Ultime ricette

Guarda questo bambino essere completamente confuso e affascinato dai mirtilli rossi

Guarda questo bambino essere completamente confuso e affascinato dai mirtilli rossi


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il bambino carino non riesce a prendere una decisione, mostra a tutti che aspetto ha l'amare e l'odiare contemporaneamente qualcosa

Non tutti amano i mirtilli rossi, ma questo bambino non riesce a decidere da che parte stare.

I nuovi cibi a volte possono essere un po' spaventosi. Ma cosa succede quando entrambi amate? e odi un nuovo cibo?

accedere questo adorabile bambino, che è stato registrato mentre provava i mirtilli rossi per un minuto. Si mette in bocca un mirtillo rosso e reagisce immediatamente come se fosse la cosa più aspra che abbia mai mangiato (probabilmente perché potrebbe essere la cosa più aspra che abbia mai mangiato). Tuttavia, una volta che ha finito una bacca, ne prende subito un'altra. E così il ciclo continua:

È quasi come se il bambino fosse un personaggio dei cartoni animati che non impara mai. Ogni volta che fa scoppiare un mirtillo rosso, la sua faccia si increspa, i suoi occhi diventano piccoli e sembra addirittura che possa piangere. Poi, in un attimo, tutto torna alla normalità, mentre il bambino curioso (e testardo) rientra per un altro giro.

Tra scatti di increspature quasi dolorose, questo bambino dà a tutti sguardi che praticamente urlano: "WHOA! Queste cose sono buone". Inizia persino a ballare al suo posto come se avesse sconfitto il nemico che è la bacca aspra.

Per gli amanti del mirtillo rosso là fuori, questo potrebbe non sembrare un grande affare; Dopotutto, i mirtilli sono semplicemente fantastici, e fai un sacco di cose interessanti. Ma per chiunque odi quello strano sapore aspro, devi darlo a questo ragazzo per aver provato (e mangiato) qualcosa che nemmeno tu toccherai.


Pagina 4 | Le regole del passaporto neutre rispetto al genere sono "illegittime", ascolta la Corte d'appello

Christie Elan-Cane ritiene che la politica violi il diritto al rispetto della vita privata e il diritto a non essere discriminati in base al genere o al sesso, ai sensi della Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

La campagna per il riconoscimento dell'identità non di genere nella legge e nella società del Regno Unito è iniziata più di 25 anni fa.

L'anno scorso, una sfida dell'Alta Corte che chiedeva passaporti neutri rispetto al genere è stata persa, ma il caso è stato ora portato alla Corte d'Appello.

Martedì, l'avvocato di Christie Elan-Cane, Kate Gallafent, ha detto ai tre giudici: "C'è poco di più fondamentale e profondamente personale dell'identità di genere di un individuo".

Ha detto che coloro che sono interessati dalle attuali regole del passaporto del governo "si trovano di fronte a una scelta tra l'esperienza degradante di richiedere, portare e utilizzare un passaporto che non riflette accuratamente la loro identità di genere, o rinunciare del tutto all'uso di un passaporto".

Le persone che non si considerano esclusivamente maschi o femmine includono membri della comunità trans e persone intersessuali.

L'ONU afferma che fino all'1,7% della popolazione mondiale nasce con tratti intersessuali, circa lo stesso numero di persone con i capelli rossi.

Maschio, femmina e non binario

La "X" sta per non specificato per le persone che non si identificano come maschio o femmina.

All'inizio di quest'anno, il Canada ha introdotto passaporti di genere neutro con una categoria X.

Australia, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Malta, Nuova Zelanda, Pakistan, India e Nepal hanno già una terza categoria.

Anche l'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale, l'agenzia delle Nazioni Unite responsabile dei viaggi aerei, riconosce l'opzione "X".

Parlando prima dell'azione legale di martedì, Christie Elan-Cane ha dichiarato: "L'identità legittima è un diritto umano fondamentale, ma le persone senza sesso vengono trattate come se non avessimo diritti.

"E' inaccettabile che qualcuno che si definisce né maschio né femmina sia costretto a dichiarare un genere inappropriato per ottenere un passaporto".

Arriva mentre il governo si prepara a pubblicare la sua risposta a una consultazione sulla riforma del Gender Recognition Act 2004, l'atto di legge che stabilisce il processo legale attraverso il quale una persona può cambiare il proprio genere.

Il governo ha affermato di aver ricevuto più di 100.000 risposte alla consultazione, che ha definito "eccezionalmente alta".

A ottobre, il ministro per le donne e l'uguaglianza, Liz Truss, ha affermato che aveva bisogno di tempo per essere presa in considerazione e che voleva studiarla da vicino.

Durante i procedimenti dell'Alta Corte dello scorso anno, gli avvocati di Christie Elan-Cane hanno contestato la legalità della politica amministrata dall'ufficio passaporti di Sua Maestà.

James Eadie, in qualità di ministro dell'Interno, ha affermato che la politica mantiene un "sistema amministrativo coerente per il riconoscimento del genere" e garantisce la sicurezza ai confini nazionali.

Decidendo sul caso a giugno, un giudice ha affermato che, sebbene in quel momento non fosse convinto che la politica fosse illegale, parte della motivazione della decisione era che non era stata completata una revisione completa.

Per è nello show di Nick Ferraris in questo momento. Per usa sempre i bagni neutri se possibile, se non è un'opzione, per userebbe il bagno femminile - perché c'è più privacy e per si sentirebbe più sicuro.

Quindi Christie si sentirebbe più al sicuro con le donne nel bagno delle donne. Non sorprendente.

Da chi avrebbe cercato Christie alla sicurezza dell'aeroporto?

Forse se una guardia di sicurezza maschile fosse di turno, potrebbe identificarsi come non binario e Christie dovrebbe accettare questo come non binario è valido e in effetti Christie crede in questa convinzione da anni, quindi non puoi buttare via tutto il tuo sistema di credenze per un breve momento dovuto al buon senso potresti? A meno che tu non sia alla disperata ricerca di una pipì, forse.

Egoista. Solo egoista. Mi fa arrabbiare.

Sembra che fosse un no ai passaporti neutri rispetto al genere. Ho appena sorpreso Philip Schofield che diceva che era un peccato non aver colto l'occasione per andare avanti, ma ci siamo persi la discussione.

Scusate il ritardo alla festa non mi ero accorto della notizia di ieri.

Vale la pena notare questa affermazione (dal Times) e sembra suggerire che la sentenza verrà utilizzata come leva:

"Anne Collins, avvocato di Clifford Chance, lo studio che rappresentava Christie Elan-Cane, ha affermato che la sentenza significa che il governo "deve tenere conto dei diritti di tali individui quando prende decisioni politiche, segnando una pietra miliare nel contenzioso sui diritti civili sull'identità di genere". e diritti LGBTI+”."

Il commento di Christie secondo cui dover avere un indicatore sessuale sul passaporto significa "colludere nella propria invisibilità sociale".
Qualcuno può spiegare a questo tizio perché riconoscere il proprio sesso biologico su un passaporto dovrebbe renderti socialmente invisibile?

Gli attivisti trans hanno offuscato la definizione di sesso su un passaporto molti anni fa, quindi mentre per la maggior parte si riferisce al sesso biologico, per alcuni questo può essere cambiato per riferirsi invece al "sesso sociale". Una persona di sesso maschile può richiedere di avere il sesso opposto, ad esempio "femmina" sul passaporto, avendo semplicemente affermato la sua intenzione di "vivere come sesso opposto" e viceversa.
Christie rifiuta sia il maschio che la femmina come marcatori di "sesso sociale" / genere. Potrebbe essere la cosa migliore per tutti se i termini maschio e femmina fossero ristabiliti come riferiti esclusivamente al sesso biologico.

Potresti voler identificarti come qualsiasi o nessun genere.
Tuttavia, il tuo sesso biologico è fisso e non può cambiare.
Cosa c'è di così difficile da capire.

Sarebbe utile se i medici di base e i dottori di genere (tutti con una laurea in medicina) chiedessero perché stavano scrivendo lettere all'ufficio passaporti informando che alcuni dei loro pazienti avevano cambiato sesso.
Sicuramente tutti i medici sanno che gli umani non possono cambiare sesso?

Proprio come sappiamo tutti che come esseri umani, siamo un sesso o un altro, che lo "ammettiamo" o meno. Incredibile, l'intera faccenda.

È abbastanza straordinario il ruolo che alcuni medici hanno svolto nel costruire l'idea che il "cambiamento di sesso" sia possibile piuttosto che supportare meglio i loro pazienti ad accettare che questo sia un errore.

È più veloce e più facile convalidare un paziente che cercare di far fronte alle lamentele e agli abusi che potresti subire se non lo fai, immagino.

Alcuni di questi TRA sono pericolosi.

C'è una lunga storia di collusion.
È precedente al potere dei transattivisti che vediamo oggi.

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero? So che i casi intrattabili alla fine hanno preso la via medico/chirurgica, ma non prima di essere stati in consulenza per almeno 2 anni. Scusa, non capisco cosa intendi per collusione?

Il mio amico è stato abbastanza diretto quando lei (ora lei, allora lui) ce ne parlava. Il SESSO non cambia, ha detto, "Lo so", ma la sua presentazione e alla fine il suo certificato di nascita ecc. Anche se in realtà non credo che sia così preoccupata per le questioni cartacee/legali, più per i suoi aspetti fisici. Parliamo d'altro in questi giorni, lei è 'lei' ormai da anni.

Non ho visto alcuna collusione in questo, davvero. È la cosa del "vivere come femmina/maschio", quando sappiamo tutti che la socializzazione infantile impedisce che sia possibile nella realtà?

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero?

Discussione precedente OP baci di sole ha scritto,

"Programma BBC Open Door di 45 anni fa sui transessuali - un vero e proprio sbalorditivo"
Ho fatto una ricerca su Mumsnet e non sono riuscito a vedere nessun altro post su questo straordinario spettacolo di discussione del 1973 che è stato prodotto da transessuali 45 anni fa in cui è stato dato loro il regno libero, libero dal controllo editoriale. Quattro transessuali sono affiancati da uno psicologo e da un parlamentare.

Dove iniziare? Magari con il produttore e conduttore dello spettacolo, Della Aleksander, che è il più bizzarro di tutti i partecipanti. Della inizia affermando che un " castigato e più saggio" Adolf Hitler e la regina Vittoria hanno detto, attraverso un medium, che "c'è stato un ruolo speciale per me, nella ricostruzione a seguito di un crollo mondiale nel 1978-79". Della sostiene anche di essere stato mandato da un altro mondo dove i sessi non esistono e che i transessuali sono l'unico modello di "razza superiore"! Della sostiene anche di aver fondato il movimento nazionale europeo dal suono neonazista in Sud Africa mentre prestava servizio nell'esercito lì (non sono riuscito a trovare alcuna informazione su di loro, ma mi sembrano piuttosto loschi).

Della sembra anche completamente confuso, abusa dei termini "bisessuale" e "intersessuale" e sembra pensare che queste parole significhino transessuale e che l'aspetto dei capezzoli su un uomo significhi "siamo tutti transessuali". Della è, per fortuna, corretto dallo psicologo a 33,53 minuti in cui afferma che è importante usare la terminologia corretta, ma Della spazza via queste banalità dicendo "Non voglio impantanarmi in domande mediche". Il deputato, Leo Abse, discute contro il "trans ombrello" (prima che questo termine fosse inventato da Stonewall ecc.)

C'è una chiara evidenza di autoginefilia (AGP - il feticcio sessuale di un uomo che ama se stesso come una donna) a 33:23 quando Della dice che l'"atto sessuale" è un "transessuale", poiché "uno tenta di diventare e assorbire l'amato".

A 26 minuti in uno degli oratori, Rachel Bowen (la transessuale del nord della classe operaia con i capelli scuri), dice che avere un certificato di nascita femminile è un "simbolo di stato". Un'altra transessuale, Laura Pralet, a 27 minuti afferma assurdamente che "non siamo una minoranza", e "Non sono mai stata omosessuale", anche se Laura vive e ha sposato un uomo. Laura dice anche che il loro marito non è mai più felice quando "in cucina", e dopo 31 minuti dice che volevano diventare una donna poiché "le donne hanno comunque il miglior affare".


Pagina 4 | Le regole del passaporto neutre rispetto al genere sono "illegittime", ascolta la Corte d'appello

Christie Elan-Cane ritiene che la politica violi il diritto al rispetto della vita privata e il diritto a non essere discriminati in base al genere o al sesso, ai sensi della Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

La campagna per il riconoscimento dell'identità non di genere nella legge e nella società del Regno Unito è iniziata più di 25 anni fa.

L'anno scorso, una sfida dell'Alta Corte che chiedeva passaporti neutri rispetto al genere è stata persa, ma il caso è stato portato alla Corte d'Appello.

Martedì, l'avvocato di Christie Elan-Cane, Kate Gallafent, ha detto ai tre giudici: "C'è poco di più fondamentale e profondamente personale dell'identità di genere di un individuo".

Ha detto che coloro che sono interessati dalle attuali regole del passaporto del governo "si trovano di fronte a una scelta tra l'esperienza degradante di richiedere, portare e utilizzare un passaporto che non riflette accuratamente la loro identità di genere, o rinunciare del tutto all'uso di un passaporto".

