche il giorno dopo.

INGREDIENTI:

3 tazze (circa 2 mazzi) di prezzemolo a foglia piatta, lavato accuratamente, privato del gambo e tritato finemente

4 scalogni, tagliati in sbieco

1 tazza di pomodorini (1 pinta), tagliati in ottavi o 1 tazza di pomodorini a dadini piccoli

1 cetriolo europeo con la pelle, a dadini piccoli della stessa dimensione dei pomodori

1/2 tazza di menta, senza gambo e tritata finemente

1/4 tazza di olio extra vergine di oliva di buona qualità

1/2 tazza n. 1 bulgur . finissimo

Sbattere insieme l'olio d'oliva, il succo di limone, un po' di sale e pepe e il pimento. Aggiungere il bulgur al composto di olio e limone e versare il resto degli ingredienti in una ciotola capiente. Amalgamare bene gli ingredienti e mettere in frigorifero. Dopo circa mezz'ora far ammorbidire il bulgur, aggiustare di sale e pepe e buon appetito!


Una ricetta per una meravigliosa e semplice insalata di uova in camicia (aka: Salade Lyonnaise)

Nella primavera del 1997, mio ​​marito ed io stavamo guidando su una strada di campagna da Parigi alla Valle della Loira, ci siamo fermati a Orgères-en-Beauce, una piccola città (popolazione, circa 950 abitanti) con un piccolo caffè il cartello fuori pubblicizzava il giorno Menu Routier da 55 franchi (menu a prezzo fisso creato appositamente per i camionisti).

Una volta dentro, abbiamo scoperto che il menu di routine era la nostra unica opzione. Le scelte erano insalata di gésiers (insalata con ventriglio) o paté per l'antipasto maiale o pollo arrosto per il piatto principale e gelato, una tarte maison (crostata fatta in casa), o crème caramel per dessert.

Desiderando un'insalata, ma non proprio dell'umore giusto per il ventriglio, ho chiesto alla proprietaria di questo? maman-et-papa café se la cucina potesse semplicemente togliere il ventriglio dall'insalata. Mi ha chiesto se volevo sostituire le uova. L'ho ringraziata e ho detto di sì, supponendo che intendesse uova sode (questo è stato molto prima che le uova in camicia diventassero di rigore nei bistrot americani).

È uscito un piatto di verdure condite in una vinaigrette all'aglio, condita con due uova in camicia tremolanti. Scettico all'inizio, ho tagliato. I tuorli caldi hanno aggiunto gustosità al condimento e hanno piacevolmente appassito i verdi, mentre i bianchi hanno aggiunto consistenza. Sono rimasto sbalordito e fino ad oggi non ne ho mai abbastanza di questa insalata.

Ecco la mia ricetta, con l'aggiunta di pezzetti di pancetta per un cenno a Salada lionese. Nota che se sei abbastanza fortunato da vivere in un posto (come la Francia!) che vende lardons (spessi cubetti di pancetta), potresti usare quelli. Altrimenti, la pancetta andrà bene.

Insalata di uova in camicia con pancetta // Salade Lyonnaise

Con un uovo a persona, questo è un ottimo primo piatto. Oppure, servi due uova a persona e rendilo un piatto principale per un pranzo o una cena leggeri.

Per 4 porzioni di primo piatto.

4 fette di pancetta, tagliate a pezzi da 1 pollice

3 tazze di verdure miste tagliate, come spinaci novelli, radicchio, indivia belga, frisée e rucola*

1 ricetta Vinaigrette Sherry-Senape (vedi ricetta, sotto)

Sale e pepe nero macinato fresco a piacere

1. Cuocere la pancetta in una padella a fuoco medio finché non diventa croccante, togliere la padella dal fuoco e metterla da parte.

2. Mescolare le verdure e la cipolla rossa in un'insalatiera di medie dimensioni.

3. Usando un bracconiere, cuoci le uova in camicia fino alla cottura desiderata secondo le istruzioni del produttore. Scolare le uova e metterle da parte.

4. Quando le uova sono quasi pronte, riscaldare la pancetta nella padella a fuoco medio, rimuovere i pezzi di pancetta con una schiumarola e aggiungere al composto di verdure nella ciotola. Aggiungi abbastanza vinaigrette per ricoprire bene le foglie, potresti non aver bisogno dell'intera ricetta.

5. Disporre l'insalata in quattro piatti da portata e guarnire ciascuno con un uovo in camicia. Condite ogni uovo con sale e pepe e servite subito.

Vinaigrette allo sherry e senape: In una piccola ciotola, unire 1 o 2 spicchi d'aglio tritato con sale e pepe nero macinato fresco a piacere. Schiacciateli insieme con il dorso di un cucchiaio per ottenere una pasta ruvida. Aggiungere 1 cucchiaio di aceto di sherry sbattere con una forchetta o una piccola frusta fino a quando il sale non si sarà sciolto. Sbattere in 2 cucchiaini di senape di Digione. Aggiungere lentamente 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, sbattendo fino a incorporarlo. Sbatti in una o due gocce di salsa di peperoncino, se lo desideri.

* Nota: Una classica Salade Lyonnaise generalmente usa lattuga frisée o altre lattughe dal sapore forte, ma va bene mescolarla se lo desideri.