Le persone che non si considerano esclusivamente maschi o femmine includono membri della comunità trans e persone intersessuali.

L'ONU afferma che fino all'1,7% della popolazione mondiale nasce con tratti intersessuali, circa lo stesso numero di persone con i capelli rossi.

Maschio, femmina e non binario

La "X" sta per non specificato per le persone che non si identificano come maschio o femmina.

All'inizio di quest'anno, il Canada ha introdotto passaporti di genere neutro con una categoria X.

Australia, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Malta, Nuova Zelanda, Pakistan, India e Nepal hanno già una terza categoria.

Anche l'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale, l'agenzia delle Nazioni Unite preposta al trasporto aereo, riconosce l'opzione "X".

Parlando prima dell'azione legale di martedì, Christie Elan-Cane ha dichiarato: "L'identità legittima è un diritto umano fondamentale, ma le persone senza sesso sono trattate come se non avessimo diritti.

"E' inaccettabile che qualcuno che si definisce né maschio né femmina sia costretto a dichiarare un genere inappropriato per ottenere un passaporto".

Arriva mentre il governo si prepara a pubblicare la sua risposta a una consultazione sulla riforma del Gender Recognition Act 2004, l'atto di legge che stabilisce il processo legale attraverso il quale una persona può cambiare il proprio genere.

Il governo ha affermato di aver ricevuto più di 100.000 risposte alla consultazione, che ha definito "eccezionalmente alta".

A ottobre, il ministro per le donne e l'uguaglianza, Liz Truss, ha affermato che aveva bisogno di tempo per essere presa in considerazione e che voleva studiarla da vicino.

Durante i procedimenti dell'Alta Corte dello scorso anno, gli avvocati di Christie Elan-Cane hanno contestato la legalità della politica amministrata dall'ufficio passaporti di Sua Maestà.

James Eadie, in qualità di ministro dell'Interno, ha affermato che la politica mantiene un "sistema amministrativo coerente per il riconoscimento del genere" e garantisce la sicurezza ai confini nazionali.

Decidendo sul caso a giugno, un giudice ha affermato che, sebbene in quel momento non fosse convinto che la politica fosse illegale, parte della motivazione della decisione era che non era stata completata una revisione completa.

Per è nello show di Nick Ferraris in questo momento. Per usa sempre i bagni neutri, se possibile, se non è un'opzione, per userebbe il bagno femminile - perché c'è più privacy e per si sentirebbe più sicuro.

Quindi Christie si sentirebbe più al sicuro con le donne nel bagno delle donne. Non sorprendente.

Da chi avrebbe cercato Christie alla sicurezza dell'aeroporto?

Forse se una guardia di sicurezza maschile fosse in servizio potrebbe identificarsi come non binario e Christie dovrebbe accettare questo come non binario è valido e in effetti Christie crede in questa convinzione da anni, quindi non puoi buttare via tutto il tuo sistema di credenze per un breve momento dovuto al buon senso potresti? A meno che tu non sia alla disperata ricerca di una pipì, forse.

Egoista. Solo egoista. Mi fa arrabbiare.

Sembra che fosse un no ai passaporti neutri rispetto al genere. Ho appena sorpreso Philip Schofield che diceva che era un peccato non aver colto l'occasione per andare avanti, ma ci siamo persi la discussione.

Scusate il ritardo alla festa non mi ero accorto della notizia di ieri.

Vale la pena notare questa affermazione (dal Times) e sembra suggerire che la sentenza sarà utilizzata come leva:

"Anne Collins, avvocato di Clifford Chance, lo studio che rappresentava Christie Elan-Cane, ha affermato che la sentenza significa che il governo "deve tenere conto dei diritti di tali individui quando prende decisioni politiche, segnando una pietra miliare nel contenzioso sui diritti civili sull'identità di genere". e diritti LGBTI+”."

Il commento di Christie secondo cui dover avere un indicatore sessuale sul passaporto significa "colludere nella propria invisibilità sociale".
Qualcuno può spiegare a questo tizio perché riconoscere il proprio sesso biologico su un passaporto dovrebbe renderti socialmente invisibile?

Gli attivisti trans hanno offuscato la definizione di sesso su un passaporto molti anni fa, quindi mentre per la maggior parte si riferisce al sesso biologico, per alcuni questo può essere cambiato per riferirsi invece al "sesso sociale". Una persona di sesso maschile può richiedere di avere il sesso opposto, ad esempio "femmina" sul passaporto, avendo semplicemente affermato la sua intenzione di "vivere come sesso opposto" e viceversa.
Christie rifiuta sia il maschio che la femmina come marcatori di "sesso sociale" / genere. Potrebbe essere meglio per tutti se i termini maschio e femmina fossero ristabiliti come riferiti esclusivamente al sesso biologico.

Potresti voler identificarti come qualsiasi o nessun genere.
Tuttavia, il tuo sesso biologico è fisso e non può cambiare.
Cosa c'è di così difficile da capire.

Sarebbe utile se i medici di base e i dottori di genere (tutti con una laurea in medicina) chiedessero perché stavano scrivendo lettere all'ufficio passaporti informando che alcuni dei loro pazienti avevano cambiato sesso.
Sicuramente tutti i medici sanno che gli umani non possono cambiare sesso?

Proprio come sappiamo tutti che come esseri umani siamo di un sesso o di un altro, che lo "ammettiamo" o meno. Incredibile, l'intera faccenda.

È abbastanza straordinario il ruolo che alcuni medici hanno svolto nel costruire l'idea che il "cambio di sesso" sia possibile piuttosto che supportare meglio i loro pazienti ad accettare che questo sia un errore.

È più veloce e più facile convalidare un paziente che cercare di far fronte alle lamentele e agli abusi che potresti subire se non lo fai, immagino.

Alcuni di questi TRA sono pericolosi.

C'è una lunga storia di collusione.
È precedente al potere dei transattivisti che vediamo oggi.

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero? So che i casi intrattabili alla fine hanno preso la via medico/chirurgica, ma non prima di essere stati in consulenza per almeno 2 anni. Scusa, non capisco cosa intendi per collusione?

Il mio amico è stato abbastanza diretto quando lei (ora lei, allora lui) ce ne parlava. SEX non cambia ha detto, "Lo so", ma la sua presentazione e alla fine il suo certificato di nascita ecc.Anche se in realtà non credo che sia così preoccupata per le questioni cartacee/legali, più per i suoi aspetti fisici. Parliamo d'altro in questi giorni, lei è 'lei' ormai da anni.

Non ho visto alcuna collusione in questo, davvero. È la cosa del "vivere come femmina/maschio", quando sappiamo tutti che la socializzazione infantile impedisce che sia possibile nella realtà?

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero?

Discussione precedente OP baci di sole ha scritto,

"Programma BBC Open Door di 45 anni fa sui transessuali - un vero e proprio sbalorditivo"
Ho fatto una ricerca su Mumsnet e non sono riuscito a vedere nessun altro post su questo straordinario spettacolo di discussione del 1973 che è stato prodotto da transessuali 45 anni fa in cui è stato dato loro il regno libero, libero dal controllo editoriale. Quattro transessuali sono affiancati da uno psicologo e da un parlamentare.

Dove iniziare? Magari con il produttore e conduttore dello spettacolo, Della Aleksander, che è il più bizzarro di tutti i partecipanti. Della inizia affermando che un " castigato e più saggio" Adolf Hitler e la regina Vittoria hanno detto, attraverso un medium, che "c'è stato un ruolo speciale per me, nella ricostruzione a seguito di un crollo mondiale nel 1978-79". Della sostiene anche di essere stato mandato da un altro mondo dove i sessi non esistono e che i transessuali sono l'unico modello di "razza superiore"! Della sostiene anche di aver fondato il movimento nazionale europeo dal suono neonazista in Sud Africa mentre prestava servizio nell'esercito lì (non sono riuscito a trovare alcuna informazione su di loro, ma mi sembrano piuttosto loschi).

Della sembra anche completamente confuso, abusa dei termini "bisessuale" e "intersessuale" e sembra pensare che queste parole significhino transessuale e che l'aspetto dei capezzoli su un uomo significhi "siamo tutti transessuali". Della è, per fortuna, corretto dallo psicologo a 33,53 minuti in cui afferma che è importante usare la terminologia corretta, ma Della spazza via queste banalità dicendo "Non voglio impantanarmi in domande mediche". Il deputato, Leo Abse, discute contro il "trans ombrello" (prima che questo termine fosse inventato da Stonewall ecc.)

C'è una chiara evidenza di autoginefilia (AGP - il feticcio sessuale di un uomo che ama se stesso come una donna) a 33:23 quando Della dice che l'"atto sessuale" è un "transessuale", poiché "uno tenta di diventare e assorbire l'amato".

A 26 minuti in uno degli oratori, Rachel Bowen (la transessuale del nord della classe operaia con i capelli scuri), dice che avere un certificato di nascita femminile è un "simbolo di stato". Un'altra transessuale, Laura Pralet, a 27 minuti afferma assurdamente che "non siamo una minoranza", e "Non sono mai stata omosessuale", anche se Laura vive e ha sposato un uomo. Laura dice anche che il loro marito non è mai più felice quando "in cucina", e dopo 31 minuti dice che volevano diventare una donna poiché "le donne hanno comunque il miglior affare".


Pagina 4 | Le regole del passaporto neutre rispetto al genere sono "illegittime", ascolta la Corte d'appello

Christie Elan-Cane ritiene che la politica violi il diritto al rispetto della vita privata e il diritto a non essere discriminati in base al genere o al sesso, ai sensi della Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

La campagna per il riconoscimento dell'identità non di genere nella legge e nella società del Regno Unito è iniziata più di 25 anni fa.

L'anno scorso, una sfida dell'Alta Corte che chiedeva passaporti neutri rispetto al genere è stata persa, ma il caso è stato portato alla Corte d'Appello.

Martedì, l'avvocato di Christie Elan-Cane, Kate Gallafent, ha detto ai tre giudici: "C'è poco di più fondamentale e profondamente personale dell'identità di genere di un individuo".

Ha detto che coloro che sono interessati dalle attuali regole del passaporto del governo "si trovano di fronte a una scelta tra l'esperienza degradante di richiedere, portare e utilizzare un passaporto che non riflette accuratamente la loro identità di genere, o rinunciare del tutto all'uso di un passaporto".

Le persone che non si considerano esclusivamente maschi o femmine includono membri della comunità trans e persone intersessuali.

L'ONU afferma che fino all'1,7% della popolazione mondiale nasce con tratti intersessuali, circa lo stesso numero di persone con i capelli rossi.

Maschio, femmina e non binario

La "X" sta per non specificato per le persone che non si identificano come maschio o femmina.

All'inizio di quest'anno, il Canada ha introdotto passaporti di genere neutro con una categoria X.

Australia, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Malta, Nuova Zelanda, Pakistan, India e Nepal hanno già una terza categoria.

Anche l'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale, l'agenzia delle Nazioni Unite preposta al trasporto aereo, riconosce l'opzione "X".

Parlando prima dell'azione legale di martedì, Christie Elan-Cane ha dichiarato: "L'identità legittima è un diritto umano fondamentale, ma le persone senza sesso sono trattate come se non avessimo diritti.

"E' inaccettabile che qualcuno che si definisce né maschio né femmina sia costretto a dichiarare un genere inappropriato per ottenere un passaporto".

Arriva mentre il governo si prepara a pubblicare la sua risposta a una consultazione sulla riforma del Gender Recognition Act 2004, l'atto di legge che stabilisce il processo legale attraverso il quale una persona può cambiare il proprio genere.

Il governo ha affermato di aver ricevuto più di 100.000 risposte alla consultazione, che ha definito "eccezionalmente alta".

A ottobre, il ministro per le donne e l'uguaglianza, Liz Truss, ha affermato che aveva bisogno di tempo per essere presa in considerazione e che voleva studiarla da vicino.

Durante i procedimenti dell'Alta Corte dello scorso anno, gli avvocati di Christie Elan-Cane hanno contestato la legalità della politica amministrata dall'ufficio passaporti di Sua Maestà.

James Eadie, in qualità di ministro dell'Interno, ha affermato che la politica mantiene un "sistema amministrativo coerente per il riconoscimento del genere" e garantisce la sicurezza ai confini nazionali.

Decidendo sul caso a giugno, un giudice ha affermato che, sebbene in quel momento non fosse convinto che la politica fosse illegale, parte della motivazione della decisione era che non era stata completata una revisione completa.

Per è nello show di Nick Ferraris in questo momento. Per usa sempre i bagni neutri, se possibile, se non è un'opzione, per userebbe il bagno femminile - perché c'è più privacy e per si sentirebbe più sicuro.

Quindi Christie si sentirebbe più al sicuro con le donne nel bagno delle donne. Non sorprendente.

Da chi avrebbe cercato Christie alla sicurezza dell'aeroporto?

Forse se una guardia di sicurezza maschile fosse in servizio potrebbe identificarsi come non binario e Christie dovrebbe accettare questo come non binario è valido e in effetti Christie crede in questa convinzione da anni, quindi non puoi buttare via tutto il tuo sistema di credenze per un breve momento dovuto al buon senso potresti? A meno che tu non sia alla disperata ricerca di una pipì, forse.

Egoista. Solo egoista. Mi fa arrabbiare.

Sembra che fosse un no ai passaporti neutri rispetto al genere. Ho appena sorpreso Philip Schofield che diceva che era un peccato non aver colto l'occasione per andare avanti, ma ci siamo persi la discussione.

Scusate il ritardo alla festa non mi ero accorto della notizia di ieri.

Vale la pena notare questa affermazione (dal Times) e sembra suggerire che la sentenza sarà utilizzata come leva:

"Anne Collins, avvocato di Clifford Chance, lo studio che rappresentava Christie Elan-Cane, ha affermato che la sentenza significa che il governo "deve tenere conto dei diritti di tali individui quando prende decisioni politiche, segnando una pietra miliare nel contenzioso sui diritti civili sull'identità di genere". e diritti LGBTI+”."

Il commento di Christie secondo cui dover avere un indicatore sessuale sul passaporto significa "colludere nella propria invisibilità sociale".
Qualcuno può spiegare a questo tizio perché riconoscere il proprio sesso biologico su un passaporto dovrebbe renderti socialmente invisibile?

Gli attivisti trans hanno offuscato la definizione di sesso su un passaporto molti anni fa, quindi mentre per la maggior parte si riferisce al sesso biologico, per alcuni questo può essere cambiato per riferirsi invece al "sesso sociale". Una persona di sesso maschile può richiedere di avere il sesso opposto, ad esempio "femmina" sul passaporto, avendo semplicemente affermato la sua intenzione di "vivere come sesso opposto" e viceversa.
Christie rifiuta sia il maschio che la femmina come marcatori di "sesso sociale" / genere. Potrebbe essere meglio per tutti se i termini maschio e femmina fossero ristabiliti come riferiti esclusivamente al sesso biologico.

Potresti voler identificarti come qualsiasi o nessun genere.
Tuttavia, il tuo sesso biologico è fisso e non può cambiare.
Cosa c'è di così difficile da capire.

Sarebbe utile se i medici di base e i dottori di genere (tutti con una laurea in medicina) chiedessero perché stavano scrivendo lettere all'ufficio passaporti informando che alcuni dei loro pazienti avevano cambiato sesso.
Sicuramente tutti i medici sanno che gli umani non possono cambiare sesso?

Proprio come sappiamo tutti che come esseri umani siamo di un sesso o di un altro, che lo "ammettiamo" o meno. Incredibile, l'intera faccenda.

È abbastanza straordinario il ruolo che alcuni medici hanno svolto nel costruire l'idea che il "cambio di sesso" sia possibile piuttosto che supportare meglio i loro pazienti ad accettare che questo sia un errore.

È più veloce e più facile convalidare un paziente che cercare di far fronte alle lamentele e agli abusi che potresti subire se non lo fai, immagino.

Alcuni di questi TRA sono pericolosi.

C'è una lunga storia di collusione.
È precedente al potere dei transattivisti che vediamo oggi.

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero? So che i casi intrattabili alla fine hanno preso la via medico/chirurgica, ma non prima di essere stati in consulenza per almeno 2 anni. Scusa, non capisco cosa intendi per collusione?

Il mio amico è stato abbastanza diretto quando lei (ora lei, allora lui) ce ne parlava. SEX non cambia ha detto, "Lo so", ma la sua presentazione e alla fine il suo certificato di nascita ecc. Anche se in realtà non credo che sia così preoccupata per le questioni cartacee/legali, più per i suoi aspetti fisici. Parliamo d'altro in questi giorni, lei è 'lei' ormai da anni.

Non ho visto alcuna collusione in questo, davvero. È la cosa del "vivere come femmina/maschio", quando sappiamo tutti che la socializzazione infantile impedisce che sia possibile nella realtà?

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero?

Discussione precedente OP baci di sole ha scritto,

"Programma BBC Open Door di 45 anni fa sui transessuali - un vero e proprio sbalorditivo"
Ho fatto una ricerca su Mumsnet e non sono riuscito a vedere nessun altro post su questo straordinario spettacolo di discussione del 1973 che è stato prodotto da transessuali 45 anni fa in cui è stato dato loro il regno libero, libero dal controllo editoriale. Quattro transessuali sono affiancati da uno psicologo e da un parlamentare.

Dove iniziare? Magari con il produttore e conduttore dello spettacolo, Della Aleksander, che è il più bizzarro di tutti i partecipanti. Della inizia affermando che un " castigato e più saggio" Adolf Hitler e la regina Vittoria hanno detto, attraverso un medium, che "c'è stato un ruolo speciale per me, nella ricostruzione a seguito di un crollo mondiale nel 1978-79". Della sostiene anche di essere stato mandato da un altro mondo dove i sessi non esistono e che i transessuali sono l'unico modello di "razza superiore"! Della sostiene anche di aver fondato il movimento nazionale europeo dal suono neonazista in Sud Africa mentre prestava servizio nell'esercito lì (non sono riuscito a trovare alcuna informazione su di loro, ma mi sembrano piuttosto loschi).

Della sembra anche completamente confuso, abusa dei termini "bisessuale" e "intersessuale" e sembra pensare che queste parole significhino transessuale e che l'aspetto dei capezzoli su un uomo significhi "siamo tutti transessuali". Della è, per fortuna, corretto dallo psicologo a 33,53 minuti in cui afferma che è importante usare la terminologia corretta, ma Della spazza via queste banalità dicendo "Non voglio impantanarmi in domande mediche". Il deputato, Leo Abse, discute contro il "trans ombrello" (prima che questo termine fosse inventato da Stonewall ecc.)

C'è una chiara evidenza di autoginefilia (AGP - il feticcio sessuale di un uomo che ama se stesso come una donna) a 33:23 quando Della dice che l'"atto sessuale" è un "transessuale", poiché "uno tenta di diventare e assorbire l'amato".

A 26 minuti in uno degli oratori, Rachel Bowen (la transessuale del nord della classe operaia con i capelli scuri), dice che avere un certificato di nascita femminile è un "simbolo di stato". Un'altra transessuale, Laura Pralet, a 27 minuti afferma assurdamente che "non siamo una minoranza", e "Non sono mai stata omosessuale", anche se Laura vive e ha sposato un uomo. Laura dice anche che il loro marito non è mai più felice quando "in cucina", e dopo 31 minuti dice che volevano diventare una donna poiché "le donne hanno comunque il miglior affare".


Pagina 4 | Le regole del passaporto neutre rispetto al genere sono "illegittime", ascolta la Corte d'appello

Christie Elan-Cane ritiene che la politica violi il diritto al rispetto della vita privata e il diritto a non essere discriminati in base al genere o al sesso, ai sensi della Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

La campagna per il riconoscimento dell'identità non di genere nella legge e nella società del Regno Unito è iniziata più di 25 anni fa.

L'anno scorso, una sfida dell'Alta Corte che chiedeva passaporti neutri rispetto al genere è stata persa, ma il caso è stato portato alla Corte d'Appello.

Martedì, l'avvocato di Christie Elan-Cane, Kate Gallafent, ha detto ai tre giudici: "C'è poco di più fondamentale e profondamente personale dell'identità di genere di un individuo".

Ha detto che coloro che sono interessati dalle attuali regole del passaporto del governo "si trovano di fronte a una scelta tra l'esperienza degradante di richiedere, portare e utilizzare un passaporto che non riflette accuratamente la loro identità di genere, o rinunciare del tutto all'uso di un passaporto".

Le persone che non si considerano esclusivamente maschi o femmine includono membri della comunità trans e persone intersessuali.

L'ONU afferma che fino all'1,7% della popolazione mondiale nasce con tratti intersessuali, circa lo stesso numero di persone con i capelli rossi.

Maschio, femmina e non binario

La "X" sta per non specificato per le persone che non si identificano come maschio o femmina.

All'inizio di quest'anno, il Canada ha introdotto passaporti di genere neutro con una categoria X.

Australia, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Malta, Nuova Zelanda, Pakistan, India e Nepal hanno già una terza categoria.

Anche l'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale, l'agenzia delle Nazioni Unite preposta al trasporto aereo, riconosce l'opzione "X".

Parlando prima dell'azione legale di martedì, Christie Elan-Cane ha dichiarato: "L'identità legittima è un diritto umano fondamentale, ma le persone senza sesso sono trattate come se non avessimo diritti.

"E' inaccettabile che qualcuno che si definisce né maschio né femmina sia costretto a dichiarare un genere inappropriato per ottenere un passaporto".

Arriva mentre il governo si prepara a pubblicare la sua risposta a una consultazione sulla riforma del Gender Recognition Act 2004, l'atto di legge che stabilisce il processo legale attraverso il quale una persona può cambiare il proprio genere.

Il governo ha affermato di aver ricevuto più di 100.000 risposte alla consultazione, che ha definito "eccezionalmente alta".

A ottobre, il ministro per le donne e l'uguaglianza, Liz Truss, ha affermato che aveva bisogno di tempo per essere presa in considerazione e che voleva studiarla da vicino.

Durante i procedimenti dell'Alta Corte dello scorso anno, gli avvocati di Christie Elan-Cane hanno contestato la legalità della politica amministrata dall'ufficio passaporti di Sua Maestà.

James Eadie, in qualità di ministro dell'Interno, ha affermato che la politica mantiene un "sistema amministrativo coerente per il riconoscimento del genere" e garantisce la sicurezza ai confini nazionali.

Decidendo sul caso a giugno, un giudice ha affermato che, sebbene in quel momento non fosse convinto che la politica fosse illegale, parte della motivazione della decisione era che non era stata completata una revisione completa.

Per è nello show di Nick Ferraris in questo momento. Per usa sempre i bagni neutri, se possibile, se non è un'opzione, per userebbe il bagno femminile - perché c'è più privacy e per si sentirebbe più sicuro.

Quindi Christie si sentirebbe più al sicuro con le donne nel bagno delle donne. Non sorprendente.

Da chi avrebbe cercato Christie alla sicurezza dell'aeroporto?

Forse se una guardia di sicurezza maschile fosse in servizio potrebbe identificarsi come non binario e Christie dovrebbe accettare questo come non binario è valido e in effetti Christie crede in questa convinzione da anni, quindi non puoi buttare via tutto il tuo sistema di credenze per un breve momento dovuto al buon senso potresti? A meno che tu non sia alla disperata ricerca di una pipì, forse.

Egoista. Solo egoista. Mi fa arrabbiare.

Sembra che fosse un no ai passaporti neutri rispetto al genere. Ho appena sorpreso Philip Schofield che diceva che era un peccato non aver colto l'occasione per andare avanti, ma ci siamo persi la discussione.

Scusate il ritardo alla festa non mi ero accorto della notizia di ieri.

Vale la pena notare questa affermazione (dal Times) e sembra suggerire che la sentenza sarà utilizzata come leva:

"Anne Collins, avvocato di Clifford Chance, lo studio che rappresentava Christie Elan-Cane, ha affermato che la sentenza significa che il governo "deve tenere conto dei diritti di tali individui quando prende decisioni politiche, segnando una pietra miliare nel contenzioso sui diritti civili sull'identità di genere". e diritti LGBTI+”."

Il commento di Christie secondo cui dover avere un indicatore sessuale sul passaporto significa "colludere nella propria invisibilità sociale".
Qualcuno può spiegare a questo tizio perché riconoscere il proprio sesso biologico su un passaporto dovrebbe renderti socialmente invisibile?

Gli attivisti trans hanno offuscato la definizione di sesso su un passaporto molti anni fa, quindi mentre per la maggior parte si riferisce al sesso biologico, per alcuni questo può essere cambiato per riferirsi invece al "sesso sociale". Una persona di sesso maschile può richiedere di avere il sesso opposto, ad esempio "femmina" sul passaporto, avendo semplicemente affermato la sua intenzione di "vivere come sesso opposto" e viceversa.
Christie rifiuta sia il maschio che la femmina come marcatori di "sesso sociale" / genere. Potrebbe essere meglio per tutti se i termini maschio e femmina fossero ristabiliti come riferiti esclusivamente al sesso biologico.

Potresti voler identificarti come qualsiasi o nessun genere.
Tuttavia, il tuo sesso biologico è fisso e non può cambiare.
Cosa c'è di così difficile da capire.

Sarebbe utile se i medici di base e i dottori di genere (tutti con una laurea in medicina) chiedessero perché stavano scrivendo lettere all'ufficio passaporti informando che alcuni dei loro pazienti avevano cambiato sesso.
Sicuramente tutti i medici sanno che gli umani non possono cambiare sesso?

Proprio come sappiamo tutti che come esseri umani siamo di un sesso o di un altro, che lo "ammettiamo" o meno. Incredibile, l'intera faccenda.

È abbastanza straordinario il ruolo che alcuni medici hanno svolto nel costruire l'idea che il "cambio di sesso" sia possibile piuttosto che supportare meglio i loro pazienti ad accettare che questo sia un errore.

È più veloce e più facile convalidare un paziente che cercare di far fronte alle lamentele e agli abusi che potresti subire se non lo fai, immagino.

Alcuni di questi TRA sono pericolosi.