Cosa c'è nella condivisione?

Settimana del 27 ottobre – Ultima quota di fattoria estiva del 2014!
Zucca invernale: Butternut, Delicata, Sunshine (kabocha), Golden Nugget
Verdure da cucina: cavoli, broccoli Raab, scarola, cavolo cappuccio
Più verdure: spinaci, lattuga
Tagliare le verdure: baby cavolo, baby bok choy, barbabietola
Verdure a radice: carote, patate, barbabietole, rape da insalata, rape viola, finocchio
porri

Settimana del 20 ottobre
Zucca invernale: butternut
Verdure asiatiche: baby bok choy, mizuna, senape rossa, tatsoi
Verdure da cucina: cavolo riccio, bietola, scarola, bok choy
Verdure a radice: carote, patate, barbabietole, insalata di rape
Peperoni dolci
Broccoli
Radice di sedano
Rucola
Lattuga

Settimana del 13 ottobre
Zucca invernale: delicata o butternut
Lattuga
Baby bok choy
Verdure da cucina: cavolo toscano, bietola, scarola, bok choy a scelta
Carote
Patate
Broccoli. Ottimo blog e ricetta di broccoli davvero gustosa.
porri
sedano rapa
Patate dolci. Non sai cosa fare con le patate dolci? Prova una di queste zuppe cremose di carote e patate dolci, casseruola di patate dolci o patate dolci al forno.

Settimana di ottobre
Zucca Delicata. Non è necessario sbucciare questa varietà di zucca invernale, la pelle è tenera e commestibile. Anelli Croccanti Delicata – deliziosi con o senza gusto.
Patate dolci. È meglio conservarli in un luogo caldo per un paio di settimane, il calore addolcirà queste patate dolci.
Patate, questa settimana avremo le varietà Red Pontiac e Kennebec per te
Carote
Bok Choy. Troverai una buona selezione di ricette di bok choy su questo sito Williams-Sonoma.
scarola. Penso che sia la stagione della zuppa di scarola e fagioli bianchi!
Lattuga
Baby bok choy
Peperoni dolci
Pomodori (potete crederci?!)

Pick Your Own può contenere alcuni peperoncini piccanti e una manciata di pomodorini, ma questo campo è quasi pronto per essere messo a letto.

Settimana del 29 settembre
Patate. Ottima ricetta per gratin di patate e cavolo riccio
Carote
Insalata di rape e verdure
Bok Choy
Scarola. Adoro la scarola e spero di far innamorare anche te. Ecco un sito con dodici ricette di scarole, la maggior parte delle quali mi sembrano fantastiche! Zuppa di lenticchie e scarola
bietola
Cavolo verde. Questa ricetta verde del cavolo brasato keniota sembra davvero gustosa.
Cavolo, rosso russo
Peperoni dolci
Erbe: coriandolo, prezzemolo, salvia
Pomodori
Verdure asiatiche: tatsoi, mizuna, senape rossa, baby bok choy

Settimana del 22 settembre
Cooking Greens Choice: bietola, cavolo cappuccio, cavolo toscano, broccoli raab
Misto di insalata piccante
Rucola
Scelta delle erbe: coriandolo, prezzemolo, salvia
Carote
Cipolle
Pomodori (speriamo! stanno maturando molto lentamente a causa delle temperature fresche)

Scegli il tuo
fagiolini
pomodori ciliegini
Peperoncino

Settimana del 15 settembre
Le notti sono diventate piuttosto fredde, scendendo sotto i 50 gradi nei nostri campi agricoli. Le nostre verdure amanti del calore & #8211 pomodori, melanzane, peperoni, cetrioli, zucchine & #8211 hanno risposto al freddo come fanno ogni autunno, rallentando la loro crescita e soccombendo alle malattie. La tua quota di fattoria questa settimana riflette il passaggio dall'estate all'autunno: pomodori e cavoli, fagiolini e cavoli autunnali. Abbiamo visto l'ultima delle nostre melanzane e peperoni. Verdure a foglia che prosperano a temperature fresche - lattuga, mix di lattuga, broccoli raab, rucola, radicchio, scarola, mix di insalata piccante e verdure asiatiche - saranno presto in abbondanza. Arrivederci estate, benvenuto autunno!

Scelta di verdure da cucina: bietole, cavoli, cavolo rosso russo
Brocolli raab
Lattuga
Pomodori
Fagioli verdi
Cipolle, ultime dell'Ailsa Craig e qualche rossa lunga di Tropea
Zucchine e cetrioli (madre natura vuole)

Scegli il tuo
pomodori ciliegini
fagiolini
Peperoncino
Tomatillos
Ciliegie con buccia

Le fragole sono pronte! I calabroni si sono trasferiti. Penso che stiano mangiando le larve della drosofila ala maculata. Speriamo di ararli all'inizio della prossima settimana. Meglio stare alla larga da loro (le fragole e i calabroni) finché non lo facciamo.