C'è una lunga storia di collusione.
È precedente al potere dei transattivisti che vediamo oggi.

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero? So che i casi intrattabili alla fine hanno preso la via medico/chirurgica, ma non prima di essere stati in consulenza per almeno 2 anni. Scusa, non capisco cosa intendi per collusione?

Il mio amico è stato abbastanza diretto quando lei (ora lei, allora lui) ce ne parlava. SEX non cambia ha detto, "Lo so", ma la sua presentazione e alla fine il suo certificato di nascita ecc. Anche se in realtà non credo che sia così preoccupata per le questioni cartacee/legali, più per i suoi aspetti fisici. Parliamo d'altro in questi giorni, lei è 'lei' ormai da anni.

Non ho visto alcuna collusione in questo, davvero. È la cosa del "vivere come femmina/maschio", quando sappiamo tutti che la socializzazione infantile impedisce che sia possibile nella realtà?

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero?

Discussione precedente OP baci di sole ha scritto,

"Programma BBC Open Door di 45 anni fa sui transessuali - un vero e proprio sbalorditivo"
Ho fatto una ricerca su Mumsnet e non sono riuscito a vedere nessun altro post su questo straordinario spettacolo di discussione del 1973 che è stato prodotto da transessuali 45 anni fa in cui è stato dato loro il regno libero, libero dal controllo editoriale. Quattro transessuali sono affiancati da uno psicologo e da un parlamentare.

Dove iniziare? Magari con il produttore e conduttore dello spettacolo, Della Aleksander, che è il più bizzarro di tutti i partecipanti. Della inizia affermando che un " castigato e più saggio" Adolf Hitler e la regina Vittoria hanno detto, attraverso un medium, che "c'è stato un ruolo speciale per me, nella ricostruzione a seguito di un crollo mondiale nel 1978-79". Della sostiene anche di essere stato mandato da un altro mondo dove i sessi non esistono e che i transessuali sono l'unico modello di "razza superiore"! Della sostiene anche di aver fondato il movimento nazionale europeo dal suono neonazista in Sud Africa mentre prestava servizio nell'esercito lì (non sono riuscito a trovare alcuna informazione su di loro, ma mi sembrano piuttosto loschi).

Della sembra anche completamente confuso, abusa dei termini "bisessuale" e "intersessuale" e sembra pensare che queste parole significhino transessuale e che l'aspetto dei capezzoli su un uomo significhi "siamo tutti transessuali". Della è, per fortuna, corretto dallo psicologo a 33,53 minuti in cui afferma che è importante usare la terminologia corretta, ma Della spazza via queste banalità dicendo "Non voglio impantanarmi in domande mediche". Il deputato, Leo Abse, discute contro il "trans ombrello" (prima che questo termine fosse inventato da Stonewall ecc.)

C'è una chiara evidenza di autoginefilia (AGP - il feticcio sessuale di un uomo che ama se stesso come una donna) a 33:23 quando Della dice che l'"atto sessuale" è un "transessuale", poiché "uno tenta di diventare e assorbire l'amato".

A 26 minuti in uno degli oratori, Rachel Bowen (la transessuale del nord della classe operaia con i capelli scuri), dice che avere un certificato di nascita femminile è un "simbolo di stato". Un'altra transessuale, Laura Pralet, a 27 minuti afferma assurdamente che "non siamo una minoranza", e "Non sono mai stata omosessuale", anche se Laura vive e ha sposato un uomo. Laura dice anche che il loro marito non è mai più felice quando "in cucina", e dopo 31 minuti dice che volevano diventare una donna poiché "le donne hanno comunque il miglior affare".


Pagina 4 | Le regole del passaporto neutre rispetto al genere sono "illegittime", ascolta la Corte d'appello

Christie Elan-Cane ritiene che la politica violi il diritto al rispetto della vita privata e il diritto a non essere discriminati in base al genere o al sesso, ai sensi della Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

La campagna per il riconoscimento dell'identità non di genere nella legge e nella società del Regno Unito è iniziata più di 25 anni fa.

L'anno scorso, una sfida dell'Alta Corte che chiedeva passaporti neutri rispetto al genere è stata persa, ma il caso è stato portato alla Corte d'Appello.

Martedì, l'avvocato di Christie Elan-Cane, Kate Gallafent, ha detto ai tre giudici: "C'è poco di più fondamentale e profondamente personale dell'identità di genere di un individuo".

Ha detto che coloro che sono interessati dalle attuali regole del passaporto del governo "si trovano di fronte a una scelta tra l'esperienza degradante di richiedere, portare e utilizzare un passaporto che non riflette accuratamente la loro identità di genere, o rinunciare del tutto all'uso di un passaporto".

Le persone che non si considerano esclusivamente maschi o femmine includono membri della comunità trans e persone intersessuali.

L'ONU afferma che fino all'1,7% della popolazione mondiale nasce con tratti intersessuali, circa lo stesso numero di persone con i capelli rossi.

Maschio, femmina e non binario

La "X" sta per non specificato per le persone che non si identificano come maschio o femmina.

All'inizio di quest'anno, il Canada ha introdotto passaporti di genere neutro con una categoria X.

Australia, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Malta, Nuova Zelanda, Pakistan, India e Nepal hanno già una terza categoria.

Anche l'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale, l'agenzia delle Nazioni Unite preposta al trasporto aereo, riconosce l'opzione "X".

Parlando prima dell'azione legale di martedì, Christie Elan-Cane ha dichiarato: "L'identità legittima è un diritto umano fondamentale, ma le persone senza sesso sono trattate come se non avessimo diritti.

"E' inaccettabile che qualcuno che si definisce né maschio né femmina sia costretto a dichiarare un genere inappropriato per ottenere un passaporto".

Arriva mentre il governo si prepara a pubblicare la sua risposta a una consultazione sulla riforma del Gender Recognition Act 2004, l'atto di legge che stabilisce il processo legale attraverso il quale una persona può cambiare il proprio genere.

Il governo ha affermato di aver ricevuto più di 100.000 risposte alla consultazione, che ha definito "eccezionalmente alta".

A ottobre, il ministro per le donne e l'uguaglianza, Liz Truss, ha affermato che aveva bisogno di tempo per essere presa in considerazione e che voleva studiarla da vicino.

Durante i procedimenti dell'Alta Corte dello scorso anno, gli avvocati di Christie Elan-Cane hanno contestato la legalità della politica amministrata dall'ufficio passaporti di Sua Maestà.

James Eadie, in qualità di ministro dell'Interno, ha affermato che la politica mantiene un "sistema amministrativo coerente per il riconoscimento del genere" e garantisce la sicurezza ai confini nazionali.

Decidendo sul caso a giugno, un giudice ha affermato che, sebbene in quel momento non fosse convinto che la politica fosse illegale, parte della motivazione della decisione era che non era stata completata una revisione completa.

Per è nello show di Nick Ferraris in questo momento. Per usa sempre i bagni neutri, se possibile, se non è un'opzione, per userebbe il bagno femminile - perché c'è più privacy e per si sentirebbe più sicuro.

Quindi Christie si sentirebbe più al sicuro con le donne nel bagno delle donne. Non sorprendente.

Da chi avrebbe cercato Christie alla sicurezza dell'aeroporto?

Forse se una guardia di sicurezza maschile fosse in servizio potrebbe identificarsi come non binario e Christie dovrebbe accettare questo come non binario è valido e in effetti Christie crede in questa convinzione da anni, quindi non puoi buttare via tutto il tuo sistema di credenze per un breve momento dovuto al buon senso potresti? A meno che tu non sia alla disperata ricerca di una pipì, forse.

Egoista. Solo egoista. Mi fa arrabbiare.

Sembra che fosse un no ai passaporti neutri rispetto al genere. Ho appena sorpreso Philip Schofield che diceva che era un peccato non aver colto l'occasione per andare avanti, ma ci siamo persi la discussione.

Scusate il ritardo alla festa non mi ero accorto della notizia di ieri.

Vale la pena notare questa affermazione (dal Times) e sembra suggerire che la sentenza sarà utilizzata come leva:

"Anne Collins, avvocato di Clifford Chance, lo studio che rappresentava Christie Elan-Cane, ha affermato che la sentenza significa che il governo "deve tenere conto dei diritti di tali individui quando prende decisioni politiche, segnando una pietra miliare nel contenzioso sui diritti civili sull'identità di genere". e diritti LGBTI+”."

Il commento di Christie secondo cui dover avere un indicatore sessuale sul passaporto significa "colludere nella propria invisibilità sociale".
Qualcuno può spiegare a questo tizio perché riconoscere il proprio sesso biologico su un passaporto dovrebbe renderti socialmente invisibile?

Gli attivisti trans hanno offuscato la definizione di sesso su un passaporto molti anni fa, quindi mentre per la maggior parte si riferisce al sesso biologico, per alcuni questo può essere cambiato per riferirsi invece al "sesso sociale". Una persona di sesso maschile può richiedere di avere il sesso opposto, ad esempio "femmina" sul passaporto, avendo semplicemente affermato la sua intenzione di "vivere come sesso opposto" e viceversa.
Christie rifiuta sia il maschio che la femmina come marcatori di "sesso sociale" / genere. Potrebbe essere meglio per tutti se i termini maschio e femmina fossero ristabiliti come riferiti esclusivamente al sesso biologico.

Potresti voler identificarti come qualsiasi o nessun genere.
Tuttavia, il tuo sesso biologico è fisso e non può cambiare.
Cosa c'è di così difficile da capire.

Sarebbe utile se i medici di base e i dottori di genere (tutti con una laurea in medicina) chiedessero perché stavano scrivendo lettere all'ufficio passaporti informando che alcuni dei loro pazienti avevano cambiato sesso.
Sicuramente tutti i medici sanno che gli umani non possono cambiare sesso?

Proprio come sappiamo tutti che come esseri umani siamo di un sesso o di un altro, che lo "ammettiamo" o meno. Incredibile, l'intera faccenda.

È abbastanza straordinario il ruolo che alcuni medici hanno svolto nel costruire l'idea che il "cambio di sesso" sia possibile piuttosto che supportare meglio i loro pazienti ad accettare che questo sia un errore.

È più veloce e più facile convalidare un paziente che cercare di far fronte alle lamentele e agli abusi che potresti subire se non lo fai, immagino.

Alcuni di questi TRA sono pericolosi.

C'è una lunga storia di collusione.
È precedente al potere dei transattivisti che vediamo oggi.

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero? So che i casi intrattabili alla fine hanno preso la via medico/chirurgica, ma non prima di essere stati in consulenza per almeno 2 anni. Scusa, non capisco cosa intendi per collusione?

Il mio amico è stato abbastanza diretto quando lei (ora lei, allora lui) ce ne parlava. SEX non cambia ha detto, "Lo so", ma la sua presentazione e alla fine il suo certificato di nascita ecc. Anche se in realtà non credo che sia così preoccupata per le questioni cartacee/legali, più per i suoi aspetti fisici. Parliamo d'altro in questi giorni, lei è 'lei' ormai da anni.

Non ho visto alcuna collusione in questo, davvero. È la cosa del "vivere come femmina/maschio", quando sappiamo tutti che la socializzazione infantile impedisce che sia possibile nella realtà?

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero?

Discussione precedente OP baci di sole ha scritto,

"Programma BBC Open Door di 45 anni fa sui transessuali - un vero e proprio sbalorditivo"
Ho fatto una ricerca su Mumsnet e non sono riuscito a vedere nessun altro post su questo straordinario spettacolo di discussione del 1973 che è stato prodotto da transessuali 45 anni fa in cui è stato dato loro il regno libero, libero dal controllo editoriale. Quattro transessuali sono affiancati da uno psicologo e da un parlamentare.

Dove iniziare? Magari con il produttore e conduttore dello spettacolo, Della Aleksander, che è il più bizzarro di tutti i partecipanti. Della inizia affermando che un " castigato e più saggio" Adolf Hitler e la regina Vittoria hanno detto, attraverso un medium, che "c'è stato un ruolo speciale per me, nella ricostruzione a seguito di un crollo mondiale nel 1978-79". Della sostiene anche di essere stato mandato da un altro mondo dove i sessi non esistono e che i transessuali sono l'unico modello di "razza superiore"! Della sostiene anche di aver fondato il movimento nazionale europeo dal suono neonazista in Sud Africa mentre prestava servizio nell'esercito lì (non sono riuscito a trovare alcuna informazione su di loro, ma mi sembrano piuttosto loschi).

Della sembra anche completamente confuso, abusa dei termini "bisessuale" e "intersessuale" e sembra pensare che queste parole significhino transessuale e che l'aspetto dei capezzoli su un uomo significhi "siamo tutti transessuali". Della è, per fortuna, corretto dallo psicologo a 33,53 minuti in cui afferma che è importante usare la terminologia corretta, ma Della spazza via queste banalità dicendo "Non voglio impantanarmi in domande mediche". Il deputato, Leo Abse, discute contro il "trans ombrello" (prima che questo termine fosse inventato da Stonewall ecc.)

C'è una chiara evidenza di autoginefilia (AGP - il feticcio sessuale di un uomo che ama se stesso come una donna) a 33:23 quando Della dice che l'"atto sessuale" è un "transessuale", poiché "uno tenta di diventare e assorbire l'amato".

A 26 minuti in uno degli oratori, Rachel Bowen (la transessuale del nord della classe operaia con i capelli scuri), dice che avere un certificato di nascita femminile è un "simbolo di stato". Un'altra transessuale, Laura Pralet, a 27 minuti afferma assurdamente che "non siamo una minoranza", e "Non sono mai stata omosessuale", anche se Laura vive e ha sposato un uomo. Laura dice anche che il loro marito non è mai più felice quando "in cucina", e dopo 31 minuti dice che volevano diventare una donna poiché "le donne hanno comunque il miglior affare".


Pagina 4 | Le regole del passaporto neutre rispetto al genere sono "illegittime", ascolta la Corte d'appello

Christie Elan-Cane ritiene che la politica violi il diritto al rispetto della vita privata e il diritto a non essere discriminati in base al genere o al sesso, ai sensi della Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

La campagna per il riconoscimento dell'identità non di genere nella legge e nella società del Regno Unito è iniziata più di 25 anni fa.

L'anno scorso, una sfida dell'Alta Corte che chiedeva passaporti neutri rispetto al genere è stata persa, ma il caso è stato portato alla Corte d'Appello.

Martedì, l'avvocato di Christie Elan-Cane, Kate Gallafent, ha detto ai tre giudici: "C'è poco di più fondamentale e profondamente personale dell'identità di genere di un individuo".

Ha detto che coloro che sono interessati dalle attuali regole del passaporto del governo "si trovano di fronte a una scelta tra l'esperienza degradante di richiedere, portare e utilizzare un passaporto che non riflette accuratamente la loro identità di genere, o rinunciare del tutto all'uso di un passaporto".

Le persone che non si considerano esclusivamente maschi o femmine includono membri della comunità trans e persone intersessuali.

L'ONU afferma che fino all'1,7% della popolazione mondiale nasce con tratti intersessuali, circa lo stesso numero di persone con i capelli rossi.

Maschio, femmina e non binario

La "X" sta per non specificato per le persone che non si identificano come maschio o femmina.

All'inizio di quest'anno, il Canada ha introdotto passaporti di genere neutro con una categoria X.

Australia, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Malta, Nuova Zelanda, Pakistan, India e Nepal hanno già una terza categoria.

Anche l'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale, l'agenzia delle Nazioni Unite preposta al trasporto aereo, riconosce l'opzione "X".

Parlando prima dell'azione legale di martedì, Christie Elan-Cane ha dichiarato: "L'identità legittima è un diritto umano fondamentale, ma le persone senza sesso sono trattate come se non avessimo diritti.

"E' inaccettabile che qualcuno che si definisce né maschio né femmina sia costretto a dichiarare un genere inappropriato per ottenere un passaporto".

Arriva mentre il governo si prepara a pubblicare la sua risposta a una consultazione sulla riforma del Gender Recognition Act 2004, l'atto di legge che stabilisce il processo legale attraverso il quale una persona può cambiare il proprio genere.

Il governo ha affermato di aver ricevuto più di 100.000 risposte alla consultazione, che ha definito "eccezionalmente alta".

A ottobre, il ministro per le donne e l'uguaglianza, Liz Truss, ha affermato che aveva bisogno di tempo per essere presa in considerazione e che voleva studiarla da vicino.

Durante i procedimenti dell'Alta Corte dello scorso anno, gli avvocati di Christie Elan-Cane hanno contestato la legalità della politica amministrata dall'ufficio passaporti di Sua Maestà.

James Eadie, in qualità di ministro dell'Interno, ha affermato che la politica mantiene un "sistema amministrativo coerente per il riconoscimento del genere" e garantisce la sicurezza ai confini nazionali.

Decidendo sul caso a giugno, un giudice ha affermato che, sebbene in quel momento non fosse convinto che la politica fosse illegale, parte della motivazione della decisione era che non era stata completata una revisione completa.

Per è nello show di Nick Ferraris in questo momento. Per usa sempre i bagni neutri, se possibile, se non è un'opzione, per userebbe il bagno femminile - perché c'è più privacy e per si sentirebbe più sicuro.

Quindi Christie si sentirebbe più al sicuro con le donne nel bagno delle donne. Non sorprendente.

Da chi avrebbe cercato Christie alla sicurezza dell'aeroporto?

Forse se una guardia di sicurezza maschile fosse in servizio potrebbe identificarsi come non binario e Christie dovrebbe accettare questo come non binario è valido e in effetti Christie crede in questa convinzione da anni, quindi non puoi buttare via tutto il tuo sistema di credenze per un breve momento dovuto al buon senso potresti? A meno che tu non sia alla disperata ricerca di una pipì, forse.

Egoista. Solo egoista. Mi fa arrabbiare.

Sembra che fosse un no ai passaporti neutri rispetto al genere. Ho appena sorpreso Philip Schofield che diceva che era un peccato non aver colto l'occasione per andare avanti, ma ci siamo persi la discussione.

Scusate il ritardo alla festa non mi ero accorto della notizia di ieri.

Vale la pena notare questa affermazione (dal Times) e sembra suggerire che la sentenza sarà utilizzata come leva:

"Anne Collins, avvocato di Clifford Chance, lo studio che rappresentava Christie Elan-Cane, ha affermato che la sentenza significa che il governo "deve tenere conto dei diritti di tali individui quando prende decisioni politiche, segnando una pietra miliare nel contenzioso sui diritti civili sull'identità di genere". e diritti LGBTI+”."

Il commento di Christie secondo cui dover avere un indicatore sessuale sul passaporto significa "colludere nella propria invisibilità sociale".
Qualcuno può spiegare a questo tizio perché riconoscere il proprio sesso biologico su un passaporto dovrebbe renderti socialmente invisibile?

Gli attivisti trans hanno offuscato la definizione di sesso su un passaporto molti anni fa, quindi mentre per la maggior parte si riferisce al sesso biologico, per alcuni questo può essere cambiato per riferirsi invece al "sesso sociale".Una persona di sesso maschile può richiedere di avere il sesso opposto, ad esempio "femmina" sul passaporto, avendo semplicemente affermato la sua intenzione di "vivere come sesso opposto" e viceversa.
Christie rifiuta sia il maschio che la femmina come marcatori di "sesso sociale" / genere. Potrebbe essere meglio per tutti se i termini maschio e femmina fossero ristabiliti come riferiti esclusivamente al sesso biologico.

Potresti voler identificarti come qualsiasi o nessun genere.
Tuttavia, il tuo sesso biologico è fisso e non può cambiare.
Cosa c'è di così difficile da capire.

Sarebbe utile se i medici di base e i dottori di genere (tutti con una laurea in medicina) chiedessero perché stavano scrivendo lettere all'ufficio passaporti informando che alcuni dei loro pazienti avevano cambiato sesso.
Sicuramente tutti i medici sanno che gli umani non possono cambiare sesso?

Proprio come sappiamo tutti che come esseri umani siamo di un sesso o di un altro, che lo "ammettiamo" o meno. Incredibile, l'intera faccenda.

È abbastanza straordinario il ruolo che alcuni medici hanno svolto nel costruire l'idea che il "cambio di sesso" sia possibile piuttosto che supportare meglio i loro pazienti ad accettare che questo sia un errore.

È più veloce e più facile convalidare un paziente che cercare di far fronte alle lamentele e agli abusi che potresti subire se non lo fai, immagino.

Alcuni di questi TRA sono pericolosi.

C'è una lunga storia di collusione.
È precedente al potere dei transattivisti che vediamo oggi.

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero? So che i casi intrattabili alla fine hanno preso la via medico/chirurgica, ma non prima di essere stati in consulenza per almeno 2 anni. Scusa, non capisco cosa intendi per collusione?

Il mio amico è stato abbastanza diretto quando lei (ora lei, allora lui) ce ne parlava. SEX non cambia ha detto, "Lo so", ma la sua presentazione e alla fine il suo certificato di nascita ecc. Anche se in realtà non credo che sia così preoccupata per le questioni cartacee/legali, più per i suoi aspetti fisici. Parliamo d'altro in questi giorni, lei è 'lei' ormai da anni.

Non ho visto alcuna collusione in questo, davvero. È la cosa del "vivere come femmina/maschio", quando sappiamo tutti che la socializzazione infantile impedisce che sia possibile nella realtà?

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero?

Discussione precedente OP baci di sole ha scritto,

"Programma BBC Open Door di 45 anni fa sui transessuali - un vero e proprio sbalorditivo"
Ho fatto una ricerca su Mumsnet e non sono riuscito a vedere nessun altro post su questo straordinario spettacolo di discussione del 1973 che è stato prodotto da transessuali 45 anni fa in cui è stato dato loro il regno libero, libero dal controllo editoriale. Quattro transessuali sono affiancati da uno psicologo e da un parlamentare.

Dove iniziare? Magari con il produttore e conduttore dello spettacolo, Della Aleksander, che è il più bizzarro di tutti i partecipanti. Della inizia affermando che un " castigato e più saggio" Adolf Hitler e la regina Vittoria hanno detto, attraverso un medium, che "c'è stato un ruolo speciale per me, nella ricostruzione a seguito di un crollo mondiale nel 1978-79". Della sostiene anche di essere stato mandato da un altro mondo dove i sessi non esistono e che i transessuali sono l'unico modello di "razza superiore"! Della sostiene anche di aver fondato il movimento nazionale europeo dal suono neonazista in Sud Africa mentre prestava servizio nell'esercito lì (non sono riuscito a trovare alcuna informazione su di loro, ma mi sembrano piuttosto loschi).

Della sembra anche completamente confuso, abusa dei termini "bisessuale" e "intersessuale" e sembra pensare che queste parole significhino transessuale e che l'aspetto dei capezzoli su un uomo significhi "siamo tutti transessuali". Della è, per fortuna, corretto dallo psicologo a 33,53 minuti in cui afferma che è importante usare la terminologia corretta, ma Della spazza via queste banalità dicendo "Non voglio impantanarmi in domande mediche". Il deputato, Leo Abse, discute contro il "trans ombrello" (prima che questo termine fosse inventato da Stonewall ecc.)

C'è una chiara evidenza di autoginefilia (AGP - il feticcio sessuale di un uomo che ama se stesso come una donna) a 33:23 quando Della dice che l'"atto sessuale" è un "transessuale", poiché "uno tenta di diventare e assorbire l'amato".

A 26 minuti in uno degli oratori, Rachel Bowen (la transessuale del nord della classe operaia con i capelli scuri), dice che avere un certificato di nascita femminile è un "simbolo di stato". Un'altra transessuale, Laura Pralet, a 27 minuti afferma assurdamente che "non siamo una minoranza", e "Non sono mai stata omosessuale", anche se Laura vive e ha sposato un uomo. Laura dice anche che il loro marito non è mai più felice quando "in cucina", e dopo 31 minuti dice che volevano diventare una donna poiché "le donne hanno comunque il miglior affare".


Pagina 4 | Le regole del passaporto neutre rispetto al genere sono "illegittime", ascolta la Corte d'appello

Christie Elan-Cane ritiene che la politica violi il diritto al rispetto della vita privata e il diritto a non essere discriminati in base al genere o al sesso, ai sensi della Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

La campagna per il riconoscimento dell'identità non di genere nella legge e nella società del Regno Unito è iniziata più di 25 anni fa.

L'anno scorso, una sfida dell'Alta Corte che chiedeva passaporti neutri rispetto al genere è stata persa, ma il caso è stato portato alla Corte d'Appello.

Martedì, l'avvocato di Christie Elan-Cane, Kate Gallafent, ha detto ai tre giudici: "C'è poco di più fondamentale e profondamente personale dell'identità di genere di un individuo".

Ha detto che coloro che sono interessati dalle attuali regole del passaporto del governo "si trovano di fronte a una scelta tra l'esperienza degradante di richiedere, portare e utilizzare un passaporto che non riflette accuratamente la loro identità di genere, o rinunciare del tutto all'uso di un passaporto".

Le persone che non si considerano esclusivamente maschi o femmine includono membri della comunità trans e persone intersessuali.

L'ONU afferma che fino all'1,7% della popolazione mondiale nasce con tratti intersessuali, circa lo stesso numero di persone con i capelli rossi.

Maschio, femmina e non binario

La "X" sta per non specificato per le persone che non si identificano come maschio o femmina.

All'inizio di quest'anno, il Canada ha introdotto passaporti di genere neutro con una categoria X.

Australia, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Malta, Nuova Zelanda, Pakistan, India e Nepal hanno già una terza categoria.

Anche l'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale, l'agenzia delle Nazioni Unite preposta al trasporto aereo, riconosce l'opzione "X".

Parlando prima dell'azione legale di martedì, Christie Elan-Cane ha dichiarato: "L'identità legittima è un diritto umano fondamentale, ma le persone senza sesso sono trattate come se non avessimo diritti.

"E' inaccettabile che qualcuno che si definisce né maschio né femmina sia costretto a dichiarare un genere inappropriato per ottenere un passaporto".

Arriva mentre il governo si prepara a pubblicare la sua risposta a una consultazione sulla riforma del Gender Recognition Act 2004, l'atto di legge che stabilisce il processo legale attraverso il quale una persona può cambiare il proprio genere.