Settimana dell'8 settembre
Patate. patate viola! Si tratta di una varietà chiamata “Peter Wilcox”
Carote
Cipolle
Zucchine, cetrioli, melanzane, peperoni
Lattuga
Verdure da cucina: cavolo cinese, cavolo cappuccio, bietola Swiss
Pomodori antichi. Trifele nero giapponese, Brandywine, Tedesco a strisce, Valencia
Pomodori ibridi. Big Beef, Pink Beauty, Sunkist, Mt Magic

Scegli il tuo
I fagiolini potrebbero essere pronti da raccogliere
pomodori ciliegini
Fragole. Chi sapeva che queste piccole bellezze potevano produrre così a lungo?

Settimana del 1 settembre
Carote. Ecco alcune ricette di carote davvero fantastiche per entusiasmarti con le carote. Gustoso, facile, veloce! Cosa potrebbe esserci di meglio??
Cipolle, più Ailsa Craig
Melanzana. Ricetta Baba Ganoush di Sarah, una delle nostre negozianti del venerdì. Melanzane piccanti tailandesi con basilico di Mary Ellen, azionista di Moraine
Zucchine
Zucca estiva gialla e tortino di zucca estiva in padella
peperoni
Cetrioli
Peperoni dolci Carmen
Lattuga
Baby bok choy. Sono abbastanza sicuro di aver condiviso con te questa ricetta di Baby Bok Choy saltato in padella con sesamo. È uno dei miei preferiti.
Pomodori. Affettatrici rosse e varietà antiche

Scegli il tuo
Le fragole si sono riprese e stanno ancora andando forte! Oh! Per favore scegli solo una pinta di fragole dai letti etichettati “scegli qui”. Spostiamo questi segni ogni giorno di condivisione della fattoria, cercando solo di assicurarci che tutti ricevano un po' di dolcezza.

pomodori ciliegini. Coltiviamo tre varietà di cherry toms: sungold (sono arancioni quando sono maturi), amarena (colore marrone scuro) e jasper (piccole gemme rosse).

Tomatillos e buccia di ciliegie non sono abbondanti in questa stagione. Spiacente! Per favore, scegline solo alcuni.

Settimana del 25 agosto
Pomodori. Affettatrici rosse.
Cipolle. Varietà di Ailsa Craig, non per l'archiviazione, quindi usali questa settimana.
Carote
Cetrioli
Zucchine e zucca estiva
Peperoni, dolci e campana
Melanzane, varietà italiane e asiatiche
Anguria
Lattuga
bietola

Scegli il tuo includerà:
Pomodorini, Sungold (arancione) e amarena (rosso intenso)
Fragole? Non sono sicuro di questi, le notti fredde li hanno davvero rallentati. Potremmo essere alla fine di una buona stagione delle fragole!

Settimana del 18 agosto
Pomodori! Le nostre affettatrici rosse sono arrivate!
Carote o Barbabietole
Melanzana, asiatica e italiana. La ricetta della caponata greca del negoziante del martedì Andrea utilizza melanzane, zucchine o zucca estiva, cipolla, patate e pomodori!
Cetrioli, dovremmo avere piccoli, teneri sformatini di salamoia e affettatrici. Ecco una ricetta per i sottaceti di pane e burro che viene altamente raccomandata dal nostro personale agricolo.
Zucchine e Patty Pan zucchine estiveh
Patate
Scelta delle erbe: aneto e coriandolo
I nostri anguria potrebbe essere pronto per il raccolto questa settimana.

Scegli il tuo includerà:
pomodori ciliegini

Settimana dell'11 agosto
Dove sono i pomodori. Ne abbiamo piantate cinque tonnellate – guidi vicino ai cimeli quando entri nella fattoria — puoi vedere che hanno un bell'aspetto. Ma non sono ancora maturati. Le notti fredde (alti 50’, bassi 60’) li hanno probabilmente rallentati. Non ci resta che dire che anche noi aspettiamo con ansia delle gustose affettatrici!
Lattuga o Mix di lattuga
Carote
Patate, oro rosso (rosso)
e primo Ohio (bianco)
Cipolle,
altro Rosso Lungo di Tropea
Melanzana,
Varietà italiane e asiatiche
Cetrioli, Zucca Estiva
e Zucchine
Scelta dell'erba: aneto, coriandolo

Scegli il tuo includerà:
Erbe aromatiche: limone basilico e coriandolo
Fragole
pomodori ciliegini
Settimana del 4 agosto
Lattuga e/o Lattuga Mix
Carote
Zucchine, Zucchine Estive e Cetrioli. Riso Di Zucchine Gratinato. La nostra zucca estiva gialla e verde funziona altrettanto bene come le nostre zucchine verdi in questo.
Melanzana e peperoni
Cipolle, Rosso Lungo di Tropea varietà
Scelta delle erbe. Siamo così dispiaciuti, ma sembra che il nostro basilico normale abbia ceduto all'oidio, quindi è estremamente improbabile che avremo basilico normale per te per il resto della stagione. La scelta delle erbe include prezzemolo, salvia, timo, possibilmente basilico tailandese, basilico al limone, aneto e coriandolo.

Ci aspettiamo che pomodori, mais e anguria siano pronti per la raccolta nei prossimi 7-10 giorni.

Scegli il tuo includerà:
Erbe aromatiche: prezzemolo, salvia, tailandese e basilico al limone
Fagioli verdi
Qualche pomodorino (stanno appena entrando!)
Fragole per mercoledì e venerdì azionisti (gli azionisti di martedì li scelgono martedì scorso! Non preoccuparti, avremo fragole fino a settembre, abbastanza per far divertire tutti!)