Il governo ha affermato di aver ricevuto più di 100.000 risposte alla consultazione, che ha definito "eccezionalmente alta".

A ottobre, il ministro per le donne e l'uguaglianza, Liz Truss, ha affermato che aveva bisogno di tempo per essere presa in considerazione e che voleva studiarla da vicino.

Durante i procedimenti dell'Alta Corte dello scorso anno, gli avvocati di Christie Elan-Cane hanno contestato la legalità della politica amministrata dall'ufficio passaporti di Sua Maestà.

James Eadie, in qualità di ministro dell'Interno, ha affermato che la politica mantiene un "sistema amministrativo coerente per il riconoscimento del genere" e garantisce la sicurezza ai confini nazionali.

Decidendo sul caso a giugno, un giudice ha affermato che, sebbene in quel momento non fosse convinto che la politica fosse illegale, parte della motivazione della decisione era che non era stata completata una revisione completa.

Per è nello show di Nick Ferraris in questo momento. Per usa sempre i bagni neutri, se possibile, se non è un'opzione, per userebbe il bagno femminile - perché c'è più privacy e per si sentirebbe più sicuro.

Quindi Christie si sentirebbe più al sicuro con le donne nel bagno delle donne. Non sorprendente.

Da chi avrebbe cercato Christie alla sicurezza dell'aeroporto?

Forse se una guardia di sicurezza maschile fosse in servizio potrebbe identificarsi come non binario e Christie dovrebbe accettare questo come non binario è valido e in effetti Christie crede in questa convinzione da anni, quindi non puoi buttare via tutto il tuo sistema di credenze per un breve momento dovuto al buon senso potresti? A meno che tu non sia alla disperata ricerca di una pipì, forse.

Egoista. Solo egoista. Mi fa arrabbiare.

Sembra che fosse un no ai passaporti neutri rispetto al genere. Ho appena sorpreso Philip Schofield che diceva che era un peccato non aver colto l'occasione per andare avanti, ma ci siamo persi la discussione.

Scusate il ritardo alla festa non mi ero accorto della notizia di ieri.

Vale la pena notare questa affermazione (dal Times) e sembra suggerire che la sentenza sarà utilizzata come leva:

"Anne Collins, avvocato di Clifford Chance, lo studio che rappresentava Christie Elan-Cane, ha affermato che la sentenza significa che il governo "deve tenere conto dei diritti di tali individui quando prende decisioni politiche, segnando una pietra miliare nel contenzioso sui diritti civili sull'identità di genere". e diritti LGBTI+”."

Il commento di Christie secondo cui dover avere un indicatore sessuale sul passaporto significa "colludere nella propria invisibilità sociale".
Qualcuno può spiegare a questo tizio perché riconoscere il proprio sesso biologico su un passaporto dovrebbe renderti socialmente invisibile?

Gli attivisti trans hanno offuscato la definizione di sesso su un passaporto molti anni fa, quindi mentre per la maggior parte si riferisce al sesso biologico, per alcuni questo può essere cambiato per riferirsi invece al "sesso sociale". Una persona di sesso maschile può richiedere di avere il sesso opposto, ad esempio "femmina" sul passaporto, avendo semplicemente affermato la sua intenzione di "vivere come sesso opposto" e viceversa.
Christie rifiuta sia il maschio che la femmina come marcatori di "sesso sociale" / genere. Potrebbe essere meglio per tutti se i termini maschio e femmina fossero ristabiliti come riferiti esclusivamente al sesso biologico.

Potresti voler identificarti come qualsiasi o nessun genere.
Tuttavia, il tuo sesso biologico è fisso e non può cambiare.
Cosa c'è di così difficile da capire.

Sarebbe utile se i medici di base e i dottori di genere (tutti con una laurea in medicina) chiedessero perché stavano scrivendo lettere all'ufficio passaporti informando che alcuni dei loro pazienti avevano cambiato sesso.
Sicuramente tutti i medici sanno che gli umani non possono cambiare sesso?

Proprio come sappiamo tutti che come esseri umani siamo di un sesso o di un altro, che lo "ammettiamo" o meno. Incredibile, l'intera faccenda.

È abbastanza straordinario il ruolo che alcuni medici hanno svolto nel costruire l'idea che il "cambio di sesso" sia possibile piuttosto che supportare meglio i loro pazienti ad accettare che questo sia un errore.

È più veloce e più facile convalidare un paziente che cercare di far fronte alle lamentele e agli abusi che potresti subire se non lo fai, immagino.

Alcuni di questi TRA sono pericolosi.

C'è una lunga storia di collusione.
È precedente al potere dei transattivisti che vediamo oggi.

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero? So che i casi intrattabili alla fine hanno preso la via medico/chirurgica, ma non prima di essere stati in consulenza per almeno 2 anni. Scusa, non capisco cosa intendi per collusione?

Il mio amico è stato abbastanza diretto quando lei (ora lei, allora lui) ce ne parlava. SEX non cambia ha detto, "Lo so", ma la sua presentazione e alla fine il suo certificato di nascita ecc. Anche se in realtà non credo che sia così preoccupata per le questioni cartacee/legali, più per i suoi aspetti fisici. Parliamo d'altro in questi giorni, lei è 'lei' ormai da anni.

Non ho visto alcuna collusione in questo, davvero. È la cosa del "vivere come femmina/maschio", quando sappiamo tutti che la socializzazione infantile impedisce che sia possibile nella realtà?

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero?

Discussione precedente OP baci di sole ha scritto,

"Programma BBC Open Door di 45 anni fa sui transessuali - un vero e proprio sbalorditivo"
Ho fatto una ricerca su Mumsnet e non sono riuscito a vedere nessun altro post su questo straordinario spettacolo di discussione del 1973 che è stato prodotto da transessuali 45 anni fa in cui è stato dato loro il regno libero, libero dal controllo editoriale. Quattro transessuali sono affiancati da uno psicologo e da un parlamentare.

Dove iniziare? Magari con il produttore e conduttore dello spettacolo, Della Aleksander, che è il più bizzarro di tutti i partecipanti. Della inizia affermando che un " castigato e più saggio" Adolf Hitler e la regina Vittoria hanno detto, attraverso un medium, che "c'è stato un ruolo speciale per me, nella ricostruzione a seguito di un crollo mondiale nel 1978-79". Della sostiene anche di essere stato mandato da un altro mondo dove i sessi non esistono e che i transessuali sono l'unico modello di "razza superiore"! Della sostiene anche di aver fondato il movimento nazionale europeo dal suono neonazista in Sud Africa mentre prestava servizio nell'esercito lì (non sono riuscito a trovare alcuna informazione su di loro, ma mi sembrano piuttosto loschi).

Della sembra anche completamente confuso, abusa dei termini "bisessuale" e "intersessuale" e sembra pensare che queste parole significhino transessuale e che l'aspetto dei capezzoli su un uomo significhi "siamo tutti transessuali". Della è, per fortuna, corretto dallo psicologo a 33,53 minuti in cui afferma che è importante usare la terminologia corretta, ma Della spazza via queste banalità dicendo "Non voglio impantanarmi in domande mediche". Il deputato, Leo Abse, discute contro il "trans ombrello" (prima che questo termine fosse inventato da Stonewall ecc.)

C'è una chiara evidenza di autoginefilia (AGP - il feticcio sessuale di un uomo che ama se stesso come una donna) a 33:23 quando Della dice che l'"atto sessuale" è un "transessuale", poiché "uno tenta di diventare e assorbire l'amato".

A 26 minuti in uno degli oratori, Rachel Bowen (la transessuale del nord della classe operaia con i capelli scuri), dice che avere un certificato di nascita femminile è un "simbolo di stato". Un'altra transessuale, Laura Pralet, a 27 minuti afferma assurdamente che "non siamo una minoranza", e "Non sono mai stata omosessuale", anche se Laura vive e ha sposato un uomo. Laura dice anche che il loro marito non è mai più felice quando "in cucina", e dopo 31 minuti dice che volevano diventare una donna poiché "le donne hanno comunque il miglior affare".


Pagina 4 | Le regole del passaporto neutre rispetto al genere sono "illegittime", ascolta la Corte d'appello

Christie Elan-Cane ritiene che la politica violi il diritto al rispetto della vita privata e il diritto a non essere discriminati in base al genere o al sesso, ai sensi della Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

La campagna per il riconoscimento dell'identità non di genere nella legge e nella società del Regno Unito è iniziata più di 25 anni fa.

L'anno scorso, una sfida dell'Alta Corte che chiedeva passaporti neutri rispetto al genere è stata persa, ma il caso è stato portato alla Corte d'Appello.

Martedì, l'avvocato di Christie Elan-Cane, Kate Gallafent, ha detto ai tre giudici: "C'è poco di più fondamentale e profondamente personale dell'identità di genere di un individuo".

Ha detto che coloro che sono interessati dalle attuali regole del passaporto del governo "si trovano di fronte a una scelta tra l'esperienza degradante di richiedere, portare e utilizzare un passaporto che non riflette accuratamente la loro identità di genere, o rinunciare del tutto all'uso di un passaporto".

Le persone che non si considerano esclusivamente maschi o femmine includono membri della comunità trans e persone intersessuali.

L'ONU afferma che fino all'1,7% della popolazione mondiale nasce con tratti intersessuali, circa lo stesso numero di persone con i capelli rossi.

Maschio, femmina e non binario

La "X" sta per non specificato per le persone che non si identificano come maschio o femmina.

All'inizio di quest'anno, il Canada ha introdotto passaporti di genere neutro con una categoria X.

Australia, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Malta, Nuova Zelanda, Pakistan, India e Nepal hanno già una terza categoria.

Anche l'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale, l'agenzia delle Nazioni Unite preposta al trasporto aereo, riconosce l'opzione "X".

Parlando prima dell'azione legale di martedì, Christie Elan-Cane ha dichiarato: "L'identità legittima è un diritto umano fondamentale, ma le persone senza sesso sono trattate come se non avessimo diritti.

"E' inaccettabile che qualcuno che si definisce né maschio né femmina sia costretto a dichiarare un genere inappropriato per ottenere un passaporto".

Arriva mentre il governo si prepara a pubblicare la sua risposta a una consultazione sulla riforma del Gender Recognition Act 2004, l'atto di legge che stabilisce il processo legale attraverso il quale una persona può cambiare il proprio genere.

Il governo ha affermato di aver ricevuto più di 100.000 risposte alla consultazione, che ha definito "eccezionalmente alta".

A ottobre, il ministro per le donne e l'uguaglianza, Liz Truss, ha affermato che aveva bisogno di tempo per essere presa in considerazione e che voleva studiarla da vicino.

Durante i procedimenti dell'Alta Corte dello scorso anno, gli avvocati di Christie Elan-Cane hanno contestato la legalità della politica amministrata dall'ufficio passaporti di Sua Maestà.

James Eadie, in qualità di ministro dell'Interno, ha affermato che la politica mantiene un "sistema amministrativo coerente per il riconoscimento del genere" e garantisce la sicurezza ai confini nazionali.

Decidendo sul caso a giugno, un giudice ha affermato che, sebbene in quel momento non fosse convinto che la politica fosse illegale, parte della motivazione della decisione era che non era stata completata una revisione completa.

Per è nello show di Nick Ferraris in questo momento. Per usa sempre i bagni neutri, se possibile, se non è un'opzione, per userebbe il bagno femminile - perché c'è più privacy e per si sentirebbe più sicuro.

Quindi Christie si sentirebbe più al sicuro con le donne nel bagno delle donne. Non sorprendente.

Da chi avrebbe cercato Christie alla sicurezza dell'aeroporto?

Forse se una guardia di sicurezza maschile fosse in servizio potrebbe identificarsi come non binario e Christie dovrebbe accettare questo come non binario è valido e in effetti Christie crede in questa convinzione da anni, quindi non puoi buttare via tutto il tuo sistema di credenze per un breve momento dovuto al buon senso potresti? A meno che tu non sia alla disperata ricerca di una pipì, forse.

Egoista. Solo egoista. Mi fa arrabbiare.

Sembra che fosse un no ai passaporti neutri rispetto al genere. Ho appena sorpreso Philip Schofield che diceva che era un peccato non aver colto l'occasione per andare avanti, ma ci siamo persi la discussione.

Scusate il ritardo alla festa non mi ero accorto della notizia di ieri.

Vale la pena notare questa affermazione (dal Times) e sembra suggerire che la sentenza sarà utilizzata come leva:

"Anne Collins, avvocato di Clifford Chance, lo studio che rappresentava Christie Elan-Cane, ha affermato che la sentenza significa che il governo "deve tenere conto dei diritti di tali individui quando prende decisioni politiche, segnando una pietra miliare nel contenzioso sui diritti civili sull'identità di genere". e diritti LGBTI+”."

Il commento di Christie secondo cui dover avere un indicatore sessuale sul passaporto significa "colludere nella propria invisibilità sociale".
Qualcuno può spiegare a questo tizio perché riconoscere il proprio sesso biologico su un passaporto dovrebbe renderti socialmente invisibile?

Gli attivisti trans hanno offuscato la definizione di sesso su un passaporto molti anni fa, quindi mentre per la maggior parte si riferisce al sesso biologico, per alcuni questo può essere cambiato per riferirsi invece al "sesso sociale". Una persona di sesso maschile può richiedere di avere il sesso opposto, ad esempio "femmina" sul passaporto, avendo semplicemente affermato la sua intenzione di "vivere come sesso opposto" e viceversa.
Christie rifiuta sia il maschio che la femmina come marcatori di "sesso sociale" / genere. Potrebbe essere meglio per tutti se i termini maschio e femmina fossero ristabiliti come riferiti esclusivamente al sesso biologico.

Potresti voler identificarti come qualsiasi o nessun genere.
Tuttavia, il tuo sesso biologico è fisso e non può cambiare.
Cosa c'è di così difficile da capire.

Sarebbe utile se i medici di base e i dottori di genere (tutti con una laurea in medicina) chiedessero perché stavano scrivendo lettere all'ufficio passaporti informando che alcuni dei loro pazienti avevano cambiato sesso.
Sicuramente tutti i medici sanno che gli umani non possono cambiare sesso?

Proprio come sappiamo tutti che come esseri umani siamo di un sesso o di un altro, che lo "ammettiamo" o meno. Incredibile, l'intera faccenda.

È abbastanza straordinario il ruolo che alcuni medici hanno svolto nel costruire l'idea che il "cambio di sesso" sia possibile piuttosto che supportare meglio i loro pazienti ad accettare che questo sia un errore.

È più veloce e più facile convalidare un paziente che cercare di far fronte alle lamentele e agli abusi che potresti subire se non lo fai, immagino.

Alcuni di questi TRA sono pericolosi.

C'è una lunga storia di collusione.
È precedente al potere dei transattivisti che vediamo oggi.

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero? So che i casi intrattabili alla fine hanno preso la via medico/chirurgica, ma non prima di essere stati in consulenza per almeno 2 anni. Scusa, non capisco cosa intendi per collusione?

Il mio amico è stato abbastanza diretto quando lei (ora lei, allora lui) ce ne parlava. SEX non cambia ha detto, "Lo so", ma la sua presentazione e alla fine il suo certificato di nascita ecc. Anche se in realtà non credo che sia così preoccupata per le questioni cartacee/legali, più per i suoi aspetti fisici. Parliamo d'altro in questi giorni, lei è 'lei' ormai da anni.

Non ho visto alcuna collusione in questo, davvero. È la cosa del "vivere come femmina/maschio", quando sappiamo tutti che la socializzazione infantile impedisce che sia possibile nella realtà?

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero?

Discussione precedente OP baci di sole ha scritto,

"Programma BBC Open Door di 45 anni fa sui transessuali - un vero e proprio sbalorditivo"
Ho fatto una ricerca su Mumsnet e non sono riuscito a vedere nessun altro post su questo straordinario spettacolo di discussione del 1973 che è stato prodotto da transessuali 45 anni fa in cui è stato dato loro il regno libero, libero dal controllo editoriale. Quattro transessuali sono affiancati da uno psicologo e da un parlamentare.

Dove iniziare? Magari con il produttore e conduttore dello spettacolo, Della Aleksander, che è il più bizzarro di tutti i partecipanti. Della inizia affermando che un " castigato e più saggio" Adolf Hitler e la regina Vittoria hanno detto, attraverso un medium, che "c'è stato un ruolo speciale per me, nella ricostruzione a seguito di un crollo mondiale nel 1978-79". Della sostiene anche di essere stato mandato da un altro mondo dove i sessi non esistono e che i transessuali sono l'unico modello di "razza superiore"! Della sostiene anche di aver fondato il movimento nazionale europeo dal suono neonazista in Sud Africa mentre prestava servizio nell'esercito lì (non sono riuscito a trovare alcuna informazione su di loro, ma mi sembrano piuttosto loschi).

Della sembra anche completamente confuso, abusa dei termini "bisessuale" e "intersessuale" e sembra pensare che queste parole significhino transessuale e che l'aspetto dei capezzoli su un uomo significhi "siamo tutti transessuali". Della è, per fortuna, corretto dallo psicologo a 33,53 minuti in cui afferma che è importante usare la terminologia corretta, ma Della spazza via queste banalità dicendo "Non voglio impantanarmi in domande mediche". Il deputato, Leo Abse, discute contro il "trans ombrello" (prima che questo termine fosse inventato da Stonewall ecc.)

C'è una chiara evidenza di autoginefilia (AGP - il feticcio sessuale di un uomo che ama se stesso come una donna) a 33:23 quando Della dice che l'"atto sessuale" è un "transessuale", poiché "uno tenta di diventare e assorbire l'amato".

A 26 minuti in uno degli oratori, Rachel Bowen (la transessuale del nord della classe operaia con i capelli scuri), dice che avere un certificato di nascita femminile è un "simbolo di stato". Un'altra transessuale, Laura Pralet, a 27 minuti afferma assurdamente che "non siamo una minoranza", e "Non sono mai stata omosessuale", anche se Laura vive e ha sposato un uomo. Laura dice anche che il loro marito non è mai più felice quando "in cucina", e dopo 31 minuti dice che volevano diventare una donna poiché "le donne hanno comunque il miglior affare".


Pagina 4 | Le regole del passaporto neutre rispetto al genere sono "illegittime", ascolta la Corte d'appello

Christie Elan-Cane ritiene che la politica violi il diritto al rispetto della vita privata e il diritto a non essere discriminati in base al genere o al sesso, ai sensi della Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

La campagna per il riconoscimento dell'identità non di genere nella legge e nella società del Regno Unito è iniziata più di 25 anni fa.

L'anno scorso, una sfida dell'Alta Corte che chiedeva passaporti neutri rispetto al genere è stata persa, ma il caso è stato portato alla Corte d'Appello.

Martedì, l'avvocato di Christie Elan-Cane, Kate Gallafent, ha detto ai tre giudici: "C'è poco di più fondamentale e profondamente personale dell'identità di genere di un individuo".

Ha detto che coloro che sono interessati dalle attuali regole del passaporto del governo "si trovano di fronte a una scelta tra l'esperienza degradante di richiedere, portare e utilizzare un passaporto che non riflette accuratamente la loro identità di genere, o rinunciare del tutto all'uso di un passaporto".

Le persone che non si considerano esclusivamente maschi o femmine includono membri della comunità trans e persone intersessuali.

L'ONU afferma che fino all'1,7% della popolazione mondiale nasce con tratti intersessuali, circa lo stesso numero di persone con i capelli rossi.

Maschio, femmina e non binario

La "X" sta per non specificato per le persone che non si identificano come maschio o femmina.

All'inizio di quest'anno, il Canada ha introdotto passaporti di genere neutro con una categoria X.

Australia, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Malta, Nuova Zelanda, Pakistan, India e Nepal hanno già una terza categoria.

Anche l'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale, l'agenzia delle Nazioni Unite preposta al trasporto aereo, riconosce l'opzione "X".

Parlando prima dell'azione legale di martedì, Christie Elan-Cane ha dichiarato: "L'identità legittima è un diritto umano fondamentale, ma le persone senza sesso sono trattate come se non avessimo diritti.

"E' inaccettabile che qualcuno che si definisce né maschio né femmina sia costretto a dichiarare un genere inappropriato per ottenere un passaporto".

Arriva mentre il governo si prepara a pubblicare la sua risposta a una consultazione sulla riforma del Gender Recognition Act 2004, l'atto di legge che stabilisce il processo legale attraverso il quale una persona può cambiare il proprio genere.

Il governo ha affermato di aver ricevuto più di 100.000 risposte alla consultazione, che ha definito "eccezionalmente alta".

A ottobre, il ministro per le donne e l'uguaglianza, Liz Truss, ha affermato che aveva bisogno di tempo per essere presa in considerazione e che voleva studiarla da vicino.

Durante i procedimenti dell'Alta Corte dello scorso anno, gli avvocati di Christie Elan-Cane hanno contestato la legalità della politica amministrata dall'ufficio passaporti di Sua Maestà.

James Eadie, in qualità di ministro dell'Interno, ha affermato che la politica mantiene un "sistema amministrativo coerente per il riconoscimento del genere" e garantisce la sicurezza ai confini nazionali.

Decidendo sul caso a giugno, un giudice ha affermato che, sebbene in quel momento non fosse convinto che la politica fosse illegale, parte della motivazione della decisione era che non era stata completata una revisione completa.

Per è nello show di Nick Ferraris in questo momento. Per usa sempre i bagni neutri, se possibile, se non è un'opzione, per userebbe il bagno femminile - perché c'è più privacy e per si sentirebbe più sicuro.

Quindi Christie si sentirebbe più al sicuro con le donne nel bagno delle donne. Non sorprendente.

Da chi avrebbe cercato Christie alla sicurezza dell'aeroporto?

Forse se una guardia di sicurezza maschile fosse in servizio potrebbe identificarsi come non binario e Christie dovrebbe accettare questo come non binario è valido e in effetti Christie crede in questa convinzione da anni, quindi non puoi buttare via tutto il tuo sistema di credenze per un breve momento dovuto al buon senso potresti? A meno che tu non sia alla disperata ricerca di una pipì, forse.

Egoista. Solo egoista. Mi fa arrabbiare.

Sembra che fosse un no ai passaporti neutri rispetto al genere. Ho appena sorpreso Philip Schofield che diceva che era un peccato non aver colto l'occasione per andare avanti, ma ci siamo persi la discussione.

Scusate il ritardo alla festa non mi ero accorto della notizia di ieri.

Vale la pena notare questa affermazione (dal Times) e sembra suggerire che la sentenza sarà utilizzata come leva:

"Anne Collins, avvocato di Clifford Chance, lo studio che rappresentava Christie Elan-Cane, ha affermato che la sentenza significa che il governo "deve tenere conto dei diritti di tali individui quando prende decisioni politiche, segnando una pietra miliare nel contenzioso sui diritti civili sull'identità di genere". e diritti LGBTI+”."

Il commento di Christie secondo cui dover avere un indicatore sessuale sul passaporto significa "colludere nella propria invisibilità sociale".
Qualcuno può spiegare a questo tizio perché riconoscere il proprio sesso biologico su un passaporto dovrebbe renderti socialmente invisibile?

Gli attivisti trans hanno offuscato la definizione di sesso su un passaporto molti anni fa, quindi mentre per la maggior parte si riferisce al sesso biologico, per alcuni questo può essere cambiato per riferirsi invece al "sesso sociale". Una persona di sesso maschile può richiedere di avere il sesso opposto, ad esempio "femmina" sul passaporto, avendo semplicemente affermato la sua intenzione di "vivere come sesso opposto" e viceversa.
Christie rifiuta sia il maschio che la femmina come marcatori di "sesso sociale" / genere. Potrebbe essere meglio per tutti se i termini maschio e femmina fossero ristabiliti come riferiti esclusivamente al sesso biologico.

Potresti voler identificarti come qualsiasi o nessun genere.
Tuttavia, il tuo sesso biologico è fisso e non può cambiare.
Cosa c'è di così difficile da capire.

Sarebbe utile se i medici di base e i dottori di genere (tutti con una laurea in medicina) chiedessero perché stavano scrivendo lettere all'ufficio passaporti informando che alcuni dei loro pazienti avevano cambiato sesso.
Sicuramente tutti i medici sanno che gli umani non possono cambiare sesso?

Proprio come sappiamo tutti che come esseri umani siamo di un sesso o di un altro, che lo "ammettiamo" o meno. Incredibile, l'intera faccenda.

È abbastanza straordinario il ruolo che alcuni medici hanno svolto nel costruire l'idea che il "cambio di sesso" sia possibile piuttosto che supportare meglio i loro pazienti ad accettare che questo sia un errore.

È più veloce e più facile convalidare un paziente che cercare di far fronte alle lamentele e agli abusi che potresti subire se non lo fai, immagino.

Alcuni di questi TRA sono pericolosi.

C'è una lunga storia di collusione.
È precedente al potere dei transattivisti che vediamo oggi.

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero? So che i casi intrattabili alla fine hanno preso la via medico/chirurgica, ma non prima di essere stati in consulenza per almeno 2 anni. Scusa, non capisco cosa intendi per collusione?

Il mio amico è stato abbastanza diretto quando lei (ora lei, allora lui) ce ne parlava. SEX non cambia ha detto, "Lo so", ma la sua presentazione e alla fine il suo certificato di nascita ecc. Anche se in realtà non credo che sia così preoccupata per le questioni cartacee/legali, più per i suoi aspetti fisici. Parliamo d'altro in questi giorni, lei è 'lei' ormai da anni.

Non ho visto alcuna collusione in questo, davvero. È la cosa del "vivere come femmina/maschio", quando sappiamo tutti che la socializzazione infantile impedisce che sia possibile nella realtà?

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero?

Discussione precedente OP baci di sole ha scritto,

"Programma BBC Open Door di 45 anni fa sui transessuali - un vero e proprio sbalorditivo"
Ho fatto una ricerca su Mumsnet e non sono riuscito a vedere nessun altro post su questo straordinario spettacolo di discussione del 1973 che è stato prodotto da transessuali 45 anni fa in cui è stato dato loro il regno libero, libero dal controllo editoriale. Quattro transessuali sono affiancati da uno psicologo e da un parlamentare.