Settimana del 28 luglio
Lattuga!
Lattuga mista!
Carote
Zucchine e Zucchine Estive.
Ricordati di controllare questo utile URL di 12 modi per utilizzare l'URL di tutte quelle zucchine per idee sulle ricette. Ecco una ricetta che sembra davvero gustosa: Zucchine Saltate con Chorizo ​​e Lime
Cetrioli
Ottimi in insalata, i cetrioli fanno anche una bella zuppa: Zuppa Fredda di Cetrioli con Yogurt e Aneto
Melanzane, Asiatiche e Italiane
peperoni
Basilico
(In Massachusetts è stata trovata l'oidio del basilico. Non esiste un trattamento per questa malattia devastante e prevediamo che i nostri raccolti di basilico potrebbero terminare nelle prossime due settimane. Ora è il momento di fare il pesto!)
Erbe a scelta: aneto, coriandolo, prezzemolo, salvia, basilico tailandese e limone
Patate, varietà rosso oro

Scegli il tuo Fagiolini, Fragole, Erbe

Avremo alcuni fagiolini e patate, insieme a formaggi Valley View, latte Appleton e yogurt nel Farm Store per l'acquisto questa settimana.

Settimana del 21 luglio
Carote
Zucchine
Cetrioli
Zucca estiva
Melanzane Asiatiche, delle melanzane italiane
Basilico Un altro grande gruppo. Ora è il momento di fare il pesto!
Scelta delle erbe: sembra la prossima semina di coriandolo e aneto sono pronti per il raccolto. La scelta può anche includere thai e basilico al limone.
Cipolle Questa varietà si chiama Rosso Lungo di Tropea
Patate Queste sono patate novelle piccole e tenere. Le varietà sono Red Gold e Early Ohio.
Lattuga Purtroppo, la nostra lattuga sta maturando dolcemente. Fortunatamente, Appleton Farm CSA ha un'abbondanza di lattuga e questa settimana condividerà con noi la sua generosità. (p.s. niente lattuga da Appleton!)
Scegli il tuo include fagioli verdi (Penso che saranno pronti entro martedì!) e un mazzetto di erbe aromatiche.

Settimana del 14 luglio
Le nostre verdure a foglia verde estive (lattuga, miscuglio di lattuga, bietole) questa settimana si riposano, non ce ne saranno nella tua quota di fattoria. La pioggia ha ritardato la semina delle lattughe previste per questa settimana e la nostra bietola è stata messa alla prova dal minatore di foglie, dalle erbe e dalla breve portata del sistema di irrigazione sopraelevato. Torneremo in pista la prossima settimana.
Carote. Ecco due ricette facili: Insalata di carote all'uvetta e Zuppa di carote e zenzero.
Zucca estiva. Questa è una deliziosa varietà gialla e verde chiamata Zypher.
Zucchine. I nostri zukes hanno appena iniziato ad arrivare. Si tratta di una varietà chiamata Dunja.
Cetrioli. Ho appena iniziato a produrre, quindi questa settimana ci sarà un numero limitato di azioni.
Melanzane asiatiche. Melanzane glassate al miso: ho mangiato questo (o qualcosa di molto simile) in un ristorante giapponese lo scorso fine settimana. Non vedo l'ora di farla con le melanzane Moraine. Le nostre melanzane stanno appena iniziando a produrre, quindi ci sarà un numero limitato nella quota questa settimana.
Basilico. Considera di combinare il tuo normale mazzo di basilico con un mazzo di basilico al limone per preparare il pesto.
Scelta delle erbe: basilico tailandese, basilico al limone, salvia o prezzemolo
scalogno
Scegli il tuo: piselli zuccherati, mazzo di erbe, scegli da basilico tailandese, basilico al limone, salvia o prezzemolo

Settimana del 7 luglio
Scelta tra due: cavolo, bietola, cavolo, radicchio, sedano
Lattuga
Erba: Basilico!
Carote
Zucca estiva: varietà gialla e verde chiamata ‘zypher’ e zucchine verdi
scalogno, gruppo di bambini
Scegli il tuo: piselli zuccherati, mazzetto di erbe (a scelta tra thai o limone basilico, salvia, prezzemolo)

Settimana del 30 giugno – Buona festa dell'indipendenza!
Lattuga
Carote. Pesto verde di carote, chiunque?
Barbabietole
Sedano
bietola. La crostata di bietole e feta è ottima con l'insalata. Questa ricetta di pollo e riso in una pentola utilizza bietole, carote e l'ultimo di qualsiasi aglio verde che potresti avere.
cavolo rosso russo
Radicchio. Aggiungi questa verdura a foglia rossa alle insalate. Per qualcosa di veramente diverso provate l'insalata di radicchio grigliato con salsa di senape e sherry.
Scelta dell'erba: aneto, coriandolo, prezzemolo, timo, salvia
Cavolo, liscio o savoiardo
Scegli il tuo: piselli zuccherati

In Farm Shop questa settimana
-Formaggi vista valle
-Verdure coltivate nella morena
-I migliori fagioli di Baer
-Tomten miele