Dove iniziare? Magari con il produttore e conduttore dello spettacolo, Della Aleksander, che è il più bizzarro di tutti i partecipanti. Della inizia affermando che un " castigato e più saggio" Adolf Hitler e la regina Vittoria hanno detto, attraverso un medium, che "c'è stato un ruolo speciale per me, nella ricostruzione a seguito di un crollo mondiale nel 1978-79". Della sostiene anche di essere stato mandato da un altro mondo dove i sessi non esistono e che i transessuali sono l'unico modello di "razza superiore"! Della sostiene anche di aver fondato il movimento nazionale europeo dal suono neonazista in Sud Africa mentre prestava servizio nell'esercito lì (non sono riuscito a trovare alcuna informazione su di loro, ma mi sembrano piuttosto loschi).

Della sembra anche completamente confuso, abusa dei termini "bisessuale" e "intersessuale" e sembra pensare che queste parole significhino transessuale e che l'aspetto dei capezzoli su un uomo significhi "siamo tutti transessuali". Della è, per fortuna, corretto dallo psicologo a 33,53 minuti in cui afferma che è importante usare la terminologia corretta, ma Della spazza via queste banalità dicendo "Non voglio impantanarmi in domande mediche". Il deputato, Leo Abse, discute contro il "trans ombrello" (prima che questo termine fosse inventato da Stonewall ecc.)

C'è una chiara evidenza di autoginefilia (AGP - il feticcio sessuale di un uomo che ama se stesso come una donna) a 33:23 quando Della dice che l'"atto sessuale" è un "transessuale", poiché "uno tenta di diventare e assorbire l'amato".

A 26 minuti in uno degli oratori, Rachel Bowen (la transessuale del nord della classe operaia con i capelli scuri), dice che avere un certificato di nascita femminile è un "simbolo di stato". Un'altra transessuale, Laura Pralet, a 27 minuti afferma assurdamente che "non siamo una minoranza", e "Non sono mai stata omosessuale", anche se Laura vive e ha sposato un uomo. Laura dice anche che il loro marito non è mai più felice quando "in cucina", e dopo 31 minuti dice che volevano diventare una donna poiché "le donne hanno comunque il miglior affare".


Pagina 4 | Le regole del passaporto neutre rispetto al genere sono "illegittime", ascolta la Corte d'appello

Christie Elan-Cane ritiene che la politica violi il diritto al rispetto della vita privata e il diritto a non essere discriminati in base al genere o al sesso, ai sensi della Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

La campagna per il riconoscimento dell'identità non di genere nella legge e nella società del Regno Unito è iniziata più di 25 anni fa.

L'anno scorso, una sfida dell'Alta Corte che chiedeva passaporti neutri rispetto al genere è stata persa, ma il caso è stato portato alla Corte d'Appello.

Martedì, l'avvocato di Christie Elan-Cane, Kate Gallafent, ha detto ai tre giudici: "C'è poco di più fondamentale e profondamente personale dell'identità di genere di un individuo".

Ha detto che coloro che sono interessati dalle attuali regole del passaporto del governo "si trovano di fronte a una scelta tra l'esperienza degradante di richiedere, portare e utilizzare un passaporto che non riflette accuratamente la loro identità di genere, o rinunciare del tutto all'uso di un passaporto".

Le persone che non si considerano esclusivamente maschi o femmine includono membri della comunità trans e persone intersessuali.

L'ONU afferma che fino all'1,7% della popolazione mondiale nasce con tratti intersessuali, circa lo stesso numero di persone con i capelli rossi.

Maschio, femmina e non binario

La "X" sta per non specificato per le persone che non si identificano come maschio o femmina.

All'inizio di quest'anno, il Canada ha introdotto passaporti di genere neutro con una categoria X.

Australia, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Malta, Nuova Zelanda, Pakistan, India e Nepal hanno già una terza categoria.

Anche l'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale, l'agenzia delle Nazioni Unite preposta al trasporto aereo, riconosce l'opzione "X".

Parlando prima dell'azione legale di martedì, Christie Elan-Cane ha dichiarato: "L'identità legittima è un diritto umano fondamentale, ma le persone senza sesso sono trattate come se non avessimo diritti.

"E' inaccettabile che qualcuno che si definisce né maschio né femmina sia costretto a dichiarare un genere inappropriato per ottenere un passaporto".

Arriva mentre il governo si prepara a pubblicare la sua risposta a una consultazione sulla riforma del Gender Recognition Act 2004, l'atto di legge che stabilisce il processo legale attraverso il quale una persona può cambiare il proprio genere.

Il governo ha affermato di aver ricevuto più di 100.000 risposte alla consultazione, che ha definito "eccezionalmente alta".

A ottobre, il ministro per le donne e l'uguaglianza, Liz Truss, ha affermato che aveva bisogno di tempo per essere presa in considerazione e che voleva studiarla da vicino.

Durante i procedimenti dell'Alta Corte dello scorso anno, gli avvocati di Christie Elan-Cane hanno contestato la legalità della politica amministrata dall'ufficio passaporti di Sua Maestà.

James Eadie, in qualità di ministro dell'Interno, ha affermato che la politica mantiene un "sistema amministrativo coerente per il riconoscimento del genere" e garantisce la sicurezza ai confini nazionali.

Decidendo sul caso a giugno, un giudice ha affermato che, sebbene in quel momento non fosse convinto che la politica fosse illegale, parte della motivazione della decisione era che non era stata completata una revisione completa.

Per è nello show di Nick Ferraris in questo momento.Per usa sempre i bagni neutri, se possibile, se non è un'opzione, per userebbe il bagno femminile - perché c'è più privacy e per si sentirebbe più sicuro.

Quindi Christie si sentirebbe più al sicuro con le donne nel bagno delle donne. Non sorprendente.

Da chi avrebbe cercato Christie alla sicurezza dell'aeroporto?

Forse se una guardia di sicurezza maschile fosse in servizio potrebbe identificarsi come non binario e Christie dovrebbe accettare questo come non binario è valido e in effetti Christie crede in questa convinzione da anni, quindi non puoi buttare via tutto il tuo sistema di credenze per un breve momento dovuto al buon senso potresti? A meno che tu non sia alla disperata ricerca di una pipì, forse.

Egoista. Solo egoista. Mi fa arrabbiare.

Sembra che fosse un no ai passaporti neutri rispetto al genere. Ho appena sorpreso Philip Schofield che diceva che era un peccato non aver colto l'occasione per andare avanti, ma ci siamo persi la discussione.

Scusate il ritardo alla festa non mi ero accorto della notizia di ieri.

Vale la pena notare questa affermazione (dal Times) e sembra suggerire che la sentenza sarà utilizzata come leva:

"Anne Collins, avvocato di Clifford Chance, lo studio che rappresentava Christie Elan-Cane, ha affermato che la sentenza significa che il governo "deve tenere conto dei diritti di tali individui quando prende decisioni politiche, segnando una pietra miliare nel contenzioso sui diritti civili sull'identità di genere". e diritti LGBTI+”."

Il commento di Christie secondo cui dover avere un indicatore sessuale sul passaporto significa "colludere nella propria invisibilità sociale".
Qualcuno può spiegare a questo tizio perché riconoscere il proprio sesso biologico su un passaporto dovrebbe renderti socialmente invisibile?

Gli attivisti trans hanno offuscato la definizione di sesso su un passaporto molti anni fa, quindi mentre per la maggior parte si riferisce al sesso biologico, per alcuni questo può essere cambiato per riferirsi invece al "sesso sociale". Una persona di sesso maschile può richiedere di avere il sesso opposto, ad esempio "femmina" sul passaporto, avendo semplicemente affermato la sua intenzione di "vivere come sesso opposto" e viceversa.
Christie rifiuta sia il maschio che la femmina come marcatori di "sesso sociale" / genere. Potrebbe essere meglio per tutti se i termini maschio e femmina fossero ristabiliti come riferiti esclusivamente al sesso biologico.

Potresti voler identificarti come qualsiasi o nessun genere.
Tuttavia, il tuo sesso biologico è fisso e non può cambiare.
Cosa c'è di così difficile da capire.

Sarebbe utile se i medici di base e i dottori di genere (tutti con una laurea in medicina) chiedessero perché stavano scrivendo lettere all'ufficio passaporti informando che alcuni dei loro pazienti avevano cambiato sesso.
Sicuramente tutti i medici sanno che gli umani non possono cambiare sesso?

Proprio come sappiamo tutti che come esseri umani siamo di un sesso o di un altro, che lo "ammettiamo" o meno. Incredibile, l'intera faccenda.

È abbastanza straordinario il ruolo che alcuni medici hanno svolto nel costruire l'idea che il "cambio di sesso" sia possibile piuttosto che supportare meglio i loro pazienti ad accettare che questo sia un errore.

È più veloce e più facile convalidare un paziente che cercare di far fronte alle lamentele e agli abusi che potresti subire se non lo fai, immagino.

Alcuni di questi TRA sono pericolosi.

C'è una lunga storia di collusione.
È precedente al potere dei transattivisti che vediamo oggi.

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero? So che i casi intrattabili alla fine hanno preso la via medico/chirurgica, ma non prima di essere stati in consulenza per almeno 2 anni. Scusa, non capisco cosa intendi per collusione?

Il mio amico è stato abbastanza diretto quando lei (ora lei, allora lui) ce ne parlava. SEX non cambia ha detto, "Lo so", ma la sua presentazione e alla fine il suo certificato di nascita ecc. Anche se in realtà non credo che sia così preoccupata per le questioni cartacee/legali, più per i suoi aspetti fisici. Parliamo d'altro in questi giorni, lei è 'lei' ormai da anni.

Non ho visto alcuna collusione in questo, davvero. È la cosa del "vivere come femmina/maschio", quando sappiamo tutti che la socializzazione infantile impedisce che sia possibile nella realtà?

Come mai? Perché dovrebbe esserci collusione? Non ce n'era davvero bisogno 30 anni fa, vero?

Discussione precedente OP baci di sole ha scritto,

"Programma BBC Open Door di 45 anni fa sui transessuali - un vero e proprio sbalorditivo"
Ho fatto una ricerca su Mumsnet e non sono riuscito a vedere nessun altro post su questo straordinario spettacolo di discussione del 1973 che è stato prodotto da transessuali 45 anni fa in cui è stato dato loro il regno libero, libero dal controllo editoriale. Quattro transessuali sono affiancati da uno psicologo e da un parlamentare.

Dove iniziare? Magari con il produttore e conduttore dello spettacolo, Della Aleksander, che è il più bizzarro di tutti i partecipanti. Della inizia affermando che un " castigato e più saggio" Adolf Hitler e la regina Vittoria hanno detto, attraverso un medium, che "c'è stato un ruolo speciale per me, nella ricostruzione a seguito di un crollo mondiale nel 1978-79". Della sostiene anche di essere stato mandato da un altro mondo dove i sessi non esistono e che i transessuali sono l'unico modello di "razza superiore"! Della sostiene anche di aver fondato il movimento nazionale europeo dal suono neonazista in Sud Africa mentre prestava servizio nell'esercito lì (non sono riuscito a trovare alcuna informazione su di loro, ma mi sembrano piuttosto loschi).

Della sembra anche completamente confuso, abusa dei termini "bisessuale" e "intersessuale" e sembra pensare che queste parole significhino transessuale e che l'aspetto dei capezzoli su un uomo significhi "siamo tutti transessuali". Della è, per fortuna, corretto dallo psicologo a 33,53 minuti in cui afferma che è importante usare la terminologia corretta, ma Della spazza via queste banalità dicendo "Non voglio impantanarmi in domande mediche". Il deputato, Leo Abse, discute contro il "trans ombrello" (prima che questo termine fosse inventato da Stonewall ecc.)

C'è una chiara evidenza di autoginefilia (AGP - il feticcio sessuale di un uomo che ama se stesso come una donna) a 33:23 quando Della dice che l'"atto sessuale" è un "transessuale", poiché "uno tenta di diventare e assorbire l'amato".

A 26 minuti in uno degli oratori, Rachel Bowen (la transessuale del nord della classe operaia con i capelli scuri), dice che avere un certificato di nascita femminile è un "simbolo di stato". Un'altra transessuale, Laura Pralet, a 27 minuti afferma assurdamente che "non siamo una minoranza", e "Non sono mai stata omosessuale", anche se Laura vive e ha sposato un uomo. Laura dice anche che il loro marito non è mai più felice quando "in cucina", e dopo 31 minuti dice che volevano diventare una donna poiché "le donne hanno comunque il miglior affare".



Commenti:

  1. Leverton

    In serata, un amico ha buttato via l'indirizzo del tuo sito sulla soap. Ma non ho dato molta importanza, sono entrata oggi e ho capito che aveva ragione: il sito è davvero SUPER!

  2. Aenescumb

    C'è qualcosa in questo.

  3. Ardwolf

    È d'accordo, ottimo pezzo

  4. Kagakazahn

    Assurdità cosa

  5. Halliwell

    Penso che tu non abbia ragione. Scrivi in ​​PM, discuteremo.

  6. Kajizil

    In esso c'è qualcosa. Molte grazie per l'aiuto in questa domanda, ora lo saprò.



Scrivi un messaggio