Settimana del 23 giugno
CarotePrime carote della stagione! Si tratta di una varietà dolce e snella chiamata Mokum.
Barbabietole
Queste piccole bellezze saranno deliziosamente dolci grazie all'assenza di pioggia nelle ultime settimane. Le verdure sono deliziose leggermente saltate in olio d'oliva con un po' di aglio.
Lattuga e Lattuga Mix
Insalata Di Rape Ecco un collegamento a un articolo su queste rape (conosciute anche come rape giapponesi) l'articolo include collegamenti a diverse ricette che sembrano buone.
Scelta dell'erba: Aneto, coriandolo, timo, prezzemolo, salvia
Scelta dei Verdi: possibilmente radicchio, bietola, cavolo rosso russo
Aglio Verde e Pezzi di aglio Ultimo aglio verde della stagione. Qualcuno ha provato la ricetta delle uova fritte all'aglio primaverile? Ho usato tutti e 5 gli steli di aglio verde (il bulbo bianco e un pollice del gambo verde più vicino al bulbo) e niente scalogno. Delizioso!

Uova fritte all'aglio primaverile
Autore: Le crepes dell'ira

ingredienti
• 2 uova
• 1 cucchiaio di burro non salato
• 1 gambo di aglio primaverile grande, affettato sottilmente
• 2 scalogni, affettati sottilmente
• fiocchi di peperoncino rosso, per guarnire
• pepe nero macinato, per guarnire

Istruzioni
1. Scaldare il burro in una piccola padella a fuoco medio-alto, mescolando spesso, finché il burro non si è rosolato e ha un aroma di nocciola, circa 3-5 minuti. Aggiungi il tuo aglio primaverile affettato e lo scalogno e riduci il fuoco a medio. Mescolare fino a quando entrambe le verdure si sono appassite e caramellate un po', altri 3-5 minuti.
2. Rompi le uova nella padella e cuoci finché gli albumi non si sono rappresi e i tuorli sono ancora mossi. Puoi montare gli albumi intorno ai tuorli per accelerare il processo di cottura. Lavorare una spatola intorno alle uova per smuoverle, quindi disporle su un piatto e guarnire con scaglie di peperoncino e pepe nero macinato al momento.

Settimana del 16 giugno
Lattuga Tanta lattuga in quota questa settimana. Abbiamo piantato colture di lattuga in successione, ma le temperature fresche e poi calde di Madre Natura hanno fatto maturare la lattuga tutta in una volta. Posso suggerirti di cucinarne un po'! L'insalata preferita di questa stagione nella mia famiglia è la Luang Prabang Fusion Salad. Questa ricetta della zuppa di lattuga ha ricevuto recensioni entusiastiche dai nostri azionisti poche settimane fa. Usa l'aglio verde al posto dell'aglio.
Lattuga mista
cavolo Non avevamo pianificato di mettere molto cavolo in quota quest'anno – tante battute del CSA sul troppo cavolo nero – ma voi continuate a chiederlo. Quindi, ecco – Cavolo rosso russo.
cavolo napa
Scelta delle erbeSembra aneto, timo, prezzemolo, salvia, forse un po' di coriandolo saranno le scelte di questa settimana
Aglio Verde Questo è aglio immaturo, varietà Red Russian hardneck. Usalo come l'aglio. Zuppa Di Aglio Verde. Uova fritte all'aglio primaverile.
cavolo rapa Questa è la lampadina viola nella tua quota di fattoria questa settimana. Mi piace sbucciarlo, tagliarlo a spicchi e mangiarlo crudo. Deliziose anche le frittelle di cavolo rapa.
Ravanelli e Insalata di rape Questo potrebbe essere l'ultimo di loro fino all'autunno.

Settimana del 9 giugno
Lattuga Più fantastico insalata mista. Speriamo che il nostro bella lattuga rossa bibb avvisa se lo fa, aspettati di vedere una testa di questo anche nella tua parte.
Rucola Considera di preparare una piccola quantità di pesto di rucola questa settimana. L'apprendista Henry ha condiviso una ricetta per questo dolcetto sulla lavagna del Farm Shop.
Cucinare Scelta Verde: Mizuna, cavolo rosso russo o senape rossa. Cerchi un nuovo modo di usare il cavolo? Questa ricetta per le polpette di quinoa e cavolo riccio sembra gustosa. Questa ricetta della crostata di feta funzionerebbe bene anche con il cavolo riccio.
Ravanelli
Insalata Di Rape Penso che questi siano i migliori da mangiare crudi, tagliati a fette in insalata o semplicemente in bocca durante il viaggio di ritorno dalla fattoria. T hey can also be roasted and dressed. The greens are edible sautee in olive oil with a bit of garlic.
Herb Choice: Dill, Cilantro or Parsley

Week of June 2
Lattuga We are trying a new-to-us salad mix this week. It is a pretty combination of red and green lettuce leaves. Check out apprentice Henry’s salad dressing recipe in the Farm Shop if you are looking for a new way to dress up lettuce.
Cooking Green choice: Mizuna, Broccoli Rabe or Turnip Greens. All of these ‘cooking greens’ are tender enough to be eaten raw. The rabe and turnip greens are good sauteed in a bit of olive oil, seasoned with salt, pepper, red pepper flakes.
Rucola
Spinaci This is probably the last week for spinach in the farm share – this cool weather crop does not thrive in warm temperatures. Eat it raw in salad, slightly wilted in Wilted Spinach Salad with Warm Feta Dressing, or gently steamed.
scalogno Here’s a great savory way to use scallions – Scallion Pancakes!
Radishes We’ve got a bonanza of radishes this week – red round, french breakfast AND shunkyo semi-long. A real plus for all you radish lovers, and an opportunity for adventure for the not-yet-converted! Yes, you can eat them raw, but for something different, try pickling them! Friday shopkeeper, Sarah T., is a pickling genius – see if you can get her to reveal her favorite pickled radish recipe. And don’t forget last week’s Radishes in Browned Butter recipe (below).
Baby Red Choy

Week of May 26
Lattuga I eat my lettuce as salad, with Valley View feta and a few thinly sliced radishes. If you’re more adventurous, you could try Lettuce Soup. It uses scallions and lettuce.
Rucola If you can keep from eating this proof-of-spring green on the way home from your farm share pick up, eat it in a lightly dressed salad.
scalogno Always good sprinkled on top of a salad, but also tasty in this Savory Cheese and Scallion Scone recipe or this Linguine with Creamy Scallion Pesto.
Spinaci Spinach, Green Onion and Smoked Gouda Quiche
Mizuna and Tatsoi Eat raw in a salad, stir fry with any left over bok choy, or serve slightly wilted under baked fish.
Radishes Not a raw radish lover? Give this a try: Radishes in Browned Butter.
cavolo I never get tired of a good kale salad, especially with peanut dressing. Or this Martha Stewart Chicken and Kale Casserole is pretty darn tasty.

Week of May 19
Baby Bok Choy
scalogno
Baby Lettuce teste
Greens Choice: Kale, Mizuna, Red Mustard
Spinaci
–use any of the above greens in Eggs Vinaigrette Toast
Pea tendrils
Potted herb: parsley or sage

Week of May 12
Baby bok choy
scalogno
Mizuna
Tatsoi
Red mustard
Spinaci


6. Morton’s The Steakhouse

Overall Score: 92.53

Bistecca: Both steaks were about 2 inches thick, which made for a hearty rib-eye but a paltry filet. The latter comes with creamed spinach and salad. Scores: filet (12 oz., $48) 92, bone-in rib-eye (22 oz., $52) 97

Wine sell: Our server was clueless, but he immediately ran for the sommelier. He calculated our scenario rather quickly into a Parallele 45 Côtes du Rhône 2007. “It’s a third-run grape and is less expensive than other wines produced in that area,” he said. He took our $75 budget and turned it into a $50 bottle of grocery-store wine. 85

Shrimp: Three “colossal Thai shrimp” are normally served, but we, and the other tables we could see, received four. “Kitchen’s feeling generous,” said the server. (U-6-8, $20.50) 95

Insalate: Choices are basic steakhouse standards, but their idea of a wedge is a “center-sliced” cut of iceberg topped with blue cheese crumbles, bacon, diced tomatoes, and hard-boiled egg. Pretty, but not as crunchy as I like. Beefsteak tomatoes in February were not the right choice. 80

Vegetables: Hurray for the creamed spinach. You could actually detect the earthy mineral taste of the greens under the thin cream sauce. We also enjoyed the sautéed small button mushrooms served in a beefy broth. 93

Patate: The Lyonnaise potatoes should come with a defibrillator. They are baked and sautéed in bacon grease with thinly sliced onions. 92

Dolce: The souffles might be Morton’s signature dessert, but we found the Grand Marnier version bland. We pushed it aside for “Morton’s legendary” hot chocolate cake with the hot fudge center and vanilla bean ice cream. 92

Ambiance: Morton’s has moved into some fancy digs in Uptown. The new interior is a throwback to the original Morton’s in Chicago but slightly more contemporary. Warm woods, exposed brick walls, and an open kitchen create a much sexier place for the power brokers in suits to hang. 93


Save my risotto!

I bought some Radicchio at the farmer's market. Actually, i can't even tell you what kind. When I googled for recipes, it doesn't look like any of them. It's just green, kinda looks like a really, green, really tough head of romaine.

Anyhow, i found a recipe for risotto that said the creamy risotto was a good foil for the bitterness of the green. So last night I sweated onions, added the thinly sliced radicchio, sauteed for a while, then added the arborio, then the juice of 2 lemons, and started cooking it using the standard method and the last of homemade chicken stock.

My plan was to get it almost ready last night so that tonight I could just finish it up w/ maybe a bit more stock and then add the cheese.

Bene. preliminary tasting indicates it tastes like hell. The bitterness of the green is not offset at all. Any ideas of what to do/add to fix this mess?


Cooks, Books, and Friends

Confession: I am somewhat of a groupie of female chefs.

I don’t mean I’m a follower of gimmicky Iron-Chef type female chefs prone to speed-chopping, foams, and gastriques. I mean female chefs who honor their local ingredients and local cuisines with simple, solid good cooking. Chefs who’ve carved out niches for themselves in a world long-dominated by their male counterparts.

Once I talked my husband into an eight-hour road trip to Atlanta to eat at Anne Quatrano’s Bacchanalia. The meal was well worth the drive, but when I saw the chef hurrying back into her kitchen, I felt like I had caught a glimpse of royalty.

When Odessa Piper, a chef in the Alice Waters tradition and then chef-owner of L’Etoile in Madison, Wisconsin, visited my table, I was so star-struck, I could barely ask for her autograph on my menu.

I recently attended a graduation ceremony at Loyola University where Leah Chase, chef and owner of Dooky Chase’s in New Orleans, received an honorary Ph.D. To me, it seemed perfectly appropriate that she was sharing the stage with Gov. Bobby Jindal and jazz legend Herbie Hancock.

And at least once a year, we make a pilgrimage to my personal Lourdes of restaurants, Susan Spicer’s Bayona on Dauphine Street in the French Quarter.

The first meal we savored there was shortly after its opening in 1990, and every meal we’ve eaten there since then has been memorable. I can still perfectly bring to my mind and taste buds a dessert that consisted of a trio of confections each flavored with lemon and a different herb.

So when Spicer’s cookbook Crescent City Cooking came out in 2007, I couldn’t wait to revisit some of those meals. There in its pages are some of the entrées we’ve enjoyed at Bayona, such as her Grilled Shrimp with Black Bean Cakes and Coriander Sauce and her Sautéed Sweetbreads with Sherry-Mustard Butter.

But there are also some dishes new to me, simple recipes that showcase the ingredients, not the chef or her dazzling technique. As crazy as it sounds, Spicer’s Slow-Scrambled Eggs are a revelation of simplicity, taste and texture.

Often when we dine at Bayona, Susan Spicer passes through the dining room greeting regular customers. And although we certainly don’t qualify as regulars, sometimes I catch her eye, and we smile and nod at each other. Then I usually make a joke to my husband about having said hello to my “old friend” Susan, but secretly I always wish it were the truth.

Happily, my friendship with Laurie Lynn Drummond is not a figment of my imagination. It is, however, rooted in many ways in food and books.

In the fall of 1989, I was newly transplanted to Baton Rouge, newly employed as a part-time English instructor at LSU, mother to a six-month-old daughter, and feverishly trying to complete my dissertation.

Most Saturdays and Sundays, my husband took care of our daughter while I worked on my dissertation which meant, in those pre-Starbucks, pre-laptop days, writing in longhand at a table at Highland Coffees, the new and first true coffee shop in Baton Rouge.

After spending several weekends at Highland Coffees, I began to recognize the regulars, in particular one woman whom I had also seen in the English Department. Emboldened by a couple of cappuccinos, I introduced myself, and the rest, as they say, is history.

Laurie, an ex-cop who was then completing her MFA in fiction at LSU, and I became fast friends. We soon found we had more in common than writing and grading student essays. We loved books, art, movies, and, of course, cooking.

How could I not be friends with a person who, shortly after we met, brought me an elegant home-made lunch of bread, salad, and the most wonderful spaghetti with vodka-tomato sauce which I reheated in the coffee shop microwave and gulped down.

On weekends, we’d work dutifully at our respective tables for hours, and then, as if on cue, join each other for a brief respite to compare our progress, or lack thereof, on our projects. Sometimes during the school week, we’d play hooky from our office hours to catch a movie or go clothes shopping at the old downtown Maison Blanche store.

And, of course, we shared many meals, some cooked by me, some cooked by Laurie.

When Laurie’s collection of short stories, Anything You Say Can and Will Be Used Against You, came out to glowing reviews in 2004, I couldn’t wait to peer into the life she had lived as a Baton Rouge police officer, and I couldn’t wait to savor in full the writing talent I had tasted when she had allowed me to read early story drafts.

And, oh, what a talent! Each of her five female police officer protagonists are deftly drawn with authenticity and complexity, and the plots of the ten stories are gritty and poignant at the same time.

When Laurie moved to Austin, Texas, and then to Eugene, Oregon, I missed her deeply. And, not being the best correspondent or phone conversationalist, I worried that our season of friendship was over. However, I’ve happily learned over the years that with true friends, time and distance really don’t take much of a toll. Not only can you can pick up where you left off, but you also bring more “to the table” in terms of ideas and experiences to share.

So when my longtime and long-gone friend Laurie sat down at my table for dinner during her visit to Baton Rouge a few weeks ago, it seemed only natural that I would ask my “friend” Susan to cook for us--at least metaphorically.

Following is the menu, “we” served Laurie. (Hey, a girl can dream!)

I like the sort of French idea of serving “nibbles” before dinner, instead of full-fledged, and often heavy, appetizers. I served the pecans and cheese wafers with some marinated olives.

Spicer Pecans

Source: It may be sacrilegious, but this recipe is an adaptation of Spicer’s Cajun-spiced Pecans. I increased the amount of pecan halves (less buttery) and added the chili powder for a bit more “kick.”

These are great on salads and make a nice Christmas gift.

Yield: 1½ cups (can be doubled)

1 T. butter
1½ c. pecan halves
2 T. sugar
2 cucchiaini. salsa Worcestershire
¼ tsp. sale
¼ tsp. cayenne pepper
½ tsp. peperoncino in polvere

Preheat oven to 325°. Melt the butter in a large frying pan. Stir in the nuts to coat. Stir in the other ingredients. Spread the nuts on a large baking sheet lightly sprayed with vegetable oil spray. Bake 7-10 minutes. Cool nuts on paper towels. Store the nuts in an airtight container. (During high humidity, I store them in the refrigerator.)

Cheese Wafers

Source: There are lots of versions of this sort of recipe out there, including a parmesan and thyme version in Ina Garten’s new cookbook Ritorno alle basi. This one I got from my mother-in-law Ruth.

Yield: approximately 2 dozen wafers (can be doubled)

1 c. burro o margarina, ammorbidito
8-oz. block sharp Cheddar cheese, shredded
2 c. Farina
¼ tsp. sale
½ to 1 tsp. cayenne pepper (I use the full amount)
1 c. finely chopped walnuts or pecans

Beat butter and shredded Cheddar cheese at medium speed with an electric mixer until blended add remaining ingredients, beating until blended. Cover dough and chill 2 hours.

Shape dough into 8-inch logs approximately 1½-inch in diameter. (I had 3 logs.) Wrap in plastic wrap. Chill at least 2 hours.

Cut each log into ½-inch-thick slices and place 2 inches apart on an ungreased baking sheet. Bake at 375° for 11-13 minutes. Rimuovere su griglie per raffreddare.

(You may freeze the logs up to 1 week. Let dough stand 15 minutes before slicing into wafers bake wafers as directed.)

aceto balsamico

This is the salad dressing used on the Bayona House Salad. For Laurie, I served a simple salad of baby greens, chopped scallions, halved grape tomatoes, and a sprinkling of salted sunflower kernels.

Source: Susan Spicer’s Crescent City Cooking

2 T. balsamic vinegar
2T. aceto di mele
1 T. plus 1 tsp. senape di Digione
1 T. honey
¾ c. olio d'oliva
1 T. fresh lemon juice
sale e pepe

Whisk together the vinegars, mustard, and honey in a small bowl, then gradually whisk in the olive oil. Taste the dressing and finish by adding the lemon juice, salt, and pepper to taste.

Shrimp or Crayfish Clemenceau

I first tried Shrimp Clemenceau at Feelings Café in New Orleans, and I loved it! I’m assuming Spicer uses “crayfish” instead of “crawfish,” the more common term in Louisiana, to communicate to a broader, i.e. “Yankee,” audience.

Source: Susan Spicer’s Crescent City Cooking

1 cup diced potatoes (about ½-inch dice)
sale
3 T. olive oil
5 T. butter
½ pound button mushrooms, quartered
1 pound shrimp (16-20 count), peeled and deveined, or 1 pound crayfish tails
2 c. peas (frozen or fresh)
Pepe
salsa piccante
1 med. shallot, finely diced
¼ c. white whine
3 cucchiai di succo di limone fresco
2 spicchi d'aglio, tritati
3 scallions, finely chopped

Preheat the oven to 325° F.

Place the potatoes in a small saucepan and cover with cold water add a pinch of salt. Bring to a boil, then reduce the heat and simmer until the potatoes are just cooked through (they will become opaque and should be tender, but not overly soft, when pierced with a paring knife.) Drain them, rinse with cold water, and cool. Pat the dice dry with paper towels. (The potatoes can be blanched in advance and held in water.)

Heat 1 T. olive oil in a medium skillet until hot but not smoking, and add the potatoes and 2 T. butter. Cook until evenly browned and crispy, and transfer to a large bowl. Keep them warm in the oven.

Return the skillet to the heat (no need to clean), pour in the remaining 2 T. olive oil. When the oil is hot, add the mushrooms and cook, stirring until they are lightly browned and crispy. Add the mushrooms to the potatoes. Add the shrimp or crayfish tails to the skillet and cook a few more minutes. Add the peas, season lightly with salt, pepper, and hot sauce, and transfer the mixture to the bowl of potatoes. Toss mixture to combine and return to oven to keep warm.

Deglaze the pan with the shallots, wine, and lemon juice and scrape up the bits. Bring to a boil and reduce to about 4 T. of liquid. Stir in the garlic, then whisk in the remaining 3 T. butter, a little a t a time, to make a creamy sauce. Condire con sale, pepe e salsa piccante.

Pour the sauce over the shrimp, sprinkle with stallions and serve immediately.

Mousse al cioccolato

For this recipe, see "The Thais that Bind in Rhinelander." However, I didn’t have any brandy so I substituted rum and also sprinkled some crushed candy canes on the whipped cream for a seasonal touch.


Guarda il video: Filetto di Manzo a Cottura Media e Salsa di accompagnamento Riduzione di Vino Rosso (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Salah Al Din

    Questo è ridicolo.

  2. Jushicage

    Stai commettendo un errore. Posso difendere la mia posizione. Scrivimi in PM, parliamo.

  3. Alba

    Penso di fare errori.

  4. Esau

    Basta del mio bene

  5. Tataur

    Giusto! È una buona idea. Chiedo una discussione attiva.

  6. Wynfield

    È straordinario, è un pezzo divertente



Scrivi un messaggio